Comprare Bitcoin con PostePay: Guida Pratica all’Acquisto

Come acquistare BTC con la prepagata

Possiedi una prepagata e vorresti comprare Bitcoin utilizzando la tua Postepay?

Molti utenti vorrebbero utilizzare la propria carta prepagata per la comodità di possederne solo una, multifunzione, sia per acquisti online che per i propri investimenti criptovalutari.

Sì, anche tu potresti comprare BTC e molte altre criptomonete disponibili utilizzando proprio la tua prepagata.

Per tale motivo abbiamo pensato di istruirti con una guida completa su come comprare Bitcoin con PostePay e provare ad ottenere interessanti guadagni.

La procedura è molto semplice, ti occorreranno entusiasmo, applicazione e altre 2 cose basilari:

  • un exchange di criptovalute: qualitativamente idoneo, autorizzato e d’esperienza;
  • un wallet personale: un portafoglio digitale dove custodire in sicurezza le criptovalute acquistate.

eToro, per esempio, è un exchange di criptovalute che ti offre gratuitamente un wallet personale su cui poter depositare BTC e le altre criptomonete disponibili sulla piattaforma.

Tieni presente che l’alta volatilità delle monete digitali richiede una preparazione adeguata per evitare di rischiare di perdere denaro a causa dell’inesperienza. Mantieni il tuo entusiasmo, ma continua a leggere questa guida per acquisire le competenze essenziali per poter comprare Bitcoin con PostePay in modo facile ma sicuro.

Ti forniremo tutti i passaggi dettagliati per poter comprare Bitcoin con PostePay, allo scopo di indirizzarti verso il raggiungimento dei tuoi obiettivi in maniera semplice ed efficace.

Perché comprare Bitcoin con PostePay

comprare bitcoin con PostePay

Iniziamo subito questa specifica guida analizzando innanzitutto perché comprare Bitcoin con PostePay.

Bitcoin è la la prima criptovaluta emessa sul mercato e leader delle monete digitali per market cap.
Proprio per la sua volatilità continua ancora oggi ad offrire interessanti fasi rialziste che rendono felici i trader che investono su BTC.

Uno dei motivi che spinge l’investitore a scambiare valuta fiat (euro o dollaro) con Bitcoin è proprio quello di attendere la variazione di prezzo più interessante per ottenere guadagni derivanti proprio dalla vendita di BTC ad un prezzo superiore a quello d’acquisto. Vediamo, quindi, quali siano i vantaggi sull’utilizzo di PostePay.

I vantaggi di PostePay

Comprare Bitcoin con PostePay risulta molto vantaggioso perché si tratta di una prepagata molto diffusa e comoda da utilizzare, facile da ricaricare ed accettata in molti negozi o siti e-commerce.

Inoltre PostePay fa parte dei circuiti Visa e MasterCard, una condizione che permette alla prepagata di offrire al possessore ampie garanzie di tutela dal rischio di frode.

Potresti ricaricare PostePay:

  • in tabaccheria;
  • alla Posta;
  • presso gli ATM;
  • su postepay.it;
  • nei circuiti Lottomatica;

Tante soluzioni che rendono più comodo l’utilizzo della prepagata, la sua diffusione e l’accettazione sui principali negozi e siti e-commerce.

Anche alcuni importanti exchange come eToro accettano PostePay come metodo di pagamento per scambiare euro, dollaro con Bitcoin e molte altre criptovalute desiderate. Vediamo dove poter comprare Bitcoin con PostePay.

Dove comprare Bitcoin con PostePay

Se intendi comprare Bitcoin con PostePay ed investire senza rischi di frode, il modo migliore è sempre quello di affidarsi a piattaforme regolamentate da apposite autorizzazioni rilasciate dagli organi adibiti al controllo di questo specifico settore finanziario.

etoro crypto

L’Exchange eToro possiede opportune licenze che gli consentono di operare sui mercati finanziari a livello internazionale. In Italia, eToro è autorizzato direttamente dalla CONSOB, la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa che tutela l’utente da eventuali rischi di truffa.

Con eToro potresti comprare Bitcoin con PostePay e raggiungere il tuo obiettivo finanziario in modo facile e sicuro.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Come comprare Bitcoin con PostePay

Passiamo all’atto pratico e vediamo esattamente come comprare Bitcoin con PostePay.

Per illustrarti come comprare Bitcoin con PostePay, abbiamo deciso di accompagnarti passo dopo passo e per farlo reputiamo opportuno fornirti tutti i passaggi accuratamente dettagliati per consentirti di raggiungere il risultato finale senza commettere errori.

Segui tutte le 3 semplici fasi di seguito riportate, basteranno solo pochi minuti e comprerai BTC pagando con PostePay.

1. Registrati su eToro

Il primo step da effettuare è la registrazione gratuita sul sito ufficiale eToro, raggiungibile cliccando comodamente qui.

Dalla Home di eToro clicca su “Iscriviti subito” in basso a sinistra; vedrai comparire sullo schermo un form da compilare in tutte le sue parti, inserendo nome, cognome, email e password d’accesso, come intuibile dal fac-simile riportato qui in basso.

etoro come comprare bitcoin con postepay

Accetta tutti i Termini e le Condizioni e l’informativa sulla Privacy per concludere la fase di registrazione.

Non dimenticarti di Inviare copia di un tuo documento di identità in corso di validità allo scopo di evitare tentativi di truffa e sfruttare tutte le potenzialità e gli strumenti messi a disposizione da eToro.

2. Effettua il deposito con PostePay

Effettuata la registrazione ed aperto l’account su eToro, passiamo allo step successivo, necessario per comparare Bitcoin con PostePay.

In questa fase dovrai effettuare il tuo primo deposito: ti basterà semplicemente cliccare su “deposita fondi”, come nel riquadro riportato sotto.

etoro deposita fondi comprare bitcoin con postepay

Ti apparirà una schermata con tutti i metodi di pagamento disponibili sulla piattaforma eToro e riportati nel fac-simile seguente.

deposito etoro comprare bitcoin con postepay

Per comprare Bitcoin con PostePay, ti basterà selezionare “carta di credito/debito” ed inserire i dati della tua carta.

Prosegui per effettuare il tuo primo deposito con PostePay.
Potrai verificare il trasferimento dei tuoi fondi in qualsiasi momento sul tuo conto personale eToro, nell’apposita sezione in alto a sinistra.

2.1. Sfrutta il Conto Demo

Se sei alla prima esperienza sui mercati finanziari e non ti senti ancora pronto ad investire soldi reali, ti consigliamo di sfruttare il Conto Demo di eToro che potrebbe esserti molto utile per imparare ad investire utilizzando tutti gli strumenti che la piattaforma ti mette a disposizione.

Con il Conto Demo di eToro otterresti gratuitamente 100.000 euro virtuali che ti consentirebbero di imparare a muovere i primi passi, acquisire le competenze necessarie per operare sui mercati finanziari e criptovalutari e diventare un trader professionista.

In qualsiasi momento, quando ti sentirai pronto, potrai passare dal conto virtuale al conto reale cliccando l’apposita sezione, come riportato nell’immagine seguente.

etoro conto demo

3. Analizza l’andamento del Bitcoin

Per investire con cognizione di causa e sfruttare il momento più propizio per ottenere i migliori benefici economici, ti consigliamo di tenere monitorato l’andamento di Bitcoin.

Per fare ciò ti forniamo il grafico in tempo reale sul Bitcoin.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

4. Compra Bitcoin con PostePay

Eccoci giunti alla terza ed ultima fase per comprare BTC con PostePay.

Utilizza la barra di ricerca eToro e digita Bitcoin oppure l’abbreviazione BTC: ti comparirà esattamente l’immagine riportata di seguito.

come comprare bitcoin con PostePay

Clicca su “Investi” per avviare la procedura di investimento su Bitcoin con PostePay.
Come puoi vedere dall’immagine, eToro ti offre sempre un costante monitoraggio dell’andamento del prezzo dello strumento su cui stai investendo.

Dopo aver cliccato su “Investi”, ti comparirà il pannello di gestione che ti permetterà di comprare BTC, come riportato nel fac-simile seguente.

come comprare bitcoin con postepay

Inserisci l’importo per comprare Bitcoin con PostePay.

Seguendo questi 3 passaggi acquisterai l’asset sottostante e potrai possedere realmente BTC che saranno depositati sul tuo wallet personale, un portafoglio digitale offerto gratuitamente da eToro per permetterti di custodire in sicurezza i Bitcoin e le altre criptovalute su cui riterrai opportuno investire.

Clicca il button seguente se desideri avviare la procedura sopra elencata e comprare Bitcoin con PostePay.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Comprare Bitcoin con PostePay su Coinbase

Coinbase è un altro exchange degno di nota, iscritto alla Cysec e regolamentato per operare in sicurezza sui mercati criptovalutari.

Si tratta di un exchange d’esperienza, da circa un decennio attivo sul mercato di intermediazione finanziaria e con un ampio ventaglio di criptomonete su cui poter investire, Bitcoin incluso.

Anche Coinbase ti permette di comprare Bitcoin con PostePay in modo facile e veloce, prevedendo un costo di commissione pari a 3,99% su tutte le criptovalute disponibili.

comprare bitcoin con postepay su coinbase

Come fare per comprare Bitcoin con PostePay?
Ecco i passaggi per acquistare BTC pagando con la prepagata sulla piattaforma Coinbase:

  1. registrazione: il primo passaggio da effettuare è la registrazione sul sito ufficiale Coinbase, raggiungibile cliccando qui;
  2. deposito: effettua il deposito inserendo i dati della tua carta PostePay al momento del pagamento, selezionando la voce “carta di credito/debito”, elencata tra i metodi supportati.
  3. Investimento: compra Bitcoin utilizzando la valuta fiat depositata sul conto Coinbase dalla tua PostePay.

Con questa procedura potresti investire sul Bitcoin e su molte altre criptovalute disponibili.
Potresti inoltre effettuare acquisti online utilizzando BTC nei circuiti che lo consentono, oppure effettuare pagamenti in criptovaluta.

Il tuo capitale è a rischio

Comprare Bitcoin con PostePay su Bitstamp

Bitstamp è un exchange europeo attivo dal 2011 ed offre la possibilità di comprare Bitcoin pagando con PostePay.

Molto apprezzato per la sua facilità di utilizzo, particolarmente adatto a chi si affaccia per la prima volta sui mercati criptovalutari e non ha mai maneggiato un exchange di criptomonete.

comprare bitcoin con postepay su bitstamp

Ecco gli step su come comprare Bitccoin con PostePay:

  • registrati sul sito ufficiale cliccando qui;
  • inserisci i tuoi dati anagrafici e conferma la tua identità inviando un documento in corso di validità;
  • effettua il deposito selezionando carte di credito/debito ed inserendo i dati della tua carta PostePay;
  • compra Bitcoin utilizzando i fondi versati sul tuo conto Bitstamp.

Oltre al Bitcoin, Bitstamp ti offre più di 50 criptovalute, stablecoin e cripto emergenti su cui poter investire, alcune di esse riportate nell’immagine seguente:

Il tuo capitale è a rischio

Comprare Bitcoin con PostePay: Conclusioni

Avviandoci alla conclusione di questa specifica guida su come comprare Bitcoin con PostePay, desideriamo fornirti alcuni consigli su come operare sui mercati internazionali, in particolar modo sulle criptovalute.

Come più volte anticipato, le criptomonete sono soggette a continue variazioni di prezzo, una caratteristica che potrebbe permetterti di guadagnare tanti soldi, ma anche di perderli.

Un consiglio pratico potrebbe essere quello di caricare la tua carta prepagata con l’importo che reputi opportuno investire per non mettere a rischio il tuo intero capitale.

Per ottenere i migliori risultati, tieni monitorato l’andamento del prezzo del Bitcoin oppure delle criptovalute su cui intendi investire e controlla il tuo investimento nel tempo, affinché tu possa approfittare del momento giusto per vendere ed ottenere i tuoi meritati guadagni.

Se preferisci, potresti anche valutare l’opportunità di comprare Bitcoin con Paypal e molte altre criptovalute disponibili su eToro, come per esempio Ethereum o Dogecoin.

Il 67% degli utenti CFD di eToro perde denaro

Comprare Bitcoin con PostePay: domande frequenti

Dove comprare Bitcoin con carta prepagata?

Potresti comprare Bitcoin con carta prepagata sui migliori exchange di criptovalute: eToro, Coinbase, Bitstamp.
Affidati al migliore exchange e segui tutti gli step riportati all’interno della guida.

Come comprare Bitcoin con la PayPal?

Per scoprire come comprare Bitcoin con PayPal, leggi il nostro approfondimento completo.

Quali carte accetta Coinbase?

L’exchange Coinbase accetta carte di credito, carte di debito ed include il bonifico bancario tra i metodi di pagamento previsti. Scopri di più leggendo l’articolo completo.

eToro è una piattaforma multi-asset che offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 78% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti. Il tuo capitale è a rischio.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento