Out of the Money: Che cosa significa OTM

Out of the money: che cosa significa otm e come può influenzare le tue decisioni di trading

Out of the Money (OTM)

Out of the Money (OTM) è un termine utilizzato nel trading di opzioni per descrivere una situazione in cui il prezzo di esercizio di un’opzione è superiore (per le opzioni call) o inferiore (per le opzioni put) rispetto al prezzo corrente del sottostante.

Funzione dell’OTM

L’OTM serve a indicare il grado di rischio associato a un’opzione. Un’opzione è considerata Out of the Money quando non ha valore intrinseco, ma possiede solo valore temporale. Questo significa che se l’opzione fosse esercitata immediatamente, non produrrebbe alcun profitto.

Implicazioni dell’OTM

Le opzioni OTM sono spesso utilizzate da trader e investitori che prevedono un forte movimento del prezzo del sottostante. Poiché queste opzioni sono acquistate a un prezzo inferiore rispetto alle opzioni In the Money (ITM) o At the Money (ATM), offrono un potenziale di rendimento più elevato se la previsione del movimento del prezzo si rivela corretta.

OTM nelle opzioni Call e Put

Nel caso delle opzioni call, un’opzione è considerata OTM quando il prezzo di esercizio è superiore al prezzo corrente del sottostante. Per le opzioni put, invece, un’opzione è OTM quando il prezzo di esercizio è inferiore al prezzo corrente del sottostante.

Esempio di OTM

Supponiamo che un’opzione call su un’azione XYZ abbia un prezzo di esercizio di $50, mentre il prezzo corrente dell’azione è di $45. In questo caso, l’opzione call è Out of the Money perché il prezzo di esercizio è superiore al prezzo corrente dell’azione. Se l’azione XYZ non supera i $50 prima della scadenza dell’opzione, l’opzione rimarrà OTM e diventerà inutile.