Gestione Attiva: Che cos’è la Gestione Attiva

Gestione attiva: che cos'è e come funziona

Gestione Attiva

La Gestione Attiva è un approccio di investimento che mira a superare il rendimento di un benchmark specifico o di un indice di mercato. Questo metodo si basa sulle competenze e sulle decisioni di un gestore di fondi o di un team di gestione che effettua scelte di investimento discrezionali.

Funzionamento della Gestione Attiva

Nella Gestione Attiva, il gestore del fondo effettua scelte di investimento basate su analisi, giudizi e previsioni. Queste decisioni possono riguardare la selezione di titoli, la temporizzazione del mercato, l’allocazione del portafoglio e altre strategie di investimento. L’obiettivo è di generare rendimenti superiori a quelli di un indice di riferimento o di un benchmark.

Caratteristiche della Gestione Attiva

La Gestione Attiva è caratterizzata da un elevato livello di coinvolgimento e di decisioni da parte del gestore del fondo. Questo può comportare un maggiore turnover del portafoglio e, di conseguenza, costi di transazione più elevati. Inoltre, la gestione attiva può comportare un maggiore rischio rispetto alla gestione passiva, dato che le decisioni di investimento sono basate su previsioni che potrebbero non realizzarsi.

Vantaggi e Svantaggi della Gestione Attiva

I vantaggi della Gestione Attiva includono il potenziale per rendimenti superiori e la possibilità di mitigare i rischi attraverso la diversificazione e la selezione di titoli. Tuttavia, i costi più elevati e il rischio di non raggiungere l’obiettivo di rendimento sono tra gli svantaggi di questo approccio.

La Gestione Attiva nel Contesto degli Investimenti

Nel contesto degli investimenti, la Gestione Attiva è spesso contrapposta alla gestione passiva, in cui un fondo segue un indice di mercato specifico senza cercare di superarlo. Mentre la gestione passiva si basa su un approccio di “compra e detieni”, la gestione attiva richiede un monitoraggio costante del mercato e decisioni di investimento basate su analisi e previsioni.