Manager TIM compra azioni Telecom Italia ai minimi: è il momento giusto per investire sul titolo?

Le azioni Telecom Italia hanno registrato nuovi minimi e l'amministratore delegato ha colto nuovamente l'opportunità di investire sul titolo, in vista di potenziali rialzi.

manager tim investe in azioni telecom italia

Il manager di TIM, Pietro Labriola, ha comprato azioni Telecom Italia (MIL: TIT), suscitando notevole interesse sul titolo tra gli investitori.

In effetti, le azioni del famoso gruppo italiano di telecomunicazioni hanno registrato un trend ribassista nella Borsa italiana, un fattore che ha reso decisamente più appetibile il titolo.

Come dichiarato dallo stesso Labriola agli organi di informazione, le azioni Telecom Italia sono sottovalutate ed il loro potenziale potrebbe crescere nel tempo, motivo per cui l’investimento sul titolo potrebbe generare notevoli margini di guadagno.

Nonostante la crisi economica in atto renda altamente volatili i mercati, il manager Pietro Labriola ha dato ampia prova di credere fortemente sull’azienda e puntare sulle azioni Telecom Italia potrebbe essere una mossa finanziaria fruttuosa per quanti vorranno investire in azioni.


L’investimento di Labriola sulle azioni Telecom Italia

L'investimento di Labriola sulla azioni Telecom Italia

Non è la prima volta che il manager di TIM Pietro Labriola investe in azioni Telecom Italia. Già lo scorso 22 agosto aveva acquistato 1 milioni di titoli dell’azienda al costo di 208.400 euro, corrispondenti a 0,2084 euro per singola azione.

Il 25 agosto, l’AD di TIM ha comprato altre 500.000 azioni TIT al costo di 104.100 euro, corrispondenti a 0,2082 euro per singola azione.

L’ultimo investimento di Labriola è avvenuto lo scorso 19 settembre, giorno in cui manager di TIM ha comprato 270.000 azioni Telecom Italia (MIL: TIT) al prezzo di 0,1807 euro, per singola azione per un totale corrispondente a 48.789 euro.

Nell’arco di un mese Labriola ha effettuato 3 investimenti su 1,77 milioni di azioni della stessa azienda che dirige, per un totale complessivo di 361.289 euro.

Il manager di TIM ha dimostrato di credere fortemente nell’alto potenziale di Telecom Italia, nonostante i valori minimi registrati e verificabili nel seguente grafico in tempo reale.

Conviene investire in azioni Telecom Italia?

Conviene investire in azioni Telecom Italia?

Esperti analisti di finanza internazionale valutano le azioni Telecom Italia 0,40 euro ed importanti banche d’affari raccomandano un target price da 0,15 euro per azione.

Il titolo sta attraversando un forte ribasso in Borsa, che si attesta intorno al -59%, tuttavia le 3 operazioni finanziarie effettuate dall’amministratore delegato Pietro Labriola non sono certamente da sottovalutare ed impongono un’attenta riflessione.

È vero che le azioni Telecom Italia continuano a scendere, ma non appare consigliabile fare trading online ed investire al ribasso. Piuttosto potrebbe essere più interessante valutare un possibile trend rialzista del titolo nel lungo periodo.

Attuare una strategia di diversificazione azionaria e puntare sul titolo Telecom Italia nel lungo periodo potrebbe essere una mossa vincente, tenendo sempre in considerazione i rischi dell’alta volatilità dei mercati.

Approfittando quindi dei minimi raggiunti e di un prezzo così basso del titolo, potrebbe risultare conveniente comprare azioni Telecom Italia (MIL: TIT) attraverso i migliori broker di trading accreditati ed ottenere margini di guadagno in futuro.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale