Speculare con le opzioni binarie: ecco le migliori piattaforme per esercitarti

| 1 commento

Le opzioni binarie rappresentano una delle modalità di trading online maggiormente apprezzate. Si tratta, infatti, di un modo di fare trading che può essere molto fruttuoso anche per quanti non sono esperti dei mercati finanziari e, pertanto, ai rivolgono al trading binario per poter speculare in maniera più semplice.

Visto il successo sempre crescente di questo tipo di trading, molti broker si sono specializzati esclusivamente nel trading delle opzioni binarie offrendo una serie di possibilità in più rispetto all’inizio: maggior numero di scadenze, possibilità di fare trading in piattaforme demo e anche possibilità di avere dei bonus di benvenuto senza necessariamente effettuare la registrazione alla propria piattaforma.

Ma per comprendere l’importanza di quest’ultima opzione offerta da alcuni broker, è necessario comprendere le caratteristiche principali delle opzioni binarie.

Opzioni binarie: scelta degli asset e della scadenza

Le opzioni binarie sono uno strumento di trading caratterizzato da un asset e una scadenza, lo stesso termine indica la doppia possibilità, ossia che l’asset selezionato si comporti o meno secondo quanto scommesso dal trader.

Gli asset possono essere di vario tipo: coppie di valute, materie prime, CFD e, pure, le scadenze dipendono dal broker, anche se la scadenza massima possibile per le opzioni binarie è di una settimana. Per fare trading si deve sceglie l’asset su cui speculare e si fissa la scadenza entro cui l’asset scelto deve aver generato o meno il profitto sperato dal trader-scommettitore.

Esistono varie tipologie di opzioni binarie, le più famose delle quali sono le call/put: si deve saper comprendere se l’andamento dell’asset selezionato arriverà, entro la scadenza, ad avere un valore più alto o più basso di quello prefissato dal trader.

Opzioni binarie: semplicità nel fare trading

Le opzioni binarie sono molto semplici da capire grazie alla breve durata di ogni operazione e sono anche molto più reattive alle condizioni di mercato, rispetto alle tradizionali forme di investimento.

Questo significa che anche chi non possiede un titolo di studi in economia può imparare velocemente a conoscere i mercati e diventare un guru delle opzioni binarie. Per esempio, se le richieste dei sussidi di disoccupazione statunitensi salgono inaspettatamente, è probabile che vi sia un calo nel dollaro statunitense (USD).

Conoscere questo legame consente di aprire una posizione al ribasso rispetto all’USD e di generare un profitto nel caso in cui l’opzione si riveli corretta, di perdita nel caso in cui si riveli scorretta. Ogni giorno vi sono numerosi fattori sui mercati che influenzano tutti gli asset su cui puoi investire sulla piattaforma.

Questo significa che durante il giorno è possibile generare diversi guadagni, da qualsiasi parte del mondo in cui si operi.

Opzioni binarie: migliori piattaforme

Per poter speculare con le opzioni binarie è necessario aprire un account con un broker riconosciuto dagli enti che regolamentano il trading online; alcuni di essi consentono di testare le proprie capacità offrendo il conto demo o un bonus senza deposito.

Il primo consente la possibilità di testare la piattaforma e di comprendere il funzionamento senza aprire un conto con il broker. Il secondo permette di effettuare investimenti reali, con un piccolo capitale messo a disposizione dal broker stesso.

Si tratta di poche decine di euro, ma sufficienti per testare la piattaforma di trading o per comprendere il proprio interesse verso questa modalità di investimento; tra i broker che offrono il bonus senza deposito vi sono nomi come 24Option, IQ Option e X-Trade. Fai trading con i CFD, sul Forex e con le opzioni binarie direttamente sulla piattaforma di trading online avanzata, realizzata con un occhio di riguardo per gli utenti.

60 Secondi 24Option Alto o Basso 24Option

Con piattaforma online puoi fare trading su una vasta serie di asset del settore, dalle coppie valutarie, alle materie prime e ancora dalle azioni agli indici, così non dovrai guardarti più in giro.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Non perderti gli altri articoli:

Un commento

  1. Pingback: Trading con CFD: tutto quello che occorre conoscere

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.