Frazionamento Azionario: Che cos’è

Frazionamento azionario: che cos'è? una guida alla definizione e alla spiegazione del processo

Frazionamento Azionario

Il frazionamento azionario è una strategia finanziaria utilizzata dalle società per aumentare il numero di azioni in circolazione, senza alterare il capitale sociale complessivo. Questo processo avviene attraverso la divisione delle azioni esistenti in un numero maggiore di azioni di valore inferiore.

Scopo del Frazionamento Azionario

Il frazionamento azionario serve a rendere le azioni più accessibili agli investitori, riducendo il prezzo per azione. Questo può stimolare la domanda e aumentare la liquidità del titolo sul mercato.

Come Funziona il Frazionamento Azionario

Nel frazionamento azionario, una società divide le sue azioni esistenti in più azioni. Ad esempio, in un frazionamento 2 per 1, ogni azione esistente viene divisa in due nuove azioni. Di conseguenza, il prezzo per azione si dimezza, ma il numero totale di azioni in circolazione raddoppia. Importante notare che il valore totale dell’investimento dell’azionista rimane invariato.

Impatto del Frazionamento Azionario

Il frazionamento azionario non modifica il valore di mercato complessivo di una società. Tuttavia, può avere un impatto psicologico sugli investitori, rendendo le azioni più attraenti a causa del prezzo per azione inferiore. Questo può portare a un aumento della domanda di azioni e potenzialmente a un aumento del prezzo delle azioni nel lungo termine.

Esempi di Frazionamento Azionario

Famosi esempi di frazionamento azionario includono quelli di grandi società come Apple e Tesla, che hanno utilizzato questa strategia per rendere le loro azioni più accessibili agli investitori al dettaglio.