Mutuo Giovani under 36, c’è la proroga al 30 settembre: le novità

Un emendamento al Dl Enti Pubblici fa slittare il termine dal 30 giugno al 30 settembre. Ecco tutte le novità sul Fondo di Garanzia per i mutui under 36

mutuo giovani under 36

Il mutuo giovani under 36 per l’acquisto della prima casa è stato prorogato dal 30 giugno 2023 fino al 30 settembre dell’anno in corso.

Questa misura, nota come Fondo Garanzia Prima Casa all’80%, potrebbe essere estesa per offrire un ulteriore sostegno ai giovani che desiderano acquistare la loro prima abitazione.

Infatti, questa proposta di legge è un’iniziativa che di fatto offre un aiuto concreto ai giovani under 36 che desiderano accedere al mercato immobiliare.

Introdotta per la prima volta nel 2018, ha già aiutato migliaia di giovani a realizzare il sogno della casa propria e potrebbe consentire un ulteriore lasso di tempo per ampliare la platea che in soli 2 anni è passata dal 43% al 51%.

Mutui per Giovani Under 36: proroga in esame

Mutui per Giovani Under 36: proroga del Bonus Casa

Il Fondo Garanzia Prima Casa all’80%, inizialmente in scadenza a fine giugno, dovrebbe infatti essere prorogato fino a settembre 2023.

3 mesi in più previsti in una norma del decreto sugli Enti pubblici, introdotta alla Camera ed in fase di esame alla Commissione Affari Costituzionali del Senato.

La proroga è stata annunciata dal Governo italiano affinché i giovani che non hanno compiuto i 36 anni di età possano ancora richiedere il bonus e beneficiare delle agevolazioni previste.

L’intervento del Governo prevede quindi una serie di vantaggi per i giovani che desiderano acquistare la loro prima casa. Tra questi, la possibilità di ottenere un mutuo a tasso agevolato ed una riduzione delle spese notarili.

Le Novità del Fondo Garanzia Prima Casa per i Giovani

Le Novità del Bonus Casa Giovani

Con la proroga del Fondo Garanzia Prima Casa Giovani, sono state introdotte anche alcune novità.

Tra queste, la possibilità per i giovani di richiedere il bonus anche per l’acquisto di immobili da ristrutturare.

Queste novità rappresentano un ulteriore incentivo per i giovani che desiderano acquistare la loro prima casa.

Infatti, grazie al Bonus Casa Giovani, l’acquisto di un immobile diventa un’opzione più accessibile e conveniente.

Un’importante notizia per i giovani e per tutto il comparto immobiliare ed edilizio, ma anche per il settore bancario che sarebbe pronto a lanciare offerte per mutui agli under 36 garantiti al 100%.

Ecco cosa offre il Fondo Garanzia Prima Casa e quali sono i vantaggi per i giovani under 36:

  • accesso a mutui a tasso agevolato;
  • riduzione delle spese notarili;
  • possibilità di acquistare immobili da ristrutturare.

Per avere la certezza della proroga, si dovrà attendere l’approvazione della proposta in Senato e la conversione in legge entro il prossimo 9 luglio.

Si consiglia pertanto di tenere monitorati i prossimi appuntamenti del Governo sul tema del Fondo Garanzia Prima Casa per i giovani under 36 e valutare di cogliere l’incentivo affidandoti alle proposte delle migliori banche italiane più affidabili.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Potrebbero interessarti anche: