Societe Generale: il Prezzo dell’Oro Scenderà

| 0 commenti

Societe Generale rivede a ribasso le quotazioni dell’oro, prezzo destinato a scendere.

Come già previsto dal Business Insider qualche giorno fa, anche Societe Generale parla di bolla speculativa per quanto riguarda l’oro ( qui il grafico finanziario in tempo reale ), il cui prezzo dal 2007 a oggi è raddoppiato creando una bolla speculativa.

Mentre moltissimi italiani si recano in Svizzera per acquistare oro e mettere al sicuro i propri risparmi secondo i dati di Pro Aurum, Societe Generale afferma che nel corso del 2013 il prezzo dell’oro si attesterà sui 1.500 dollari l’oncia per terminare l’anno a quota 1.375 dollari.
Gli esperti di Societe Generale affermano infatti che “Le attese di tassi di interesse in aumento, in conseguenza di un quadro positivo negli Usa, associate a un miglioramento del dollaro possono rappresentare l’inizio della tempesta perfetta e portare a un calo del prezzo nel lungo termine.”

Questi i motivi per cui il prezzo dell’oro è destinato a scendere secondo Societe Generale:

  • I tassi d’interesse, ed in particolare il ritorno ad politica monetaria di tassi crescenti da parte della Fed.
  • La ripresa del dollaro nei confronti di Euro, Franco Svizzero e delle altre valute del G10.
  • La politica fiscale Usa che contribuirà a migliorare la situazione del debito.
  • Il calo del sentiment degli investitori.
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
Societe Generale: il Prezzo dell'Oro Scenderà, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Non perderti gli altri articoli:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.