GameStop licenzia il CEO Matt Furlong: crolla il titolo, Ryan Cohen al comando

L'azienda statunitense licenzia Matt Furlong e promuove Ryan Cohen presidente esecutivo per accelerare lo sviluppo di NFT

azioni gamestop

GameStop (NYSE: GME) ha annunciato il licenziamento del suo CEO Matt Furlong, sostituendolo con Ryan Cohen, già membro del consiglio di amministrazione e co-fondatore di Chewy.

La reazione dei mercati ha penalizzato la scelta e l’andamento del titolo in Borsa ha subito sfiorato una perdita di circa il 20%.

Nonostante ciò il bilancio azionario da inizio anno segna un +11%, ma su base annua le perdite sono andate oltre il -40%.

Tuttavia, sulla promozione di Cohen molti vedono un passo avanti nella trasformazione di GameStop in un’azienda più focalizzata sul digitale e sulle nuove tecnologie NFT.

Ryan Cohen nuovo CEO: la strategia dietro la mossa

Logo GameStop

Il licenziamento di Matt Furlong e la promozione di Ryan Cohen al ruolo di presidente di GameStop sono stati visti come una mossa strategica per rafforzare la presenza dell’azienda nel mercato digitale.

Cohen, con la sua esperienza nel settore e-commerce grazie alla sua precedente attività con Chewy, è considerato una figura chiave per guidare la trasformazione di GameStop.

La strategia di Cohen per GameStop si basa su diversi pilastri, tra cui:

  • ampliare l’offerta di prodotti digitali e servizi online;
  • investire in nuove tecnologie, come gli NFT e la Blockchain;
  • migliorare l’esperienza del cliente attraverso l’innovazione e l’ottimizzazione dei processi.

La partnership con Illuvium e l’ingresso nel mondo degli NFT

GameStop partnership con Illuvium e l'ingresso nel mondo degli NFT

La partnership con Illuvium, una piattaforma di gaming basata sulla blockchain, potrebbe essere un passo importante nella strategia di GameStop per entrare nel mondo degli NFT.

Questa collaborazione permetterà all’azienda di esplorare nuove opportunità di business e di espandere la propria presenza nel mercato digitale.

Quali vantaggi dalla partnership con Illuvium? Ecco elencati quelli che potrebbero essere i pro derivanti dalla collaborazione con la piattaforma di gaming:

  • accesso a una piattaforma di gaming basata sulla blockchain, con potenziale per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi;
  • opportunità di collaborazione con altri attori del settore degli NFT e della blockchain;
  • possibilità di sfruttare la crescente popolarità degli NFT per aumentare la visibilità e l’attrattività di GameStop.

Previsioni sulle azioni di GameStop

Acquisto azioni GameStop

Il licenziamento di Matt Furlong e la promozione di Ryan Cohen a presidente di GameStop rappresentano un momento cruciale per GameStop.

Con una strategia chiara e ambiziosa, Cohen sembra essere la figura giusta per guidare GameStop verso un futuro più digitale ed innovativo.

Anche la partnership con Illuvium e l’ingresso nel mondo degli NFT sono solo alcuni dei passi che l’azienda sta compiendo per rafforzare la propria posizione nel mercato e offrire nuove opportunità di crescita.

Forse non a caso queste notizie sono giunte dopo il primo trimestre di GameStop che ha riportato i primi utili dopo dopo due anni negativi.

I profitti pari a 48,2 milioni di dollari sembrano linfa vitale se paragonati alla perdita di 147,5 milioni nello stesso periodo dell’anno precedente.

Le vendite si sono invece attestate a 2,23 miliardi, di poco inferiori alle attese che stimavano 2,25 miliardi.

Il titolo in Borsa è crollato di circa il -20% dopo l’annuncio del licenziamento del Ceo e la promozione a Presidente esecutivo di Ryan Cohen.

Una reazione negativa a dir poco pesante, tuttavia compensata con il +11% registrato da inizio anno e che limita le perdite su base annua che hanno raggiunto il -40%.

Solo il tempo stabilirà se effettivamente il cambio alla guida dell’azienda sia stato vantaggioso o meno.

Tuttavia, diversificare il portafoglio finanziario investendo ad un prezzo vantaggioso sulle azioni Game Stop (CBOE ONE: GME) potrebbe portare interessanti guadagni nel lungo periodo.

Da zero a investitore: impara a operare in borsa

Leggi le nostre migliori guide e impara a investire sulle principali borse mondiali, da casa e in autonomia.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Potrebbero interessarti anche: