eToro o DEGIRO: pro e contro, differenze, quale scegliere?

Confronto tra eToro e DEGIRO: qual è il broker più adatto alle tue esigenze di trading

etoro degiro

Nel mondo del trading online, la scelta del broker giusto potrebbe risultare fondamentale per per operare bene nei mercati internazionali.

Probabilmente avrai già sentito parlare dei due broker tra i più popolari sul mercato: eToro e DEGIRO. Quali sono le caratteristiche, le differenze e le peculiarità di queste piattaforme di investimento?

Analizzeremo accuratamente i loro pro e contro, e cercheremo di capire quale dei due sia il più adatto alle esigenze di ogni trader.

eToro o DEGIRO: pro e contro, caratteristiche e differenze

Da un lato, eToro è un broker d’esperienza (sin dal 2007) affermato a livello internazionale, opera in tutto il mondo sui mercati più importanti e vanta 20.000.000 di utenti.

Dall’altro lato DEGIRO, società d’investimento più giovane e con poco più di 2 milioni di utenti registrati.

Prima di procedere con un’analisi più accurata, la tabella seguente potrebbe facilitarti subito nell’individuare le differenze e i pro e i contro dei 2 broker a confronto.

eToroDEGIRO
Deposito minimo€50€0,01
RegolamentazioniCySec, FCA, ASICAFM, CySEC
Commissioni0% su molte azioni ed ETF0% su molti asset
Asset RealiSì (Cripto e Azioni)
Conto DemoNo
Copy TradingNo
App mobile
Sito webetoro.comdegiro.it

DEGIRO vs eToro: commissioni di trading

Uno degli aspetti più importanti nella scelta di un broker è il costo delle commissioni di trading. Vediamo come si confrontano eToro e DEGIRO in questo ambito:

  • eToro: noto per essere un broker a zero commissioni per l’acquisto e la vendita di azioni e ETF. Tuttavia, applica spread sui CFD e commissioni per il trading di criptovalute, oltre a commissioni di conversione valutaria e di prelievo;
  • DEGIRO: offre commissioni molto competitive, soprattutto per il trading di azioni europee. Le commissioni variano in base al mercato e al tipo di prodotto finanziario, ma in generale sono inferiori rispetto a quelle di altri broker.

Da una prima analisi dei costi e delle commissioni, eToro potrebbe essere più conveniente per chi opera principalmente con azioni e ETF, mentre DEGIRO potrebbe essere più adatto a chi opera su diversi mercati e con vari prodotti finanziari.

DEGIRO vs eToro: piattaforme di trading

La piattaforma di trading è un altro fattore cruciale nella scelta del broker. Entrambi i broker offrono piattaforme intuitive e facili da usare, ma con alcune differenze:

  • eToro offre una piattaforma di trading social, che permette agli utenti di seguire e copiare le strategie di altri trader. Questa caratteristica è particolarmente utile per i principianti che desiderano imparare dai trader più esperti. Inoltre, eToro offre una vasta gamma di strumenti di analisi tecnica e fondamentale;
  • DEGIRO propone una piattaforma di trading più tradizionale, con un’interfaccia semplice e funzionale. Anche se non offre il trading social, DEGIRO mette a disposizione degli utenti una vasta gamma di strumenti di analisi e informazioni di mercato.

eToro potrebbe essere più adatto a chi cerca un’esperienza di social trading e interattiva, sfruttando anche lo strumento di Copy trading che consente agli utenti di copiare le operazioni effettuate dai miglior trader del mondo.

etoro copytrading

DEGIRO invece potrebbe essere preferibile da chi desidera una piattaforma di trading più tradizionale, con la possibilità di negoziare depositando anche solo 0.01 euro.

DEGIRO vs eToro: piattaforme di trading

DEGIRO vs eToro: assistenza clienti e sicurezza

L’assistenza clienti e la sicurezza sono altri due fattori importanti nella scelta del broker. Entrambi i broker offrono un’assistenza clienti efficiente e sono regolamentati da autorità finanziarie di rilievo:

  • eToro è regolamentato da diverse autorità, tra cui la CySEC (Cipro), la FCA (Regno Unito) e l’ASIC (Australia). L’assistenza clienti è disponibile tramite chat dal vivo e email, e il sito offre una vasta sezione di FAQ per rispondere alle domande più comuni;
  • DEGIRO è regolamentato dall’Autorità per i mercati finanziari olandese (AFM) e dalla Banca centrale olandese (DNB). L’assistenza clienti è disponibile tramite telefono ed email, e il sito offre una sezione di FAQ per rispondere alle domande più comuni.
Trading con eToro

In tema di affidabilità, sia eToro che DEGIRO sono quindi regolamentati da autorità finanziarie di rilievo, garantendo un elevato livello di sicurezza per gli investitori.

Tuttavia eToro ha stipulato con la compagnia assicurativa Lloyd’s of London una garanzia per tutti i clienti eToro, allo scopo di proteggere il loro capitale fino a 1 milione di euro in caso di insolvenza.

DEGIRO vs eToro: quale broker scegliere?

quale broker scegliere

La scelta tra eToro e DEGIRO dipende dalle esigenze e dalle preferenze di ogni trader.

In generale, eToro potrebbe essere più adatto a chi cerca un’esperienza di social trading e commissioni zero su azioni e ETF.

È importante valutare attentamente le proprie esigenze e confrontare le caratteristiche di ciascun broker prima di prendere una decisione.

In ogni caso, sia eToro che DEGIRO sono broker affidabili e di qualità, in grado di offrire un’ottima esperienza di trading ai loro utenti.

Dovendo scegliere un vincitore, il social trading incluso su eToro è una community che unisce gli appassionati di trading online e favorisce il loro confronto, mentre il Conto Demo consente ai principianti di muovere i primi passi senza rischiare soldi reali.

Due peculiarità che potrebbero fare la differenza nel confronto tra eToro e DEGIRO e nella scelta finale della migliore piattaforma di trading a cui affidare le proprie operazioni finanziarie.

Luca Conti

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente. Collabora con Finanza Digitale curando i contenuti dedicati al trading.