Come risparmiare soldi: metodi per mettere da parte soldi con costanza

Sei alla ricerca di sistemi e strategie per risparmiare soldi ogni giorno, mese, o anno? Scopriamo le migliori app, le tecniche e le idee che puoi utilizzare per accantonare soldi velocemente.

come risparmiare soldi

Capire come risparmiare soldi è importante per qualsiasi consumatore, nucleo familiare, o singolo individuo. Accumulare un capitale permette sicuramente di dormire sonni più tranquilli e di poter affrontare eventuali difficoltà in modo tempestivo e senza troppi sforzi.

Lo Stato ha recentemente avviato numerose iniziative per far comprendere alla popolazione l’importanza di risparmiare soldi, mettendoli da parte periodicamente, sempre sulla base delle singole possibilità.

La pandemia iniziata nel 2020, in associazione alla crisi economica, ha fatto comprendere ancor di più l’importanza di avere le spalle coperte. Quali sono le tecniche più utilizzate per mettere da parte soldi? Quanto dovresti risparmiare? Esistono app che ti aiutano in ciò?

Domande che avremo modo di approfondire nel corso dei paragrafi successivi, che ti permetteranno di conoscere a tutto tondo il concetto di “risparmio” e le strategie pratiche da poter adottare per costruire con costanza e perseveranza un proprio salvadanaio.


Come risparmiare soldi: stabilire un obiettivo

target risparmiare soldi

Per capire come risparmiare soldi, è in primo luogo fondamentale sapere perché si ha necessità di farlo. La maggior parte dei risparmiatori inizia ad accantonare somme di denaro senza un obiettivo ben preciso, rischiando in questo caso di mettere da parte più o meno del dovuto.

Inizia quindi a chiederti se il risparmio che hai intenzione di accumulare può essere utile per progetti futuri, che possono dividersi in progetti a lungo termine e progetti a breve e medio termine:

  • l’acquisto di una casa è un obiettivo di risparmio a lungo termine;
  • l’acquisto di un’automobile è un obiettivo di risparmio a medio termine;
  • comprare un nuovo smartphone è un obiettivo di risparmio a breve termine.

L’aspetto temporale è tuttavia solamente il primo punto da tenere ben presente per identificare il proprio obiettivo. I maggiori esperti nel settore utilizzano una tecnica specifica, ossia il “metodo S.M.A.R.T”, di Edwin Locke, che puoi imparare ad applicare in autonomia.

Ogni lettera corrisponde ad una specifica caratteristica da valutare sul tuo obiettivo di risparmio. Più nello specifico, la S sta per per “specifico”, poiché ogni obiettivo deve essere finalizzato a qualcosa di concreto. La M sta per “misurabile”, poiché l’obiettivo deve poter essere quantificato.

La A sta per “attendibilità”, ossia il valore aggiunto che può portare l’obiettivo di risparmio (cambiare auto ogni 6 mesi non è un progetto attendibile, mentre investire risparmi in un’attività può considerarsi attendibile). La R sta per “realistico”, ossia ci si chiede se l’obiettivo sia razionalmente possibile. La T sta per “temporizzabile”, considerando i punti precedenti.

Come risparmiare soldi: definire il budget

budget accantonare soldi

Se hai intenzione di risparmiare ogni giorno, o più nello specifico ogni mese, devi imparare a stabilire un budget di risparmio. Per fare ciò, devi ovviamente avere ben chiara la tua situazione economica, ossia ciò che mensilmente riesci ad incassare (le entrate) e ciò che spendi (le uscite).

In linea generale, è importante aumentare le entrate e diminuire le uscite. Queste due componenti possono a loro volta dividersi in:

  • entrate fisse ed entrate variabili: un’entrata fissa è ad esempio il tuo stipendio mensile, mentre un’entrata variabile può ad esempio essere il ritorno su un deposito vincolato, l’ottenimento di un dividendo azionario e così via;
  • uscite fisse ed uscite variabili: un’uscita fissa è ad esempio l’affitto mensile della tua abitazione, mentre un’uscita variabile può ad esempio essere le volte che vai a cena fuori, i vestiti che compri e così via.

Per risparmiare denaro ed aumentare così il budget di soldi da poter accantonare, devi cercare di limitare il più possibile i costi variabili. Sulla base delle tue possibilità, decidi in modo razionale se è una spesa risulta o meno necessaria, continuando tuttavia a non rinunciare ai tuoi interessi.

Potresti a questo punto chiederti quanto risparmiare nel concreto. Ogni risparmiatore ha una propria entrata e specifiche uscite, che fanno sì che la risposta sia molto variabile. Esistono tuttavia delle tecniche generiche che è comunque possibile ricordare.


Come risparmiare soldi ogni mese: 5 tecniche efficaci

tecniche risparmio soldi

Compresa l’importanza del crearsi un obiettivo e dello stabilire un budget sulla base delle proprie uscite e delle proprie entrate, come fare nel concreto a risparmiare soldi ogni mese?

Vediamo subito 5 metodi davvero utili:

  1. budget a base zero;
  2. regola del 50/30/20;
  3. regola delle 48 ore;
  4. sistema delle buste.
  5. risparmiare sulla spesa evitando sprechi.

1) Budget a base zero

Il primo metodo che puoi utilizzare è il Budget a base zero, che come indica il termine stesso consiste nel determinare in precedenza quanto spendere nel corso del mese ed ottenere una situazione di pareggio fra entrate ed uscite.

Così facendo puoi sapere con largo anticipo, seppur con un errore in percentuale variabile, quanti soldi possono rappresentare la parte di risparmio e quanti invece coprire le spese. La tecnica richiede tuttavia una precisa conoscenza dei propri movimenti finanziari.

2) Regola del 50/30/20

La regola del 50/30/20 è una tecnica comprovata ed ideata da Elizabeth Warren, docente della prestigiosa Università di Harvard. Se hai intenzione di applicarla, devi semplicemente dividere la tua disponibilità mensile in 3 parti:

  1. destina il 50% del tuo budget per tutte le spese fisse essenziali, che possono essere l’affitto della casa, il pagamento di una rata, la spesa al supermercato quotidiana e così via;
  2. destina il 30% del tuo budget per tutte le spese secondarie ed accessorie, che possono ad esempio essere una cena fuori (non spesa al supermercato), l’acquisto di un nuovo giubbotto e così via;
  3. la parte restante, ossia il 20%, dovresti invece utilizzarla per il pagamento di eventuali debiti (diversi da quelli fissi), o in alternativa accantonarli come risparmio.

Approfondisci anche sui migliori conti correnti online.

3) Regola delle 48 ore

La terza tecnica per risparmiare soldi è la regola delle 48 ore. Molto semplicemente, prima di effettuare un acquisto di un bene o di un servizio non essenziale, aspetta 48 ore, chiedendoti se ne hai realmente bisogno.

Un sistema che ti permette di agire in modo più razionale sulle spese, evitando i cosiddetti “acquisti impulsivi”, che derivano solamente da un momentaneo interesse in quel determinato momento.

4) Sistema delle buste

Il sistema delle buste è forse una delle tecniche per accantonare soldi più storica. Per seguirla puoi prendere 100 buste e numerarle con un pennarello. Scegli a questo punto una cadenza con cui voler pescare una busta ogni settimana (anche due volte ogni 7 giorni possono bastare).

Al momento dell’estrazione, inserisci la somma di denaro indicata sulla busta estratta casualmente. Riuscirai così a risparmiare soldi con un’attività simpatica e che stimola il raggiungimento di nuovi obiettivi con il passare delle settimane.

5) Risparmiare sulla spesa

L’ultima strategia, fra le più importanti in assoluto, riguarda l’abbattimento dei costi superflui e quindi il risparmio sulla spesa. Ricorda quindi di:

  • eliminare il più possibile i consumi, di acqua, di energia, o di gas, così da poter avere costi fissi mensili più bassi e risparmiare più soldi;
  • effettuare la manutenzione periodica, sia delle proprie vetture, sia di elettrodomestici più costosi (come ad esempio lavatrice, forno, caldaia e così via);
  • evitare gli sprechi alimentari, comprando solamente il cibo necessario al proprio sostentamento, senza eccedere e rischiare di dover sprecare soldi inutilmente;
  • confrontare i prezzi, poiché in molti casi lo stesso bene o servizio risulta presente sul mercato con prezzi differenti, alcune volte anche scontati, che ti permettono così di risparmiare soldi in modo costante.

Leggi anche: come scegliere la banca migliore.


Migliori App per risparmiare soldi ogni giorno

Comprese le principali tecniche per risparmiare soldi ogni giorno, è bene che tu conosca alcune delle migliori app che permettono di creare veri e propri salvadanai di risparmio ed ottenere così un accumulo controllato nel tempo.

Fra le migliori app per risparmiare soldi (disponibili sia per iOS che per Android) troviamo:

  • HYPE;
  • Gimme5.

Accantonare soldi mensilmente con HYPE

come risparmiare soldi con HYPE

Risparmiare è importante ed in HYPE l’hanno compreso nel migliore dei modi, strutturando una sezione specifica chiamata proprio “Risparmi”. Puoi accedere alla stessa comodamente tramite l’applicazione scaricabile sul tuo dispositivo mobile.

Dovrai ovviamente aprire un conto in pochissimi minuti, che ti permetterà di accedere a tutte le funzionalità proposte da questo istituto professionale ed autorizzato, nato da un gruppo bancario degno di nota, ossia Banca Sella.

Come fare quindi a risparmiare soldi con HYPE? L’applicazione propone diverse soluzioni, adattabili ad ogni esigenza e necessità. Più nello specifico puoi:

  • risparmiare per il tuo prossimo obiettivo programmato, utilizzando il servizio “box obiettivo”;
  • risparmiare creando un salvadanaio per eventuali necessità, utilizzando il servizio “box salvadanaio”.

Con HYPE puoi decidere quale importo periodico verrà caricato automaticamente nel salvadanaio, andando così ad accumulare il risparmio. Puoi inoltre impostare specifiche funzioni, come ad esempio l’arrotondamento, che permette di raccogliere i centesimi dati come resto.

Il tuo capitale è a rischio

Accantonare soldi mensilmente con Gimme5

come risparmiare soldi con Gimme5

Gimme5 (qui la recensione) è un salvadanaio digitale, creato da un’iniziativa di AcomeA, ossia una società di gestione del risparmio professionale. L’applicazione può essere scaricata comodamente online, su tutti gli store e per tutti i dispositivi mobili.

Ti permette di iscriverti da risparmiatore, oppure da investitore. Nel secondo caso, potrai investire in specifici fondi di investimento. Nel primo caso, puoi invece risparmiare soldi ogni giorno, con cadenze periodiche, impostando anche obiettivi e traguardi da raggiungere.

Il sistema automatico permette di raccogliere capitali di risparmio al verificarsi di alcune regole prestabilite. Decidi tu stesso quali selezionare, come ad esempio:

  • risparmiare accumulando gli arrotondamenti derivanti dagli acquisti;
  • risparmiare facendo attività fisica, impostando obiettivi sulla base dei passi giornalieri;
  • accumulare risparmi in modo periodico, ad esempio ogni mese, decidendo il quantitativo a propria discrezione;
  • risparmiare in modo ricorrente, anche ogni giorno, con il sistema “Joink Ricorrente”.

Il tuo capitale è a rischio


Come risparmiare soldi in banca

come risparmiare soldi in banca

Se hai intenzione di abbattere specifici costi bancari, risparmiando così soldi con il passare dei mesi, allora è bene tenere a mente alcuni piccoli accorgimenti. In primo luogo, ogni banca è differente rispetto all’altra e propone delle condizioni specifiche, più o meno vantaggiose.

Puoi a tal riguardo approfondire la nostra guida completa alle migliori banche italiane, ricordando di prestare sempre la massima attenzione ai cosiddetti costi accessori. Se possiedi una carta di credito, prepagata, o di debito, ricorda di valutare attentamente i costi fissi e variabili.

Ricorda inoltre ulteriori accorgimenti per poter risparmiare soldi sui servizi della tua banca:

  • preleva sempre presso un ATM del tuo gruppo bancario, evitando in questo modo eventuali commissioni applicate da altri istituti;
  • sfrutta a pieno le potenzialità dell’Internet Banking, che molte volte offre specifici sconti per le attività svolte esclusivamente online;
  • leggi attentamente tutti i documenti che la tua banca invia periodicamente, prestando attenzione ad eventuali cambi contrattuali unilaterali, che potrebbero far salire i costi.

Leggi anche migliori carte conto.


Come risparmiare in famiglia

risparmiare soldi in famiglia

Se fai parte di un nucleo familiare, abbiamo deciso di ricordare alcuni semplici accorgimenti e specifiche tecniche per poter accantonare somme di denaro sulla base delle proprie disponibilità finanziare.

Per risparmiare soldi in famiglia puoi:

  • stabilire regole da mantenere per tutto il mese, come ad esempio una sola uscita settimanale per andare a cena fuori, oppure una paghetta da non sforare per i tuoi figli;
  • valutare attentamente i regali da fare in famiglia, cercando di agire con largo anticipo quando sono presenti sconti ed occasioni particolari;
  • acquistare elettrodomestici ed accessori per la casa solo durante periodi di sconti e saldi (tecnica che è valida anche per l’acquisto di abbigliamento);
  • stabilire assieme agli altri componenti della famiglia due o tre giornate mensili a zero spese, creando magari un salvadanaio di risparmio specifico per quelle giornate.

Potrebbe interessarti anche: Come investire 5.000 euro.

Come risparmiare soldi: libri consigliati

libri su come risparmiare soldi

Volgiamo concludere la nostra guida completa su come risparmiare soldi proponendoti alcuni dei migliori libri sul risparmio. Abbiamo compreso che accantonare capitali è una vera e propria arte, da affinare con il tempo e, perché no, anche imparando vere e proprie tecniche.

Molte informazioni preziose possono essere lette su libri di testo acquistabili sui principali e-commerce online. A seguire, una lista con i 5 libri più letti su come risparmiare soldi:

  1. L’arte del risparmio (come risparmiare senza rinunce), di Fabio Romano;
  2. Risparmiare soldi: come risparmiare senza sforzi con il minimalismo e vivere una vita spensierata, di Nicola Arcimboldi;
  3. Manuale del risparmio. Come risparmiare soldi migliorando la propria vita, di Francesca Radaelli;
  4. Risparmiare è facile (se sai come fare), di Debora Rosciani e Mauro Meazza;
  5. Risparmiare: la raccolta completa per la finanza personale. Include finanza personale e economia domestica, di Francesco Fiorentini.

Se vuoi iniziare subito a mettere da parte capitali (anche partendo con piccole somme), puoi sin da subito accedere al servizio di HYPE proposto in precedenza.

Il tuo capitale è a rischio

Come risparmiare soldi – FAQ

Come mettere da parte 500 euro al mese?

Per mettere da parte 500 euro al mese, come indicato all’interno della nostra guida su come risparmiare soldi, hai bisogno di stabilire il tuo budget di risparmio ed accantonare giornalmente una frazione del tuo obiettivo finale.

Come fare a mettere i soldi da parte?

Per mettere i soldi da parte puoi utilizzare appositi salvadanai digitali, come ad esempio quello di HYPE, o Gimme5, che permettono di accantonare capitali in modo controllato. Maggiori info nella nostra guida su come risparmiare soldi.

Come fare a risparmiare soldi ogni giorno?

All’interno del nostro esposto su come risparmiare soldi, trovi alcune tecniche specifiche per poter accantonare soldi in modo costante, autonomo e continuativo.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale