GameFi: cos’è, come funziona e perché è il trend del momento

I progetti di GameFi hanno rivoluzionato l’universo del gaming, rendendo possibile guadagnare mentre stai giocando. Scopri come funzionano e come ottenere NFT e criptovalute.

Cos'è il GameFi

Definiti come l’evoluzione del gaming, i progetti GameFi sono il trend del momento. Non si parla di semplici attività per passare del tempo, ma dei veri e propri ecosistemi in cui i giochi si sono fusi con il mondo della finanza, definiti anche play to earn (giocare per guadagnare).  

Sviluppati con la tecnologia blockchain, con i GameFi cambia il ruolo del giocatore, diventando ancora più protagonista. Puoi affrontare sfide, creare mondi, interagire con altri utenti e ottenere premi.

Questi ultimi, come gli NFT e le crypto, sono asset che hanno un loro valore intrinseco e potrai utilizzarli per potenziare i tuoi personaggi o il tuo mondo, oppure potresti ottenere un ritorno economico vendendoli sulle migliori piattaforme exchange.

Se consideri che il mercato degli NFT ha fatturato nel 2021 più di 41 miliardi di euro, i giochi GameFi diventano degli strumenti non solo per divertirti, ma anche per monetizzare la tua passione. Un sistema affascinante, ma che prevede una serie di regole, un investimento iniziale in alcuni casi, e anche dei rischi. Scopri cos’è il GameFi, come funziona e quali sono i principali giochi disponibili oggi.


GameFi: significato

GameFi

Cosa significa il termine GameFi? È l’unione delle parole gioco e finanza, comparso in rete per la prima volta nel 2020, in un post su Twitter del CEO di Yearn Finance.

Sono giochi che sfruttano la tecnologia blockchain per sviluppare  mondi virtuali all’interno dei quali un gamer avrà la possibilità di vivere esperienze e di trasformare il suo gioco in una forma di guadagno.

Si basano su un modello di business definito come play to earn (P2E), ovvero giocare per guadagnare. Un sistema nato già nel 2017, ma che ha avuto un’evoluzione durante la pandemia, grazie allo sviluppo del metaverso e all’interesse nei confronti dei token non fungibili (NFT).

A questo proposito ti potrebbe interessare la nostra analisi su come creare e vendere NFT

Il GameFi non è una semplice evoluzione dei giochi di un tempo, ma è un vero e proprio cambiamento nella visione del giocatore. Infatti, avrai la possibilità di possedere realmente oggetti e beni da utilizzare per la tua esperienza di gioco o trasferire al di fuori della piattaforma.

Un token o un NFT possono essere scambiati sulle reti blockchain e trasformati in soldi reali. Inoltre, basandosi su un sistema decentralizzato, in alcuni casi, come giocatore potrai prendere delle decisioni all’interno stesso del gioco, diventando un soggetto attivo per la sua crescita ed evoluzione.

Come funziona il GameFi

Come funziona il GameFi

L’innovazione dei giochi play to earn è stata quella di svilupparsi su una blockchain. Ciò permette l’utilizzo dei token e degli NFT con la possibilità di:

  • potenziare il tuo personaggio o il tuo mondo;
  • monetizzare.

Dal punto vista pratico, in base alla tipologia di gioco, devi affrontare delle sfide o risolvere quest: otterrai in cambio dei premi in token. In altri casi, se hai un terreno o un immobile, puoi utilizzarlo ad esempio per organizzare eventi sul metaverso o affittarlo ad altri utenti, ottenendo delle ricompense in criptovalute.

Sarai libero di impiegare questi premi e trofei per potenziare i tuoi personaggi e quindi avere maggiori opportunità di guadagno, oppure migliorare un terreno. Inoltre, hai l’opportunità di monetizzare i tuoi premi e rendere il gioco un qualcosa di remunerativo. Oggi il mondo GameFi si è evoluto con diverse tipologie di giochi, ognuna con caratteristiche proprie.

Sono però presenti alcuni elementi comuni:

  • tecnologia blockchain;
  • presenza di NFT e criptovalute;
  • possibilità di utilizzare le risorse all’esterno del gioco stesso;
  • sistema di business play to earn;
  • accesso ad applicazioni di finanza decentralizzata.

Il business model dei progetti GameFi, il play to earn, viene comunemente tradotto come giocare per guadagnare. In realtà è un universo molto più esteso, all’interno del quale puoi dedicarti anche a progetti DeFi, come lo Yield Farming, il mining e lo staking. Questo ti permette di avere  un sistema di gaming e, al contempo, accedere all’intero universo delle crypto.

Se sei interessato anche a questi settori sviluppati con le blockchain, leggi la nostra analisi sulla finanza decentralizzata


GameFi: i giochi play to earn del momento

Oggi i progetti GameFi sono diventati dei veri e propri trend anche grazie allo sviluppo di diverse piattaforme. Alcuni prevedono un investimento iniziale in token e quindi diventa importante valutare con attenzione dove impiegare il tuo denaro.

In altri, puoi accedere in modo gratuito. La scelta non è semplice, dato che ogni universo GameFi prevede un’esperienza di gioco unica.

Ecco quali sono quelli che hanno riscontrato maggior successo nel 2022:

  1. Axie Infinity;
  2. The Sandbox;
  3. Decentraland;
  4. CryptoBlade.

1) GameFi: Axie Infinity

Con 2,8 milioni di persone, che ogni giorno si collegano alla piattaforma, Axie Infinity può essere considerato tra i progetti GameFi più impiegati e di successo. L’idea è nata nel 2017 da due programmatori, Trung Nguyen e Aleksander Larsen, con il progetto di sviluppare un gioco basato sulla blockchain di Ethereum.

GameFi e Axie Infinity

Per accedere ad Axie Infinity dovrai investire una somma minima pari a 100/150€ di AXS, il token interno della piattaforma con cui comprare tre personaggi chiamati Axies, che sono dei non fungible token.

Potrai affrontare sfide combattendo contro altri Axies: se li sconfiggi, vincerai il loro valore. Ad esempio, alcuni mostri Axies sono stati venduti per più di 800.000€. Inoltre, sono presenti delle quest: una volta superate, avrai accesso a delle ricompense in token che potrai spendere per potenziare i tuoi personaggi o per ottenere un guadagno.

Axie Infinity è una di quelle soluzioni di progetti GameFi che ti offre diverse opportunità di trasformare il tuo mondo di gioco in una probabile fonte di guadagno. Infatti, avrai la possibilità di acquistare i Land, termine che identifica i terreni virtuali del metaverso di Axie Infinity.

Scegliendoli con attenzione, ampliandoli e migliorandoli, potresti ottenere un guadagno sotto forma di affitti e di eventi. Inoltre, avrai la possibilità di utilizzare il marketplace di Axie Infinity per acquistare  e vendere NFT.

Se vuoi conoscere tutti i vantaggi di questo progetto play to earn, leggi la nostra analisi su Axie Infinity

2) GameFi: The Sandbox

Il progetto The Sandbox nasce nel 2012 e rientra tra le prime idee di sistemi GameFi. Nel 2016 il gioco si evolve, grazie all’utilizzo della blockchain di Ethereum che ha permesso di aprire le porte al metaverso, al mondo delle criptovalute e degli NFT.

La dinamica del gioco ruota intorno ai terreni. Rispetto ad Axie Infinity, puoi decidere di partecipare al mondo come utente:

  • giocatore;
  • creatore;
  • curatore;
  • proprietario di terreni.
GameFi The Sandbox

Potrai quindi creare un tuo personaggio e affrontare sfide o missioni ottenendo ricompense, oppure diventare un creatore e utilizzare uno dei programmi VoxEdit per realizzare i voxes, ovvero oggetti che puoi vendere o utilizzare per migliorare il tuo terreno.

Inoltre, puoi gestire i Land di altri utenti, oppure acquistarne uno e migliorarlo per affittarlo o creare eventi. Il mondo di The Sandbox prevede una sua economia interna, dato che le ricompense, i premi e i pagamenti avvengono attraverso il token SAND, che puoi monetizzare ottenendo soldi reali.

Leggi la nostra guida a come investire su the Sandbox

3) GameFi: Decentraland

Questo progetto GameFi rispecchia in pieno la nuova visone del giocatore che può prendere decisioni all’interno della piattaforma. Infatti, nell’universo di Decentraland, se possiedi un certo numero di token MANA, potrai sottoscrivere degli smart contract, i DAO (Decentralized Autonomus Organization), attraverso cui puoi esprimere il tuo voto sulle proposte e decisioni che verranno prese dalla Governance per lo sviluppo del gioco.

Con Decentraland potrai:

  • creare aggetti e ambienti attraverso la funzione Build Decentraland;
  • acquistare NFT sul marketplace;
  • affrontare sfide e missioni.
Decentraland

Superando delle quest e ricevendo in cambio token MANA, puoi migliorare un terreno, oppure spendere le criptovalute nel creare altri non fungible token che a tua volta potrai vendere. Oggi questa piattaforma è tra i marketplace NFT più utilizzati sia per la compravendita, sia per la loro creazione.

Leggi la nostra guida su Decentraland

4) CryptoBlade

Affrontare sfide partecipando a un RPG, ovvero un gioco di ruolo, basato sulla blockchain è il successo del gioco CryptoBlade. Questo progetto è stato sviluppato utilizzando la rete dell’exchange Binance e impiegando al suo interno il token Binance Coin. 

Piattaforma CriptoBlade

Devi affrontare nemici e sconfiggerli, partecipare a missioni di gruppo e risolvere quest, ottenendo così dei gettoni abilità che puoi utilizzare nel marketplace della piattaforma, oppure trasformarli in Binance Coin.

Inoltre, puoi a tua volta vendere i tuoi personaggi e in questo modo monetizzare la tua passione, oppure utilizzare i gettoni abilità per comprare altre armi.

Ti potrebbe interessare la nostra guida su come comprare Binance


Come investire nel GameFi: NFT e criptovalute

Come diventare un giocatore del mondo GameFi? Rispetto alle versioni di giochi free to play (accesso libero), pay to play (pagare per giocare) che prevedono un’iscrizione diretta, per aderire a uno dei progetti di GameFi devi seguire una serie di step:

  1. apri un wallet;
  2. acquista criptovalute;
  3. registrati al gioco;
  4. investi nel gioco.

Il primo passo è quello di scegliere uno dei migliori wallet digitali presenti online. Potrai valutare anche di registrarti a un broker come eToro, il quale prevede al suo interno un portafoglio digitale che ti permetterà di trasferire le criptomonete attraverso la blockchain.

Lo step successivo è quello di acquistare un certo numero di criptovalute, in base alla tipologia di piattaforma. Puoi scegliere di utilizzare Ethereum, dato che quasi tutti i principali progetti impiegano la sua rete blockchain, oppure un token ERC-20 specifico, come:

  • Axie Infinity: AXS;
  • The Sandbox: token SAND;
  • Decentraland : MANA;
  • CryptoBlade: Binance Coin (BNB).

Per compiere questa operazione, dovrai registrarti a uno dei migliori exchange, oppure scegliere un broker che ti permetta di acquistare criptovalute, detenendone la proprietà reale. A questo punto devi scegliere a quale progetto di GameFi registrarti e utilizzare i token sul tuo wallet per acquistare personaggi, terreni e oggetti.


GameFi: quali sono i rischi

Play to earn gamefi rischi

Il mondo del GameFi attira oggi un crescente numero di giocatori che si dedica costantemente a questo nuovo sistema di gioco play to earn o lo vuole sperimentare.

Può essere considerato una valida opportunità anche per ottenere un rendimento? Certo, immaginare di giocare e di ottenere un guadagno è una cosa allettante, ma questi giochi prevedono comunque un rischio.

Un esempio è stata la sottrazione di NFT, pari a 689 milioni di dollari, avvenuta sulla piattaforma Axie Infinity per un errore tecnico. Inoltre, in alcuni giochi, per accedervi, devi investire una somma minima in euro, oltre a migliorare i tuoi personaggi e terreni.

A questo devi aggiungere che, se da un lato potesti ottenere ricompense in NFT e in token, dall’altro non sempre ciò significa avere un guadagno certo. Infatti, gli NFT prevedono un mercato che ha un andamento variabile e che è ancora di nicchia.

Invece, per quanto riguarda i token dei singoli progetti, data la loro quotazione indipendente, risentono delle fasi del mercato. Vedi il caso del crollo delle criptovalute avvenuto negli ultimi mesi.


GameFi: prospettive future

Quali sono le previsioni di sviluppo del settore del GameFi? Questa tipologia di business model sta prendendo sempre più piede nel settore del gaming. Infatti, con 3,24 miliardi di persone che giocano in tutto il mondo, le opportunità di crescita sono davvero tante. A contribuire a questo evento è stata anche l’emergenza sanitaria, oltre a una maggiore diffusione delle criptovalute e degli NFT.

A testimoniarlo vi sono gli oltre 4 miliardi di investimenti da parte di startup nella creazione di progetti di GameFi. Per molti analisti, con lo sviluppo di queste piattaforme si darà impulso a un impiego sempre più capillare delle blockchain, portando gli utenti ad utilizzare i sistemi come la finanza decentralizzata e gli smart contract, che vengono considerati l’evoluzione del mondo delle crypto.

In ogni caso, se vuoi avvicinarti ai progetti GameFi, devi sempre fare attenzione a quale piattaforma scegliere, onde evitare eventuali truffe, informandoti e valutando tutti i pro e i contro di questo nuovo strumento tra gioco e finanza.

GameFi: domande frequenti

Cos’è il GameFi?

Il GameFi è un termine con cui si identifica una nuova tipologia di sistemi di gaming in cui si fonde gioco e finanza.

Che significa gioco play to earn?

I progetti GameFi si sviluppano su un nuovo modello di business, il play to earn, ovvero giocare per guadagnare.

Quali sono i migliori progetti GameFi?

Potresti guadagnare con i sistemi GameFi, registrandoti a una delle principali piattaforma di gioco come Axie Infinity, The Sandbox, Decentraland e CryptoBlade.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 79% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. Il tuo capitale è a rischio.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale