Pagamenti > Postepay Digital

Postepay Digital, la prepagata virtuale di Poste Italiane: Recensione 2024

Postepay Digital è la prepagata smart di una delle carte più utilizzate dagli italiani, la Postepay. Scopri quali sono le caratteristiche, le funzionalità e le opinioni.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Tempo lettura:
8 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Tempo lettura:
8 min
Postepay Digital

Postepay Digital è la prepagata 100% digitale firmata Poste Italiane, creata come soluzione per rendere gli acquisti online e in negozio sempre più sicuri e semplici. Basta avere il tuo cellulare per richiederla in pochi secondi.

È a costo zero e puoi iniziare subito ad utilizzarla. Inoltre, puoi richiedere di associare alla carta un IBAN, in modo da ricevere ed eseguire bonifici, accreditare stipendio e pensione e altro ancora.

Gestibile attraverso l’app Postepay, è uno strumento che ha attirato diversi utenti. Può essere da valutare per chi ricerca una carta prepagata digitale? Ecco la recensione completa con le caratteristiche, i costi e le funzionalità.

Come funziona la Postepay Digital

Come funziona la carta Postepay Digital

La Postepay Digital è una prepagata con un plafond di spesa indipendente e ricaricabile.

È una carta virtuale, da gestire direttamente sul tuo cellulare attraverso l’App Postepay.  

Puoi acquistare online prodotti e servizi, selezionando sull’applicazione la voce Paga con la Postepay, e inoltre aggiungerla nel wallet di Google Pay ed Apple Pay per impiegarla presso i Pos degli esercenti con il tuo smartphone.

Hai anche la possibilità di prelevare contante agli ATM.

Cosa cambia tra Postepay Digital e Postepay

La Postepay Digital nasce come prepagata virtuale da gestire attraverso l’app Postepay. Invece, la versione tradizionale è stata ideata come carta prepagata fisica, che puoi però abilitare anche ai pagamenti digitali aggiungendola sul wallet del tuo cellulare.

Altra differenza è quella economica. La Postepay tradizionale ha un costo di 5€ di emissione e 15€ di canone annuo. La Postepay Digital è a costo zero, a meno che tu non voglia richiedere un IBAN dedicato.

Quanto costa la Postepay digitale?

DescrizioneCosti
Emissione0€
Canone annuo0€
Richiesta carta fisica / IBAN5€
Canone annuo con IBAN15€
Prelievi ATM Postamat0€
Prelievi ATM2€ In Italia e in UE, 5€ ATM esteri
Pagamenti online e POS in EuroGratuiti
Pagamenti in valuta diversa1,10%
Bonifici online (solo per versioni con IBAN)1€
Postagiro0,50€

Nella tabella trovi riassunti i principali costi della Postepay Digital.

La versione digitale di base ha un canone a costo zero. Se invece aggiunti l’IBAN (vedi più avanti) la spesa di emissione è di 5€, con un canone annuale di 15€. La spesa è identica per la versione fisica, rilasciata solo con IBAN.

Anche i prelievi sono gratuiti se effettuati a un Postamat. Per le altre banche si applica una commissione di 2€ in Italia e in UE, che sale a 5€ per quelli all’estero.

Infine, tutti i pagamenti in euro sono gratis, mentre per quelli in valuta diversa si applica una commissione dell’1,10%.

Limiti di prelievo e di pagamento

Il plafond massimo della carta è di 30.000€, con un tetto di 100.000€ di ricariche in totale annuali. Per i prelievi presso gli ATM, ecco quali sono i limiti:

  • giornalieri: 600€ da ATM bancario o ATM Postamat;
  • mensile: 2.500€.

Hai la possibilità di pagare fino a 3.500€ per unica operazione al giorno, con un massimo di 10.000€ al mese. Infine, per le ricariche, non vi sono limiti al trasferimento con l’IBAN, se lo hai attivato, mentre per le operazioni online tramite BancoPosta o altra Postepay l’importo massimo è di 6.000€, con due operazioni di 3.000€ ciascuna.

Postepay Digital ha un IBAN? Dove lo trovo?

Postepay Digital IBAN

Puoi trasformare la Postepay Digital in una versione Evolution: ti basterà richiedere l’attivazione dell’IBAN associato alla carta.

Operazione che puoi fare, in qualunque momento, direttamente dall’App Postepay o rivolgendoti a un Ufficio Postale.

In quest’ultimo caso, devi portare con te, il cellulare su cui hai collegato la tessera e un tuo documento di riconoscimento. Ricorda che, una volta attivato l’IBAN, cambierà anche il canone: non più a costo zero, ma con una spesa di 15€ all’anno.

Puoi trovare il codice IBAN all’interno dell’App Postepay, selezionando la carta Digital e accedendo alla sezione riservata alle coordinate del conto.

Come prelevare con la Postepay Digital

Prelevare con la PostePay Digital

Con la Postepay Digital  puoi:

  • pagare online direttamente dall’app;
  • acquistare presso i Pos con Google Pay e Apple Pay;
  • prelevare presso qualunque ATM.

Quest’ultima operazione è possibile sia se hai la carta digitale, sia quella fisica con IBAN. Nel primo caso, devi selezionare dall’ATM la voce Preleva senza carta. Prima di iniziare, verifica se lo sportello è abilitato a questa tipologia di operazione.

Ora devi scannerizzare con il cellulare il QR code che comparirà nello schermo. A questo punto ti verrà richiesto di accedere con le credenziali nell’App Postepay e scegliere lo strumento di pagamento: la carta Postepay Digital. Il passo successivo è:

  • stabilire l’importo del prelievo entro i limiti della carta;
  • confermare l’operazione con il pin dispositivo.

Invece, se possiedi la versione fisica, ti basterà inserirla all’interno dell’ATM e procedere come una normale carta.

Come ricaricare la carta digitale di Poste Italiane

Come per la ricarica con le Postepay tradizionali, la versione Digital ti offrono diverse opportunità per trasferire denaro:

  • ATM: puoi utilizzare un’altra carta Postepay o una abilitata ai circuiti internazionali come quelle aderenti al circuito Mastercard, VISA e Maestro.
  • App: accedendo all’applicazione puoi impiegare una carta Postepay, una abilitata, oppure un conto BancoPosta per le versioni dotate di IBAN.
  • Punto Mooney: puoi recarti in oltre 45.000 punti SisalPay (Mooney) convenzionati per effettuare la ricarica in contanti.
  • Dal sito Poste italiane: utilizzando una carta Postepay o il conto BancoPosta.
  • Ufficio Postale: puoi recarti in qualunque sportello di Poste Italiane ed eseguire l’operazione con un incaricato.

Infine, puoi anche attivare l’opzione ricarica automatica. Puoi decidere se effettuare l’operazione a tempo, quindi una volta a settimana o al mese, oppure una volta che il denaro scende al di sotto di una specifica soglia. Ti basterà impostare una delle soluzioni di ricarica online indicate prima.

Come richiedere la Postepay digitale

Se già possiedi un account poste italiane e hai uno Spid, puoi procedere direttamente dall’App. Una volta completata la richiesta, riceverai una notifica di conferma nel giro di pochi giorni con le credenziali per usare la carta Postepay Digital.

Come richiedere la Postepay Digital

Invece, se non hai lo Spid e non sei un utente Poste Italiane, dovrai seguire questi step:

  • crea un account Poste italiane, dall’App Postepay o dal sito, compilando i dati e confermandoli;
  • effettua il riconoscimento tramite fotocamera del cellulare o computer;
  • seleziona la voce Postepay Digital;
  • collega un numero di cellulare e conferma l’operazione;
  • attendi la conferma di apertura della carta.

Tempi di attivazione

Per attivare la Postepay Digital, una volta ricevute le credenziali, devi accedere all’app Postepay e selezionare la carta. A questo punto bastano pochi secondi per abilitarla. Invece, per quella fisica con IBAN ti verrà inviata entro 7-10 giorni all’indirizzo con cui ti sei registrato.

Postepay Digital: recensioni

Recensioni Postepay

La Postepay Digital si colloca tra quelle soluzioni di carte smart con cui puoi pagare in modo semplice e sicuro dal tuo smartphone. Interessante è l’aspetto economico della versione base, quindi senza IBAN: è a costo zero.  

Il sistema di ricarica delle Postepay è un punto di forza, con diverse soluzioni per trasferire denaro, adatte a tutte le tipologie di utenti.

Anche il sistema di prelievo digitale ha ottenuto recensioni positive, dato che non hai bisogno così di una carta fisica. Altro aspetto da valutare è la modalità di richiesta che puoi fare direttamente online. Se poi hai lo Spid la procedura si svolge senza inserire dati ed effettuare la verifica.

Queste caratteristiche la rendono una carta abbastanza competitiva rispetto ad altre versioni smart. Tuttavia, prima di valutare se richiederla è utile analizzare anche eventuali recensioni negative.

Postepay Digital problemi

Alcune delle principali critiche sono nei confronti dell’App Postepay: spesso si blocca o richiede di inserire nuovamente le informazioni, rendendo articolato l’utilizzo della Postepay Digital.

A questo si aggiunge che, se richiedi la versione con IBAN, la carta non è più così conveniente. Inoltre, dobbiamo evidenziare anche alcune recensioni non positive sulle tempistiche di attivazione. Alcuni utenti dopo più di due settimane dalla richiesta, si sono trovati a dover fare un reclamo a Poste per ottenerla.

Anche il servizio clienti ha ottenuto commenti negativi. Infatti, in caso di problematiche sulla carta ci si dovrebbe rivolgere allo 06.4526.3322, numero specifico per tutti i servizi Postepay. Tuttavia, spesso riuscire a parlare con un operatore richiede parecchio tempo, anche delle mezze ore.

Infine, non sempre chi risponde riesce a dare la soluzione al problema.

Postepay digital: conviene?

Dipende. La Postepay Digital potrebbe essere interessante per chi già ha un conto BancoPosta e vuole una ricaricabile a costo zero da utilizzare per gli acquisti online e presso gli esercenti.

Se invece si ricerca una carta prepagata per svolgere le funzioni di conto principale, anche se si attiva l’IBAN, la versione digital non è conveniente. Ad esempio, i bonifici in uscita hanno un costo fisso e poi hai un plafond massimo di 30.000€, abbastanza limitativo. A questo si aggiunge il costo di un canone annuale.

Conviene valutare, in alternativa, alcune carte prepagate con IBAN più convenienti.

Disclaimer FinanzaDigitale seleziona le carte migliori in maniera indipendente. Tuttavia, se ordini una carta passando da un nostro link, potremmo ricevere una commissione.
|
Aggiornato al: 25 Luglio 2024
1.
4/5
Carta di debito HYPE
  • Conto e carta con IBAN
  • Conto deposito, investimenti, prestiti, assicurazioni
  • Cashback sugli acquisti
Canone mensile
Zero*
* piano base
Carta di debito
Mastercard / VISA
2.205 recensioni su
2.
4/5
Carta PixPay per minori
  • Carta per minorenni
  • App per figli e genitori
  • Blocca determinati tipi di acquisti
Paghetta automatica
Canone mensile
2,99 €
piano Light
Carta prepagata
Mastercard
5.466 recensioni su
3.
4/5
Carta di debito Wise
  • Conto internazionale con carta
  • Spendi e preleva in 40 valute, al tasso di cambio
  • Prelevi gratis 200 euro al mese
Canone mensile
Zero
Carta di debito
Mastercard
214.831 recensioni su
Leggi tutto
4.
4/5
Carta prepagata Tinaba
  • Ricarica istantanea da app
  • Conto deposito, crypto e investimenti
  • Si associa ai wallet smartphone e smartwatch
10% di cashback sugli acquisti
Canone mensile
Zero
Carta prepagata
Mastercard
924 recensioni su

Postepay Digitale: domande frequenti

Quanto costa la Postepay Digital?

La Postepay Digital è a costo zero. Se invece vuoi la versione digitale con IBAN o fisica è richiesto un costo di 5€ per il rilascio e 15€ all’anno.

Come ricaricare la Postepay Digital?

Puoi ricaricare la Postepay Digital utilizzando un’altra Postepay, una carta di debito o di credito abilitata. Per le versioni con IBAN puoi richiedere l’accredito dello stipendio o pensione, oppure effettuare un bonifico. Infine, hai la possibilità di versare i contanti presso un Ufficio Poste italiane oppure un centro Mooney.

Dove posso pagare con Postepay Digital?

Con Postepay Digital puoi acquistare online utilizzando l’App Postepay, oppure pagare presso i Pos degli esercenti aggiungendola al servizio Apple Pay e Google Pay.

Autore senior per FinanzaDigitale

Laurea in Economia Aziendale, conoscitore di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: