Trading Soia: conviene? Come fare e Cosa sapere

Molti trader esperti scelgono di investire nel mercato delle materie prime, e alcuni si spingono oltre le commodities energetiche (petrolio, gas) più comuni verso beni alimentari di prima necessità, come la soia ad esempio. Se …

trading soia

Molti trader esperti scelgono di investire nel mercato delle materie prime, e alcuni si spingono oltre le commodities energetiche (petrolio, gas) più comuni verso beni alimentari di prima necessità, come la soia ad esempio.

Se sei interessato a conoscere le dinamiche del trading sulla soia, o le migliori piattaforme dove provarlo (anche gratis e senza rischi, in ambiente demo), questa guida può darti i rudimenti di base per iniziare.

Investire nella Soia: Drivers da considerare

Come per ogni altra Soft Commodity, è possibile diversificare i propri investimenti e fare trading, investendo un capitale finanziario nella soia. Ma per capire realmente se il mercato della commodity soia sia prosperoso, è bene conoscere i diversi drivers che impattano sul mercato della soia.

Il mercato della soia è determinato da quello della carne dato che la produzione di soia è principalmente destinata ad essere mangime per l’alimentazione degli allevamenti animali e dei capi da bestiame. La domanda di carne ne determina i valori.

Altro fattore economico da tenere debitamente conto riguarda la richiesta sempre più crescente di olio di soia, olio vegetale più prodotto al mondo impiegato nell’industria alimentare che in quella dei saponi, detergenti e vernici. Inoltre, l’olio di soia è molto apprezzato per la fabbricazione dei biocarburanti, carburanti organici utilizzati come alternativa al petrolio. Si tratta di carburanti estratti dalle agro-energie sempre più studiata dagli operatori “green” per fare fronte ad una domanda sempre crescente.

Trading soia: Dove investire

I mercati dove si scambia la soia sono le Borse di commercio nipponiche quali il Tokio Grain Exchange e il Kansai Commodity oltre al mercato del CBOT (Chicago Board of Trade).

Gli strumenti più scambiati sono i contratti a termine e le opzioni. Un contratto a termine è un contratto in cui le parti si impegnano a scambiarsi, ad una scadenza concordata, e ad un prezzo prefissato, un bene (la soia). Lo strumento con cui vengono realizzati i contratti a termine è il forward.

ETF e Future rappresentano il principale metodo d’investimento in materie prime tra cui la soia.

Migliori broker per fare trading sulla soia

1 Miglior Broker del 2022
etoro trading
  • Azioni, crypto, ETF
  • 20+ milioni di utenti
  • Social Trading
  • Conto Demo gratis
  • 9.6
    Rated 5 stars out of 5
  • 50 $ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 2830
plus500
  • Trading CFD
  • Conto demo gratis
  • Licenza ASiC, CySEC. Reg. CONSOB
  • 8
    Rated 4.5 stars out of 5
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4161
capex trading
  • Partner Juventus
  • Piattaforma Web e App
  • Licenza CySec, ASF, CNMW
  • 8.7
  • 100 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4640
xtb trading
  • Azioni e ETF reali 0% commissioni
  • Materiale formativo per principianti
  • Conto Demo gratis
  • 9.6
    Rated 5 stars out of 5
  • 100€ deposito minimo
  • Reg. CONSOB 3569
broker trade.com
  • Licenza FCA
  • Conto Demo
  • Piattaforma innovativa
  • 7.8
    Rated 4.5 stars out of 5
  • 200 € deposito minimo
  • Reg. CONSOB 3949
broker trading
  • Conto di risparmio e trading
  • Investi in azioni e IPO
  • 1 milione di strumenti finanziari

*Capital is at risk

  • 8.2
  • Nessun deposito minimo
  • Reg. CONSOB 4792

In questo periodo di crisi economica mondiale si capisce meglio perché è interessante e soprattutto redditizio trattare la soia.

Argomenti:

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento