Alphabet, trimestrale supera le aspettative: balzo delle azioni

I risultati di Alphabet nel secondo trimestre sono superiori alle stime e suscitano l'interesse degli investitori. Conviene puntare sul titolo in rialzo?

Google Alphabet

La società madre di Google, Alphabet, ha pubblicato i risultati del suo secondo trimestre, superando le aspettative di Wall Street.

La holding ha registrato ricavi in aumento del 7% a 74,6 miliardi di dollari, superando le attese degli analisti che non andavano oltre i 72,82 miliardi.

In rapporto ai 16 miliardi dello scorso anno, cresce anche l’utile a 18,36 miliardi, corrispondente a 1,44 dollari per azione.

Superano le stime degli esperti anche i ricavi del cloud e di YouTube, un segnale che rappresenta una netta ripresa del settore pubblicitario, da sempre dominato da Google.

Trimestrale Alphabet spinge il titolo in rialzo: grafico in tempo reale

I dati del secondo trimestre 2023 hanno spinto in rialzo il titolo Alphabet a Wall Street, analizzabile attraverso il grafico in tempo reale riportato di seguito.

Il trimestrale Alphabet ha mostrato una crescita impressionante in diverse aree:

  • il fatturato pubblicitario di Google è aumentato del 16% a 52,6 miliardi di dollari;
  • il fatturato di YouTube ha raggiunto i 4 miliardi di dollari, con una crescita dell’83% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente;
  • il fatturato del cloud computing è salito a 2,1 miliardi di dollari, con una crescita del 37%.

Inoltre, Alphabet ha continuato a investire in nuove aree di crescita, come l’intelligenza artificiale e l’auto a guida autonoma.

Previsioni Alphabet: conviene investire?

Previsioni Alphabet conviene investire

Questi risultati positivi indicano un futuro promettente per la società.

Con una forte crescita in diverse aree chiave, Alphabet è ben posizionata per continuare a espandersi e a innovare.

La continua crescita pubblicitaria di Google e YouTube, insieme alla forte performance del settore del cloud computing, suggeriscono che Alphabet potrebbe continuare a dominare il mercato nel prossimo futuro.

Dopo aver attraversato un periodo difficile, con il crollo delle entrate pubblicitarie che hanno determinato negativamente gli ultimi trimestri, oggi Google Aplhabet segna un + 3% nel settore, raggiungendo i 58,1 miliardi di dollari.

Nonostante le sfide legate alla privacy e alla regolamentazione, Alphabet ha dimostrato di essere in grado di adattarsi e prosperare in un ambiente di business in continua evoluzione.

Questi risultati trimestrali di Alphabet (NASDAQ: GOOG) potrebbero essere un segnale positivo anche per gli investitori e un indicatore della forza e della resilienza dell’azienda.

Altri articoli sull'argomento Alphabet e Trimestrali USA

Da zero a investitore: impara a operare in borsa

Leggi le nostre migliori guide e impara a investire sulle principali borse mondiali, da casa e in autonomia.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Potrebbero interessarti anche: