Bitcoin: dopo la battuta d’arresto, la criptomoneta “vola”

| 1 commento

Il Bitcoin ha subito una battuta d’arresto negli ultimi giorni: a pesare profondamente sono stati due eventi: il primo concernente l rifiuto da parte della SEC del primo ETF sulla criptovaluta, il secondo concernente le voci di divisione interna del Bitcoin.

Di conseguenza la quotazione della criptovaluta non ha reagito in modo positivo: la quotazione bitcoin ha subito una discesa di circa 200 dollari ma si è mantenuta comunque al di sopra della soglia dei mille.

Quotazione Bitcoin: la criptomoneta “vola” sopra i 1.100$

Prima della decisione della SEC la quotazione del Bitcoin si attestava intorno a quota $1.244; non appena l’autorità USA ha respinto la richiesta di ETF: infatti, l’autorità di borsa americana, ha negato l’autorizzazione per la creazione di un ETF legato al Bitcoin ed il prezzo del Bitcoin è crollato di quasi duecento dollari fino a quota $1.077.

La quotazione è riuscita quasi immediatamente a recuperare terreno e a mantenersi al di sopra dei mille dollari, almeno fino a qualche giorno fa quando è sprofondata a quota $962. La criptomoneta, ora, sembra abbia ripreso con coraggio il suo andamento “rialzista” cavalcando sopra i 1,100$, venendo a superare le perdite subite venerdì scorso.

La decisione della SEC ha posto un grande interrogativo tra i trader in tutto il mondo: cosa aspettarsi ora dal futuro dello scambio della criptomoneta? Il recupero veloce del prezzo testimonia la forza indiscussa del Bitcoin, prosegue la sua corsa rialzista.

Ecco i tassi BTC : 21 marzo 2017 

BTC EUR
21/03/2017
0.0005 0.51
0.0010 1.01
0.0020 2.03
0.0050 5.07
0.0100 10.14
0.0200 20.28
0.0500 50.69
0.1000 101.38
0.2000 202.75
0.5000 506.88
1.0000 1013.76
2.0000 2027.52
5.0000 5068.80
10.0000 10,137.60
20.0000 20,275.20
50.0000 50,688.00
100.0000 101,376.00

 

Bitcoin: punti di forza

Grazie alla popolarità crescente Bitcoin, stanno avendo assoluto successo anche altre criptomonete, quali il Dash, Monero ed Ethereum; si tratta di valute virtuali ancora poco conosciute nella quotidianità, ecco perché occorre conoscere i punti di forza e le potenzialità per il futuro avvenire.

Il Bitcoin è la moneta virtuale più popolare del momento, che sfrutta la tecnica crittografica per garantirne la sicurezza e la validità dell’utilizzo, si può fruire come se fosse una vera e propria moneta e può essere scambiata con qualsiasi altra valuta fisica, come il dollaro o l’euro. Negli ultimi tempi, il Bitcoin si trova sul podio nella classifica mondiale delle valute virtuali in termini di valore di mercato.

L’invenzione della criptomoneta Bitocoin è avvenuta nel 2009 ad opera di un programmatore conosciuto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, la cui vera identità fisica è tuttora ignota. Introdotto per la prima volta nell’ottobre del 2008, il sistema di pagamento delle criptomonete ha fatto il suo debutto ufficiale come un software open-source.

II bitcoin è molto peculiare e si distingue dalle valute fisiche e tradizionali: a differenza del denaro che utilizziamo quotidianamente, il bitcoin non è gestita da alcun ente centrale ed è quindi indipendente dalle decisioni di politica economica di qualsiasi autorità, governativa o meno.

Contrariamente alle valute a corso legale, nessuno può effettivamente controllarne il valore, la svalutazione; fanno parte di un sistema decentralizzato, creato da una rete P2P (peer to peer), attraverso l’utilizzo di un algoritmo. In questo modo, se qualche soggetto malintenzionato tentasse di generare Bitcoin non autentici, sarebbero immediatamente individuate e rifiutate dalla rete.

Ciascun utente può gestire facilmente il suo wallet virtuale salvando i dati relativi al proprio conto su uno o più personal computer; con i Bitcoin è possibile acquistare beni reali, come libri, cd, dvd o regali di ogni tipo. Sono sempre più numerosi gli esercenti commerciali (specie di E-commerce) che accettano la moneta digitale come metodo di pagamento.

Negli USA con i Bitcoin si possono concludere transazioni commerciali e finanziarie diverse: persino pagare la pizza!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Non perderti gli altri articoli:

Un commento

  1. Pingback: Forex: strategie di scalping, violazione di prezzo ed analisi tecnica

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.