Pagamenti digitali: grande balzo nel 2016, oltre 30,4 miliardi di transazioni

| 1 commento

Non si può assolutamente negare come gli strumenti di pagamento digitale abbiano riformato e rivoluzionato enormemente i nostri modelli di shopping e di concludere le transazioni commerciali e finanziarie, anche sul web.

Il grande balzo si è registrato nell’anno 2016 quando si sono verificate oltre 30,4 miliardi di transazioni ed un +46% rispetto all’anno 2015. Non male per lo strumento della moneta elettronica e dematerializzata che in un decennio è riuscita a scalare la vetta velocemente con l’utilizzo pedissequo delle carte di credito e carte “revolving”.

I pagamenti digitali hanno segnato un +9% con stima di 190 miliardi di euro, quasi un quarto della spesa delle famiglie italiane. E’ ciò che è emerso dall’Osservatorio “Il mobile payment & commerce alla conquista del mondo”, realizzato dal Politecnico di Milano.

Pagamenti digitali: verso la conquista nel mondo

Nel 2016 si è registrata un’accelerazione nell’uso della nuova moneta al traino delle carte contactless e grazie alla maggiore propensione degli esercenti ad accettarle” commenta Valeria Portale, direttore dell’Osservatorio.

Si tratta di un primo vero passo verso l’educazione finanziaria nella lotta all’utilizzo del contante. “Non sono stati conclusi solo micropagamenti e dai dati raccolti emerge una spesa media in modalità contactless di poco inferiore ai 50 euro, mentre con le carte di pagamento si arriva a 63,50 euro”, continua ad argomentare la Portale.

I possessori delle carte contactless hanno acquisito maggior consapevolezza dello strumento che hanno nel portafoglio e gli esercenti, soprattutto nelle grandi catene, hanno orientato il POS verso il cliente, permettendogli di avvicinare la carta in autonomia generando un effetto trascinamento e velocizzando il pagamento.

Ancora una volta, questa crescita è ampiamente riconducibile ai New Digital Payment – le modalità più innovative di pagamento digitale – che complessivamente superano i 30 miliardi di euro (+51% rispetto al 2015) e valgono ormai il 16% del totale dei pagamenti digitali con carta (nel 2015 erano il 12%).

Nel 2016, i New Digital Payment hanno dimostrato di essere il motore in grado di avvicinare gli italiani ai pagamenti elettronici in sostituzione del contante. Tale crescita proseguirà nei prossimi anni (raggiungendo nel 2019 i 100 miliardi di euro, pari al 44% del totale dei pagamenti digitali), andrà a sostituire gli Old Digital Payment e, soprattutto, allargherà la quota dei Digital Payment rispetto a strumenti di pagamenti più inefficienti come il contante”, ha messo in netta evidenza il Direttore.

Sfide innovative sul mercato italiano degli strumenti di pagamento digitale

Il mercato italiano nel 2016 ha registrato segnali positivi ed incoraggianti: finalmente gli esercenti italiani mostrano maggior interesse ad accettare i pagamenti con il cellulare e i consumatori appaiono sempre più incuriositi dalle opportunità offerte. La scossa futura arriverà dai colossi dell’hi-tech: piattaforme Apple Pay, Android Pay, Samsung Pay dovrebbero, entro la fine dell’anno, conquistare le fasce ed il bacino di utenza degli under 30 anni.

Interessante è la piattaforma già lanciata sul mercato di Alibay, il cui fondatore Jack Ma è il patron di Alibaba, leader in Cina con 400 milioni di clienti. In Italia mira ad essere di grande ausilio per i turisti cinesi che dedicano del tempo allo shopping nelle boutique italiane.

Casse automatiche 4.0 nei fast food: le nuove sfide

Gli italiani stanno sempre più simpatizzando verso le casse automatiche ed i pagamenti contactless trainata dalle insegne dei fast food, che stanno installando totem per poter ordinare e pagare. Soluzione proposta anche dalle catene della ristorazione Rossopomodoro e Roadhouse.

Con l’App Rossopomodoro porti a casa tua tutto il gusto della cucina napoletana. Scopri tutte le informazioni del gruppo e la qualità dei prodotti, trova il locale più vicino a te, guarda le foto, leggi i menu disponibili e prenota il tavolo direttamente dal tuo smartphone, in modo gratuito e comodamente ovunque ti trovi.

La nuova App Roadhouse Restaurant ti permette di ordinare i tuoi piatti preferiti, gestire il tuo profilo Club Roadhouse, accedere a promozioni esclusive e ti consente di pagare comodamente al tavolo!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Non perderti gli altri articoli:

Un commento

  1. Pingback: Bitcoin: dopo la battuta d’arresto, la criptomoneta “vola”

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.