Indice MOEX oggi: cos’è, grafico in tempo reale, composizione e quotazione

Conviene investire sull’indice MOEX in un contesto storico così delicato? Scopriamo quali sono le aziende che lo compongono, i pro, i contro e tutto quello che dovresti conoscere sull’indice russo.

indice Moex

L’indice MOEX è l’indice azionario per eccellenza della Borsa russa, ormai da settimane sotto i riflettori per via della guerra in Ucraina. Sin dai primi giorni di battaglia, l’indice ha subito forti ribassi, portando in perdita decine di aziende capitalizzate.

È un buon momento per investire sul MOEX, o è meglio aspettare che le acque si plachino e rivalutare la propria strategia? Domanda che richiede sicuramente un’analisi ben definita sul mercato ed una valutazione precisa sull’andamento dell’indice russo.

Nonostante le difficoltà del momento, l’indice MOEX racchiude al suo interno decine di società colossali, operanti in tutto il mondo e con fatturati da record. Sappiamo che reperire tutte le informazioni necessarie, soprattutto per un utente alle prime armi, non è mai semplice.

Scopriamo quindi assieme le ultime notizie, quali azioni compongono l’indice, quali hanno ripreso ad essere negoziate dopo gli stop subiti e come investire sul MOEX in modo autonomo, utilizzando broker approvati e regolamentati, come ad esempio eToro.


Cos’è l’indice MOEX

indice MOEX

L’indice MOEX è l’indice di riferimento della Borsa di Mosca, ossia la Borsa russa. È stato istituito per la prima volta il 22 settembre del 1997, con un valore di partenza pari a 100. Ciò porta fin da subito alcune considerazioni rispetto ad altre Borse mondiali.

In primo luogo, la nascita dell’indice MOEX è molto più recente rispetto a tanti indici internazionali. Ciò ad indicare un territorio da sempre basato su dominio di proprietà pubblica e che solamente sul finire degli anni 90 ha visto privatizzare specifici settori.

In secondo luogo, il valore di partenza dell’indice è 100 e si discosta rispetto ad altri indici che abbiamo esaminato nel dettaglio (come ad esempio il DAX 40 ed il CAC 40), nati con una base di partenza pari a 1.000 punti.

Il valore dell’indice MOEX viene aggiornato, mostrato in tempo reale, ed espresso in rubli, ossia la valuta russa. Il numero di titoli azionari che compone il MOEX è da sempre variabile e nel mese di marzo 2022 diversi asset sono stati bloccati, permettendo una negoziazione parziale.

Dal 24 marzo la contrattazione è stata nuovamente riaperta e tutti gli asset del MOEX ed RTS sono rientrati in contrattazione. A seguire, una tabella di riepilogo che espone le principali informazioni sull’indice MOEX.

 TickerMOEX
 TipologiaIndice di Borsa russo
 Come investireCFD ed ETF
 Anno di fondazione1997
 Composizione Società più capitalizzate (numero variabile)
 Valore di riferimentoIn Rubli
️ Miglior broker che integra ETF su MOEXeToro (vai qui)

Come funziona l’indice MOEX

indice moex funzionamento

Arrivati a questo punto è possibile scendere nel dettaglio sul funzionamento dell’indice MOEX, che tuttavia si mostra molto simile a tantissimi altri indici di Borse europee ed internazionali.

È un indice ponderato per capitalizzazione, dove i titoli azionari più capitalizzati hanno quindi un peso maggiore rispetto ad altri e possono influenzare maggiormente l’andamento del paniere complessivo.

Per garantire un giusto equilibrio, vengono imposti alcuni limiti:

  • un insieme di 5 titoli azionari (quindi di 5 società quotate) non può avere un peso totalitario superiore al 55% rispetto a quello complessivo dell’indice;
  • un’unica società quotata presente sull’indice non può avere un valore superiore al 15% del peso complessivo di tutto il paniere di titoli azionari quotati.

Rispettando questi requisiti di ammissibilità, l’indice MOEX resta equilibrato e forti variazioni su società a maggior capitalizzazione generano cambiamenti non troppo bruschi all’interno dell’indice. Un sistema utilizzato dalla totalità degli indici di Borsa basati sul peso della capitalizzazione.

Potrebbe interessarti anche: Trading su indici di Borsa.


Indice MOEX composizione titoli quotati

Il numero di titoli azionari presenti sull’indice MOEX è variabile ed ha subito modifiche nel corso degli anni. Prima di esporre nel dettaglio l’elenco dei titoli presenti, è bene ricordare come il MOEX (Moscow Exchange) sia nato dalla fusione di:

  • MICEX (Moscow Interbank Currency Exchange);
  • RTS (piazza di scambio per la vendita ed acquisto di derivati).

Il MOEX Russia Index può quindi tenere traccia delle prime 50 società più liquide e capitalizzate sulla Borsa russa, con un numero variabile sulla base di tantissimi parametri. I settori di appartenenza delle società al MOEX sono numerosi, anche se quelli dominanti restano gli energetici e finanziari.

La Russia è da sempre un territorio ricco di risorse energetiche, come ad esempio gas e petrolio. Non stupisce di certo come un peso maggiore sia dato proprio da colossi energetici. Entriamo nel dettaglio e visioniamo i titoli quotati sul MOEX al momento di questa stesura.

AeroflotPIK Group
AFK SistemaPolymetal International PLC
AK Transneft PrefPolyus
Alrosa aoQiwi
Bank VTB PAORosneft
Detskiy MirRossiyskiye Seti PAO
FGC UESRostelecom
FGK Rusgidro PAOSberbank Rossii
Gazprom PAOSberbank Rossii Pref
GlobaltransSeverstal
Gruppa LSRSurgutneftegas
HeadHunter GroupSurgutneftegas (Pref)
Inter RAO UESTatneft
LukoilTatneft Pref
MagnitTcs Group
MMKUnipro
Mobile TeleSystemsVK DRC
Moskovskaya Birzha OAOX5 Retail
Moskovskiy Kreditnyi Bank OAOYandex NV
NLMK PAOPetropavlovsk
Norilskiy NikelOzon Holdings
NovatekPhosAgro
OK Rusal MKPAO

Indice MOEX: Quotazione in tempo reale

Assodato cos’è e come si struttura l’indice MOEX, è ora possibile concentrarsi sull’andamento. Il grafico in tempo reale MOEX posto qui in basso ti permette di constatare le variazioni dell’indice nel brevissimo periodo, espresse in rubli (RUB).

Nel corso dei paragrafi successivi andremo ad approfondire le variazioni storiche associate all’indice russo, per adesso, è opportuno focalizzare l’attenzione sul significativo crollo mostrato nel mese di febbraio 2022.

Al 16 di febbraio, quando ancora le voci sulla guerra in Ucraina erano considerate solamente una mera minaccia da parte di Putin, il valore del MOEX mostrava ancora valori pari a circa 3.646 RUB. Nel giro di poche giornate, la quotazione dell’indice ha evidenziato un ribasso spaventoso, arrivando a 2.058 RUB al 24 febbraio.

Il crollo della Borsa di Mosca del 21 febbraio 2022 ha quindi creato un effetto a catena spaventoso, con molte società su punti di minimo che non venivano registrati ormai da anni. Nel mese di marzo, fino ai primi di aprile, nuove fiducie hanno tuttavia permesso recuperi su livelli attorno ai 2.783 RUB.


Come investire sull’indice MOEX

Se hai intenzione di investire sull’indice MOEX puoi fare affidamento sui migliori broker di trading online, i quali ti permettono di effettuare tantissime attività di negoziazione legate alla Borsa russa.

Tieni tuttavia in considerazione che le possibilità di investimento sul MOEX sono numerose e si basano su:

  • l’investimento diretto sulle azioni che compongono l’indice in modo singolo (o con l’acquisto diretto, o tramite strumenti derivati);
  • l’investimento sul MOEX tramite strumenti derivati, come nel caso degli ETF, ossia Exchange Traded Funds che replicano e seguono l’andamento di altri indici.

In questo secondo caso, tramite i contratti per differenza, puoi decidere di piazzare sia strategie al rialzo che strategie al ribasso. Il noto broker eToro presenta ad esempio lo storico ETF Vaneck Vectors Russia, che può essere scambiato in entrambe le direzioni.

Con lo stesso broker puoi decidere anche di agire singolarmente su azioni, anche con l’acquisto del sottostante (su specifici asset). Quanto alle negoziazioni specifiche con CFD, puoi invece valutare piattaforme specializzate in contratti per differenza, come ad esempio Plus500 (qui la recensione), o Capex (qui la recensione).

A seguire una tabella completa ed aggiornata con i migliori broker online che permettono di investire su indici di Borsa, così come su eventuali strumenti derivati, in modo autonomo e con spread fra i più competitivi sul mercato.

1 Miglior Broker del 2022
etoro
  • Azioni, crypto, ETF
  • 20+ milioni di utenti
  • Social Trading
  • Conto Demo gratis
  • 9.7
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2830
capex trading
  • Partner Juventus
  • Piattaforma Web e App
  • Licenza CySec, ASF, CNMW
  • 8.7
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4640
liquidityx
  • eBook sul trading scaricabili
  • Piattaforma MetaTrader 4
  • Conto Demo CFD gratis
  • 9
    Rated 5 stars out of 5
  • 250 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 5311
plus500
  • Trading CFD
  • Conto demo gratis
  • Licenza ASiC, CySEC. Reg. CONSOB
  • 8.5
    Rated 4.5 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4161
naga
  • Azioni, crypto, ETF
  • Copy Trading
  • Conto Demo gratis
  • 8.2
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 3844
trade republic
  • Azioni, crypto, ETF
  • 1+ milioni di clienti
  • Piani di risparmio lungo termine
  • 8
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. BaFin Trade Republic Bank
avatrade trading
  • Piattaforma Web, App e MT4/MT5
  • Guida al Trading
  • Licenza CySec
  • 7.6
    Rated 4 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2640
broker trading
  • Conto di risparmio e trading
  • Investi in azioni e IPO
  • 1 milione di strumenti finanziari

*Capital is at risk

  • 7.5
  • Nessun deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4792
xtb trading
  • Azioni e ETF reali 0% commissioni
  • Materiale formativo per principianti
  • Conto Demo gratis
  • 7.2
    Rated 5 stars out of 5
  • 100€ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 3569

Andamento storico indice MOEX

L’analisi sull’andamento storico dell’indice MOEX ci permette di constatare la presenza di punti di massimo e punti di minimo raggiunti nel corso del tempo. Impostando un grafico a 3 anni, è sin da subito possibile indicare due fasi al ribasso abbastanza simili fra di loro.

  1. La prima fase discendente fa riferimento al 3 gennaio del 2020, quando il valore del MOEX mostrava quote pari a circa 3.070 RUB. Nel giro di poche giornate, la quotazione dell’indice aveva toccato punte attorno ai 2.469 RUB nella giornata del 1 aprile.
  2. Subito dopo il ribasso di due anni fa, l’economia Russa ed il mercato ha beneficiato di una ripresa senza eguali, con l’indice MOEX arrivato sopra i 4.130 RUB nel mese di ottobre del 2021, nonostante le difficoltà portare dalla pandemia.
  3. Con l’arrivo dei primi squilibri e con le correzioni mostrate nelle prime settimane del 2022, l’arrivo della guerra fra Russia ed Ucraina ha scaturito un crollo vertiginoso, portando il valore dell’indice nuovamente sui punti di minimo di aprile 2020, per poi subire riprese come indicato nel paragrafo proposto in precedenza.

Indice MOEX: Previsioni 2022-2025

previsioni indice moex

In un contesto segnato da così tanti squilibri di mercato interni ed esterni risulta davvero complesso per qualsiasi esperto del settore stabilire con certezza possibili previsioni sull’indice MOEX nel breve e nel lungo periodo.

Nonostante Putin continui a rassicurare i magnati russi e le società che operano nel territorio, i dati sugli andamenti dell’indice hanno parlato chiaro e diverse compagnie sono crollate ai minimi storici. Aspetti che non possono di certo non essere tenuti a mente durante le analisi.

Con la riapertura delle negoziazioni in data 24 marzo su diversi titoli che erano stati bloccati nel mese di febbraio, l’indice MOEX ha recuperato subito il 2% del suo valore, continuando la sua corsa fin sopra i 2.770 RUB.

Valori ancora molto lontani dai punti di massimo del 2021, ma che significano comunque un traguardo nel breve periodo, in ipotesi di target price ottimistici a 3.000 RUB da parte degli esperti. Nel lungo periodo, su previsioni 2025, le analisi diventano ancora più complesse, in considerazione dei fattori di influenza che ritroveremo a seguire.

Approfondisci anche su altri indici di Borsa quali:

Indice MOEX: Fattori di influenza

Parlare dei fattori di influenza dell’indice MOEX significa parlare di tutti gli aspetti ed elementi che possono agire in modo positivo o negativo sull’andamento del mercato azionario. Fattori che possono essere considerati sia nell’ottica del breve termine che nel lungo periodo.

Fra i principali fattori considerati dagli esperti ricordiamo:

  • questioni di carattere politico e tensioni fra gli Stati, soprattutto in riferimento alla guerra fra Russia ed Ucraina, che come compreso ha creato non pochi squilibri sul mercato russo, generando effetti a catena significativi;
  • aspetti economici legati all’economia russa, che sta lentamente cercando di dare aiuti a tutte le società colpite negativamente dalla guerra e che promette da settimane di poter risolvere la questione senza troppi danni;
  • andamento delle singole società che compongono l’indice, poiché molte delle stesse hanno dovuto bloccare esportazioni e contratti con l’occidente (si pensi ad esempio alle forniture di gas, soprattutto considerando la presenza di tante compagnie energetiche presenti sul MOEX).

Dai uno sguardo approfondito anche su: cambio rublo dollaro.

Investire sul MOEX: Pro & contro

Cerchiamo quindi di evidenziare le potenzialità ed i possibili rischi legati all’indice MOEX della Borsa di Mosca.

Potenzialità indice MOEX

  • mostra un’ampia diversificazione;
  • integra società conosciute in tutto il mondo e ad elevata capitalizzazione;
  • presente sui migliori broker online tramite derivati;
  • ha evidenziato riprese sul finire di marzo 2022.

Rischi indice MOEX

  • rischi di mercato sull’andamento delle azioni presenti;
  • squilibri portati dalla guerra in Ucraina;
  • complessità nell’analizzare più asset contemporaneamente.

Investire sull’indice MOEX conviene?

Index MOEX

Investire sull’indice MOEX è sicuramente una possibilità offerta dal mercato e disponibile per investitori e trader, i quali devono in ogni caso considerare la presenza del rischio ed imprevedibilità dei mercati, anche sulla base dei tanti fattori di influenza esposti.

Dal suo canto, la composizione dell’indice MOEX integra numerose società colossali ed operanti in tutto il mondo, fino a poco tempo fa rilevanti anche per l’approvvigionamento di gas, ed altre materie prime industriali fondamentali.

È inoltre un indice molto variegato, ciò significa che chi apre una posizione sullo stesso può in modo diretto allocare risorse in modo diversificato, senza andare alla ricerca di più soluzioni per diluire il capitale.

Tieni quindi a mente che:

  1. se pensi che il trend medio delle ultime settimane di marzo continui a mostrare andamenti al rialzo, anche alla luce di eventuali risoluzioni sulla guerra, puoi decidere di negoziare in modo diretto sull’indice MOEX presente sulle migliori piattaforme;
  2. se pensi che il trend medio subisca nuove correzioni e che la guerra in Ucraina comporti nuove restrizioni e problematiche nel lungo periodo, puoi agire anche al ribasso con strumenti derivati, anche su ETF legati alla Borsa russa.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Indice MOEX – FAQ

Cosa indica l’indice MOEX?

L’indice MOEX è uno degli indici più importanti della Borsa di Mosca (Russia) e si compone di un numero variabile di titoli azionari più capitalizzati e con maggior liquidità.

Qual è il valore dell’indice MOEX?

Il valore dell’indice MOEX cambia attimo dopo attimo, viene espresso in rubli ed è mostrato in tempo reale all’interno di tutti i migliori broker online.

Dove investire sull’indice MOEX?

Se hai intenzione di investire sull’indice MOEX puoi far affidamento sui migliori broker online autorizzati presenti sul mercato: trovi un elenco completo all’interno della nostra guida.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. Il tuo capitale è a rischio.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale