Lavori più pagati in Italia: la Top 10 del 2022

Classifica professioni più pagate nel 2022 in Italia. Quali sono? Dove si guadagnano gli stipendi più alti nel nostro paese?

lavori più pagati italia

Dopo la recente crisi economico-sanitaria causata dalla pandemia da Covid-19, che ha messo in ginocchio il mondo intero, è già in atto un vero e proprio piano di ripresa che coinvolge anche il mondo del lavoro.

Quali potrebbero essere quindi le migliori opportunità lavorative nel nuovo anno e quali, di conseguenza, i lavori più pagati in Italia nel 2022?

Se sei alla ricerca di un lavoro, oppure vorresti intraprendere una nuova attività più redditizia, questa guida ti fornirà tutte le soluzioni più aggiornate per valutare le migliori occasioni.

Classifica lavori più pagati in Italia

Ecco la Top 10 dei migliori lavori più pagati in Italia, mestieri che richiedono tanto impegno, tanto studio e altrettanta responsabilità:

  1. Notaio: 270.000 euro;
  2. Manager: 200.000 euro;
  3. Farmacista (titolare): 100.000 euro;
  4. Medico: 80.000 euro;
  5. Pilota d’aereo: 75.000 euro;
  6. Broker finanziario: 60.000 euro
  7. Ingegnere elettronico: 50.000 euro
  8. Ingegnere edile: 40.000 euro
  9. Commercialista: 35.000 euro
  10. Avvocato: 30.000 euro.

La suddetta classifica è puramente indicativa, basata sulla media dei guadagni in Italia e relativi alla professione; puoi ben intuire che un bravo avvocato titolare di uno studio legale ben avviato potrebbe anche salire in cima alla lista in termini di guadagni.

Che lavori fare nel 2022?

Le previsioni di assunzioni delle imprese sono in netta ascesa anche in Italia e il 2022 si prospetta un anno positivo in determinati settori.

Non solo i lavori tradizionali che da sempre hanno generato importanti guadagni, ma anche nuovi lavori che potrebbero essere inseriti in alcuni ambiti innovativi.

Lo smart working, ad esempio, ha avuto la sua massima applicazione proprio durante il periodo pandemico e lavorare da casa online è diventata un’interessante opportunità di guadagno che permette al lavoratore di gestire meglio il proprio tempo libero.

Secondo recenti dati, le aziende italiane prevedono di assumere 1,5 milioni di lavoratori, con una crescita che si attesta al 23,5% rispetto al periodo prepandemico del 2019 (fonte Il Sole 24 Ore).

Questi dati sono già stati confermati nel settore manifatturiero, con 26.000 assunzioni in più rispetto al 2019, ma anche il settore edile ha già registrato più di 8.000 nuovi lavoratori, con un +20% rispetto all’anno precedente, complici anche i nuovi bonus edilizi integrati dal governo italiano.

Ovviamente, rimangono sempre in auge i lavori più pagati che da sempre hanno consentito di ottenere importanti guadagni nei seguenti settori:

  • legale;
  • medico;
  • farmaceutico;
  • finanziario.

Quali sono i lavori più richiesti in Italia?

Se non sai come scegliere i lavori più pagati, la prima cosa da fare è valutare la tua personale aspirazione e quale mestiere potrebbe appassionarti più di qualunque altro.

Il filosofo Confucio diceva: “Fai il lavoro che ami e non lavorerai per tutta la vita”.

Ovviamente, se il tuo obiettivo sono i guadagni e stai cercando i lavori più pagati in Italia, allora i dati e le previsioni potrebbero aiutarti a scegliere con ponderatezza la soluzione migliore per le tue esigenze.

Diamo un’occhiata alle ultime assunzioni avvenute tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 per verificare quali sono le aree lavorative più richieste:

  • produzione: 600.090;
  • commerciale: 250.000;
  • progettazione: 230.000;
  • logistica: 200.000.
  • amministrativa: 70.000;
  • direzione: 65.000 assunzioni.

Proprio in queste aree si sono registrati i numeri più alti in termini di assunzioni, mestieri che prevedono un lauto compenso che si aggira tra i 50.000 e i 100.000 euro l’anno in base a vari fattori, su tutti il fatturato aziendale e la responsabilità lavorativa.

Leggi anche: “Come lavorare con Amazon“.

I lavori tradizionali più richiesti nel 2022

Non per forza dovresti essere interessato ad ottenere i guadagni più alti in assoluto, ogni lavoro ha la sua dignità e anche 1.500 euro al mese potrebbero rappresentare l’inizio della tua vita lavorativa.

Prova quindi a dare uno sguardo ai lavori più richiesti nel 2022 per valutare se tra questi mestieri potresti trovare quello giusto per te:

  1. lavori in smart working;
  2. pubblica amministrazione (mediante concorsi);
  3. insegnante;
  4. segreteria;
  5. receptionist;
  6. OSS;
  7. settore vendite;
  8. autista
  9. operatore turistico;
  10. banconista.

Quali sono le professioni del futuro?

Se invece sei proiettato verso una professione che possa essere altamente richiesta e ben remunerata in futuro, ti forniamo alcuni consigli che oggi sembrano avere un notevole interesse tra le aziende più innovative:

  • sviluppatore;
  • web designer;
  • UX specialist;
  • software manager;
  • e-commerce manager;
  • SEO specialist;
  • Green Project Manager.

Lo sviluppatore, per esempio, è un lavoro molto richiesto: comporta un’adeguata specializzazione in diverse aree ed opera in particolar modo nel settore informatico. Quella del software engineer, invece, è una professione che tratta la progettazione, lo sviluppo e l’aggiornamento di software, attraverso specifici processi di codificazione.

lavori del futuro web designer

Le due figure professionali che potrebbero fare al caso tuo, anche in funzione di guadagni abbastanza cospicui, che si aggirano intorno ai 40.000 euro annuali lordi, ma possono raggiungere cifre anche più alte.

Si tratta di lavori che hanno trovato una più ampia diffusione grazie all’implementazione dello smart working, che consente ad alcune attività professionali di operare in full remote, riuscendo anche a incrementare i guadagni se si lavora per aziende estere.

Il boom del business online che ha registrato un +20% rispetto all’anno scorso, con un fatturato da 32,4 miliardi di euro, spinge verso il consolidamento di figure importanti che curano il rapporto tra l’azienda e l’utente, accompagnandolo verso un’esperienza d’acquisto sul web: l’e-commerce manager, ovvero il direttore responsabile delle vendite online.

Anche il SEO specialist sta diventando una figura di assoluta importanza per quanto concerne l’immagine di un’azienda sul web; questa professione cura l’ottimizzazione di tutti i contenuti digitali dell’azienda e il loro posizionamento sui motori di ricerca, un’esigenza primaria e, dunque, particolarmente richiesta,

Un’altra figura professionale di “ultima generazione” è quella del Green Project Manager (GPM), che nasce dall’esigenza di garantire un connubio funzionale tra la gestione dei progetti di un’azienda e gli obiettivi green ed ecosostenibili da raggiungere. Il GPM guida l’azienda nel rispetto delle normative sull’ambiente, sfruttando tutte le opportunità green per l’azienda stessa e per i clienti.

Lavori più pagati senza laurea

Se lo studio non fa per te, non demordere: non mancano infatti opportunità di guadagno in alcuni ambiti del settore commerciale che non richiede veri e propri titoli di studio.

Tra i lavori più pagati senza laurea potrebbe esserci la ristorazione e la balneazione. Infatti il turismo in Italia rappresenta il 13% del PIL, con un giro d’affari di circa 93 miliardi di euro.

Un lido balneare da circa 1.000 posti in spiaggia e con annessa ristorazione potrebbe anche incassare 1 milioni di euro ogni stagione.

Se sei propenso a metterti in proprio e vorresti aprire un’attività tutta tua, potrebbe essere un’ottima opportunità di guadagno: per raggiungerla ti consigliamo di leggere la nostra guida su come aprire una Partita IVA.

Lavori più pagati in Italia 2022: domande frequenti

Chi guadagna 5.000 euro al mese?

I lavori più pagati che raggiungono mensilmente anche 5.000 euro sono quelli che ruotano attorno al ramo legale, come notai, giudici con tanti anni di esperienza, avvocati rinomati; anche molti medici specialisti possono raggiungere e addirittura superare i 5.000 euro al mese tra stipendio ospedaliero e visite private.

Qual è il lavoro dove si guadagna più soldi?

I lavori in ambito giuridico e medico specialistico sono tra i lavori più pagati, ma se sei titolare di una farmacia avviata potresti addirittura guadagnare più di 100.000 euro l’anno.

Quale lavoro è più richiesto?

I lavori di segreteria e da receptionist sono quelli di solito più richiesti, ma oggi si può notare un’importante richiesta di lavori in smart working, destinati a crescere ulteriormente.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento