Comprare criptovalute senza commissioni è possibile?

Sono diverse le piattaforme che ti permettono di comprare le criptovalute senza dover versare una commissione di operatività. Andiamo a scoprire come e dove farlo.

Comprare criptovalute senza commissioni

Comprare criptovalute senza commissioni: si può fare? Un quesito a cui può essere utile rispondere se operi in maniera costante su questi strumenti digitali, dato che ridurre le commissioni o annullarle vuol dire avere la possibilità di abbattere i costi di trading. Meno spese, vuol dire ottenere un surplus maggiore da una transazione.

Se effettui diverse operazioni al giorno, anche di piccoli importi, questo significa risparmiare molto denaro. Oggi, con la diffusione delle criptovalute, si è diffuso un numero impressionante di piattaforme, app e sistemi di home banking per comprare criptovalute.

Ogni sistema prevede costi diversi: in alcuni casi si applicano delle commissioni, mentre in altri non sono previste. Vediamo quali sono e come funzionano.


Come comprare criptovalute

Come comprare criptovalute

Per rispondere alla nostra domanda iniziale sulla possibilità di comprare criptovalute senza pagare commissioni, dobbiamo per prima cosa analizzare come funziona l’acquisto e la vendita delle valute digitali.

Un sistema che è identico per tutte le tipologie di monete virtuali, da quelle a più alta capitalizzazione come i Bitcoin ed Ethereum, fino alle criptovalute emergenti, ovvero nate negli ultimi anni.

Infatti, sono delle valute esistenti in rete, che vengono scambiate e identificate attraverso una particolare tecnologia chiamata blockchain. Senza addentrarci dal punto di vista tecnico, l’acquisto, la vendita e il possesso verranno identificate attraverso un codice alfanumerico. Per visualizzarlo avrai bisogno di un software chiamato wallet che ti permetterà di collegarti alla blockchain ed effettuare le varia operazioni.

Quindi per comprare criptovalute avrai bisogno di:

  • moneta FIAT;
  • wallet;
  • un sistema attraverso cui effettuare le transazioni.

Soffermiamoci su quest’ultimo punto. Dovrai disporre di una tecnologia, come una piattaforma online affidabile, attraverso cui visionare l’andamento delle valute in tempo reale così da scegliere il momento giusto per entrare sul mercato. Infine attraverso questo strumento avrai la possibilità di comprarle, venderle o mantenerle nel tuo portafoglio.

Come comprare criptovalute: commissioni e spread

Differenza tra commissioni e spread

Per comprare criptovalute potrai utilizzare una delle migliori piattaforme di trading online, oppure il miglior exchange crypto. Nel primo caso, disporrai di un sito riconosciuto e affidabile che tra i diversi asset ti permette di effettuare anche il trading online sulle criptovalute.

Un sito exchange, invece, è una piattaforma nata in contemporanea con lo sviluppo delle valute digitali proprio per permetterti di convertire le tue monete FIAT.

La differenza sostanziale tra i due sistemi è nella tipologia di operatività, dato che nel primo caso speculerai sul prezzo, mentre attraverso una piattaforma exchange potrai eseguire la compravendita. In questo modo manterrai nel tuo portafoglio, nel medio e lungo termine, una criptovaluta.

Se vuoi approfondire questa tematica ti rimandiamo alla nostra guida su dove comprare criptovalute senza fare trading.  

In ambedue i casi sono previsti dei costi per eseguire una transazione e che corrispondono al guadagno che otterrà la piattaforma di trading o l’exchange. Oggi si distinguono due tipologie di spese:

  • le commissioni o fees;
  • lo spread.

Il termine commissione è utilizzato per indicare un costo aggiuntivo che viene applicato per una singola operazione. Ciò significa che ogni volta che acquisti criptovalute o le vendi dovrai sommare alla loro quotazione un valore che quasi sempre viene calcolato in percentuale.

Invece, la parola spread, tradotta come divario o scarto, è utilizzata in economia per definire la differenza di quotazione di due titoli dello stesso tipo. Nel caso del trading farà riferimento al differenziale tra il valore di acquisto reale di un asset e quello di vendita imposto sulla piattaforma. Cosa significa? Quando osservi la quotazione di una valuta digitale su un broker, questa sarà leggermente superiore a quella reale sul mercato, calcolato con un’unità di misura definita pip.

Leggi anche: “Come comprare Bitcoin in tabaccheria“.


Come comprare criptovalute senza commissioni

Come comprare criptovalute senza fees

Ora che conosci quali sono i costi che si applicano, andiamo a rispondere alla domanda inziale. È possibile comprare criptovalute senza commissioni? La risposta è sì, dato che potrai farlo utilizzando il trading CFD. Infatti, questa forma di operatività prevede l’applicazione dello spread.

I contract for difference sono una tipologia di strumento che ti permette di investire su un asset con un capitale ridotto e senza acquisire la proprietà sull’intero valore. Questo è possibile grazie al fatto che sottoscriverai un contratto per differenza con il broker su una posizione che replica l’andamento di un titolo sottostante. Inoltre, disporrai di una sorta di finanziamento che prende il nome di leva finanziaria. Per le criptovalute questa è pari a 1:2.

Un esempio può essere utile. Se vuoi acquistare 100 crypto Solana al prezzo di 67€, effettuando la compravendita, dovrai versare l’equivalente di 6.700€. Con i CFD potrai operare sullo stesso valore, ma con un investimento di soli 3.350€ grazie alla leva.

A questo si aggiunge la possibilità di investire sia con una posizione di acquisto, sia di vendita. Nel primo caso, otterrai un guadagno se il prezzo sale rispetto a quello del contratto, nel secondo se scende. Inoltre, operare senza commissioni ti permette di ottenere un utile anche con uno spostamento minimo del prezzo, riducendo la tua esposizone economica.

I CFD sono strumenti con diversi vantaggi, ma prevedono un rischio elevato. Per questo dovrai utilizzarli solo dopo esserti informato e avere acquisito una certa esperienza. Pertanto diventa fondamentale registrarsi solo alle piattaforme di trading affidabili grazie alle quali avrai gli strumenti adatti per operare in modo sicuro. Vediamo quelle che permettono di fare trading senza commissioni sulle criptovalute.

1 Miglior Broker del 2022
etoro
  • Azioni, crypto, ETF
  • 20+ milioni di utenti
  • Social Trading
  • Conto Demo gratis
  • 9.7
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2830
capex trading
  • Partner Juventus
  • Piattaforma Web e App
  • Licenza CySec, ASF, CNMW
  • 8.7
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4640
liquidityx
  • eBook sul trading scaricabili
  • Piattaforma MetaTrader 4
  • Conto Demo CFD gratis
  • 9
    Rated 5 stars out of 5
  • 250 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 5311
plus500
  • Trading CFD
  • Conto demo gratis
  • Licenza ASiC, CySEC. Reg. CONSOB
  • 8.5
    Rated 4.5 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4161
naga
  • Azioni, crypto, ETF
  • Copy Trading
  • Conto Demo gratis
  • 8.2
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 3844
trade republic
  • Azioni, crypto, ETF
  • 1+ milioni di clienti
  • Piani di risparmio lungo termine
  • 8
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. BaFin Trade Republic Bank
avatrade trading
  • Piattaforma Web, App e MT4/MT5
  • Guida al Trading
  • Licenza CySec
  • 7.6
    Rated 4 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2640
broker trading
  • Conto di risparmio e trading
  • Investi in azioni e IPO
  • 1 milione di strumenti finanziari

*Capital is at risk

  • 7.5
  • Nessun deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4792
xtb trading
  • Azioni e ETF reali 0% commissioni
  • Materiale formativo per principianti
  • Conto Demo gratis
  • 7.2
    Rated 5 stars out of 5
  • 100€ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 3569

Comprare criptovalute senza commissioni con eToro

Logo eToro

Oggi il broker eToro è tra le piattaforme online più sicure e innovative. Infatti, è una piattaforma riconosciuta a operare da organi come il CySEC, la Consob, l’FCA e la BaFin, tra i principali enti di controllo in Europa.

Ciò comporta che il denaro versato sarà custodito su conti separati, oltre al pieno rispetto delle regole anti riciclaggio e alla presenza delle ultime tecnologie in materia di protezione dei tuoi dati personali e finanziari.

Altro aspetto che ha portato a farlo diventare tra le migliori piattaforme è la possibilità di operare con costi ridotti. Potrai registrarti a eToro in modo gratuito e attivare il conto solo con un versamento minimo di 50€. Non è previsto un canone di operatività e se vuoi investire sulle monete digitali avrai la possibilità di farlo senza pagare commissioni grazie al trading CFD sulle valute. Si applicherà uno spread tra i più bassi in Europa, in base alla tipologia di valuta digitale su cui investi.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Comprare criptovalute senza commissioni con Plus500 CFD

Logo broker Plus500

Plus500 nasce come piattaforma di trading CFD, sviluppata per permetterti di operare con strumenti professionali e in maniera economica su un numero ampio di asset.

È autorizzata da enti di controllo finanziario come il CySEC e la Consob. Inoltre, a garantire massima trasparenza per i tuoi soldi, devi considerare che la società Plus500 è tra i pochi broker quotati alla Borsa di Londra.

Oggi disporrai di due diverse piattaforme:

  • Plus500 Invest: per operare sulle azioni reali;
  • Plus500 CFD: per investire sulle criptovalute senza commissioni.

La piattaforma prevede costi competitivi. Infatti, la registrazione è gratuita, mentre è richiesto solo un versamento di 100€ per attivare il conto – che potrai utilizzare per iniziare subito a operare. Utilizzando il trading CFD, avrai la possibilità di disporre di una leva pari a 1:2 sulle criptovalute e con l’applicazione di uno spread.

Anche questo valore è molto competitivo, dato che si calcolerà un differenziale con un minimo di 1 pip e un massimo di 2 pip in base alla tipologia di criptovaluta su cui investi.

Se vuoi conoscere tutte le caratteristiche di come fare trading con questo broker, leggi la nostra recensione su Plus500.

Il tuo capitale è a rischio

Comprare criptovalute senza commissioni con XTB

XTB logo

Sicurezza, innovazione ed economicità sono le principali caratteristiche che rendono il broker XTB tra quelli che potrai utilizzare per investire sulle criptovalute senza pagare commissioni.

Infatti, è una piattaforma riconosciuta dalla FCA inglese e dal Cyprus Securities and Exchange Commission, garantendoti trasparenza e tutela per i tuoi soldi. A questo si aggiunge l’esperienza sui mercati accumulati in oltre 15 anni di attività e il numero di clienti attivi, che oggi raggiunge i 500.000 mila utenti.

L’altro aspetto da considerare sono i costi. Con XTB potrai registrarti gratuitamente e operare sulle principali valute digitali, come Bitcoin ed Ethereum, ma anche su quelle di ultima generazione, come le migliori criptovalute green. I costi sono tra i più competitivi. Infatti, si applica uno spread di base pari allo 0,22%.

Infine, avrai la possibilità di operare utilizzando sia la piattaforma webtrader sia una comoda app mobile, in modo da investire in ogni momento e ovunque ti trovi. Se vuoi conoscere tutti i vantaggi di questa piattaforma, leggi la nostra recensione su XTB.

Il tuo capitale è a rischio

Comprare criptovalute senza commissioni: domande frequenti

Dove comprare criptovalute senza commissioni?

Potrai acquistare criptovalute senza commissioni utilizzando il trading CFD e registrandoti su una delle migliori piattaforme di trading.

Quali sono le migliori piattaforme di trading per comprare criptovalute senza commissioni?

Oggi sono presenti diversi broker per comprare criptovalute senza commissioni, tra i quali i migliori sono eToro, Plus500 CFD e XTB.

Quando conviene comprare criptovalute senza commissioni?

Comprare criptovalute senza commissioni è utile quando devi operare con il trading intraday o lo scalping e ottenere un guadagno con una variazione minima della quotazione.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. Il tuo capitale è a rischio.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Luca Conti

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente. Collabora con Finanza Digitale curando i contenuti dedicati al trading.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale