Oracle: -1% il titolo a terra

| 1 commento

Oracle: i conti deludono, tonfo per il titolo.

Ad Oracle è bastato dichiarare un – 1% sui ricavi  per assistere ad uno scivolone non da poco per il suo titolo, infatti il gigante tecnologico al termine del terzo trimestre fiscale, il 28 Febbraio 2013, ha chiuso a 9 miliardi di ricavi, cosa che ha preoccupato e non poco gli investitori.

Gli analisti si aspettavano ricavi da $9,38 miliardi di dollari ed un utile di $0,66 per azione, ma non è andata proprio così, infatti a fronte dei ricavi in flessione, l’utile ammonta a 2,5 miliardi di dollari, pari a $0,52 per azione.

Nel dopo-borsa il titolo perde circa l’8,2%.

Nonostante ciò, Oracle annuncia per il prossimo trimestre di aspettarsi un utile di 0,85 – 0,91 per azione e ricavi di 10,80 – 11,40 miliardi di dollari.
I miglioramenti a cui Oracle dovrà mettere mano riguardano la capacità di vendita di hardware e delle nuove piattaforme software.

Staremo a vedere se rispetteranno i termini dell’annuncio, ci vediamo alla chiusura del prossimo trimestre.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Oracle: -1% il titolo a terra, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Non perderti gli altri articoli:

Un commento

  1. Pingback: Italia: Taglio Stime PIL 2013 | Investimenti - News - Strumenti Finanziari - Finanzadigitale

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.