Warren Buffett: cosa c’è nel suo portafoglio titoli? Composizione e come Copiare l’Oracolo

Warren Buffett è tra gli investitori che continua a far parlare di sé, anche all’età di 90 anni. Un successo realizzato seguendo regole precise. Scopriamo il suo portafoglio 2022 e come funziona il metodo Buffett.

Portafoglio Warren Buffett

Le ultime acquisizioni del portafoglio di Warren Buffett hanno riportato di nuovo l’attenzione sulla capacità di questo investitore di leggere il mercato. In un momento di sell-off azionario, con i trader che chiudono le proprie posizioni e gli analisti che invitano a vendere, la sua società, la Berkshire Hathaway Inc., ha ampliato i propri investimenti. Prima si è avuta l’acquisizione della Activision Blizzard e poi, in piena crisi economica collegata alla guerra in Ucraina, quella della compagnia di assicurazione Alleghany Corporation.

Inoltre, Warren Buffett ha aggiunto nel suo portfolio titoli 136 milioni di azioni dell’Occidental Petroleum. Un investimento che gli ha permesso di controllare il 15% del valore azionario di questa azienda. Operazioni che hanno confermato, ancora una volta, quei soprannomi dati da anni, come l’oracolo di Omaha o guru della finanza, proprio per la sua capacità di vedere qualcosa che gli altri analisti e investitori non hanno.

Infatti, il valore dell’Occidental Petroleum è salito di oltre l’80% negli ultimi due mesi, in concomitanza con le sanzioni contro la Russia. Per l’Activision Blizzard, famosa per il gioco Call Of Duty, si è registrato un incremento del suo valore pari al 30%. Il suo non è solo intuito, ma vi sono delle regole precise che negli anni hanno portato al successo della sua azienda, oltre a renderlo tra i 5 uomini più ricchi del mondo. Di seguito potrai scoprire come si compone il suo portafoglio, quali sono le regole principali del metodo Warren Buffett e come copiarlo.


Warren Buffett portafoglio 2022

Le azioni Berkshire Hathaway Inc (NYSE: BRK-B) negli ultimi mesi sono salite a quota 544.000 dollari, un nuovo record storico, raggiungendo una capitalizzazione di 750 miliardi di dollari. Una crescita collegata alla particolare composizione del portafoglio creato da Warren Buffett composto da ben 45 titoli.

Nella tabella abbiamo riportato quelli con l’esposizione societaria maggiore, dal punto di vista del numero di azioni e del valore di mercato. La fonte è la lettera di fine anno inviata agli azionisti il 31-12-2021.

Nome societàTicker% portafoglioNumero di azioni acquisiteValore di mercato in dollari
Apple IncAPPL47,60%887.135.554157.528.660.000
Bank of America CorpBAC13,58%1.010.100.60644.939.376.000
American Express CoAXP7,49%151.610.70024.803.511.000
Coca Cola CoKO7,16%400.000.00023.803.511.000
Kraft Heinz CoKHC3,53%325.634.81811.690.290.000
Moody’s CorpMCO2,91%24.669.7789.635.522.000
Verizon CommunicationsVZ2,49%158.824.5758.252.525.000
US Bancorp  DelUSB2,15%126.417.8877.100.894.000
Chevron CorpCVX1,36%38.245.0364.488.055.000
Bank of New York Mellon CorpBK1,27%72.357.4534.202.522.000
DaVita Healthcare PartnersDVA1,24%36.095.5704.106.232.000
General MTRS CoGM1,06%60.000.0003.517.800.000
Verising IncVRSN0,98%12.815.6133.252.859.000
Kroger CoKR0,84%61.412.9102.779.549.000
Charter Communications INCCHTR 0,75%3.828.9412.496.355.000
Liberty Media Corp DelawareLSXMK0,66%43.208.2912.197.142.000
Snowflake IncSNOW0,63%6.125.3762.074.971.000
Amazon.com IncAMZN0,54%533.3001.778.204.000
VISA IncV0,54%8.297.4601.798.143.000
MasterCard IncMA0,43%3.986.6481.432.482.000
AON PLCAON0,4%4.396.0001.321.261.000
Liberty Sirius XM Series ALSXMA0,31%4.396.0001.321.261.000
NU Holdings LtdNU0,31%20.207.6801.027.561.000
Activision Blizzard INCATVI0.29%14.658.121975.205.000
Restoration Hardware HoldingsRH029%1.816.547973.561.000
Store CAP CorpSTOR0,25%24.415.168839.882.000
Globe Life IncGL0,18%6.353.727595.471.000
T-Mobile US IncTMUS0,18%5.242.000607.968.000

Warren Buffett portfolio: analisi

Portafoglio Warren Buffett

Il totale degli investimenti del portafoglio 2022 di Warren Buffett è pari a 330 miliardi di dollari. Un valore che permette alla Berkshire Hathaway di incassare dividenti pari a circa 4 miliardi di dollari l’anno. Come andremo ad analizzare più avanti, la scelta delle società avviene prendendo in considerazione una serie di parametri.

Ovviamente vi è sempre l’esperienza di Warren Buffett a cui si aggiunge quel qualcosa in più che può generare un interesse per un particolare titolo. Un esempio è stata l’acquisizione della Coca Cola, nata per aver letto un trafiletto sul New York Times, oppure della società Clayton Home, di cui venne a conoscenza per caso.

Il principio base della composizione del suo portafoglio azionario è quello della diversificazione. Sono presenti alcuni asset principali, ma anche una grande componente di piccole società che si caratterizzano per mantenere una struttura aziendale di stampo familiare e solido.

Infatti, l’85% del suo portafoglio è composto da circa 10 aziende con riferimento a diversi settori:

  • telecomunicazioni;
  • tecnologia;
  • settore bancario;
  • Fintech;
  • assicurazioni;
  • automobilistico;
  • alimentare;
  • servizi sanitari.

Il criterio di scelta è quello di puntare su asset che, in un preciso momento, presentano alcune caratteristiche. Sono tutti investimenti valutati con attenzione, previa un’analisi da parte di Buffett. Andiamo a vedere l’andamento odierno di alcune di queste aziende.

Apple Inc. (AAPL)

Logo Apple

Con il 47%, la partecipazione in azioni Apple è la maggiore presente nel portafoglio di Warren Buffett, con un controvalore di oltre 150 miliardi di dollari. Un investimento iniziato diversi anni fa e che risultava pari a circa il 40% fino al 2021.

All’inizio del 2022 vi è stata un’integrazione di un’altra quota importante, in un momento che era definito difficile per i titoli Hi-Tech, con il Nasdaq in caduta. Le trimestrali della ditta di Cupertino si sono rilevate positive con una crescita del 4,9% e ricavi per il 2021 di oltre 94 miliardi. Due dati che hanno confermato l’investimento di Warren Buffet.

American Express (AXP)

Al terzo posto del suo portafoglio azionario, con il 7%, si colloca la società American Express, tra i settori finanziari che ha mantenuto un rendimento alto. Le azioni oggi sono salite di un 5% offrendo una compensazione nel portafoglio della Berkshire Hathaway rispetto ad altri titoli, come la Bank Of America che ha perso circa il 3% a causa del conflitto nell’est Europa.

Activision Blizzard (ATVI)

Logo Activision Blizzard

L’attenzione di Warren Buffett su Activision Blizzard ha portato molti investitori a immaginare uno dei rari casi di errore dell’oracolo di Omaha.

Infatti, questa società è specializzata nella creazione di videogame, tra i quali il più famoso è Call of Duty, prodotto dal 2003 con una nuova versione ogni anno. L’andamento negli ultimi tempi non era dei migliori e questo ha suscitato molto interesse da parte di Buffett.

L’acquisizione di 14,7 milioni di azioni per un investimento pari a 68 miliardi di dollari della Berkshire Hathaway è stata un enorme successo. Infatti, ha preceduto di poco la dichiarazione di Microsoft (NASDAQ: MSFT) che, nel corso del 2022, la società Activision Blizzard entrerà a far parte del mondo di Microsoft Game.

Inoltre, a rafforzare le opportunità di crescita vi è stato l’annuncio che all’interno di Call Of Duty sarà possibile acquisire e comprare NFT. Oggi la quotazione delle azioni Activision Blizzard ha guadagnato circa il 20%.

Alleghany Corporation

Alleghany Corporation

La passione di Warren Buffett per le compagnie assicurative è storica, dato che i primi investimenti in questo settore risalgono al 1980, con l’acquisto di una quota della GEICO (Government Employee Insurance Company), tra le 5 più grandi aziende assicurative in America.

Nel 1995 l’acquisizione fu completa, permettendo a Warren Buffett di detenere il totale controllo. Negli anni successivi sono stati diversi gli investimenti nel mondo assicurativo che fino ad oggi hanno portato nella casse della Berkshire Hathaway circa 33 miliardi.

In questa prospettiva puoi collocare l’interesse per la Alleghany Corporation. L’acquisizione è avvenuta a marzo di quest’anno, con un investimento pari a 11 miliardi di dollari. Il risultato? Dopo questa operazione il titolo è cresciuto del 25%.


Warren Buffett: patrimonio

La gestione attenta degli investimenti effettuati negli anni, con la scelta di acquisire percentuali di società oltre a intere aziende a struttura familiare, ha portato a rendere Warren Buffett tra gli uomini più ricchi del mondo.

Nella classifica di Forbes, stilata per il 2022, il guru della finanza si colloca al quinto posto, con 124 miliardi di dollari.

Classifica Forbes 2022Patrimonio in miliardi di dollari
1. Elon Musk (Tesla)269,7
2. Jeff Bezos (Amazon)170,2
3. Bernard Arnault167,9
4. Bill Gates (Microsoft)130,3
5. Warren Buffett (Berkshire Hathaway)124,3 miliardi

Al patrimonio di Warren Buffett si deve aggiungere anche il detenere la maggioranza delle azioni della sua società, la Berkshire Hathaway, con una capitalizzazione pari a 750 miliardi, un portafoglio miliardario e un numero molto ampio di piccole aziende presenti sul suolo statunitense.


Metodo Warren Buffett: le regole dell’investitore intelligente

Metodo Warren Buffett

Il metodo Warren Buffett è il nome di uno dei libri più venduti in materia di finanza, scritto da Robert G. Hagstrom. Con oltre un milione di copie è considerato un best-seller dal New York Times, presente anche con un’edizione Italia oggi disponibile in formato cartaceo, oppure su Kindle.

Devi però considerare che in realtà, Warren Buffett non ha mai indicato una serie di regole per le sue scelte finanziarie. È stato possibile estrapolare un metodo ripetuto dalle sue conferenze e dalle scelte di investimento negli oltre 37 anni di guida della Berkshire Hathaway. Questo ha portato a definire una sorta di vademecum per l’investitore intelligente, attraverso cui potrai seguire le metodiche di Warren Buffett.

Ciò non significa che seguendo queste regole avrai la certezza di investire i tuoi soldi e diventare ricco. Se fosse così semplice ognuno diventerebbe Warren Buffett. Ogni regola richiede un’attenta analisi, una valutazione del mercato, uno studio e una conoscenza dell’asset di riferimento.

Basta considerare uno dei principi base di Buffett: investire solo in aziende di valore. Per individuarle, dovrai quindi studiare i bilanci, i rendimenti e soprattutto valutare quale possano essere le previsioni future. Ecco su cosa si basa il successo di Warren Buffett.

1. Non perdere denaro

La frase La prima regola di investimento è non perdere denaro, mentre la seconda è non dimenticare la prima regola, è una di quelle spesso pronunciate da Warren Buffett nei suoi discorsi. Un concetto non sempre facile da affrontare, soprattutto in un mercato come quello odierno, in cui si evidenzia una crisi delle borse e un‘elevata instabilità delle principali piazze mondiali ed europee.

Un esempio può essere utile per chiarire questo aspetto. Se investi 100.000€ in un titolo come le azioni Netflix e ottieni una perdita del -25%, per recuperare il tuoi investimento dovrai compensare con un guadagno del 26,1%. Ovviamente, maggiore è la perdita, più in proporzione dovrai impiegare più investimenti per rispristinare il tuo patrimonio.

Al fine di proteggerti da questa evenienza, Warren Buffett pone come regola base uno dei consigli ottenuti dal suo storico amico Benjamin Graham, impostando il cosiddetto margine di sicurezza. Può essere considerato una sorta di cuscinetto che permette di evitare la perdita economica. Come crearlo? Questo ci porta alla seconda regola del metodo Warren Buffett.

2. Investire in imprese solide

Per comprendere questo concetto, puoi partire da un’altra frase molto utilizzata da Buffett: nel corso della sua vita è impossibile che un investitore prenda centinaia di buone decisioni; una all’anno è sufficiente. Quindi uno dei principi base del suo metodo è quello di investire solo su titoli sicuri.

Infatti, se vai ad analizzare la storia delle acquisizioni finanziarie della Berkshire Hathaway troverai società che hanno dimostrato di possedere una forte redditività. Ciò permette di mantenere quel particolare margine di sicurezza necessario per evitare perdite. Inoltre, Warren Buffett negli anni ha puntato anche su aziende non quotate in borsa e che hanno attirato il suo interesse per il loro potenziale nei singoli settori di competenza.

Ad esempio, potrai trovare nel suo portafoglio la Justin Industries, con sede in Texas, specializzata nella produzione di stivali, oppure la John Manville, produttrice di materiali da costruzione. Altro esempio è la Clayton Home, divenuta famosa negli anni 90′ per la costruzione di case prefabbricate trasportabili su camion e acquisita successivamente. Tutte queste società rientrano in uno schema ricorrente che è utile per valutare un tuo investimento.

Ecco quali sono i parametri presi in considerazione:

  • attività settoriali e semplici;
  • posizione commerciale forte nel settore di riferimento;
  • una cronistoria societaria trasparente e rettilinea;
  • una gestione solida e con manager efficienti;
  • la ricerca di profitto a favore degli azionisti o per la crescita dell’azienda.

3. Compra quando gli altri vendono

Quando ti avvicini al mercato, devi accettare che i continui cambiamenti e le loro fluttuazioni sono dei fattori che possono aiutarti a scegliere un investimento adatto. Infatti, Warren Buffett ribadisce sempre che è necessario acquistare nei momenti in cui i prezzi sono in calo e gli investitori vendono. Inoltre, è utile tenersi lontano da quei titoli che vengono considerati i migliori e che sono sotto l’attenzione di tutti. Se il prezzo è al rialzo e gli investitori acquistano, non è il momento giusto per aprire una posizione.

Questa regola ha caratterizzato tutte le scelte dell’oracolo di Omaha e, ancora oggi, è tra i fattori che gli hanno permesso di avere successo. Ecco un’altra delle sue massime: non serve a nulla acquistare un’azione, anche di una società che ha valore e solida, se la compri in un momento in cui il prezzo è troppo alto.

Dovrai quindi attendere il momento in cui nessuno vuole quel titolo, perché considerato poco appetibile e in quella fase valutare di investire. Per comprendere questo concetto, Buffett paragona l’acquisto delle azioni a quello di una compravendita promozionale. Sarà necessario comprare un prodotto solo quando è in offerta e quindi scontato. Qual è il valore preciso? La quotazione deve essere inferiore al prezzo reale di almeno il 25%.

4. Avvicinati al mercato azionario con pazienza e saggezza

Investire i soldi per guadagnare senza rischiare non è facile. Anche se oggi potrai accedere a diverse tecnologie, che semplificano le operazioni in borsa, dovrai comunque fare attenzione a una serie di aspetti. In primo luogo, Buffett ribadisce come è importante documentarsi e conoscere tutte le caratteristiche di una società, oltre a tutte quelle informazioni utili per effettuare un’analisi completa.

Per il guru della finanza, investire in borsa è come sedersi in poltrona, aspettando il momento giusto per comprare le azioni. Per fare questo, dovrai avere pazienza e, soprattutto, essere disciplinato. Ciò significa non ricercare il guadagno, ma valutare con attenzione ogni investimento secondo quelle regole che abbiamo citato precedentemente.

Infine, è utile crearti una tua opinione su un titolo, prendendo spunto dalle diverse notizie e dalle valutazioni che puoi ottenere. In questo modo, avrai le informazioni necessarie per sviluppare un tuo pensiero, valutando il momento giusto per entrare nel mercato.


Come copiare Warren Buffett

Come copiare Warren Buffet

Investire come Warren Buffett è possibile? Seguendo le regole previste nel suo metodo avrai la possibilità di effettuare acquisizioni che ti permetteranno di diversificare e incrementare i tuoi rendimenti.

Un’operazione che, come hai letto, prevede però una certa esperienza. L’alternativa è copiare il suo portafoglio azionario e quindi replicare le sue stesse operazioni. Oggi avrai due opportunità:

  • acquistare azioni Berkshire Hathaway;
  • investire nel WarrenBuffett CF di eToro.

Nel primo caso, utilizzando una delle migliori piattaforme di trading, potrai inserire nel tuo portafoglio le azioni Berkshire Hathaway. Se disponi di ampia liquidità, avrai la possibilità di puntare a quelle di casse A, oggi quotate intorno ai 496mila dollari. Avrai però anche l’opzione di investire sulle azioni B, con un valore ridotto e che si aggira sui 329 dollari.

Possedere una certa quantità di azioni della sua società ti permetterà di accedere a tutti i vantaggi della gestione del guru della finanza. Infatti, disporrai dei rendimenti previsti dal portafoglio della società e inoltre, ogni operazione effettuata da Warren Buffett, per far crescere i guadagni della Berkshire Hathaway, si rifletterà sui tuoi risparmi.

Ovviamente, come puoi notare, l’investimento iniziale è abbastanza elevato. Se disponi di capitali limitati, la tecnologia ti può essere d’aiuto, grazie alla funzione CopyPortfolio di eToro. È un sistema di trading automatico che ti permette di replicare una serie di asset. In particolare, è stato creato il WarrenBuffett CF Portfolio composto da tutte le azioni presenti nella Berkshire Hathaway.

warren buffett copy portfolio

Aderendo a questa funzione, il tuo denaro verrà investito in maniera automatica tra le differenti componenti azionarie presenti nella società di Buffett, comprese le nuove acquisizioni. In questo modo andai a replicare perfettamente i rendimenti azionari, con un investimento minimo pari a 500$.

Warren Buffett portafoglio: domande frequenti

Dove sta investendo Warren Buffett?

Il portafoglio di Warren Buffett riflette la sua convinzione di diversificare gli investimenti in diversi settori, scegliendo le aziende che dimostrano solidità e un vantaggio competitivo in uno specifico settore.

Qual è il patrimonio di Warren Buffett?

Warren Buffett è considerato nella classifica di Forbes il quinto uomo più ricco al mondo, con un patrimonio pari a 124 miliardi di dollari.

Come riprodurre il portafoglio di Warren Buffett?

Potrai riprodurre il portafoglio di Warren Buffett acquistando azioni della Berkshire Hathaway, oppure investendo nel WarrenBuffett CF CopyPortafolio di eToro.

Argomenti:

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale