Regola d’oro: Come scegliere il Broker online per fare Trading?

| 0 commenti

Per chi è trader professionista, di certo, ha maturato un’esperienza davvero unica nella scelta del Broker online presso il quale aprire il conto demo ma, per chi è principiante o alle prime armi o chi ha una formazione media sul trading online necessita di affinamenti ed accorgenti per poter scegliere il giusto Broker che sia assolutamente affidabile.

Una delle regole d’oro del trading online è quello di reperire un Broker sicuro ed assolutamente onesto che non “rubi” e non “freghi” il capitale depositato sul Conto Demo.

Regola: Scegli il Broker affidabile, ecco cosa valutare

Scegli il broker online in base alla fiducia che ti ispira, ai servizi accessori che ti offre ed alle commissioni che richiede per ciascuna operazione di trading.

24Option Ebook Guida 24Option

Ovviamente, diffida di commissioni eccessivamente basse: negli ultimi anni, infatti, stanno nascendo negli Stati Uniti dei broker “low cost” con commissioni veramente basse, che nascondono sempre qualche punto debole e qualche “fregatura”.

Meglio evitare se non si ha la certezza di fare la scelta giusta: un esempio di prezzo per commissione standard praticata in Italia di aggira da un minimo di 2,95 euro ad un massimo di 19 euro.

Quindi, se si compra un’azione, si paga almeno 2,95 euro, se si compra 1.000 azioni, si paga al massimo 19 euro. Sul mercato americano, invece, non ci sono parametri riferiti ai minimi ed ai massimi, si paga un importo fisso pari a 19 dollari: in questo caso, allora, è bene valutare l’ordine di acquisto ed evitare sempre gli ordini di importo esiguo.

Ordine di acquisto presso il Broker online: problemi di valutazione

Quando si inizia ad essere dei trader, anche solo principianti, occorre avere un buon senso e dote imprenditoriale, si deve essere amanti di un certo livello di rischio, altrimenti, non si potrà essere mai dei bravi investitori speculatori sul mercato del trading online.

Un buon inizio per chi entra nella psicologia del trader è quella di avere una buona propensione al rischio (ovviamente senza mai eccedere e rovinarsi economicamente!) e di investire un capitale finanziario nelle operazioni di trading online.

Che cifra ideale per iniziare? Diciamo per essere dei bravi trader occorre rischiare ed investire un capitale di 5.000 euro; si tratta di una cifra “giusta” per iniziare, anche se, in effetti, prima di rischiare occorre simulare non con soldi veri. Si sa investire in Borsa e nel trading comporta rischi, si vince e si perde, come alle slot del Casinò.

Quindi, prima di rovinarti, un suggerimento verifica sempre le tue disponibilità economiche ed il tuo budget a disposizione, valuta le forme di investimento “alternative”, se ce ne sono. Perciò, a valutazioni fatte, se hai deciso di percorrere la strada del trading online, ecco i siti giusti per iniziare.

Trading Online: siti sicuri ed affidabili

E’ bene sempre affidarsi a siti di Broker online sicuri, affidabili e con una buona reputazione e corporate branding.

Uno di questi è Fineco che, oltre ai servizi di base, vanta una piattaforma avanzata chiamata “PowerDesk” grazie alla quale puoi studiare in maniera più dettagliata i grafici, ingrandirli rispetto alla finestra di base, che è piuttosto piccola, visualizzare contemporaneamente i prezzi di varie azioni e studiare un grafico nel dettaglio.

L′uso di una struttura avanzata come questa piattaforma ha un suo costo, precisamente 29 euro al mese, che, all’inizio, può essere influente: devi sempre fare le valutazioni giuste, se investi su pochi titoli ed ogni 2-3 mesi, non è indispensabile utilizzare questa piattaforma.

Se, invece, diventerai un esperto trader, che segue molti titoli ed investe spesso guadagnando cifre soddisfacenti con una certa costanza, potrai pensare di investire i 29 euro al mese per l′uso della piattaforma avanzata.

Ad esempio, su Fineco fare un ordine è molto semplice: basta cliccare su un’azione per aprire un modulo d’ordine con i vari campi da riempire:

1) Compri o Vendi? Seleziona la casella “Compro” per acquistare un titolo

2) Quale quantità? Inserisci il numero di azioni che intendi acquistare, ad esempio 100

3) A quale prezzo? Seleziona “con limite di prezzo” (LMT) e inserisci il prezzo al quale desideri comprare e che ritieni sia il migliore per il tuo investimento.

Buona fortuna!

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Non perderti gli altri articoli:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.