A che ora arrivano i bonifici? I tempi di trasferimento del denaro

Quanto tempo occorre prima che un bonifico venga accreditato sul conto corrente? Vediamo come avviene la procedura e quali consigli potrebbero tornarti utili per accreditare un bonifico il giorno stesso.

a che ora arrivano i bonifici

Il progresso tecnologico permette oggi alla stragrande maggioranza degli utenti di poter effettuare bonifici direttamente dal PC, dal tablet o dallo smartphone, senza necessariamente recarsi in banca.

La possibilità di trasferire somme di denaro dai conti correnti con pochi e semplici click è resa possibile dai servizi innovativi offerti dalle migliori banche. Potresti infatti disporre bonifici ordinari o istantanei, ma anche riceverli direttamente sul tuo conto.

I tempi di accredito variano in base all’orario in cui disponi il trasferimento, e in alcuni casi è possibile accreditarlo anche il giorno stesso.

Bastano pochissimi giorni per ricevere la somma inviata tramite bonifico, e in alcuni casi (vedremo quali) poche ore o addirittura solo pochi secondi.

A che ora arrivano i bonifici in banca e in posta?

Inizialmente, l’accredito di un bonifico SEPA richiedeva 3 giorni lavorativi, ma la corsa tra competitors a garantire il miglior servizio ha ridotto notevolmente i tempi di esecuzione.

Oggi, infatti, basta anche solo un giorno lavorativo per ricevere un bonifico, ed in certi casi i tempi potrebbe ridursi ulteriormente.

Nel caso in cui esecutore e beneficiario del bonifico hanno i conti corrente presso la stessa banca, i tempi di accredito si accorciano e potrebbero ridursi a solo poche ore, un giorno lavorativo al massimo.

Non solo, oggi è possibile accreditare immediatamente un determinato importo utilizzando il bonifico istantaneo. Bastano infatti solo pochi secondi per inviare denaro al destinatario.

Ovviamente il bonifico istantaneo ha un costo maggiore del bonifico ordinario e varia in base alle offerte della banca presso la quale hai deciso di aprire il conto corrente. Solitamente si va da un minimo di 0,90 euro fino a 7,75 euro per ogni singolo bonifico istantaneo.

A che ora arrivano i bonifici bancari sul conto?

In ogni caso, a far la differenza è sempre l’orario cut-off, ossia il termine massimo prefissato dalla banca entro il quale la disposizione del bonifico viene ricevuta in giornata.

In poche parole, se si riesce a disporre il bonifico prima dell’orario di cut-off della banca, l’accredito avverrà il giorno successivo. In caso contrario, l’importo sarà accreditato il giorno dopo ancora.

BancaOrario cut-off
Banca Mediolanum17:00
BNL13:00
Bancoposta22:30
Cariparma18:00
CheBanca!19:00
Credem20:00
Hype16:00
Fineco Bank15:00
Findomestic16:00
Intesa Sanpaolo17:30
ING17:00
MPS18:30
Santander16:30
Unicredit20:00

Il cut-off è solitamente fissato intorno alle ore 17:00, ma ogni banca ha la facoltà di autogestirsi e pertanto il termine può cambiare. La tabella seguente mostra i cut-off delle migliori banche italiane.

A che ora arrivano i bonifici: domande frequenti

Quali sono gli orari che vengono accreditati i bonifici sul conto?

Se si effettua un bonifico la mattina, il destinatario lo riceverà il giorno dopo. Se invece si dispone un bonifico nel pomeriggio, il beneficiario potrebbe dover attendere anche 48 ore. Ottieni maggiori dettagli per sapere a che ora arrivano i bonifici.

Quando arrivano di solito i bonifici?

Non c’è un orario esatto per determinare a che ora arrivano solitamente i bonifici, tuttavia è possibile confermare che l’accredito avviene entro le 48 ore. Verifica a che ora arrivano i bonifici.

Quali sono gli orari dei flussi bancari?

I cut-off variano in base alle disposizioni predeterminate da ciascuna banca, ma solitamente avviene tra le ore 15.30 e le ore 20.00. Scopri a che ora arrivano i bonifici.

Luca Conti

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente. Collabora con Finanza Digitale curando i contenuti dedicati al trading.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: