Prezzo del metallo prezioso? Ecco le previsioni degli esperti per i prossimi mesi del 2017

| 0 commenti

Il prezzo dell’oro attraverserà un momento ottimale nel secondo trimestre del 2017, secondo alcuni analisti della Standard Chartered.

Per i prossimi mesi ci si attende un miglioramento netto del prezzo dell’oro dovuto alla forte incertezza che ancora si “respira” in termini di incertezza politica.

Ad accentuare il rialzo sarà anche il recupero della domanda fisica che porterà il prezzo dell’oro ad ottenere le migliori performance nel corso del secondo trimestre dell’anno.

Ci aspettiamo un prezzo dell’oro prima in rialzo a quota $1.300 per la metà dell’anno (oltre 5% di guadagni dai livelli attuali), poi di nuovo indietro ai livelli attuali per la fine del 2017”, ha dichiarato la ETF Securities.

Usa: Tendenza rialzista o ribassista per i prossimi mesi?

Gli analisti della Standard Chartered hanno messo in luce come la quotazione si sia rafforzata nel complesso: inoltre, il deprezzamento del dollaro ed i più deboli rendimenti sui bond governativi USA a 10 anni hanno favorito la nascita di un terreno fertile per il prezzo dell’oro.

Il secondo trimestre del 2017 iniziato oggi sarà fondamentale per la quotazione, sia a causa dei rischi politici sia a causa del recupero della domanda fisica. Il prezzo dell’oro sarà guidato, per tutto l’anno corrente, dal dollaro che dalla politica monetaria messa in atto dalla Fed sui saggi d’interesse.

Di conseguenza, si prevede che l’andamento del prezzo dell’oro sia orientato verso il rialzo: si stima un’accentuata pressione di acquisti del metallo prezioso oltre quota $1.236 per poi passare a $1.240 e, qualcuno prevede che possa, addirittura, raggiungere l’apice di $1.250.

Secondo sul prezzo del metallo prezioso di David Roche, analista della Indipendent Strategy, la quotazione del prezioso guadagnerà più del 6% per la fine dell’anno e a pesare ancora una volta sarà la politica e le scelte di Governo del Presidente Donald Trump.

Anche Mobius, CEO della Templeton Emerging Markets Group ha annunciato le sue aspettative sul prezzo dell’oro sul fronte rialzista: il prezzo salirà del 15% entro la fine dell’anno 2017 dato che la Fed implementerà le misure di politica monetaria sui tassi di interesse in maniera graduale.

Eurozona: previsioni del prezzo del metallo prezioso per il 2017

Se, finora, abbiamo argomentato delle previsioni al rialzo del metallo prezioso, per quanto concerne l’Eurozona la situazione non è molto differente, data l’incertezza sullo scenario macroeconomico.

La crisi dell’area dell’Euro continuerà ad accompagnarci per tutto il 2017, così come il timore che possano avere la meglio delle formazioni politiche nazionaliste che potrebbero mettere a repentaglio la tenuta dell’Unione Europea. Intuibilmente, l’incertezza economica e politica che pervade i Governi dei principali paesi dell’Eurozona con la Brexit, potrebbe assolutamente favorire un buon trend di crescita nel medio-lungo termine del prezzo dell’oro ad oncia.

Sono solo previsioni che necessitano di continui aggiornamenti e revisioni mensili: nel mese di marzo il prezzo dell’oro, in linea generale, si è apprezzato e si prevede che il suo corso sarà positivo per i prossimi mesi a venire.

Il prospetto che segue fa riferimento all’andamento del prezzo dell’oro relativamente al mese di marzo 2017: la prima colonna è riferita alla data di rilevazione del prezzo, la seconda colonna al prezzo di chiusura nel giorno indicato, la terza colonna al prezzo di apertura dell’oro e la quarta colonna alla variazione intercorrente tra il prezzo di chiusura e quello di apertura.

Data Chiusura Apertura Variazione
31 mar, 2017 1251.60 1243.80 0.64
30 mar, 2017 1243.60 1249.10 -0.46
29 mar, 2017 1249.40 1249.10 0.03
28 mar, 2017 1249.00 1254.10 -0.41
27 mar, 2017 1254.20 1256.30 0.88
24 mar, 2017 1243.30 1242.40 0.06
23 mar, 2017 1242.50 1246.00 -0.31
22 mar, 2017 1246.40 1245.20 0.09
21 mar, 2017 1245.30 1228.50 1.36
20 mar, 2017 1228.60 1233.70 -0.02
17 mar, 2017 1228.90 1226.40 0.00
16 mar, 2017 1226.90 1225.90 0.00
15 mar, 2017 1226.00 1202.50 0.00
14 mar, 2017 1202.40 1202.80 0.00
13 mar, 2017 1202.80 1206.80 0.00
10 mar, 2017 1204.50 1197.40 0.00
09 mar, 2017 1197.10 1205.20 0.00
08 mar, 2017 1205.00 1217.30 0.00
07 mar, 2017 1217.30 1225.70 -0.71
06 mar, 2017 1226.00 1233.60 -0.73
03 mar, 2017 1235.00 1230.90 0.28
02 mar, 2017 1231.50 1246.70 -1.24
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Non perderti gli altri articoli:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.