Comprare Cardano (ADA): Quotazione, Valore, Previsioni e News

Come e dove comprare Cardano (ADA)

Se hai aperto la nostra guida è perché sarai alla ricerca di un approfondimento mirato che mostri come comprare Cardano (ADA), ossia il token di sistema associato all’omonimo ecosistema Cardano, che avremo modo di esaminare a tutto tondo nei paragrafi successivi.

Lo stesso mira ormai da molto tempo a voler stravolgere il settore delle criptovalute e della blockchain, proponendo un ambiente prettamente scientifico, con una propria indipendenza e basato su protocolli di ultima generazione.

Sin dalla sua nascita, ha avuto la capacità di generare sul mercato attenzione ed interesse anche da parte di grandi progettisti ed esperti in materia. Mette a disposizione funzionalità diverse rispetto ai competitor, il tutto in un ambiente dinamico ed in divenire.

Curiosi di conoscere il progetto nella sua interezza, ma soprattutto come fare per comprare la criptovaluta Cardano (ADA), abbiamo deciso di strutturare questa guida completa, adatta a tutte le tipologie di lettori.

Attraverso la stessa avrai la possibilità di conoscere i principali traguardi raggiunti da Cardano (anche sotto l’aspetto del suo valore), visionando inoltre i principali broker online (come ad esempio eToro), che permettono ad oggi di comprare ADA, o di negoziare sul token tramite CFD.

Cardano: cos’è?

cardano

Senza scendere troppo in tecnicismi, Cardano rappresenta una vera e propria rete blockchain indipendente (costruita con metodi matematici, scientifici ed informatici) con un registrato multi-asset e smart contract (ossia contratti intelligenti) verificabili.

Il protocollo alla base di Cardano, diversamente da quello di altre criptovalute storiche, è il Proof of Stake, chiamato comunemente PoS.

Lo stesso si basa sulla possibilità di mettere in Stake (ossia di immobilizzare proprie risorse all’interno del network, così da partecipare ai processi di convalida ed ottenere possibili ricompense in token ADA).

Meccanismo che si differenzia rispetto a quello delle criptovalute primarie, come nel caso del Bitcoin, basate invece su protocolli Proof of Work (ossia PoW), incentrati sul mining ed attività estrattive.

La fondazione di Cardano può essere associata al 2015 ed alla base della sua ideazione troviamo un team di esperti nel settore tecnologico, crittografico, informatico e su numerose altre materie affini. Un progetto nato prettamente grazie ad IOHK ed altre società partner.

Sin dalla sua nascita, come evinto sulla stessa pagina ufficiale, il progetto Cardano ha cercato di migliorare alcuni aspetti legati alle blockchain di prima generazione, considerate sempre più lente ed inefficienti rispetto agli standard attuali.

Tutto ciò puntando su aspetti quali:

  • scalabilità;
  • interoperabilità;
  • sostenibilità.

Cardano mira così a divenire uno dei principali punti di riferimento per la costruzione e progettazione di DApps, ossia applicazioni decentralizzate, proponendo una piattaforma aperta a tutti (open source) e semplice da gestire.

Uno degli strumenti chiave all’interno dell’ecosistema è il token ADA, rilevante nella governance e nel funzionamento del network, che avremo modo di approfondire nei paragrafi successivi.

Cardano: Valore in tempo reale

A dimostrazione dell’indipendenza di Cardano (ADA) nel mercato crypto, al di là di quelle che possono essere le funzionalità interne all’omonimo ecosistema, troviamo il grafico in tempo reale. Lo stesso mostra il valore di Cardano rapportato al dollaro americano.

Puoi in altri termini conoscere quanti dollari sono necessari per poter comprare Cardano (ADA), oppure controllare costantemente in che modo la criptovaluta si stia evolvendo all’interno del mercato.

Oltre a poter focalizzare l’attenzione nell’ottica del breve termine, ossia sulle variazioni dinamiche, hai la possibilità di tornare indietro nel tempo, potendo scegliere l’orizzonte temporale di tuo interesse.

Impostando un grafico a due anni, ossia dal 2020 ad oggi, è ad esempio possibile constatare il passaggio da quote attorno a circa 0,09 dollari al 2 ottobre del 2020, fino a punte attorno ai 2,96 dollari per unità al 3 settembre del 2021.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Come comprare Cardano (ADA)

Diversamente dal passato, dove comprare criptovalute poteva considerarsi un processo alquanto complesso, ad oggi la presenza dei migliori exchange ha ampiamente agevolato il tutto.

Comprare Cardano (ADA) è infatti possibile in pochissimo tempo, utilizzando piattaforme professionali. Le stesse ti permetto di caricare un deposito (a tua discrezione), di selezionare la criptovaluta ADA, di visionare il tasso di cambio e di procedere con la conversione.

Per fare ciò hai la necessità di disporre solamente di:

  • un computer;
  • una connessione ad Internet;
  • un account su un broker che dispone di token Cardano (ADA).

Vediamo quindi in una rapida guida passo passo come comprare Cardano (ADA) facendo affidamento su un broker regolamentato, ossia eToro.

Step 1. Come registrarsi su eToro

La fase uno, fondamentale per poter successivamente comprare Cardano (ADA), riguarda l’apertura di un account all’interno dell’exchange di interesse.

In modo specifico, il broker eToro permette di optare per la registrazione rapida, collegando comodamente un proprio account Google o Facebook, oppure per quella manuale. Quest’ultima richiede pochissime informazioni, come ad esempio nome, email e password.

eToro registrazione

Puoi a questo punto procedere con la verifica dell’identità, inserendo un documento in corso di validità. Il tutto direttamente all’interno della pagina ufficiale, dopo aver accettato i termini e le condizioni proposte dall’operatore.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Step 2. Come depositare su eToro

Alla fase di registrazione, segue la fase di deposito dei fondi. Prima di effettuarla, hai la possibilità di iniziare ad operare con un pratico conto di prova.

Rappresenta una simulazione completa a tutti gli effetti, che permette (tramite l’uso di capitali non reali), di provare nuove strategie su Cardano (ADA) senza correre rischi sul proprio capitale reale. I sistemi di deposito possono essere selezionati direttamente all’interno della schermata.

eToro deposito

Fra i sistemi di deposito è possibile scegliere:

  • carte di credito;
  • carte di debito prepagate;
  • PayPal;
  • bonifico bancario;
  • Skrill e molto altro.

Step 3. Acquistare Cardano (ADA)

Hai a questo punto la possibilità di entrare all’interno della sezione delle criptovalute ed individuare quella di tuo interesse.

Per questo passaggio puoi procedere in due diversi modi. Il primo riguarda la ricerca manuale all’interno del database, mentre il secondo riguarda la ricerca tramite la barra posta in alto, dove sarà possibile inserire semplicemente il nome del token “ADA”.

eToro Cardano

Visionando il tasso di cambio (ossia il valore di Cardano), puoi impostare il quantitativo da voler scambiare. Comprare Cardano (ADA) su eToro significa acquistare in modo diretto l’asset sottostante.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Dove comprare Cardano (ADA)

Le soluzioni che ad oggi il mercato mette a disposizione per poter comprare criptovalute ed investire sulle stesse sono numerose.

Nel corso della guida posta in alto abbiamo avuto la possibilità di visionare i passaggi che permettono di comprare fisicamente la criptovaluta. Processo che richiede una successiva archiviazione della stessa all’interno di appositi portafogli chiamati wallet.

È bene tenere a mente, come i migliori exchange al mondo (fra i quali quelli indicati nel nostro esposto) dispongano di wallet interni semplici da utilizzare, multivaluta e con diversi sistemi di sicurezza.

Un secondo sistema, anche in questo caso valevole per investire su Cardano (ADA), riguarda invece l’uso dei broker di CFD. I contratti per differenza vanno a replicare l’andamento della criptovaluta, permettendo di agire:

  • al rialzo (strategia di acquisto);
  • al ribasso (strategia di vendita).

Una prima tabella con alcuni dei migliori exchange per comprare Cardano (ADA) anticiperà una spiegazione più approfondita.

1 Miglior Exchange 2021
etoro trading
  • Broker, exchange & wallet di cripto
  • Pagamento con PayPal, carta di credito
  • Social Trading, Staking, Fondi Crypto
  • 9.6
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2830
coinbase
  • Exchange più grande al mondo
  • Bonus 8€ in Bitcoin
  • Commissioni basse
  • 8.5
    Rated 4.5 stars out of 5
  • 25 € deposito minimo
  • Quotato al NASDAQ
bitstamp
  • Wallet & Exchange
  • 15+ valute
  • 7
    Rated 4 stars out of 5
  • 20 € deposito minimo
  • Attivo dal 2011

Comprare Cardano su eToro

eToro exchange

Il broker eToro viene ad oggi considerato uno degli operatori più conosciuti nel settore, ma soprattutto più completi. Completezza che deriva dalle molteplici possibilità che lo stesso offre ai propri utenti registrati.

Anche per numerose criptovalute, è infatti possibile scegliere sia di agire in modo diretto (ossia comprando la criptovaluta in modo fisico), sia di operare tramite strumenti derivati (quindi con operazioni al rialzo o al ribasso).

Il broker integra al suo interno oltre 40 criptovalute. Fra le stesse, sia asset storici, come il noto Bitcoin, sia asset di recente emissione all’interno del mercato. L’ecosistema eToro comprende anche un comodo wallet per criptovalute, così come tantissime altre funzionalità.

Hai ad esempio la possibilità di partecipare allo staking su Cardano (ADA) direttamente all’interno della piattaforma, immobilizzando i tuoi asset ADA ed ottenendo in cambio possibili ricompense sulla base di quanto immesso.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Comprare Cardano Coinbase

Coinbase Exchange

Anche il noto exchange Coinbase, che rappresenta inoltre una società ad oggi quotata in Borsa, permette in pochissimi passaggi di comprare Cardano (ADA).

Puoi inoltre decidere di utilizzare tantissime funzionalità aggiuntive ed integrative, come ad esempio la sezione di staking, quella di lending e molto altro. A tutti gli utenti registrati sono altresì garantite comode guide sul mondo delle criptovalute.

Coinbase Cardano

Come comprare Cardano (ADA) su Coinbase? Seguono alcuni punti:

  • apertura di un account all’interno della pagina ufficiale;
  • scelta del token ADA;
  • scelta sul metodo di deposito;
  • valutazione del valore di cambio ed avvio della conversione.

Il tuo capitale è a rischio

Plus500 per fare trading CFD su Cardano (ADA)

Plus500 Broker

Passando alla modalità di negoziazione tramite contratti per differenza, ossia senza comprare alcuna criptovaluta in modo fisico, è invece possibile ricordare il broker Plus500.

Rappresenta un intermediario storico all’interno del mercato delle criptovalute e dispone di uno dei database crypto più forniti ed aggiornati al mondo. Al suo interno puoi individuare decine di criptovalute, fra le quali anche Cardano (ADA).

Essendo Plus500 specializzato in contratti per differenza, hai la possibilità di attuare sia strategie rialziste che strategie ribassiste. Tutto ciò su una piattaforma interattiva e con spread bassissimi sugli scambi.

Come fare trading CFD su Cardano (ADA) con Plus500? Ecco alcuni step:

  • apertura di un account sulla pagina ufficiale;
  • individuazione del CFD su Cardano;
  • scelta del metodo di deposito;
  • avvio della propria strategia.

Il tuo capitale è a rischio

Comprare Cardano con PayPal

Fra le tante possibilità che i migliori broker & exchange al mondo offrono, vi è anche quella di poter comprare Cardano con PayPal.

Lo stesso rappresenta uno dei sistemi di pagamento elettronici più utilizzati al mondo e permette di gestire le transazioni in modo rapido, intuitivo e con commissioni molto competitive. Ad oggi, sono molti i broker ad aver integrato PayPal all’interno dei propri sistemi di deposito.

Uno fra tutti è proprio eToro, il quale permette di selezionare in pochissimi passaggi il sistema di deposito più adatto alle proprie esigenze e di procedere con l’individuazione della criptovaluta da voler acquistare.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Come funziona Cardano

Cardano ecosistema

Il funzionamento di Cardano risiede tutto nei protocolli e nelle tecnologie strutturate appositamente dalla squadra di sviluppo dell’ecosistema. Nel corso dell’introduzione abbiamo ricordato come il progetto si basi molto su un approccio tecnico e scientifico.

Dalla sua nascita ad oggi, si contano infatti decine di whitepaper presentati dal team dell’ecosistema, mostrati in convegni di carattere mondiale. Alla base di tutto, alcuni pilastri chiave e differenti rispetto alla concorrenza, volti a migliorare problematiche affini alle crypto di prima e di seconda generazione.

Un primo aspetto rilevante è dato proprio da una specifica tipologia di protocollo PoS, che in questo caso prende il nome di Ouroboros. Lo stesso sistema apporta miglioramenti soprattutto in merito a due concetti chiave:

  • una drastica riduzione dei costi sull’energia (soprattutto rispetto ai sistemi PoW di mining);
  • un efficientamento sulle garanzie attinenti questioni sulla sicurezza del network.

Un secondo aspetto rilevante, è poi dato dal Layer 2 (Hydra), che assieme ad altre tecnologie interne garantisce un elevato livello di scalabilità. Tutto ciò con una velocità messa a confronto dalla stessa pagina ufficiale con quelle offerte dalla rete VISA, mostrando un TPS (transazioni per secondo) pari a circa 1.736.

In altri termini, il funzionamento di Cardano può in qualche modo paragonarsi a quello di Ethereum (quindi come tecnologia per costruzione di applicativi e progetti decentralizzati), con il token ADA che, in modo parallelo, può paragonarsi all’Ether.

Il token Cardano (ADA), permette inoltre ai possessori intenzionati a partecipare ai processi di convalida sul network di poter incrementare le pool di liquidità (cosiddette Liquidity Pool), ottenendo in cambio possibili ricompense sulla base di quanto immobilizzato.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Cardano: Tabella di marcia

Come ogni progetto che si rispetti, anche Cardano dispone di una propria Roadmap (ossia tabella di marcia).

A tal riguardo, è bene che tu sappia come Cardano rappresenta ancora un progetto in divenire, che non ha ancora completato tutti i processi descritti all’interno del whitepaper originario.

Nello specifico, il tutto si basa su 5 fasi. Eccole a seguire:

  • Byron;
  • Shelley;
  • Goguen;
  • Basho;
  • Voltaire.
Cardano roadmap

La fase Byron coincide essenzialmente con il lancio ufficiale del progetto e dei rispettivi token ADA all’interno del mercato. Anche la fase Shelley, ossia la seconda, è stata ormai da diversi mesi portata a compimento ed ha permesso all’ecosistema di arricchirsi di nuove funzionalità.

Nel corso del 2020, Cardano non risultava ancora in grado di operare ed interagire con contratti intelligenti (ossia smart contract). Aspetto sul quale punta il terzo aggiornamento, ossia la fase Goguen, a sua volta basata su diversi step, fra i quali Alonzo.

Seguiranno le ultime due fasi nel corso dei prossimi mesi, permettendo (almeno in linea teorica) al progetto Cardano di poter entrare nel settore a pieno regime, con tutte le funzionalità ed i servizi associati.

Cardano: Previsioni

Gli sviluppi appena descritti sulla tabella di marcia, così come tutte le novità che l’ecosistema di volta in volta mostra, sono aspetti presi in considerazione da chi è alla ricerca di analisi sulla criptovaluta, cercando possibili previsioni su Cardano (ADA) nel lungo, medio e breve termine.

Nonostante Cardano si mostri quindi ancora in fase di sviluppo, ha ugualmente avuto la capacità di suscitare interesse all’interno del mercato, rappresentando un asset ad elevata capitalizzazione. La corsa della criptovaluta agli inizi del 2021, le aveva permesso di ottenere nuovi punti di massimo rispetto al 2020.

Nell’ottica del lungo termine, il team alla base del progetto dovrà concentrarsi nel portare in primo luogo a termine questa nuova fase Goguen (incentrata a tutto tondo sul mondo degli smart contract), proponendo successivamente le ultime due fasi.

Nello specifico, Basho mirerebbe ad apportare nuovi miglioramenti sulla scalabilità ed interoperabilità del network, agendo su tecnologie interne. Quanto a Voltaire, dovrebbe invece focalizzarsi nell’apporto di ultimi ritocchi sulla rete, creando un sistema di gestione e di governance più efficiente.

Comprare Cardano conviene?

Prima di ricapitolare i punti chiave associati al progetto oggi approfondito, è bene tenere a mente come anche comprare Cardano (ADA), così come tutti gli asset crypto mondiali, rappresenti un’attività con proprio rischio (associato a volatilità ed imprevedibilità dei mercati).

Alla luce di quanto esposto nel corso della nostra guida completa, Cardano ha rappresentato molto di più che un semplice ecosistema open source per costruire applicazioni ed applicativi decentralizzati.

Un ambiente dinamico, in continuo aggiornamento, ma soprattutto con una rete di utenti (ossia una comunità) solida e partecipativa. Tutto ciò su un ecosistema che:

  • è gestito in parte dal noto gruppo IOHK;
  • ha da poco aperto le porte agli smart contract;
  • dispone di un TPS fra i più alti del settore;
  • integra un asset crypto ad elevata capitalizzazione.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Comprare Cardano – FAQ

A cosa serve Cardano?

Cardano rappresenta un ecosistema innovativo, ancora in fase di completamento, volto a permettere costruzioni di DApps, gestione di Smart Contract (da poco tempo) e molto altro.

Come acquistare Cardano (ADA)?

Ad oggi è possibile comprare Cardano (ADA) utilizzando i migliori broker & exchange al mondo, i quali permettono di convertire propri depositi in criptovalute.

Dove acquistare Cardano (ADA)?

All’interno della nostra guida completa abbiamo elencato alcuni dei principali broker & exchange professionali che permettono di comprare Cardano (ADA) in pochi step.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.
La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.
Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.
L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna protezione del consumatore. Il tuo capitale è a rischio.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.