Banche > Migliori Banche Italiane

Migliori Banche italiane: le più solide, convenienti e apprezzate dai clienti nel 2024

Credem e Mediolanum al top per solidità, Fineco Bank è la miglior banca secondo i clienti. Scopri la lista delle migliori in Italia.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
7 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
7 min
Migliori banche italiane

In Italia esistono 439 banche. Si va dai grandi nomi (Intesa Sanpaolo, Unicredit, BancoBPM) fino a quelle di paese, come le BCC o le banche rurali. Ad esse si aggiungono gli istituti europei e le digital bank che offrono carte e conti online.

E poi ci sono le neobank, le fintech innovative che stanno conquistando sempre più mercato fra i giovani e nelle grandi città. Sportelli digitali, operazioni via smartphone, consulenti a distanza.

Con tutta questa scelta a disposizione, ed una vastità di offerte sempre nuove, aprire un conto corrente non è semplice. Prima di scegliere l’istituto a cui appoggiarsi, tutti ci facciamo la stessa domanda.

Qual è la migliore banca in Italia?

Eleggere la banca migliore dello stivale non è possibile. Non esiste l’istituto migliore in assoluto, perché i criteri di valutazione sono tanti.

Ad esempio, ci sono banche più solide di altre dal punto di vista dello stato patrimoniale. La BCE vigila su tutti gli istituti europei e pubblica periodicamente un bollettino sulla loro salute finanziaria.

Oltre all’affidabilità, anche i costi hanno il loro peso. Ci sono istituti bancari più economici di altri, senza contare che ogni mese ciascuna banca lancia promozioni e offerte diverse: conti correnti a canone zero per i giovani, conti a zero spese se aperti online, conti che regalano buoni Amazon.

E poi c’è il grado di soddisfazione dei clienti. Alcune banche hanno correntisti più contenti, altri meno. Una classifica Forbes USA e Statista valutano ogni anno le banche più amate dai propri clienti.

In questa pagina abbiamo raccolto queste tre classifiche per portarti le migliori banche in Italia in termini di affidabilità, soddisfazione dei clienti e convenienza.

15 Migliori banche italiane 2024 secondo i clienti

Ogni anno la rivista americana Forbes in collaborazione con Statista intervistano oltre 49.000 persone in 33 paesi per redigere la classifica delle World Best Banks.

Gli intervistati esprimono un parere sulla propria banca sulla base di cinque criteri: affidabilità, condizioni economiche (come spese e tassi d’interesse), servizio clienti, servizi digitali e qualità dei consigli finanziari.

Il 16 aprile 2024 è stata aggiornata la lista delle banche preferite dai loro clienti. Ecco la classifica in Italia:

RANKINGNOMESEDEDIPENDENTI
1Fineco BankMilano1,287
2Banca MediolanumMilano392
3WidibaMilano236
4Banca SellaBiella2,309
5N26Berlino1,500
6Gruppo INGAmsterdam60,000
7BancopostaRoma120,000
8Webank (Banco BPM)Milano8,878
9Findomestic BancaFirenze2,188
10FideuramRoma2,828
11Banca Generali PrivateMilano838
12HYPEBiella202
13RevolutVilnius5,913
14Deutsche Bank ItaliaMilano974
15Allianz Bank Financial AdvisorsMilano

Fineco Bank e Mediolanum, con i loro prodotti digitali (il conto online Fineco e SelfyConto), mantengono saldamente la posizione.

Seguono Widiba, Banca Sella e N26 (che ancora non può accogliere nuovi clienti per un provvedimento di Banca d’Italia).

Al 6° posto ING Group, la banca olandese che ha ottenuto la prima posizione in Australia, Germania, Polonia e Spagna.

Banche più convenienti in Italia

Le 10 banche più convenienti in Italia, dove aprire un conto corrente a Maggio 2024. Conto a canone zero, o zero spese, carte di pagamento e molto altro.

Disclaimer FinanzaDigitale seleziona le banche italiane migliori sul mercato in maniera indipendente. Se apri un conto passando da un nostro link, potremmo ricevere una commissione.
|
Aggiornato al: 22 Maggio 2024
Banca più scelta1.
5/5
SelfyConto
  • Bonifici, utenze, F24, MAV, Ricariche telefoniche gratis
  • Prestiti, finanziamenti, assicurazione via app
  • Trading su App
Smarphone o Buoni Amazon in regalo
Canone mensile
Gratis
1° anno o Under 30
Vai al sito senza impegno
Bonifici gratis e illimitati
Prelievi gratis in area Euro
4.133 recensioni su
Leggi tutto
2.
5/5
Conto online Fineco
  • Prelievi, bonifici, F24, SDD, MAV e RAV gratis
  • Piattaforma di trading n.1 in Italia
  • SPID gratuito aprendo il conto
Condizioni di trading vantaggiose per Under 30
Canone mensile
Gratis
Under 30
Vai al sito senza impegno
Bonifici gratis e illimitati
Prelievi gratis in Italia
48.884 recensioni su
Leggi tutto
3.
4.5/5
Conto corrente Arancio
  • Canone Zero a vita
  • Conto deposito 5% per 12 mesi
  • Conto personale o cointestato
Zero spese per 12 mesi
Canone mensile
Gratis
Aprilo con SPID
Vai al sito senza impegno
Bonifici gratis e illimitati
Prelievi in Italia 0,95€
4.439 recensioni su
Leggi tutto
4.
4.5/5
Crédit Agricole
  • Carta di debito Visa a canone zero per 2 anni
  • Consulente dedicato
  • Conto deposito 3,8% annuo lordo a 6 mesi
Codice VISA - fino a 250€ buoni regalo Amazon
Canone mensile
Zero*
Primi 9 mesi, Under 35 o accreditando stipendio/pensione
Bonifici online gratuiti
Prelievi illimitati dagli ATM del Gruppo
2.671 recensioni su
5.
4/5
BPER On Demand
  • Carta di debito Plus Mastercard a canone 0€
  • Servizi da App o Home Banking PC
  • Consulente online o in filiale
fino a 50€ di cashback se apri il conto entro 31/05
Canone mensile
Gratis
Primi 3 mesi, Under 35 o accreditando stipendio/pensione
Vai al sito senza impegno
Bonifici SEPA gratis e illimitati
Prelievi gratis illimitati in 2.400 ATM BPER Banca
4.252 recensioni su
Vai al sito senza impegno
7.
4/5
Tinaba
  • Bonifici, PagoPA, F24, MAV a costo zero
  • Robo Advisor, Crypto, Donazioni e Gruppi
  • Conto deposito fino al 4%
Canone mensile
Gratis
E nessuna imposta di bollo
Vai al sito senza impegno
4 bonifici gratis / mese
Primi 12 prelievi gratis
924 recensioni su
8.
3.5/5
Controcorrente Semplice
  • Conto corrente remunerato fino al 3,50%
  • Carta di debito gratis
  • Due prelievi e un bonifico online gratis
Canone mensile
Gratis
Accreditando stipendio/pensione o con giacenza >5.000€
Vai al sito senza impegno
1 bonifico online gratis / mese
2 prelievi gratis / mese
2.850 recensioni su
Leggi tutto
9.
4/5
Conto illimity Classic
  • Conto deposito fino al 4,00% lordo
  • Bonifici istantanei gratis
  • Rendimento 0,50% sui Progetti di Spesa
Canone mensile
Gratis
Con stipendio/pensione o con c. deposito vincolato >5.000€
Vai al sito senza impegno
Bonifici istantanei gratis
3 prelievi gratis in area Euro
350 recensioni su
Leggi tutto

Banche italiane più sicure – la classifica delle più solide

La BCE (Banca Centrale Europea), in scadenze prestabiliti annuali, effettua su ogni singola banca chiamata SREP (Supervisory Review and Evalutation Process)1. Con questa sorveglianza periodica, la Banca centrale monitora i livelli di rischio di un istituto di credito, indicando eventuali azioni correttive.

I parametri valutati sono tanti, ma quelli più famosi e interessanti sono:

  • TIER 1
  • CET1
  • P2R

TIER 1

Il TIER 1 fa riferimento al capitale azionario di livello uno. È il patrimonio, composto da finanziamenti e denaro liquido, che può essere impiegato da una banca per far fronte a una condizione di difficoltà economica.

Un TIER 1 elevato prova che la banca ha disponibilità finanziarie adatte al fine di intervenire in caso di perdita degli investimenti e non rischiare l’insolvenza. Il valore minimo richiesto dalla Comunità Europea è pari all’8%.

Banche italiane più solide – CET1

Il CET1 ratio (Common Equity TIER 1 Ratio) è un indicatore di solidità finanziaria che viene calcolato dividendo il TIER 1 per l’esposizione ad attività rischiose ponderate di una banca, come mutui e prestiti.

Un valore alto del CET1 identifica la capacità delle banche di impiegare il patrimonio per far fronte a condizioni di difficoltà. Maggiore è la percentuale, più sicura sarà la banca.

In base alla direttive delle BCE, un istituto di credito in Europa deve avere un CET1 ratio almeno del 7%. La media europea aggiornata al primo trimestre 2023 è del 15,38%.

Banche più solideCET1
Banca Mediolanum21,50%
Banca Sella19,12%
Credem13,72%
Intesa Sanpaolo13,50%
Unicredit12,50%
Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù17,79%
Banca Centro Lazio Credito Cooperativo19,70%
Banca del Veneto Centrale22,55%
Banca del Piceno22,65%
Banca di Arborea BCC40,00%
Banca di Imola23,68%
Banca di Pesaro Credito Cooperativo22,80%
Banca Prealpi San Biagio22,80%
BBC di Verona e Vicenza24,97%
BCC Lodi25,76%
Banca Don Rizzo Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale22,37%
BBC di San Giovanni Rotondo22,30%
Banca di Filottrano-CC di Filottrano e Camerano21,48%
Blu Banca17,50%
BBC di San Marzano di San Giuseppe26,00%

Banche italiane più sicure – P2R

Il “requisito di secondo pilastro”, detto P2R (Pillar 2 Requirement), è la percentuale di capitale che una banca deve tenere da parte per far fronte ai propri rischi.

Più è basso il P2R, più sicura sarà la banca.

Nell’ultima rilevazione, le banche italiane si sono rivelate tra le più solide in Europa. Credem e Banca Mediolanum si sono dimostrate le banche europee più sicure in assoluto, grazie a un P2R inferiore all’1,50%.

BancaP2R 2023 in %P2R 2024 in %
Credem1,00%1,00%
Mediolanum1,50%1,50%
Intesa Sanpaolo1,50%1,50%
Mediobanca1,68%1,82%
FinecoBank1,75%2,00%
UniCredit2,00%2,00%
BPER2,45%2,45%
Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo Italiano2,50%2,50%
Banco BPM2,57%2,52%
ICCREA Banca2,80%2,53%
Monte dei Paschi di Siena2,75%2,75%
Banca Popolare di Sondrio2,66%2,79%
Classifica delle potenziali banche italiane più sicure e solide – dicembre 2023

Capitalizzazione di mercato

Un parametro che esce leggermente fuori dall’analisi BCE, ma comunque interessante, è la grandezza della banca, che come ogni società viene misurata bene dal suo valore di mercato in termini di capitalizzazione.

In linea generale, le banche più grandi sono considerate più affidabili, anche se lo stesso principio non può essere una verità assoluta.

Infatti, gli istituti con maggior market cap potrebbero avere più risorse per contrastare eventuali instabilità. Le banche più piccoline, di contro, potrebbero soffrire maggiormente situazioni di crisi del mercato.

Non solo. Per la salute dell’intera economia di un paese, o del mondo intero, le banche a più alta capitalizzazione vengono in un certo modo protette dallo Stato in caso di emergenza. Non devono fallire, per non innescare una spirale di crisi rovinosa (esiste proprio un elenco di banche sistemiche mondiali, istituti che non devono fallire).

Qui trovi la classifica delle banche italiane a più alta capitalizzazione di mercato.

Migliori banche italiane: domande frequenti

Quali sono le 10 migliori banche italiane?

Fineco Bank, Banca Mediolanum, Widiba, Banca Sella, N26, Gruppo ING, Bancoposta, Webank (Banco BPM), Findomestic Banca e Fideuram sono prime 10 banche in Italia per indice di gradimento da parte dei propri clienti.

Qual è il miglior conto corrente bancario?

Oggi sono più di 400 le banche italiane sparse sul territorio. Ciascuna offre i propri conti correnti: noi abbiamo stilato una lista dei migliori conti correnti online, includendo le offerte di banca Mediolanum, FinecoBank, Credem, ING Group, Crédit Agricole, Banca Profilo, illimity Bank e IBL Banca.

Qual è la banca italiana più solida?

Al momento della scrittura (Maggio 2024), Credem ha ottenuto i punteggi P2R più bassi in Europa (1,00%) guadagnando la testa della classifica non solo delle banche più sicure in Italia, ma anche in Europa.

Qual è la miglior banca per aprire un conto corrente?

La banca migliore dove aprire il proprio conto dovrebbe avere un mix di affidabilità finanziaria, qualità dell’offerta (costi bassi, funzionalità complete) e alto grado di soddisfazione dei clienti. In questa guida trovi tutte e tre le classifiche aggiornate, per darti modo di decretare quale delle banche conviene scegliere.

Qual è la miglior banca in Italia?

Incrociando le tre classifiche viste in questa guida (indice di gradimento dei clienti, solidità finanziaria e condizioni economiche) la miglior banca italiana a Maggio 2024 sembrerebbe essere Banca Mediolanum (con il suo SelfyConto). Tuttavia, dovresti comparare più banche per decidere qual è la migliore per le tue esigenze.

Come sta cambiando la banca in Italia?

Il panorama delle banche in Italia è in costante evoluzione. Gli sportelli bancari (20.986 all’ultima rilevazione) stanno lentamente diminuendo, lasciando spazio a filiali virtuali e soluzioni innovative.

Per approfondire:

  1. Banche e istituzioni finanziarie: articolazione territoriale, Banca d’Italia, 31 marzo 2023
  2. CET1 ratio, BCE, 12 luglio 2023
  3. Pillar 2 Requirement, BCE
Imprenditore tech e investitore indipendente, esperto in criptovalute e strumenti di trading speculativo. Scrive per FinanzaDigitale e altri magazine economici.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: