Dow Jones oggi: grafico, storico, previsioni e come investire sull’indice

Cos’è e investire sull’indice Dow Jones, l’indicatore più famoso di Wall Street. Quotazione, componenti e previsioni

dow jones


Il Dow Jones è il più famoso indice azionario degli Stati Uniti, storico termometro finanziario in grado di monitorare l’andamento dell’economia americana per tutto il secolo scorso.

Nonostante oggi il Dow Jones non sia più in grado di riflettere il trend finanziario d’oltreoceano, la sua importanza è determinata dalle società che compongono l’indice.

Si tratta delle 30 più importanti aziende americane per capitalizzazione di mercato: Apple, Microsoft, Coca-Cola, Mc Donald’s, Johnson & Johnson, Nike, American Express, solo per citarne alcune.

L’importanza di investire sul Dow Jones deriva dalla possibilità che avresti di diversificare il tuo portafoglio azionario, puntando su un vasto paniere che ingloba i maggiori titoli statunitensi che operano in svariati settori. In questo modo potresti incrementare la possibilità di ottenere risultati finanziari positivi e ridurre in modo significativo i margini di rischio derivanti dall’alta volatilità tipica di questi mercati.

Cos’è l’indice Dow Jones Industrial Average (DJIA)

Charles Dow fondatore del Dow Jones

Facciamo una breve panoramica su cos’è il Dow Jones e sulla sua centenaria storia.
Il Dow Jones è un indice azionario che ingloba i 30 principali titoli americani di Wall Street, applicando ferree restrizioni che ne determinano di fatto la sua assoluta importanza.

Il Dow Jones Industrial Average (DJIA) nacque nel maggio del 1896 da Charles Henry Dow e Edward Jones, con l’intento di racchiudere in un solo indice azionario le società che operavano nell’emergente settore industriale, per contrastare le aziende ferroviarie che primeggiavano in quel periodo.

Oggi l’Indice Dow Jones viene periodicamente aggiornato applicando specifici parametri selettivi che gli permettono di mantenere salda la sua importanza, nonostante abbia perso negli ultimi tempi il suo storico appeal.

Dow Jones: grafico in tempo reale

Il Dow Jones oggi sta attraversando un’interessante fase altalenante, a tratti rialzista, che potresti verificare tu stesso nel grafico in tempo reale sull’indice che ti forniamo di seguito.

Tieni monitorato il grafico per seguire l’andamento dell’indice Dow Jones e valutare le migliori opportunità di investimento. Di seguito troverai tutti i passaggi per poter investire facilmente sull’indice statunitense.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Come investire sul Dow Jones

Non sai come investire sul Dow Jones? Il primo consiglio fondamentale che ti forniamo è affidarti sempre a piattaforme autorizzate dagli organi competenti ad operare come mediatori finanziari.

Le piattaforme regolamentate possiedono opportune licenze che gli consentono di operare sui mercati finanziari a livello internazionale. In Italia, eToro è autorizzato direttamente dalla CONSOB, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa che tutela l’utente da eventuali rischi di truffa. Con eToro potresti investire sul Dow Jones ed operare sul mercato finanziario in modo serio e professionale.

etoro investire sul dow jones

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Entriamo nel dettaglio e vediamo effettivamente come investire sul Dow Jones. Per guidarti passo dopo passo, reputiamo produttivo fornirti tutti i passaggi accuratamente dettagliati per facilitarti la procedura ed evitare così che tu possa commettere eventuali errori.

Segui i 3 semplici step di seguito riportati, basteranno solo pochi minuti ed investirai sul Dow Jones in modo semplice ed efficace.

1. Registrati su eToro

Il primo step da effettuare è la registrazione gratuita sul sito ufficiale eToro, raggiungibile cliccando comodamente qui o sugli altri link forniti all’interno di questo articolo.

Dalla Home clicca su “Iscriviti ora” in basso a sinistra; ti apparirà sullo schermo un form da compilare in tutte le sue parti, inserendo nome, cognome, email e password d’accesso, come puoi ben vedere dal fac-simile riportato di seguito.

etoro investire sul dow jones

Accetta tutti i Termini e le Condizioni e l’informativa sulla Privacy per concludere la fase di registrazione. Non dimenticarti di Inviare copia di un tuo documento di identità in corso di validità allo scopo di evitare tentativi di truffa e sfruttare tutte le potenzialità e gli strumenti messi a disposizione dal broker.

2. Effettua il deposito

Terminata la prima fase di registrazione ed aperto l’account sulla piattaforma, passiamo allo step successivo, propedeutico per investire sul Dow Jones.

In questo step dovresti effettuare il tuo primo deposito: ti basterà semplicemente cliccare su “deposita fondi”, come nel riquadro riportato sotto.

etoro deposita fondi investire sul dow jones

Ti comparirà una schermata con tutti i metodi di pagamento disponibili sulla piattaforma.
Per investire sul Dow Jones ti basterà selezionare il metodo di pagamento che preferisci tra i tanti autorizzati dal broker e riportati nell’immagine seguente.

deposito etoro investire sul dow jones

Prosegui per effettuare il tuo primo deposito, potrai verificare il trasferimento dei tuoi fondi in qualsiasi momento sul tuo conto personale, nell’apposita sezione in alto a sinistra.

Ricordati che il deposito minimo previsto su eToro è pari a 50 euro che potresti far fruttare facendo trading online, al netto della volatilità dei mercati finanziari.

2.1. Sfrutta il Conto Demo

Se ti stai affacciando per la prima volta sui mercati finanziari e non ti senti ancora pronto ad investire soldi reali, ti consigliamo di sfruttare il Conto Demo di eToro che potrebbe darti un valido aiuto per imparare ad investire utilizzando tutti gli strumenti che la piattaforma ti mette a disposizione.

Con il Conto Demo otterresti gratuitamente 100.000 euro virtuali che ti consentirebbero di muovere i primi passi, acquisire le competenze necessarie per operare sui mercati finanziari e con un’adeguata applicazione diventare un trader professionista.

In qualsiasi momento, quando ti sentirai pronto, potrai passare dal conto virtuale al conto reale cliccando l’apposita sezione, come riportato nell’immagine seguente.

etoro conto demo

3. Investi sul Dow Jones

Effettuati i primi 2 step, sei giunto al terzo ed ultimo passaggio per investire sul Dow Jones. Utilizza la barra di ricerca eToro e digita Dow Jones: ti comparirà esattamente l’immagine riportata di seguito.

investire sul dow jones

Clicca su “Investi” per avviare la procedura di investimento sul Dow Jones.
Come puoi vedere dall’immagine, avrai sempre un costante monitoraggio dell’andamento del prezzo dello strumento su cui stai investendo.

Dopo aver cliccato su “Investi”, ti comparirà il pannello di gestione che ti permetterà di puntare sul Dow Jones, come riportato nel fac-simile seguente.

investire sul dow jones con eToro

Inserisci l’importo, imposta stop loss e take profit per investire sul Dow Jones.

Valuta se applicare la Leva Finanziaria ma fai molta attenzione, in quanto si tratta di un potente moltiplicatore che ti consente di ridurre l’importo da investire ed incrementare i potenziali guadagni, ma anche le eventuali perdite.

Clicca il button seguente se desideri avviare la predetta procedura per investire sul Dow Jones.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Dow Jones Azioni e ETF

Potresti anche investire sul Dow Jones attraverso gli ETF, fondi passivi che replicano fedelmente l’andamento dell’indice. In questo specifico caso:

  • se desideri puntare sul Dow Jones attraverso gli exchange traded fund, potresti digitare SPDR Dow Jones Industrial Averange ETF Trust o più comodamente l’abbreviazione DIA;
  • ti comparirà esattamente l’immagine seguente; clicca su investi e segui la procedura precedentemente riportata.
investire sul Dow Jones ETF

Dow Jones Oggi

Oggi il Dow Jones, forte dell’ascesa iniziata alla fine del secolo scorso e stoppata soltanto dalla crisi economica del 2008 e dalla recente pandemia da Covid-19 che ha messo in ginocchio l’intera economia mondiale, mantiene la sua assoluta importanza, ma ha perso la sua leadership finanziaria, minacciata dai colossi del Nasdaq.

I componenti dell’indice Dow Jones 30

Ecco nella tabella seguente quali sono le società che compongono l’indice Dow Jones, ossia le più importanti 30 aziende degli Stati Uniti per capitalizzazione di mercato, opportunamente selezionate attraverso particolari parametri che tengono conto dei cambi nella composizione delle azioni, eventuali aumenti di capitale, scissioni, fusioni, ecc.

Azioni Dow Jones 30AbbreviazioniSettori
3MMMMDiversi settori
American ExpressAXPFinanziario
AmgenAMGNSanità
Apple Inc.AAPLTecnologia
BoeingBAAerospaziale e Difesa
CaterpillarCATVeicoli commerciali e autocarri
Chevron CorporationCVXPetrolio e gas
Cisco SystemsCSCONetworking
The Coca-Cola CompanyKOBevande
Dow Inc.DOWIndustriale
Goldman SachsGSFinanziario
The Home DepotHDArticoli per la casa
HoneywellHONIndustriale
IBMIBMComputer
IntelINTCSemiconduttori
Johnson & JohnsonJNJFarmaceutica
JPMorgan ChaseJPMFinanziario
McDonald’sMCDRistorazione e Bar
Merck & Co.MRKFarmaceutica
MicrosoftMSFTTecnologia
NIKENKEConsumi
Procter & GamblePGProdotti per la casa
SalesforceCRMTecnologia
The Travelers CompaniesTRVAssicurazioni
UnitedHealth GroupUNHSanità
VerizonVZTelecomunicazioni
VisaVFinanziario
WalmartWMTGrandi magazzini
Walgreens Boots AllianceWBAFarmaceutica
The Walt Disney CompanyDISCinema e intrattenimento
Componenti Dow Jones 30

Storico sull’indice Dow Jones

Per valutare l’investimento sul famoso indice americano, potrebbe essere interessante dare uno sguardo allo storico sul Dow Jones, in modo tale da toccare con mano le evoluzioni avvenute in passato che potrebbero ripetersi in futuro.

L’elenco seguente mostra le fasi salienti registrate a partite dal secolo scorso:

  • 1982: prima fase rialzista che portò l’indice ad una quotazione in rialzo di circa il 20%;
  • 1990: una bolla portò il Dow Jones a toccare 10.000 punti, ma una volta scoppiata, l’indice registrò un -16%;
  • 2009: a causa della crisi economica del 2008, il Dow Jones perse il 40%;
  • 2020: fase rialzista post-crisi che permise all’indice di ottenere un +400% fino allo scoppio della recente pandemia.

Dal quadro sullo storico del Dow Jones si evince come l’indice abbia sempre vissuto fasi positive, stoppate poi dalle varie crisi, prima economiche e poi pandemiche. Un dato che fa riflettere molti trader interessati oggi a puntare sul Dow Jones proprio per cavalcare una potenziale fase rialzista post-pandemica.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Dow Jones: Previsioni

previsioni indice dow jones

Nonostante il Dow Jones sia stato spodestato dal suo trono dall’S&P 500, l’indice che ingloba le maggiori 500 società statunitensi per capitalizzazione di mercato, la sua importanza è ancora oggi interessante per l’economia americana e non solo, complici i colossi che compongono l’indice statunitense, scambiati ancora oggi con discreti volumi.

L’indice S&P 500, dall’alto dei suo 4 miliardi di dollari in termini di volumi medi d’affari, ad oggi supera per ben 10 volte il Dow Jones, fermo a soli 400 milioni di dollari, tuttavia, ogni singola società del Dow Jones è leader assoluta nel settore di competenza, pertanto una potenziale crescita dei giganti del Dow Jones comporterebbe un conseguente rialzo dell’indice stesso.

In virtù di una prevista ripartenza economica post-pandemica e considerata l’alta volatilità dell’indice Dow Jones, potrebbe essere interessante puntare sia nel breve periodo, speculando sull’andamento dell’indice, sia nel lungo termine, puntando sulla riprese delle società che fanno parte del Dow Jones.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Il rendimento sul Dow Jones

Il rendimento sul Dow Jones è determinato dalle brusche variazioni di prezzo che potresti volgere a tuo favore operando tramite CFD, strumenti che ti permettono di investire sia al rialzo che al ribasso e vendere allo scoperto, così da poter guadagnare anche in caso di decremento del prezzo.

Non solo, il rendimento del Dow Jones potrebbe giungere anche sul lungo periodo qualora Apple, Microsoft, IBM, Intel, Coca-Cola, American Express, Mc Donald’s e tutte le società inglobate nell’indice americano registrassero fasi rialziste che potrebbero consentirti di ottenere interessanti guadagni.

Dow Jones futures

I futures sul Dow Jones sono arrivati a registrare un rialzo di oltre 300 punti, nonostante la preoccupazione derivante dalle varianti del Covid-19 che minacciano non solo la salute dell’uomo, ma anche l’economia globale.

Dati che testimoniano una propensione verso l’investimento sull’indice Dow Jones che nel 2021 ha già dato prova di essere pronto a nuove fasi rialziste.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Approfondisci anche su S&P 500 per un’opportuna comparazione degli indici americani.

Dow Jones: domande frequenti

Cosa si intende per indice Dow Jones?

Il Dow Jones è il più antico e rinomato indice che ingloba le 30 più importanti società statunitensi per capitalizzazione di mercato.

Che cosa è il Nasdaq?

Acronimo di National Association of Securities Dealers Automated Quotation, si tratta del primo mercato borsistico elettronico al mondo.

Cosa si intende per Wall Street?

Wall Street è il centro nevralgico della finanza americana, sede della Borsa di New York.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento.Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

L’investimento in criptovalute non è regolamentato in alcuni paesi dell’UE e nel Regno Unito. Nessuna protezione del consumatore. Il tuo capitale è a rischio. eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento