Mediobanca, rivoluzione in corso

| 0 commenti

Piano strategico 2016, una rivoluzione in arrivo per Mediobanca.

Mediobanca, l’istituto bancario fondato nel 1946 da Enrico Cuccia si trova a cambiare radicalmente pagina, stando alle parole di Alberto Nagel nel corso della presentazione del piano strategico 2016.

Dice infatti Nagel: “Non ho mai concepito Mediobanca come una banca di sistema. Le banche non devono essere azioniste stabili di realtà industriali e se lo fanno lo devono fare solo temporaneamente, visto che ormai detenere partecipazioni non è più un business profittevole.”

Fino ad oggi, dalle origini infatti, Mediobanca ha fondato il suo modello di business sull’assunzione di partecipazioni stabili e gli incroci azionari con i gruppi clienti, ma oggi, con un quadro normativo che penalizza le banche con eccessiva esposizione all’equity, è evidentemente tempo di cambiare rotta, nuove alternative al disegno strategico di Cuccia e successivamente di Vincenzo Maranghi.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Mediobanca, rivoluzione in corso, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Non perderti gli altri articoli:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.