Migliori Carte Virtuali: cosa sono, quali scegliere e le opinioni

Quali sono le migliori carte virtuali

Se ti domandi cosa siano le migliori carte virtuali e quali vantaggi potrai ottenere, sei nel posto giusto. In questa guida avrai tutte le informazioni per comprendere le potenzialità di questi strumenti di pagamento e scegliere quelle più adatte alle tue esigenze.

Infatti, una carta virtuale può essere molto utile per le tue spese quotidiane e per semplificare la gestione delle tue finanze personali e familiari. Forse avrai cercato sul web questa voce e ti sei trovato di fronte a un numero impressionate di prodotti. 

Come scegliere tra le diverse versioni presenti? Come identificare le migliori carte come N26 e Hype? Sono domande a cui troverai risposta nella nostro articolo. In questo modo avrai la sicurezza di disporre di uno strumento di pagamento completamente virtuale, sicuro ed economico.

Migliori carte virtuali: cosa sono

Cosa sono le carte virtuali

Una carta virtuale è uno strumento di pagamento che rispecchia l’evoluzione Fintech, combinando le caratteristiche di una tessera di credito tradizionale con la tecnologia digitale

Infatti, le migliori carte digitali ti permettono di inserirle nel wallet del tuo smartphone sia se disponi di una versione iOS, sia Android. La differenza sostanziale rispetto a una carta fisica è quella che potrai disporre di questo prodotto solo utilizzando il tuo cellulare, dato che come dice il nome la tessera è disponibile proprio in modalità virtuale.

In questo modo avrai un’elevata sicurezza e soprattutto la piena libertà di impiegarle ovunque ottenendo numerosi vantaggi. Ciò è possibile grazie alle loro particolari caratteristiche.

Caratteristiche

Se osservi una carta virtuale sul tuo cellulare noterai che è molto simile a quella fisica. Infatti, questa tipologia di versione prevede:

  • intestazione;
  • numero di carta;
  • appartenenza a un emittente;
  • codice di sicurezza;
  • scadenza.

Ciò significa che disporrai di una tessera che sarà intestata a te e che aderisce a uno dei due circuiti più importanti al mondo, come MasterCard o VISA. Inoltre, disporrai di un codice di sicurezza che ti servirà per eseguire le operazioni e di una data di scadenza entro la quale avrai la necessità di richiederne una nuova.  

È importante specificare un aspetto delle carte virtuali. Spesso queste si confondono con la versione digitale di quelle reali, dato che anch’esse hanno la possibilità di essere inserite nel wallet di un cellulare. In realtà le carte virtuali non sono dei cloni delle versioni reali, ma prevedono dei dati differenti, sia per quanto riguarda il numero di carta, sia per la scadenza. Infine le carte virtuali quasi sempre prevedono dei limiti di spesa più ristretti rispetto a quelle fisiche.

Come funzionano

Le migliori carte virtuali, combinano l’innovazione digitale con tecnologie come la NFC, ovvero la Near Field Communication. In questo modo potranno trasmettere un segnale a diversi dispositivi, come un POS o uno sportello bancomat, trasferendo informazioni. Ti basterà avvicinare il tuo cellulare per eseguire diverse transazioni.

Per disporre di questi strumenti di pagamento la procedura è molto semplice. Infatti, per prima cosa dovrai valutare quali siano i migliori conti online che ti offrano la possibilità di disporre delle carte digitali. A questo punto dovrai aprirne uno, attivarlo e richiedere la carta virtuale.

Migliori carte virtuali: la classifica

Classifica carte virtuali

Nella classifica dei migliori conti online, abbiano selezionato 4 istituti di credito o digitali che ti offrono l’opportunità di disporre di una carta versione virtuale.

Possono essere considerare le migliori perché combinano sicurezza, un costo accessibile a tutti e soprattutto l’accesso a diverse funzionalità collegate al conto.

Inoltre, in questi conti avrai la possibilità di richiedere le carte virtuali anche indipendentemente da quelle fisiche. Ciò ti offre un grande vantaggio, dato che non dovrai affrontare costi di spedizione, e avrai immediata disponibilità dello strumento di pagamento. In questo modo potrai iniziare sin da subito a effettuare le operazioni quotidiane.

Carte virtualiTipologiaApple Pay e Google PayTarget clienti
1. N26 YouMasterCard debitcompatibileprivati – freelance
2. Hype Next carta MasterCard debitabilitatoutenti privati
3. WiseMasterCard debitcompatibileprivati – aziende
4. Qonto OneMasterCard debitcompatibileaziende – professionisti

1. N26 You 

carta virtuale n26

N26 è una delle prime banche smart che ti permette di disporre di un conto corrente da aprire direttamente attraverso un’apposita app. Oggi è tra gli strumenti di pagamento più utilizzati in Italia e in Europa.

Tra le sue particolarità disporrai di diversi piani economici che potrai scegliere al fine di ottenere numerosi vantaggi. In particolare, il conto You è tra quelli che rispecchiano un’offerta di servizi e di costi elevati.  

Per ottenere la carta virtuale dovrai per prima cosa aprire un conto N26. Il procedimento richiede meno di 10 minuti. Se vuoi conoscere i singoli passaggi e tutti i vantaggi di questo conto smart, ti rimandiamo alla nostra guida.

Di seguito ti indichiamo i principi step:

  • scarica l’app;
  • effettua la registrazione;
  • verifica la tua identità;
  • esegui il primo versamento
  • richiedi la carta virtuale.

2. Hype Next 

Logo Hype

Hype nasce come istituto di moneta digitale collegato al Gruppo di Banca Sella. L’idea è stata quello di offrire un conto corrente smart e con costi accessibili a tutti. Registrarti è un procedimento semplice, dato che ti basterà scaricare l’applicazione disponibile sia su Apple Store sia su Google Play Store.

A questo punto dovrai seguire le indicazioni, aggiungendo il nome e cognome, il numero di cellulare e una password.

Per completare l’operazione ti verranno richieste le seguenti informazioni:

  • indirizzo di residenza;
  • copia di un documento di riconoscimento;
  • data di nascita.

Per concludere la parte burocratica dovrai eseguire un video selfie e a questo punto scegliere tra i diversi piani disponibili. Quello Next prevede un costo di base pari a 2,90 € e la possibilità di disporre di una delle migliori carte virtuali appartenente al circuito MasterCard. Vuoi conoscere tutte i vantaggi di Hype? Li troverai nella nostra recensione.

3. Wise 

Logo Wise

Se necessiti di un conto con la possibilità di disporre di una delle migliori carte virtuali e al contempo, gestire i tuoi pagamenti in valute differenti, la soluzione è quella di scegliere la MasterCard di Wise

Il conto nasce come piattaforma digitale attraverso cui potrai, in pochi passaggi e con commissioni basse, trasferire denaro reale e criptovalute in qualunque parte del mondo. Un sistema molto intuitivo e che ha riscontrato sin da subito un enorme successo. Basta considerare che oggi sono più di 11 milioni i conti attivi.

Per disporre di una carta virtuale Wise, il primo passo è quello di aprire un conto. Ti basterà accedere alla home page del sito al seguente link e digitare l’icona Registrati. A questo punto dovrai compilare i singoli moduli e attendere l’attivazione del conto. Una volta che tutti i tuoi dati saranno verificati, avrai la possibilità di scegliere tra una versione reale, oppure di adottare una carta virtuale.

4.  Qonto 

Logo Qonto

La carta Qonto One è una MasterCard, disponibile sia nella versione virtuale, sia con la possibilità di richiedere quella fisica. È collegata alla piattaforma Qonto un sistema molto utile se disponi di partita IVA o rappresenti un’azienda.

Infatti, la mission di Qonto è stata sin dalla sua creazione quella di offrirti un conto digitale collegato a strumenti innovativi, come le carte virtuali One e con l’opportunità di richiederne anche più di una.

In questo modo avrai numerosi vantaggi, dato che potrai affidare le diverse carte virtuali e fisiche ai tuoi dipendenti o utilizzarle per dividere le spese o le singole operazioni. Un prodotto di pagamento che ha cambiato il modo di gestire un’attività imprenditoriale, rendendola competitiva, intuiva ed efficiente. Se sei interessato al conto Qonto, leggi la nostra guida.

Migliori carte virtuali: come utilizzarle

Come utilizzare le migliori carte virtuali

A questo punto ti potrai domandare cosa puoi fare con una carta virtuale rispetto a una versione fisica. I vantaggi di utilizzarle sono tantissimi e tra questi il primo aspetto è quello di disporre di uno strumento flessibile, subito disponibile e abilitato a supportare i nuovi sistemi di pagamento digitali.

Ecco quali sono le principali operazioni che potrai effettuare:

  • pagamenti online;
  • impiego di Apple Pay e Google Pay;
  • prelievi ATM.

Pagamenti online e presso i POS

Come nelle carte fisiche, potrai eseguire un pagamento online inserendo il numero della carta e il codice di sicurezza.  A questo punto ti verrà richiesto di confermare il procedimento inserendo il Secure code MasterCard o VISA: otterrai così l’acquisto del prodotto. L’unica attenzione è quella di verificare, per i singoli conti, quali siano i limiti di utilizzo della carta virtuale.

Apple Pay e Google Pay

Pagamenti digitali

Le migliori carte virtuali sono abilitate per essere integrate con i sistemi di pagamento digitale di Google Pay e Apple Pay. Ti basterà accedere all’apposita applicazione presente sul tuo cellulare e aggiungere la carta virtuale al suo interno. Ti verrà richiesto di confermare la tua identità inserendo i codici di accesso del tuo conto e della tua carta.

A questo punto, ti basterà entrare in Apple Pay o Google Pay e troverai tra quelle digitali anche la versione virtuale. In questo modo potrai effettuare i pagamenti con estrema sicurezza sia online, sia direttamente presso i POS degli esercenti. Infatti, oltre a disporre di tutti i sistemi di crittografia avanzata, si aggiungerà anche la protezione prevista da Apple e di Google con l’autenticazione a due fattori, attraverso codice OTP o riconoscimento biometrico.

I prelievi ATM

Fino a pochi anni fa le carte virtuali avevano un limite collegato ai prelievi. Infatti, potevi utilizzarle solo per effettuare acquisti online e con i POS dei negozianti. Oggi, hai la possibilità anche di eseguire operazioni presso gli ATM. Prima di procedere devi verificare una serie di aspetti:

  • la tua carta virtuale deve essere infatti abilitata a questa procedura;
  • l’ATM deve disporre del sistema di riconoscimento per i prelievi virtuali.

Migliori carte virtuali: sono sicure?

Sicurezza carte virtuali

Le carte virtuali riflettono l’evoluzione tecnologica anche per ciò che riguarda l’affidabilità. Se quindi ti domandi se siano sicure, la risposta è affermativa. Infatti, sono degli strumenti di pagamento che dispongono di tutte le caratteristiche tipiche delle carte tradizionali.

Per effettuare una transazione dovrai:

  • inserire il numero di carta;
  • digitare il codice di sicurezza online;
  • inserire la tua password.

Inoltre, quando effettui un pagamento online avrai accesso anche al sistema MasterCard Secure Code, per le versioni appartenenti a questa emittente, e a quello VISA Verified. In ambedue i casi dovrai inserire una codice aggiuntivo che confermerà la tua identità.

Altro aspetto da considerare è l’utilizzo della carta attraverso Apple Pay e Google Pay, che ti offrono un sistema di sicurezza in più, dato che prima di effettuare una transazione, online o presso un negoziante, dovrai confermarla con il riconoscimento a due fattori.

A questo devi considerare anche il collegamento della carta al tuo cellulare. Ogni tessera virtuale sarà abilitata a funzionare solo con lo smartphone con cui ti sei registrato, richiedendo ogni volta il PIN di scurezza del telefono per confermare un’operazione. Infine, dal punto di vista bancario, le migliori carte virtuali sono collegate a istituti di credito o di moneta digitale regolarmente riconosciuti dalle autorità competenti. Per questo, sarai coperto anche per eventuali sottrazioni non autorizzate di denaro. 

Migliori carte virtuali: Vantaggi 

Perché scegliere le migliori carte virtuali? I vantaggi sono evidenti soprattutto se si mettono a confronto con quelle reali.

Carte VirtualiCarte fisiche
Disponibilitàimmediatadai 7 ai 10 giorni lavorativi
Costirilascio gratuitoprevedono un costo per l’attivazione e il rilascio
Sicurezzapagamenti senza portafogliodovrai portarle con te
Tipologia di pagamentionline e in negozioonline e in negozio
Compatibilità con sistemi digitalipresentedisponibile
Prelievi ATMdisponibilepresente

Andiamo ad analizzare i singoli vantaggi di utilizzare una carta virtuale. Il primo aspetto riguarda la possibilità di disporre di questo strumento immediatamente. Infatti, una volta conclusa la procedura di registrazione del conto, avrai la possibilità di disporre di una carta virtuale e quindi, una volta effettuato un primo versamento sull’IBAN, utilizzarla.

Altro aspetto molto conveniente sono i costi, dato che il rilascio delle versioni virtuali è gratuito, mentre quelle fisiche richiedono sia una spesa di emissione, sia di spedizione. Inoltre, non ti dovrai preoccupare di portare il portafoglio, con il rischio di smarrire la carta, dato che quelle virtuali sono presenti sul wallet del tuo cellulare. Infine, sono strumenti sviluppati per essere perfettamente compatibili con prodotti come Google Pay e Apple Pay, e quindi riflettere la continua evoluzione di strumenti Fintech.

Migliori carte virtuali: Opinioni 

migliori carte virtuali Opinioni e forum

Scegliere le migliori carte virtuali può essere vantaggioso, dato che avrai l’opportunità di disporre di uno strumento aggiuntivo alle versioni reali, sicuro e che si integra perfettamente con le attività economiche di tutti i giorni.

In particolare, le opinioni degli utenti sottolineano come le carte virtuali abbiano le stesse potenzialità di una versione fisica, con la possibilità di utilizzarle sin da subito, senza attendere la tempistica di invio di quella reale, che a volte può essere molto lunga.

Inoltre, sono una valida soluzione in caso in cui si smarrisca la propria carta di credito o di debito e si sia in attesa di un’altra versione. Basterà accedere all’app del conto per generarne una virtuale e utilizzarla. Devi però considerare che questi strumenti di pagamento hanno anche dei limiti. In primo luogo, avrai una disponibilità di operatività ridotta, a cui devi aggiungere diverse difficoltà nell’effettuare prelievi, dato che non sono molti gli ATM abilitati al loro impiego.

In ogni caso, come hai potuto riscontrare dal nostro articolo, i vantaggi sono diversi e, se vuoi avere la sicurezza di disporre di prodotti funzionali e vantaggiosi, la soluzione può essere quella di scegliere tra le carte virtuali N26, Hype, Wise e Qonto.

Migliori carte virtuali: domande frequenti

Quali sono le migliori carte virtuali?

Tra le migliori carte virtuali puoi considerare la N26 e la carta Hype. Inoltre, se disponi di un’azienda potrai optare per la Qonto One e per i trasferimenti di denaro in altre valute la Wise. 

Come richiedere una carta virtuale?

Potrai richiedere la migliore carta virtuale dopo aver eseguito l’apertura di un conto con la banca che le emette e averlo attivato.

Cosa si può fare con una carta virtuale?

Le migliori carte virtuali ti permettono di effettuare tutte le operazioni previste da quelle fisiche, dai pagamenti online a quelli presso i POS degli esercenti fino ai prelievi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.