Azioni Amazon, dopo lo split titolo in rialzo. Le previsioni al 2025

Avvenuto lo split delle azioni Amazon 20:1, è tornato il momento di investire sul gigante e-commerce? Le previsioni a lungo termine

Dopo l’annuncio dello split delle azioni Amazon avvenuto lo scorso aprile, il più grande e-commerce al mondo ha avviato oggi gli scambi delle azioni frazionate ed il titolo ha subito registrato un interessante rialzo del 3,2%.

A partire da oggi, quindi, le azioni Amazon (NASDAQ: AMZN) vengono negoziate con un rapporto 20 a 1 che consentirà ai possessori del titolo di ottenere 19 azioni aggiuntive, incrementando di fatto il numero di azioni, senza nessun incremento di valore.

Eppure già nella giornata odierna, le azioni AMZN hanno registrato un +3,2% a 126,20 dollari, in rialzo rispetto ai 2.447 dollari per azioni posseduta prima dell’avvenuto split.

L’obiettivo dichiarato dalla multinazionale attraverso gli organi di stampa è quello di rendere più appetibile, accessibile ed economicamente sostenibile ad un più vasto target la possibilità di investire sul titolo.

Cos’è e cosa comporta lo split delle azioni Amazon

split azioni amazon

Come già fatto da Apple (NASDAQ: AAPL)Tesla (NASDAQ: TLSA) e Google Alphabet (NASDAQ: GOOG) anche Amazon ha seguito la strategia finanziaria dello split delle azioni.

Si tratta di un frazionamento con un rapporto 20 a 1 che non comporta nessuna variazione del valore, ma incrementa il numero di azioni possedute.

In questo modo, se per investire in una sola azione AMZN richiedeva un importante esborso da circa 2.447 dollari, oggi è possibile puntare sul titolo di Jeff Bezos con un più ridotto importo da circa 126 dollari.

Lo scopo dello split è sostanzialmente quello di rendere più attraente il titolo ed accessibile a molti più acquirenti interessati al prezzo più basso ed appetibile.

Per i possessori di azioni Amazon non comporta nessuna variazione di valore, tuttavia si ritroveranno in possesso di molte più azioni AMZN.

Oltre a rendere le azioni “splittate” economicamente più accessibili, Amazon mira ad incrementare il numero di azioni per ottenere maggiore liquidità.

Previsioni azioni Amazon al 2025

previsioni Amazon

Le previsioni a lungo termine sulle azioni Amazon sono particolarmente rialziste secondo gli esperti analisti e prevedono di quadruplicare il loro valore entro il prossimo decennio.

Un dato previsionale che fa drizzare le orecchie a moltissimi investitori interessati alle azioni Amazon e che necessita di un’attenta analisi di valutazione.

Entrando nel dettaglio, secondo Gary Galiardi, CEO del Science of Strategy Institute, le previsioni Amazon al 2025 potrebbero già raddoppiare il loro valore attuale, passando dai circa 126 dollari di per azione posseduta a circa 250 dollari per ogni singola azione.

Lo split delle azioni AMZN ha reso più accessibile l’investimento e le previsioni rialziste, se confermate, potrebbero permettere a molti più investitori di puntare sul titolo statunitense ed ottenere interessanti guadagni, tenendo sempre presente il rischio medio-alto tipico dei mercati.

Una potenziale opportunità finanziaria da valutare attentamente, che potrebbe far fruttare i tuoi risparmi investendo in azioni Amazon (NASDAQ: AMZN) a costi decisamente molto più bassi e vantaggiosi.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento