Borse Europee in Ribasso dopo i dati della Cina

| 0 commenti

Le Borse Europee in ribasso con i titoli minerari a causa dei dati cinesi più deboli delle previsioni.

Dati cinesi più deboli delle previsioni e Borse Europee in ribasso, in particolare l’indice FTSEurofirst 300 perde lo 0,8%. Francoforte cala dello 0,68%, Parigi dello 0,75%, Madrid dello 0,8%.
Ma il peggiore di tutti è l’indice STOXX Europe 600 Basic Resources, che include i principali titoli minerari, lascia sul tavolo il 3,8%.

Roelof-Jan van den Akker, analista tecnico di ING Commercial Banking ha commentato: “Se vediamo una chiusura (dell’Euro STOXX 50 index) sotto la media mobile a 200 giorni, che oggi si attesta a 2.567 punti, allora il mercato avrà dei problemi seri.”

I titoli in evidenza:

  • Minerari britannici sotto pressione anche a causa della revisione al ribasso di Citi sui prezzi dell’oro e su Petropavlovsk, Nordgold e Polymetal a “sell”. Petropavlovsk segna un calo a doppia cifra.
  • United Utilities in netto rialzo dopo l’articolo del The Sunday Times secondo il quale la società ha chiesto a Goldman Sachs di unirsi al gruppo di advisors, mossa che ha alimentato le voci secondo le quali il gruppo potrebbe essere oggetto di un takeover.
  • Accor perde terreno dopo il downgrade di Credit Suisse a “underperform” da “outperform”, citando i timori di rallentamento sul fatturato per camera disponibile (RevPAR), in Francia, Gran Bretagna e resto d’Europa.
  • CONTINENTAL in ribasso dopo i risultati più deboli delle attese.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Borse Europee in Ribasso dopo i dati della Cina, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Non perderti gli altri articoli:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.