Come capire se si è pronti a passare ad un conto reale

| 0 commenti

E’ noto che una delle prime cose da fare quando si vuole imparare a fare Forex è quella di investire usando un conto demo. Hai fatto forex per diversi mesi con un conto di prova e ti senti preparato, tanto che pensi sia giunto il fatidico momento di passare ad un conto reale? Prima di fare il grande passo, vediamo che cosa dovresti sapere per essere certo che sia effettivamente il momento giusto.

guida opzioni binarie

Stai facendo dei progressi costanti. Le tua posizioni ti permettono di avere un profitto costante? Se è così e chiudi in positivo il più delle volte, potrebbe essere giunto il momento di passare ad un conto reale. Nel valutare le prestazioni effettuate, si consiglia di guardare al numero di operazioni vincenti fatte nel corso del mese piuttosto che al loro importo complessivo in euro. Questo perché una sola posizione grande (magari fortunata) può compensare una serie di piccole posizioni e cambiare la valutazione finale della tua performance. Se, ad esempio, in media, 7 o più delle ultime 10 operazioni si sono concluse con un profitto, allora si è sulla strada giusta e si potrebbe veramente essere pronti al passaggio ad un conto live.




Sei in grado di rispettare le regole di gestione del rischio. Si dice che il 20% del successo nel mercato valutario si basa sulla capacità di trovare le giuste configurazioni di mercato con cui avere un profitto. L’80%, invece, consiste nell’avere una buona gestione del rischio. Con queste percentuali si capisce come la gestione del rischio sia fondamentale. Quando il movimento del mercato delle valute va fuori controllo e ti trascina in perdita, la gestione del rischio è l’unica cosa che ti può salvare dal perdere tutto il denaro investito.

Ti trovi bene con il broker che hai scelto. Il vantaggio di un conto di prova è poter cambiare broker senza particolari problemi, in fondo non hai versato denaro reale. Anzi, mentre sei ancora in fase di apprendimento è consigliato cambiare broker e provare più piattaforme: eToro per il social trading, Plus500, Markets.com, XM, Dukascopy, sono solo alcuni nomi tra i quali puoi scegliere. Per una lista completa, ti rimandiamo alla pagina dei broker di Forex Trading Italia, dove potrai anche filtrare la lista usando il comodo motore di ricerca verticale secondo le caratteristiche che ritieni veramente fondamentali.

Prima di passare ad un conto reale, infine, assicurati di aver capito in maniera chiara come gestire il rischio di trading. Tenere sempre sotto controllo quanto si rischia è una cosa che tutti dovrebbero fare. Per cui, ricorda di porre un tetto alle perdite totali, o impegnati a prenderti una pausa se dovessi dovesse incappare in una serie di perdite, a mente lucida si ragiona meglio.

Se ognuna delle quattro voci qui sopra ti calza a pennello, se ti ci riconosci, allora benvenuto nel mondo del trading reale!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Non perderti gli altri articoli:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.