Banche più convenienti in Italia per aprire un conto corrente nel 2024

Qual è la migliore banca per aprire un conto e quali sono quelli con i quali è possibile risparmiare di più? Ecco la classifica delle banche più convenienti da scegliere nel 2023.

migliori banche dove aprire un conto corrente

Trovare online le banche e i conti correnti più convenienti non è un’impresa semplice. Se sei giunto sul nostro sito forse sarai stato inondato da diverse proposte e da un mare di offerte.

Se però fai attenzione e metti da parte la nebbia degli sconti e dei bonus, ti troverai innanzi a diverse tipologie di banche. Alcune poco vantaggiose altre invece, economiche.

Infatti, vi sono istituti di credito che ti propongono conti correnti senza costi di attivazione, ma poi dovrai affrontare delle spese se vuoi disporre di alcuni servizi.

Altri conti sono a costo zero, ma limitano la tua attività. Inoltre, potrai approfittare di un numero ampio di banche online con conti correnti economici che non prevedono uno sportello, ma ti offrono un numero elevato di piani di spesa e servizi Fintech.

Quale banca può essere considerata più conveniente? Ti basterà leggere la nostra guida basata su una dettagliata analisi sugli istituti finanziari che propongono un rapporto costi-servizi elevato.

Inoltre, avrai una serie di consigli su quali sono i parametri da valutare nel momento in cui apri un conto corrente

Classifica banche e conti correnti più convenienti

Disporre di un conto corrente è un qualcosa di indispensabile, dato che gran parte delle operazioni finanziarie di oggi vengono effettuate online, oppure utilizzando strumenti di pagamento come i bancomat e le carte di credito.

La tabella seguente ti mostra le Banche che offrono i conti correnti più convenienti e riposta anche il canone previsto e i costi applicati sulle principali operazioni finanziarie.

Banche ContoCanoneCartaPrelievi ATMBonifici
ING BankConto Arancio0€GratuitaGratuitiGratuiti fino a 50.000 euro
Fineco BankFineco3,95€ZeroNessuno se superiori a 100€gratuiti
Banca MediolanumSelfyZero per gli under 30GratuitaCosto zeroGratis
Banca ProgettoConto KeyNon previstogratuita2 gratuitiGratuiti
IBL BancaControcorrenteDa 2€ (gratis con promozione fino al 16/12/2023)GratuitaGratuitiGratis per Conto Straordinario
Banca ProfiloTinabaZero speseGratuitaNo commissioniZero spese

Infatti, con un conto corrente potrai:

  • ricevere ed effettuare bonifici;
  • accreditare lo stipendio o la pensione;
  • richiedere una carta di debito, prepagata o di credito;
  • effettuare pagamenti online;
  • disporre di servizi Fintech e di gestione dei risparmi.

Ovviamente ogni banca prevede una serie di servizi base e altri aggiuntivi, ognuno dei quali ha dei costi. Potrai pensare che la soluzione sia quella di scegliere un conto corrente a costo zero, ma la convenienza non è sempre collegata solo all’ambito economico. 

Per valutare quali sono le banche e i conti correnti più convenienti, devi considerare anche i servizi che vengono offerti oltre alla libertà di operatività di cui disporrai.

Se vuoi scoprire quali sono quelle più solide, potrai leggere la nostra recensione sulle migliori banche italiane più sicure.

ING Bank

ING Bank

ING Bank propone Conto Corrente Arancio, un conto innovativo e conveniente che potresti sottoscrivere comodamente tramite PC o dispositivo mobile.

ll Conto Corrente Arancio è un conto online adatto proprio a tutti ed offre i seguenti servizi:

  • conto corrente;
  • conto deposito;
  • mutui;
  • prestiti personali;
  • assicurazioni;
  • investimenti;
  • carte di pagamento.

Inoltre, Conto Corrente Arancio è particolarmente adatto anche ai risparmiatori, in quanto offre soluzioni di deposito che possono arrivare anche al 3% lordo annuo con un vincolo di soli 12 mesi.

Conto Arancio di ING è molto apprezzato dai clienti anche perché azzera i seguenti costi:

  • apertura;
  • chiusura;
  • versamenti;
  • prelievi;
  • bonifici SEPA fino a 50mila euro;
  • rendiconto.

Come usufruire dei servizi di ING Bank ed aprire Conto Corrente Arancio? Se sei interessato, dovresti digitare il sito ufficiale di ING Bank e scegliere una delle 2 opzioni previste:

  1. Con Modulo Zero Vincoli: si tratta di un conto corrente che prevede il pagamento di un canone mensile di 2€ (azzerabile se accrediti lo stipendio, la pensione o se hai entrate mensili uguali o superiori ai 1.000 euro);
  2. Senza Modulo Zero Vincoli: ti permette di effettuare tutte le operazioni tradizionali di un conto corrente, senza canone mensile.

FinecoBank

fineco

Fineco Bank può essere considerata tra le banche e i conti correnti più convenienti, dato che disporrai di un unico conto attraverso il quale potrai accedere a diverse attività:

  • carte di debito MasterCard gratuita;
  • mutui e prestiti;
  • gestione del patrimonio;
  • consulenza finanziaria;
  • trading online.

In particolare, se ricerchi un conto corrente attraverso cui gestire tutte le tue spese e all’occorrenza ampliare i tuoi investimenti, Fineco potrebbe essere la scelta più adatta.

Infatti, avrai accesso a una delle piattaforme di trading italiane affidabili e sicure. Se sei interessato a questo servizio ti consigliamo di leggere la nostra guida su Fineco Trading.

La convenienza di scegliere questa banca è collegata anche ai costi. Il conto di base prevede una spesa di 3,95€ al mese, ma verrà azzerato se effetti una di queste attività:

  • richiedi un mutuo;
  • disponi di un risparmio gestito di oltre 40.000€;
  • effettui almeno 4 operazioni di trading al mese;
  • hai meno di 30 anni.

SelfyConto di Banca Mediolanum

SelfyConto di Banca Mediolanum

Banca Mediolanum negli ultimi anni ha acquisito un doppio primato, dato che può essere considerata una realtà solida con un CET1 del 21,5%, ma offrirti anche uno dei migliori conti per giovani Under 30, con la versione SelfyConto.

Infatti, se rientri in questa età avrai la possibilità di disporre della gratuità del canone fino al raggiungimento dei 30 anni.

Se non puoi usufruire di questa promozione, avrai comunque una serie di vantaggi economici che rendono il conto Selfy molto conveniente. Vediamo le principali caratteristiche:

  • gratuità del primo anno, mentre dal secondo pagherai solo 3,75€ (azzerabile se l’importo sul conto è pari o superiore a 15mila euro);
  • gestione completamente online;
  • disponibilità di una carta di debito gratuita;
  • prelievi ATM in Italia e in zona Euro sena commissioni;
  • bonifici e pagamenti senza spese.

Con SelfyConto non sono previsti costi e commissioni sulle operazioni effettuate tramite home banking, smartphone o tablet; tutti i seguenti servizi sono gratuiti:

  • bonifici;
  • pagamenti online;
  • prelievi presso sportelli ATM;
  • bollettini;
  • ricariche telefoniche.

Il conto Selfy presenta anche una serie di servizi utili per organizzare al meglio il proprio bilancio familiare.

Potrai richiedere una carta di credito e avrai accesso a prestiti istantanei, grazie alla funzionalità SelfyCredit Instant.

Inoltre, se hai necessità di effettuare acquisti a rate, avrai l’opportunità di impiegare il servizio SelfyShop.

Infine, potrai dormire sonni tranquilli grazie a SelfyCare Pet che ti garantisce una tutela sul tuo animale domestico.

Banca Progetto

banca progetto

Anche Banca Progetto rientra tra le migliori Banche che offrono un conto corrente a zero spese.

Conto Key di Banca Progetto non applica nessun canone mensile e nessun costo di apertura.

Questa soluzione permette di gestire le tue finanze direttamente online, ovunque tu sia, effettuare bonifici a costo zero e 2 prelievi gratis al mese (superati i quali il costo applicato è di 2 euro per ogni operazione).

Il Conto Key prevede diversi servizi di seguito elencati, molto apprezzati sia dai giovani, sia dalle famiglie, sia dai pensionati:

  • conto bancario;
  • servizi di pagamento;
  • deposito vincolato (fino al 4,75% di interessi);
  • prestiti al consumo.

Se stai valutando di aprire Conto Key di Banca Progetto, ecco i passaggi che dovresti effettuare:

  • accedi al sito ufficiale di Banca Progetto;
  • seleziona la voce Apri Conto;
  • inserisci i dati personali richiesti;
  • allega i documenti;
  • effettua la verifica di identità;
  • firma digitalmente il contratto.

IBL Banca

ibl banca

Il conto IBL Banca potrebbe calzare a pennello a quel genere di correntisti che non solo sono alla ricerca di un conto corrente, ma che mirano a far maturare i propri risparmi o valutare opzioni di investimento.

Con il sistema di remunerazione IBL Banca potrai infatti ottenere fino al 3,30% di interesse attivo sul denaro in giacenza e rendimenti fino al 4% per l’apertura del conto deposito vincolato.

Ecco un elenco di cosa potresti ricevere in caso di apertura del conto Controcorrente di IBL Banca:

  • un conto corrente remunerato;
  • un conto deposito vincolato;
  • carte di pagamento;
  • credito al consumo attraverso prestiti e finanziamenti;
  • assicurazioni.

I costi applicati sono bassi e convenienti, gratuiti per tutti coloro i quali apriranno Controcorrente entro e non oltre il prossimo 16 dicembre 2023.

I bonifici Sepa sono gratuiti se apri conto Straordinario, mentre prevedono il costo di 1 euro se apri conto Semplice.

Il canone mensile applicato (2 euro al mese per il conto Semplice e 8 euro al mese per il conto Straordinario) può anche essere azzerato.

Basta infatti diventare un cliente IBL Banca entro il 16 ottobre 2023 e per il primo anno il canone sarà gratuito. Inoltre, potresti azzerare il canone mensile accreditando lo stipendio o la pensione con un importo fisso minimo di 800€ al mese.

Attiva Controcorrente accendendo al sito ufficiale di IBL Banca, inserisci i tuoi dati, scegli il piano tariffario e procedi con l’autenticazione. Utilizzando SPID la procedura durerà solo pochi minuti.

Tinaba di Banca Profilo

Logo Tinaba

I conti a canone zero possono essere molto convenienti, se alla gratuità si aggiunge anche una varietà di servizi inclusi e senza spese aggiuntive come in Tinaba.

Questo prodotto è una carta conto realizzata da Banca Profilo, una degli istituti di credito più solidi in Italia e al contempo sempre attento alle innovazioni tecnologiche.

Infatti, aprendo Tinaba disporrai di un prodotto smart con le seguenti caratteristiche:

  • il canone è gratuito;
  • non è previsto un costo di attivazione;
  • carta di debito MasterCard a zero spese;
  • prelievi ATM senza commissione per i primi 24 mesi;
  • bonifici gratuiti.

Con Tinaba avrai accesso solo a un conto corrente digitale tra i più convenienti e potrai disporre anche di tutta una serie di servizi Fintech molto utili per semplificare la gestione dei tuoi soldi. Infatti, potrai:

  • condividere le spese con altri utenti Tinaba;
  • creare progetti personali di risparmio;
  • trasferire denaro in modo istantaneo su un altro conto Banca Profilo.

Banche e conti correnti convenienti: come trovare il migliore

Banche e conti correnti più convenienti, cosa valutare

Come valutare quale banca scegliere e il conto di riferimento? Le offerte come hai visto sono tante.

In questa prospettiva può esser utile considerare i fattori principali che rendono una banca economica e una valida scelta.

In particolare, ti dovresti soffermare su questi parametri:

  • costi fissi e variabili;
  • solidità e sicurezza
  • sevizi aggiuntivi;
  • assistenza clienti

Costi fissi e variabili

costi di un conto corrente equivalgono alla spesa che dovrai sostenere per disporre di questi servizi. Si dividono in:

  • costi fissi: canone, imposta di bollo, costo della carta;
  • variabili: l’insieme dei costi collegai alle operazioni e ai servizi integrati.

Quasi tutte le banche più convenienti prevedono un canone basso o che può essere azzerato se svolgi una serie di attività finanziarie o richiedi dei servizi aggiuntivi.

Inoltre, in linea di massima l’imposta di bollo si applica sempre, ma in alcuni casi viene ammortizzata dalla banca stessa.

Altro aspetto che incide molto sulla gestione di un conto, sono le spese variabili. Basta considerare le commissioni per i bonifici, quelle per i prelievi presso gli ATM o i pagamenti delle bollette online.

Per essere considerato conveniente, un conto deve avere sia costi fissi, sia costi variabili bassi. 

Solidità e sicurezza

Il fattore convenienza è anche legato al concetto di solidità. Infatti, una banca deve offrirti la possibilità di risparmiare, ma anche la sicurezza sul tuo denaro.

Per questo potrai valutare nel foglio informativo di ogni conto o sul sito il valore CET1, uno tra i fattori che indicano la forza economica di una banca.

Questo parametro è espresso in percentuale. Se supera il 10% vuol dire che la tua scelta è sicura. Quasi tutti istituti di credito che abbiamo indicato nella nostra classifica hanno una percentuale superiore al 12%.

Servizi aggiuntivi

Semplificare la gestione delle tue finanze può essere utile e vantaggioso economicamente. Per questo quando scegli le banche e i conti correnti più convenenti devi valutare quali sono i servizi Fintech presenti.

Per esempio, può essere utile la presenza di un sistema di risparmio gestito, la possibilità di investire in maniera autonoma il tuo denaro attraverso una piattaforma di trading, oppure il cashback (un ritorno economico ogni volta che effettui un acquisto).

Inoltre, alcuni presentano anche queste funzioni:

  • statistiche di spesa;
  • acquisti di criptovalute diretto;
  • assicurazione viaggi;
  • aggregatore di conti;
  • conti depositi integrati;
  • condivisione delle spese;
  • carte integrative.

Assistenza clienti

Assistenza clienti banche online

Gran parte delle banche e dei conti correnti più convenienti ti possono offrire costi ridotti grazie al fatto che sono istituti di credito online.

Ciò significa che in caso di necessità per un problema tecnico o un’informazione, non potrai recarti in filiale.

In questa prospettiva, deve essere importante anche valutare il servizio clienti.

Oggi le possibilità previste per contattare l’assistenza sono le seguenti:

  • pagina faq;
  • chatbot;
  • e-mail;
  • WhatsApp;
  • assistenza telefonica.

Banche e conti correnti più convenienti: quale scegliere?

banche e conti più convenienti

Per rispondere a questa domanda, devi considerare quali sono le tue necessità, ovvero come utilizzi il conto corrente, quali sono i tuoi obiettivi di risparmio e di gestione familiare.

Un esempio può essere utile. Se vuoi disporre di un conto con ampie potenzialità, ma senza spese, Tinaba potrebbe fare al caso tuo per gestire il denaro in modo innovativo.

Se invece vuoi avere la possibilità di affrontare gli acquisti quotidiani, ma anche di investire, allora dovrai valutare di aprire un conto corrente Mediolanum o Fineco.

Come vedi, le opportunità sono diverse. Per questo ti basterà valutare dalle recensioni che ti abbiamo riportato le caratteristiche che rispecchiano le tue necessità economiche.

Banche e conti più convenienti: domande frequenti

Quale è il miglior conto corrente a zero spese?

Grazie alla nostra classifica potrai valutare tutte le caratteristiche delle banche e dei conti correnti più convenienti e scegliere quello più adatto.

Quale banca scegliere nel 20223?

Se vuoi valutare la banca e i conti correnti più convenienti, dovrai considerare una serie di parametri, dal costo ai servizi offerti, dalla solidità all’assistenza clienti.

Esistono conti correnti per giovani a costo zero?

Sì, tra le banche e i conti correnti più convenienti sono presenti diversi conti per giovani, come Selfy, Tinaba e Fineco.

Argomenti:

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: