Banca Credem, è sicura? Ecco cosa dicono gli stress test

Il Credito Emiliano è una banca solida? A giudicare dai recenti stress test europei, sembrerebbe proprio un istituto in buona salute finanziaria. Ecco tutti i dettagli

credem

Banca Credem si distingue come un punto di riferimento solido ed affidabile, come dimostrato dai recenti risultati degli stress test pubblicati dalla Banca Centrale Europea (BCE).

La Banca emiliana ha registrato infatti numeri che la collocano al vertice sia in Italia che in Europa, con coefficienti patrimoniali di solidità in un potenziale scenario economico avverso inferiori ai -300 bps.

Quando si tratta di affidare i propri risparmi ad una Banca, la sicurezza è una delle principali preoccupazioni dei correntisti ed in un contesto economico-finanziario spesso mutevole è fondamentale avere certezze di solidità e di stabilità per proteggere i propri fondi.

Gli stress test di Credem: banca in buona salute

banca credem

Nell’ambito degli stress test pubblicati lo scorso 28 luglio dall’analisi associata della BCE, dell’EBA e del CERS, Banca Credem ha ottenuto ottimi risultati.

Entrando nel dettaglio, l’analisi della solidità dell’istituto emiliano è stata condotta attraverso una simulazione di uno scenario economico prospettico estremamente negativo, con un impatto sui coefficienti patrimoniali di solidità inferiore a -300 basis points (bps).

Questo valore rappresenta un notevole miglioramento rispetto alle altre Banche prese in esame, con un campione di 41 istituti finanziari che ha registrato un impatto medio di circa -660 bps.

Anche rispetto alle 57 Banche dell’eurozona, la Banca Credem ha dimostrato una maggiore robustezza, con una media di impatto pari a -480 bps.

Una gestione lungimirante

Angelo Campani Direttore Generale di Credem
Angelo Campani, Direttore Generale di Credem

La solidità di una Banca non è certamente frutto del caso, ma è il risultato di scelte oculate e lungimiranti compiute quotidianamente.

Angelo Campani, Direttore Generale di Credem, intervistato per commentare i risultati, ha sottolineato che il traguardo ottenuto è il frutto di un impegno costante nel perseguire obiettivi di sviluppo sostenibile nel tempo.

Questo impegno non solo garantisce la fiducia dei clienti che affidano alla Banca i propri risparmi, ma rappresenta anche un elemento fondamentale per la stabilità del sistema finanziario nel suo complesso.

La conferma della solidità di Credem rappresenta un riconoscimento tangibile dell’eccellenza raggiunta dall’istituto.

La direzione ha elogiato il lavoro di tutto il team, sottolineando che il risultato non sarebbe stato possibile senza la collaborazione tra le reti, gli uffici centrali e le società del Gruppo.

La coesione di questa squadra ha permesso di raggiungere traguardi ambiziosi in modo costante nel tempo.

Banca Credem: una scelta sicura

Alla luce di queste informazioni, è lecito affermare che la Banca Credem è tra le Banche più sicure, solide e affidabili per chi desidera aprire un conto corrente o conservare i propri risparmi.

I risultati positivi ottenuti dagli stress test condotti dalla BCE confermano la robustezza dell’istituto di credito e la sua capacità di affrontare sfide economiche anche in scenari fortemente negativi.

La Banca Credem si conferma dunque come un partner finanziario affidabile, pronto a supportare le esigenze finanziarie dei propri clienti nel lungo periodo.

Aprire un conto corrente con Banca Credem conviene?

Abbiamo quindi potuto appurare come Credem sia una banca solida, e gli ultimi stress test della BCE lo hanno confermato. Ma oltre all’affidabilità, una buona Banca deve anche offrire prodotti validi.

Quali sono le proposte di Banca Credem e le condizioni del suo conto corrente? Vale la pena valutarlo?

Sì, Credem offre il conto corrente Link a canone zero, un ottimo strumento gestibile tramite l’App dedicata ed Internet Banking incluso.

Inoltre, con Credem Link potresti anche ottenere una carta di debito internazionale a canone zero per il primo anno (poi 1,50 euro al mese) oppure una carta di debito gratuita su circuito nazionale.

Aprendo un conto corrente Link, potrai decidere anche di attivare dall’App il Conto Deposito Più e beneficiare di un rendimento del 4% lordo annuo per nove mesi sui i tuoi risparmi.

Otterrai anche anche una carta di debito Internazionale a canone zero per il primo anno (poi 1,5€ al mese), che ti permetterà di pagare anche con smartphone e altri device in Italia e all’estero (Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay).

Se desideri aprire un conto corrente con Banca Credem, potresti farlo in maniera semplice e veloce, seguendo 4 piccoli step di seguito riportati:

  1. inserisci i tuoi dati;
  2. scegli il tuo consulente;
  3. configura la tua offerta e sottoscrivi i tuoi contratti;
  4. l’approvazione richiede il tuo documento d’identità ed un videoselfie oppure lo SPID.

Se stai cercando quindi una delle Banche più sicure ed affidabile, Credem è senza dubbio un’opzione da tenere in considerazione.

Per ulteriori informazioni e per scoprire tutti i servizi offerti dall’istituto, ti invitiamo a visitare il sito web ufficiale www.credem.it.

Achille Bellelli

Imprenditore tech e investitore indipendente, esperto in criptovalute e strumenti di trading speculativo. Scrive per FinanzaDigitale e altri magazine economici.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: