Guide > Spid Gratis

Migliore Spid gratuito: Giugno 2024

Oggi il numero di provider che offrono lo Spid gratuito è aumentato. Scopri quali sono le piattaforme che ti permettono di ottenere l’identità digitale a costo zero e con quali modalità.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Tempo lettura:
7 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Tempo lettura:
7 min
Migliore Spid gratuito

Oggi lo Spid (sistema pubblico di identità digitale) è uno strumento indispensabile nella vita dei cittadini italiani. Dall’accesso ai portali della PA (pubblica amministrazione) alla richiesta di certificati, dalle domande all’INPS fino all’apertura di un conto corrente online.

A confermarlo sono anche i dati dell’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale): la media mensile di richieste di Spid è intorno alle 46mila identità, con un impiego che, solo nel mese di aprile, ha superato i 91,7 milioni di utilizzi.

Espressione dell’evoluzione digitale, con lo Spid ogni utente ha una sua identità digitale verificata. Per ottenerla devi registrati a uno dei provider riconosciuti dall’AGID, seguendo diverse procedure, alcune a pagamento altre a costo zero. In questo articolo abbiamo messo a confronto i migliori Spid gratuiti, che puoi richiedere online o direttamente presso uno sportello fisico.

Come funziona lo Spid in breve

Migliore Spid gratuito

Lo Spid è un sistema sicuro per accedere ai servizi online della PA e non solo, dato che permette di identificare in modo certo l’identità dell’utente. In base ai livelli di sicurezza si identificano tre tipologie di Spid:

  • Spid di primo livello: otterrai un nome utente e una password. Hai un’identità digitale di base, ma non puoi accedere alla pubblica amministrazione.
  • Spid di secondo livello: richiede nome utente, password e codice OTP. È quello necessario per entrare nei servizi della PA ed è tra i più sicuri;
  • Spid di terzo livello: richiede nome utente, password e smart card. Utilizzato per lo più dalle attività professionali e dalle imprese.

Per richiedere lo Spid devi essere maggiorenne, possedere un documento di riconoscimento valido e CF italiano. La procedura è semplice. Una volta scelto il provider, ti basterà seguire i passaggi indicati e la procedura per verificare la tua identità tra le seguenti opzioni:

  • webcam;
  • carta d’identità elettronica (CIE);
  • Carta Nazionale dei servizi (CNS) ovvero la tessera sanitaria;
  • Firma digitale;
  • dal vivo, presso uno sportello (solo per alcuni provider);
  • tramite bonifico di cortesia;
  • SMS.

Alcune opzione sono gratuite, altre richiedono un pagamento una tantum.

Migliore Spid gratuito: Giugno 2024

Oggi puoi tranquillamente fare lo Spid da casa scegliendo uno dei 13 provider (o piattaforme digitali) abilitati dall’AGID al suo rilascio. Tutti offrono il livello uno di Spid a costo zero, mentre per quello di livello due, solo per alcune piattaforme è gratuito. Le abbiamo confrontate nella tabella seguente.

Spid gratuitoModalità di verifica gratuita
ArubaCarta di identità elettronica (CIE)
InfoCertFirma digitale, CNS
NomirialCIE
LepidaCIE, Tessera sanitaria, Firma digitale, bonifico di cortesia
SielteFirma digitale, carta nazionale dei servizi, sportello fisico
TIMTessera sanitaria, Firma digitale, centro TIM
PosteAlle poste, SMS, CIE, CNS, Firma digitale

La gratuità si applica ad alcuni metodi di verifica.

Aruba

Spid aruba

Il provider Aruba è tra quelli più utilizzati in Italia per richiedere servizi digitali. Oltre a offrire uno Spid gratuito, include soluzioni interessanti per chi ha necessità di una PEC (posta elettronica certificata) e della firma digitale.

La procedura per richiedere lo Spid e attivarlo è completamente online, con diverse soluzioni di verifica dell’identità:

  • webcam;
  • firma digitale;
  • firma digitale remota;
  • carta nazionale dei servizi (CNS);
  • carta d’identità elettronica (CIE).

Quest’ultima soluzione è quella gratuita. È però necessario avere un lettore NFC collegato al PC. Come precisato dal sito, non puoi utilizzare uno smartphone per la scansione. Infine, devi essere in possesso del Pin collegato alla carta di identità.

InfoCert

Logo InfoCert

InfoCert è tra quelle piattaforme con cui richiedere lo Spid online, ma anche presso uno dei punti fisici sul territorio: opzione molto utile per chi ha poca dimestichezza con la tecnologia.

Come per altri provider sono disponibili diversi sistemi di verifica online a pagamento. Invece, per non pagare lo Spid con InfoCert puoi farlo con l’opzione:

  • Firma digitale: è un sistema che permette di firmare elettronicamente un documento online, con la certezza dell’identità dell’utente;
  • CNS: puoi farlo se hai una la tessera sanitaria elettronica e un lettore di carte digitali.

Infine, è tra quei provider che offrono anche di trasferire gratuitamente lo Spid se lo hai già sottoscritto con un’altra piattaforma.

Nomirial

Spid gratuito logo Nomirial

Nomirial è una piattaforma con un’ampia offerta di servizi digitali: dalla fatturazione elettronica alla firma digitale, dalla PEC alla gestione dei documenti online, fino allo Spid.

Rientra tra le soluzioni per ottenere l’identità digitale in modo gratuito se utilizzi la carta di identità elettronica con l’apposito lettore digitale.

Lepida

Logo Lepida

Lepida è tra quei provider con diversi sistemi per ottenere uno Spid online in pochi minuti e con una verifica gratuita. Tra le opzioni senza costi hai:

  • carta d’identità elettronica + lettore digitale;
  • tessererà sanitaria (CNS);
  • firma digitale;
  • bonifico bancario simbolico + registrazione video.

Sielte

Sielte logo migliore spid gratuito

Con Sielte puoi ottenere l’identità digitale a costo zero sia online, sia rivolgendoti a uno sportello. Puoi farlo comodamente da casa o dall’ufficio registrandoti online e verificando la tua identità  con la carta di identità elettronica, il PIN e il lettore di carte digitali.

Altra opzione sul web è di utilizzare la firma digitale, oppure la carta nazionale dei servizi munito sempre di apposito lettore per le smart card.

Infine, puoi recarti presso un comune abilitato per farti autenticare lo Spid. Ti basterà seguire le istruzioni inviate attraverso apposita e-mail, una volta effettuata la registrazione online.

TIM

Tim Spid

TIM è tra quelle aziende con un’ampia offerta di servizi legati alla comunicazione e al settore digitale, tra cui anche lo Spid. Puoi richiederlo gratuitamente ed effettuare la verifica nelle seguenti modalità:

  • prendendo appuntamento presso uno sportello TIM abilitato a questo servizio;
  • utilizzando la tessera sanitaria e il lettore smart card;
  • con la firma digitale.

Spid Poste Italiane

Logo Poste Spid

Poste Italiane è stata tra i primi enti a fornire diverse soluzioni per fare lo Spid in modo gratuito. Infatti, puoi fare l’intera procedura di persona presso uno degli uffici postali sul territorio. Puoi anche iniziare la registrazione sul sito e completarla con la verifica dal vivo con un incaricato.

Hai  però anche alcune opzioni gratuite da fare completamente online:

  • se sei un cliente Bancoposta o hai una Postepay, o Postepay Evolution, puoi richiedere un SMS sul numero di telefono registrato;
  • utilizzare la carta nazionale dei servizi, con pin e lettore smart;
  • carta d’identità con pin;
  • firma elettronica.

Come aprire gratis lo Spid in banca

Al fine di rendere l’apertura di un conto più veloce e sicura, molte banche includono la registrazione tramite Spid. Vi sono anche alcuni istituti di credito che offrono lo Spid gratuitamente. Un’opzione che puoi attivare solo se sei un correntista.

Per adesso puoi ottenerlo con Fineco Bank, grazie a una partnership con il provider Nomirial e con  BNL che offre l’opportunità ai suoi clienti di ottenere lo Spid, con una convenzione con Poste Italiane.

Quale Spid gratis scegliere?

Per scegliere il migliore Spid gratuito tra quelli indicati prima, può essere utile valutare alcuni aspetti pratici. In primo luogo, ti consigliamo di controllare che il provider sia tra quelli riconosciuti dall’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale). Trovi l’elenco aggiornato anno per anno alla pagina dedicata all’identità digitale.

Altro aspetto è il sistema di verifica. Infatti, alcuni provider ti offrono la possibilità di farlo anche di persona, come Tim, Poste Italiane e Sielte. Da valutare per chi vuole essere assistito nelle varie fasi di registrazione e verifica. Invece, la maggior parte delle piattaforme offre sistemi di autenticazioni gratuite solo online, come la firma digitale, la CIE e la carta nazionale dei servizi.

Infine, puoi considerare se il provider, oltre allo Spid, offre altri servizi . Ad esempio, alcune piattaforme includono la firma digitale o la PEC. Precisiamo che spesso questi prodotti sono in promo e successivamente richiedono un servizio di abbonamento.

Spid gratis: domande frequenti

Dove si può attivare lo Spid gratuitamente?

Oggi hai diversi provider riconosciuti dall’AGID che ti offrono l’attivazione dello Spid gratuito come Aruba, Poste Italiane, Nomirial, Tim, Lepida, InfoCert e Sielte.

Come fare lo Spid da casa gratis?

Per fare lo Spid da casa gratis devi scegliere uno dei provider che includa questa opportunità, come Aruba, Poste Italiane, Nomirial, Tim, Lepida, InfoCert e Sielte.

Qual è lo Spid più semplice da fare?

In linea di massima tutti i provider hanno soluzioni veloci per rilasciare lo Spid. Tuttavia, Tim, Poste italiane e Sielte permettono di semplificare la verifica grazie all’autenticazione presso uno sportello fisico.

Autore senior per FinanzaDigitale

Laurea in Economia Aziendale, conoscitore di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: