Economia > Movenzia Startup Crescita

Movenzia.com, cresce la start up innovativa del noleggio a lungo termine

La tech company torinese chiude il 2023 con +250% di fatturato e guarda al mercato europeo.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
2 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
2 min
giorgio brizzo ceo movenzia

Movenzia chiude il 2023 con un aumento del fatturato del 250%, toccado 2,2 milioni di euro e guarda al futuro con ottimismo.

La start-up torinese di noleggio auto a lungo termine, fondata nel 2021, è riuscita a piazzare oltre duemila noleggi in Italia grazie alla piattaforma online Movenzia.com e alla propria rete di vendita sul territorio.

“Abbiamo iniziato offrendo noleggi a lungo termine, con una durata che varia da 24 a 60 mesi”, ha commentato il CEO Giorgio Brizzo, “ora stiamo ampliando la nostra offerta per includere concetti di mobilità flessibile più ampi, come gli abbonamenti mensili, al fine di soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più diversificato e esigente.”

Un concessionario modello tech company

Il successo di Movenzia si basa sull’impiego efficace delle strategie digitali nel settore del noleggio a lungo termine, solitamente dominato dalle concessionarie tradizionali.

Questa innovazione ha permesso alla start-up di emergere nel campo automobilistico, diventando pioniera nella progettazione di un ecosistema web dedicato esclusivamente al noleggio a lungo termine.

La sua forza vendita comprende oltre cinquanta consulenti, con una predominanza femminile sopratutto nell’area del digital marketing e delle risorse umane.

Il progetto è nato nell’ambiente automobilistico di Torino, centro storico dell’automotive in Italia, ma sta ottenendo successo commerciale in tutto lo stivale, con particolare rilevanza in Lombardia, Lazio, Campania e Piemonte.

Un futuro europeo

Brizzo ha evidenziato che il modello di business implementato non solo ha dimostrato una rapida crescita, ma ha anche il potenziale per essere scalabile a livello europeo.

Ecco perché Movenzia ha già avviato le sue operazioni in Spagna nel novembre 2023 e prevede di espandersi ulteriormente nei prossimi mesi con aperture in Francia e Portogallo.

“Il nostro obiettivo è offrire le migliori soluzioni di mobilità alternativa all’acquisto, supportate dall’applicazione di intelligenza artificiale per assistere i nostri consulenti”, ha concluso Brizzo. “Collaboriamo con i principali attori europei nel settore della mobilità, garantendo così le migliori condizioni di mercato. Sul nostro portale, i clienti hanno la possibilità di personalizzare la propria offerta tra migliaia di opzioni, utilizzando i parametri disponibili. Inoltre, la possibilità di richiedere rapidamente una consulenza tramite WhatsApp assicura ai clienti di trovare il prezzo migliore, adeguato alle loro esigenze. È sempre possibile aggiungere al canone servizi aggiuntivi, in base alle necessità espresse, mantenendo il prezzo invariato dall’inizio alla fine del contratto.”

Articoli correlati:

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: