Terra (LUNA) crolla? La rivale Maker (MKR) vola: +30% in una settimana

Mentre Terra (LUNA) affonda, la crypto rivale Maker (MKR) ha registrato una crescita importante nelle ultime ore. Gli esperti: "i trader si spostano sulla alternativa migliore"

maker mkr criptovaluta

La vita è fatta a scale: c’è chi scende e c’è chi sale. Il vecchio detto sembra essere vero anche nel mondo delle criptovalute, dove in questi tempi le scale sono più simili a montagne russe.

Il cryptomondo ha subito parecchi scossoni nelle ultime settimane. Prima i movimenti instabili di Bitcoin (BTC), che sembra essere diventato più un asset tecnologico che una valuta virtuale (sta replicando i ribassi del NASDAQ).

Poi la terribile notizia dell’affondo di Terra (LUNA), dopo che la sua stablecoin UST ha perso l’ancoraggio con il dollaro americano.

Ma mentre la crypto LUNA è data per spacciata da alcuni (si riprenderà?) e Bitcoin è sotto pressione, qualche moneta digitale non se la passa troppo male.

È il caso curioso di Maker (MKR), una criptovaluta emergente molto interessante considerata l’alternativa a Terra (LUNA). Nei giorni del tracollo di quest’ultima, e del mercato crypto in generale, Maker e la sua stablecoin MakerDAO hanno registrato un aumento di prezzo di oltre il 30%.

Maker (MKR) in forte crescita. Credits: eToro

Cosa è successo a Terra (LUNA) e perché Maker (MRK) sale

Quello che è accaduto a cavallo fra 11-12-13 maggio 2022 è già stato ribattezzato da molti come il più grande tracollo del mercato delle criptovalute.

TerraUSD, la stablecoin del progetto Terra, ha infatti perduto la parità con il dollaro americano provocando un crack dell’intero ecosistema LUNA, la sua criptovaluta.

Risultato: 40 miliardi di dollari spazzati via in poche ore, piccoli risparmiatori senza più niente e panico sul mercato crypto, con conseguenti reazioni anche fra altre stablecoin e altcoin minori.

Non tutte però hanno sofferto del crollo di TerraUSD. Il token MakerDAO, infatti, dopo un primo calo fisiologico ha guadagnato oltre il 30%, mentre la criptovaluta del suo ecosistema Maker (MRK) è volata anche più in alto.

Per gli esperti, i trader di criptovalute hanno spostato la loro attenzione su Maker (MKR) come migliore alternativa possibile all’ecosistema Terra (LUNA), che dovrà affrontare parecchie peripezie prima di risollevarsi.

LUNA ha perso terreno, e MKR ne ha sostanzialmente approfittato prendendo il suo posto in termini di popolarità. Oggi la crypto ha una capitalizzazione di 1,5 miliardi di dollari, ed è nella top 50 delle valute digitali più scambiate.

Che cos’è Maker (MKR)?

Maker (MKR) è la criptovaluta di governance dell’ecosistema MakerDAO e del Maker Protocol, la piattaforma con la quale viene gestita l’emissione della stablecoin DAI.

Il framework di MakerDAO e del Maker Protocol è basato su blockchain Ethereum (ETH). Fondato nel 2017 in appoggio al token DAI, è stato uno dei primissimi progetti DeFi (finanza decentralizzata) sulla scena.

Infatti, lo scopo dei token MRK è di regolare e permettere le attività della community, dando diritto di voto ai suoi possessori. Chi ha in mano Maker può partecipare allo svilippo del protocollo Maker, decidere riguardo l’emissione di stablecoin DAI e così via.

Crypto Exchange sponsorizzato
etoro trading
  • Exchange Crypto, Wallet, Piattaforma trading
  • Social Trading con 25+ mln utenti
  • Conto Demo gratis
  • 9.6
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2830

Il 67% degli utenti CFD perde denaro con questo fornitore. Il tuo capitale è a rischio

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento