Carte di credito facili da ottenere: classifica delle migliori

Quali sono le carte di credito facili da ottenere? È possibile riceverle in un giorno con esito immediato? Scoprilo nella nostra guida

Carte di credito facili da ottenere

In base a un report de’ Il Sole 24 Ore, in Italia nel 2020 erano presenti 70 milioni di carte di pagamento, di cui più del 25% erano carte di credito. Nel 2022, questo numero è cresciuto di oltre il 10%, nonostante la fase di crisi economica. 

Ciò è stato possibile anche grazie alla presenza di carte facili da ottenere, dato che le banche online e le tecnologie digitali hanno reso più semplice il processo di valutazione e assegnazione di questi strumenti di pagamento.

Oggi esistono diverse tipologie di carte di credito: alcune si possono richiedere direttamente online, altre sono gratuite, mentre vi sono versioni che ti permettono di effettuare un pagamento e restituirlo a rate (le carte di credito revolving).

Come fare a scegliere? Finanza Digitale è andata ad esaminare quali sono le carte che puoi ottenere subito e che combinano affidabilità, economicità e sicurezza. Leggi la nostra guida per scoprire ogni singola caratteristica.


Carte di credito facili da ottenere: esistono?

Carte facili da ottenere 1

Le carte di credito si differenziano dalle prepagate con IBAN e da quelle di debito, per le seguenti caratteristiche:

  • appartengono a una specifico emittente;
  • hanno un plafond indipendente;
  • prevedono l’addebito a fine mese su un conto corrente;
  • è richiesta una specifica procedura per la loro consegna.

Se vuoi conoscere quali sono le principali differenze tra i vari strumenti di pagamento, ti invitano a leggere la nostra guida sulle carte di credito.

Qui ci soffermeremo su quelle facili da ottenere. Che significa? Quando richiedi un carta di credito sono previsti degli step ben definiti:

  • domanda alla banca o all’ente emittente;
  • invio di documenti personali e reddituali;
  • verifica dei requisiti;
  • accettazione della domanda;
  • invio o ritiro della carta.

Fino a pochi anni fa, questa procedura veniva eseguita solo presso uno sportello bancario. Oggi, il web e le nuove tecnologie applicate alla finanza, hanno permesso di velocizzare questo procedimento.

In alcuni casi puoi ottenere la conferma di una carta di credito in pochi minuti. In altri, potrai attivarla in contemporanea all’apertura del conto. Il numero di carte facili da ottenere è in continuo aumento. Tuttavia, possono essere raggruppate in tre specifiche categorie che abbiamo indicato nella tabella seguente.

TipologiaCaratteristicaCarte
1) Carte di credito online collegate a un contoPuoi richiederle con un conto onlineMediolanum Credit Card, Fineco Credit Card, Sella VISA
2) Carte di credito gratuiteNon prevedono costi di emissione e di tenutaAmerican Express Payback, Carta YOU
3) Carta revolvingPrevedono il pagamento ratealeAmerican Express Blu, Carta di credito FCA

Come richiedere una carta di credito: requisiti

Le carte facili da ottenere  richiedono comunque la presenza di requisiti personali e finanziari. Questo aspetto è determinante se vuoi sperare di ottenerla in poco tempo. Infatti, ogni banca, prima di concedere uno strumento di pagamento, effettuerà una serie di verifiche per controllare la tua cronistoria creditizia.

In primo luogo, sarà eseguita una visura al CRIF. In questo database sono presenti tutte le attività di natura creditizia, positive e negative che hai sottoscritto: prestiti, mutui e richieste di carte. Se hai eseguito pagamenti in maniera poco regolare, oppure sei stato inserito nell’elenco dei cattivi pagatori, ottenere una carta di credito velocemente diventa molto difficile.

Leggi anche la nostra guida su cos’è il CRIF

Lo stesso vale se hai subito il pignoramento del conto corrente da parte dell’Agenzia delle Entrate, oppure di un soggetto terzo privato. Anche se questo non comparirà nel CRIF, comunque sarà presente all’interno della Centrale di allarme interbancaria (Cai) della Banca d’Italia. Quindi, prima di compilare una delle richieste delle carte che ti andremo a indicare, può essere utile effettuare una verifica della tua capacità creditizia.


Carte di credito facili da ottenere online

Carte di credito facili da ottenere online

Tra le tipologie di carte di credito facili da ottenere, al primo posto abbiamo inserito quelle che sono collegate alle banche online.

Ciò non significa che basta effettuare l’apertura di un conto sul web per avere la certezza di riceverne una.

Tuttavia, con una sola procedura puoi attivare il tuo conto e ottenere in breve tempo una carta di credito. Ecco quali sono alcune delle carte di credito sicure, affidabili e semplici da richiedere.

  1. Carta Banca Mediolanum;
  2. Fineco Credit Card;
  3. Carta Sella VISA Classic.

1. Carta di credito Banca Mediolanum

Nome cartaMediolanum Credit Card
Società emittenteNexi
Tipologia di cartaCarta di credito online
Requisiti per ottenerlaApertura conto e cronistoria creditizia
Quota annualeGratuita il primo anno, dal secondo 40€
Plafonddai 1.500€ ai 3.000€
Tasso di interesseTAEG min 3,66% e TAEG max 12,90%.
ParticolaritàSistema Spending Control e Easy Shopping

Il primato del Gruppo Mediolanum è quello di essere tra le banche più sicure in Italia e al contempo offrire ai clienti strumenti affidabili e soprattutto al passo con l’innovazione tecnologica. L’esempio è il conto Selfy, che potrai aprire online e che ti permette di avere sia una carta di debito sia una carta di credito: la Mediolanum Credit Card.

Avrai così una carta emessa da NEXI, una delle più importanti società specializzate in strumenti di pagamento digitali, che si appoggia sui circuiti VISA e MasterCard. Il plafond della carta varia in base alla tua capacità reddituale, tra un minimo di 1.500€ e un massimo di 3.000€. Puoi effettuare pagamenti in totale sicurezza, anche in modo digitale, grazie al fatto che la carta è abilitata ai sistemi Google Pay, Samsung Pay, Garmin Pay e Apple Pay.

carta Banca Mediolanum

Non prevede un costo per il primo anno, mentre dal secondo dovrai versare un importo una tantum pari a 40€. Inoltre, prevede una serie di funzionalità molto utili se impieghi spesso questo strumento:

  • sistema Easy shop;
  • Spending control.

Con Easy shop, la carta Mediolanum ti permetterà di effettuare acquisti online e rateizzarli. Avrai questa possibilità, se spendi un importo compreso tra i 250€ e i 2.400€. Invece, il sistema spending control ti offre l’opportunità di personalizzare la tua carta  abilitando una particolare spesa o escludendone altre, oltre ad avere un controllo completo degli acquisti con un click.

Leggi la nostra recensione su SelfyConto di Banca Mediolanum

2. Fineco Credit Card

Nome cartaFineco Credit Card
Società emittenteVisa – MasterCard
Tipologia di cartaCarta di credito online – revolving
Requisiti per ottenerlaDisponibilità di 3.000€ di giacenza sul conto
Quota annuale19,95€
Plafond1.600€
Tasso di interesse9,95% con rata fissa
ParticolaritàPrevista anche la versione PagoBANCOMAT

Altra opportunità per ottenere velocemente una carta online è quella di aprire un conto Fineco Bank. Avrai in un unico strumento:

  • conto retail;
  • private banking;
  • consulenza finanziaria;
  • conto di trading;
  •  carta di debito e di credito.

La cata di credito Fineco è una versione atipica, dato che ti permette anche di effettuare acquisti rateizzati. Puoi impiegare l’intero plafond pari a 1.600€ e decidere di pagare in comode rate fisse o variabili con un tasso di interesse del 9,95%. La richiesta può avvenire in contemporanea all’apertura del conto online, oppure successivamente.

Carta di credito Fineco

Puoi ottenerla anche senza la presenza di una busta paga, dato che devi avere una soglia minima di giacenza sul tuo conto pari a 3.000€. È previsto un costo di 19,95€ all’anno. Infine, hai a disposizione due tipologie di versioni:

  • mono funzione: utilizzabile solo come carta di credito;
  • multifunzione: potrai impiegarla anche come PagoBANCOMAT.

Ti potrebbe interessare anche leggere la nostra recensione sul conto Fineco

3. Carta  Sella VISA Classic

Nome cartaSella VISA Classic
Società emittenteVISA
Tipologia di cartaCarta di credito online – revolving
Requisiti per ottenerlaCapacità reddituale dimostrabile
Quota annualeGratuita se richiesta con l’apertura del conto, 41€ successivamente
Plafond1.300€
Tasso di interesseTasso nominale al 14,30%
ParticolaritàHai accesso a un sistema revolving flessibile

La carta Sella VISA Classic riflette il  DNA di una delle banche storiche in Italia, in cui tradizione e innovazione si sono combinate per creare strumenti di pagamento affidabili e funzionali.

Puoi richiedere questa carta in modo gratuito nel momento in cui apri un conto Sella Start, oppure Premium. Avrai anche la possibilità di eseguire questa procedura successivamente, ma in questo caso è previsto un costo di 41€ all’anno.

Carta di credito facile da ottenere: Banca Sella

Il rilascio della carta è sottoposto a una controllo creditizio da parte del Gruppo Sella e alla disponibilità di un reddito minimo. Il plafond di spesa è di 1.300€ che potrai utilizzare per acquisti frazionati, oppure con un’unica soluzione.

Tra le sue principali caratteristiche – oltre ad essere una carta collegata a un conto online – vi è la possibilità di personalizzare la restituzione del pagamento. Potrai eseguirlo in un’unica soluzione, oppure suddividerlo con un piano di ammortamento. Rispetto ad altre carte revolving, puoi rateizzare una somma tra il 10% e il 50%, con un rata che varia da un minimo di 51€ a un massimo di 750€.

Scopri come ricevere la carta Sella VISA Classic leggendo la nostra guida sul conto Banca Sella


Carte di credito veloci da ottenere e gratuite

I costi di una carta possono essere vari. Ecco quali sono i principali:

  • emissione: è una quota una tantum che viene richiesta per il rilascio della carta;
  • rinnovo: è il canone annuale di mantenimento;
  • tassi d’interesse: è il costo che si applica sulle rate per l’utilizzo del sistema revolving;
  • estratto conto: si può prevedere una spesa in caso di richiesta di estratto conto cartaceo;
  • richiesta di una nuova carta: un costo per eventuale smarrimento o furto;
  • prelievo e pagamenti: sono commissioni collegate all’utilizzo dello strumento.

Se ti stai domandando se esistono delle carte di credito che puoi ottenere velocemente e in modo gratuito, la risposta è affermativa. Infatti, alcune tipologie di tessere prevedono un azzeramento dei costi fissi, come quelli di emissione e il canone annuale. Tra le versioni più interessanti puoi considerare la carta American Express Payback e la carta YOU.

Carta di credito American Express Payback

Carta Payback

La carta American Express Payback è uno strumento molto utile per i pagamenti quotidiani. Infatti, la sua particolarità è quella di ottenere una sorta di cashback, definito servizio Payback, in base al quale per ogni 2€ di spesa otterrai un punto.

Un volta raggiunti un certo numero di punti, potranno essere utilizzati per effettuare acquisti presso i partner di American Express e ottenere sconti.

Altro aspetto che ci ha portato a inserirla tra le migliori carte facili da ottenere e gratuite è quello di non prevedere un costo di attivazione o un canone annuo sia per il primo, sia per quelli successivi.

Per richiedere la carta American Express Playback, devi avere una serie di requisiti personali e reddituali. Ecco cosa valutare:

  • residenza stabile in Italia;
  • disponibilità di un conto corrente con IBAN SEPA;
  • richiesta di una capacità reddituale.

La residenza in Italia deve essere stabile da almeno sei mesi. Ciò significa che non è sufficiente avere il domicilio, ma dovrai dimostrare la tua dimora attraverso un documento come estratto di residenza o bolletta di un’utenza con il tuo nome.

Inoltre, ti verrà richiesto un conto corrente a cui collegare la carta American Express per l’addebito. Questo potrà essere un conto online o uno tradizionale, mentre non sono accettate le carte prepagate con IBAN o gli istituti di moneta digitale. Infine, è necessario avere un reddito di minimo 11.000€ all’anno.

Nome cartaAmericani Express Payback
Società emittenteAmerican Express
Tipologia di cartaCarta di credito revolving
Requisiti per ottenerla11.000€
Quota annuale0€
Plafond1.500€ di base ma variabile in rapporto al reddito
Tasso di interesseTasso nominale al 12,30%
ParticolaritàSistema Payback

Leggi la nostra recensione sulle migliori carte di credito gratuite

Carta YOU

Carta di credito YOU

Uno strumento di pagamento che ti offre un sistema di pagamento ratele e la possibilità di non pagare un canone annuale è la carta di credito YOU.

Un prodotto realizzato da Advanzia Bank S.A, un istituto di credito con sede in Lussemburgo e fondato nel 2005, che oggi conta di 2,1 milioni di carte di credito rilasciate per un importo in depositi pari a più di 2 miliardi di euro.

Nome cartaCarta YOU
Società emittenteAdvanzia Bank
Tipologia di cartaCarta di credito a costo zero
Requisiti per ottenerlaPresenza di un reddito certo
Quota annuale0€
Plafond1.500€ di base ma variabile in rapporto al reddito
Tasso di interesseTasso nominale al 23,14%
ParticolaritàSistema revolving

La carta YOU nasce come strumento di pagamento flessibile. Puoi ottenerla solo se hai già di un conto corrente con una banca online o una tradizionale con un IBAN SEPA. Inoltre, ti verrà richiesta una prova reddituale, necessaria per ricoprire il fido collegato alla carta, pari a 1.500€.

La particolarità di questa carta di pagamento è quella di permetterti di scegliere come addebitare le spese sul tuo conto:

  • in un’unica soluzione;
  • con un pagamento rateale.

Se vuoi conoscere tutte le caratteristiche di questo strumento e i vantaggi, leggi la nostra recensione sulla Carta YOU


Carte di credito revolving

Carte di credito revolving

Il termine revolving identifica una tipologia di carta di credito con una sistema che ti offre una doppia opzione di pagamento:

  • in un’unica soluzione;
  • sistema a rate.

Nel primo caso, come le altre tipologie di carte di credito, il totale delle transazioni verrà accredito entro una data fissa del mese successivo sul conto corrente collegato alla carta.

Le versioni revolving ti permettono invece di dilazionare le tue spese, pagandole a rate. In alcuni casi puoi scegliere un piano di ammortamento fisso. In altri, puoi optare per delle rate variabili.

Questo sistema prevede un costo, con un tasso di interesse. La percentuale varia in rapporto al plafond di spesa e al circuito di appartenenza. Le carte revolving sono un’alternativa a richiedere un mini prestito.

Oggi sono presenti diverse tipologie tutte affidabili. In questo articolo abbiamo valutato due validi strumenti:

  1. Blu American Express;
  2. Carta FCA.

Puoi conoscere tutte le carte con pagamento a rate, leggendo la nostra recensione sulle 5  migliori carte revolving

1) Blu American Express

Blu American Express

Per richiedere la versione Blu American Express, dovrai essere un cittadino italiano, avere un conto corrente con IBAN appartenente al circuito SEPA e una capacità reddituale annuale pari a 11.000€.

Per dimostrarlo, ti potrà essere richiesto l’estratto del conto su cui vorrai collegare la carta.

Questa versione non prevede un costo annuale sia per il primo anno, sia per quello successivo, ma solo per le carte attivate entro l’8 novembre 2022. Il plafond di spesa varia in base alla tua capacità reddituale, partendo da un minimo di 1.500€.

Inoltre, in caso in cui devi effettuare una spesa superiore all’importo presente sulla carta, potrai contattare il servizio clienti e aumentare il plafond, previa valutazione dal parte di American Express.   

Nome cartaAmerican Express Blu
Società emittenteAmerican Express
Tipologia di cartaCarta di credito revolving
Requisiti per ottenerla11.000€
Quota annuale0€
PlafondVariabile in base al reddito
Tasso di interesseTAN 14%, TAEG 18,25%
ParticolaritàCashback

Nasce come carta revolving, al fine di darti l’opportunità di utilizzarla liberamente anche per acquisti con importi elevati. Infatti, per ogni pagamento eseguito, potrai scegliere se saldarlo in un’unica soluzione, entro la prima settimana del mese successivo, oppure effettuare la rateizzazione.

In questo caso si applicherà un TAN del 14% e un TAEG del 18,25%. Ad esempio, se disponi di un plafond di 1.500€ e lo utilizzi per un acquisto, dovrai restituire in comode rate un importo complessivo pari a 1.637,75€,

Leggi anche la nostra recensione sulle carte American Express

2) Carta FCA

Nome cartaCarta FCA Bank
Società emittenteFCA Bank
Tipologia di cartaCarta di credito revolving
Requisiti per ottenerlaGiacenza 1.000€
Quota annuale35€, con la possibilità di azzerarlo
Plafond2.000€
Tasso di interesseTAN 9,90%%, TAEG 11,76%
ParticolaritàSconti e convenzioni.

La carta FCA Bank è uno strumento flessibile, appartenente al circuito VISA. Infatti, combina un sistema revolving con l’accesso a una serie di offerte e sconti su diverse attività, dal car sharing al noleggio auto.

Non è necessario aprire un conto corrente su FCA Bank, ma avrai la possibilità di collegare un IBAN bancario di un tuo conto. Ti verrà richiesto come requisito di base la residenza in Italia, essere maggiorenne e una giacenza media pari a 1.000€. Quindi potrai ottenerla anche se non disponi di una busta paga.

Carta di credito FCA

La principale caratteristica di questo strumento è quello di permetterti di scegliere come rimborsare le tue spese. Potrai valutare se farti addebitare l’importo entro il 6 del mese successivo in un’unica soluzione oppure rateizzarlo.  

In questo caso, il tasso di interesse è tra i più competitivi, con una percentuale del 9,90%. Inoltre, hai l’opportunità di modificare le rate in ogni momento. Infine, la carta prevede un costo di 35€ all’anno, ma che potrai azzerare se effettui acquisti nell’arco dei 365 giorni pari o superiori ai 1.500€.

Leggi anche Si può avere una carta di credito senza conto corrente?

Carte di credito facili da ottenere: domande frequenti

Qual è la carta di credito più facile da ottenere?

Se vuoi scoprire quali sono le carte di credito più facili da ottenere oggi, ti basterà leggere la nostra guida.

Come avere subito una carta di credito?

Se vuoi avere subito una carta di credito, devi possedere i requisiti previsti dalle singole emittenti per il rilascio della tessera di pagamento, oltre a una valida cronistoria creditizia.

Come fare ad avere una carta di credito in un solo giorno?

Per ottenere una carta di credito in un solo giorno, ti basterà scegliere una di quelle che ti offrono questa possibilità, presenti nella nostra guida, ed effettuare la richiesta online.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale