Come fare lo SPID da casa gratis

Con lo SPID si può accedere a una serie di servizi della Pubblica Amministrazione. Vediamo come richiederlo da casa in modo gratuito.

Come fare lo SPID da casa gratis

Come attivare lo SPID in modo gratuito? Questo servizio online collegato alla Pubblica amministrazione – acronimo di Sistema Pubblico di Identità Digitale – ti permette di accedere a tutte le piattaforme telematiche della PA e di diversi enti, in piena sicurezza e con le tue credenziali certificate.

Potrai sottoscrivere documenti, scaricare certificati, aggiornare e ottenere informazioni, il tutto comodamente da casa tua. Ti basterà disporre solo di un dispositivo digitale e una buona connessione Internet, senza fare file agli sportelli dei singoli enti.

Inoltre, attraverso lo SPID è possibile anche aprire in 5 minuti un conto in banca. La procedura di richiesta dell’identità digitale non è complicata, ma prevede alcuni step. Ecco tutti i passaggi.

Come fare lo SPID da casa gratis online

Fare lo SPID da casa gratis online

Con lo SPID andrai a creare una tua identità digitale, dato che i tuoi dati verranno registrati all’interno dell’AgID, ovvero l’Agenzia per l’Italia Digitale. Questi saranno certificati, ovvero sottoposti a una verifica da parte dell’Agenzia delle Entrate e del Ministero dell’Interno.

Quindi, il sistema ti permette di effettuare una serie di operazioni come se le svolgessi di persona, venendo identificata in modo certo la tua identità. Ad esempio, potrai accedere al sito dell’Agenzia delle Entrate, scaricare certificati e partecipare a bandi. Inoltre, sono diversi gli istituti bancari (come Banca Sella) a rendere ancora più semplice la sottoscrizione di un conto online attraverso lo SPID.

Se ti stai domandando se è possibile ottenere lo SPID da casa gratis e online, la risposta è affermativa. Dovrai però seguire alcuni passaggi:

  • disporre dei requisiti previsti;
  • scegliere una modalità di riconoscimento;
  • valutare il gestore di identità digitale.

Infatti, per richiedere l’identità digitale dovrai essere cittadino italiano oppure avere un permesso di soggiorno, oltre a una tessera sanitaria valida. Altro requisito è la maggiore età e la presenza di un documento di riconoscimento. Potrai richiedere lo SPID con carta d’identità cartacea oppure con quella digitale. Infine, dovrai disporre di un numero di cellulare e di un indirizzo di posta elettronica validi.

Come fare lo SPID a casa?

Il primo step per fare lo SPID da casa è quello di valutare il sistema di autenticazione, indispensabile per certificare i tuoi dati. Avrai a disposizione diverse opzioni, ovvero:

  • webcam;
  • SPID con Carta d’Identità Elettronica (CIE);
  • autenticazione tramite tessera sanitaria (CNS) o firma digitale;
  • autenticazione a casa di persona.

Il sistema più semplice è quello di effettuare una verifica attraverso un operatore dei gestori di firma digitale con una webcam. Devi però considerare che quasi tutti i provider offrono questo servizio a pagamento. Invece, se disponi di uno smartphone con sistema NFC (Near Field Communication) potrai impiegare la Carta d‘Identità Elettronica o il passaporto elettronico e l’app del provider.

Avrai anche l’opportunità di utilizzare la tessera sanitaria e il sistema di firma digitale collegato a un lettore di smart card. Infine, in casi particolari è ammesso anche il riconoscimento a casa in modo gratuito.

Dove fare lo SPID da casa in 5 minuti

Ora che consoci quali sono i requisiti necessari e come avviene l’autenticazione dei tuoi dati, per fare lo SPID da casa dovrai scegliere un gestore di identità digitale. Cos’è esattamente? Vengono definiti anche Identity provider e sono delle piattaforme autorizzate dall’AgID per il rilascio dello SPID. Nella tabella seguente abbiamo riportato quelli abilitati presenti sul sito del Governo, con le diverse modalità di riconoscimento e i costi.

ProviderRiconoscimento di personaDa remotoRiconoscimento CIE, CNSCosto
Poste IDpresenteApp PosteID con documento elettronico e PIN o con bonificoDisponibileGratuito
TIM IdDisponibileWebcam a pagamentoPresente24,28€
SpidItaliaDisponibileUtilizzo webcamDisponibile35€
SielteIdPresenteApp con identificazione CIE e webcamPresenteGratis
Aruba IDDisponibileFirma digitale CIE o webcamDisponibileGratuito
InfoCert IdAbilitatoVia webcamPresente24,90€
Intesa IDDisponibileRiconoscimento videoNon disponibile29,90€
LepidaAbilitatoWebcam, sistema video con Pine e bonificoPresente17€
Namirial IDPresenteWebcamAbilitato30€

Come noti, alcuni prevedono diversi sistemi di riconoscimento da remoto che ti permetteranno di eseguire l’operazione online. Andiamo di seguito a valutare quelli che prevedono l’accesso al Servizio Pubblico di Identità Digitale in modo gratuito come Poste italiane e Aruba.

Come fare per avere lo SPID con Poste Italiane

Fare lo SPID con Poste Italiane online è una delle soluzioni più utilizzate oggi, anche grazie al fatto di prevedere diverse tipologie di autenticazioni sul web. Inoltre, è un’operazione completamente gratuita. Per richiedere il Servizio Pubblico di Identità Digitale, dovrai accedere al portale di Poste Italiane e selezionare dal menu la voce Spid.ID.

L’altra opzione è utilizzare il sito del Governo dedicato all’identità digitale e cliccare sul link di riferimento del provider scelto. A questo punto, il primo step è quello di stabilire le modalità di riconoscimento.

Ecco quali sono:

  • ufficio postale;
  • SMS su cellulare certificato;
  • Carta d’identità elettronica o passaporto;
  • bonifico (costo 10€);
  • tessera sanitaria;
  • firma digitale.
Come fare SPID con Poste italiane

Step1: modalità di riconoscimento

Se disponi di un conto Banco Posta o di una Postepay potrai scegliere l’opzione di verifica tramite SMS, ricevendo un codice monouso sul numero che avrai verificato. Una volta inserito potrai passare allo step successivo.

Altra soluzione è quello di scegliere la Carta d’Identità Elettronica, utilizzando l’App Poste ID e il tuo smartphone. In questo caso potrai eseguire questa procedura solo se disponi di un cellulare con il sistema NFC. Ti verrà richiesto di effettuare la scannerizzazione del documento e procedere così alla fase di registrazione. Infine, se disponi della tessera sanitaria con un lettore smart potrai inserirla al suo interno e convalidare la tua identità con il relativo PIN.

Step2: creazione dell’identità digitale

Una volta che hai effettuato l’autenticazione, si aprirà una schermata con i tuoi dati. Cliccando sul pulsante Conferma, verrà richiesto di inserire un indirizzo e-mail valido. A questo punto, selezionando la voce Procedi, otterrai un codice sulla posta elettronica che dovrai verificare. Sarai così condotto alla pagina successiva in cui scegliere l’username e la password per accedere al servizio. Sono i codici da utilizzare per accedere alla tua identità digitale. È importante inserire una password sicura che preveda almeno una lettera maiuscola e un numero al suo interno.

Per concludere l’operazione dovrai confermare i dati inseriti e verificare la tua anagrafica. A questo punto ti verrà richiesto di accettare i termini del contratto e di inserire di nuovo la password che hai scelto. Una volta eseguito questo passaggio, otterrai un messaggio di conferma che la procedura è andata a buon fine. Inoltre, avrai anche un codice di Sospensione SPID, da utilizzare se vuoi mettere in pausa l’identità digitale.

Come ottenere lo SPID da casa con Aruba

SPID con Aruba

Il portale Aruba da anni si è specializzato nell’offrire servizi online agli utenti. Un esempio è la funzionalità  di posta elettronica certificata per privati ed aziende, oppure quella di fatturazione elettronica.

Avrai anche la possibilità di fare lo SPID da casa utilizzando il tuo PC oppure lo smartphone. Ecco quali sono i passaggi. Dovrai accedere al sito di Aruba e selezionare il servizio identità digitale SPID. Nella pagina seguente avrai l’opportunità di scegliere un sistema di verifica.

Aruba modalità di autenticazione

L’opzione webcam prevede il pagamento di una quota di 14€ più IVA, mentre le altre sono gratuite. Potrai quindi scegliere di fare lo SPID con la tessera sanitaria disponendo di un lettore di smart card e il PIN. Inoltre, potrai impiegare la Carta d’Identità Elettronica con il riconoscimento da uno smartphone abilitato alla tecnologia NFC. Infine, avrai anche l’opportunità di utilizzare il sistema di firma digitale. In questo caso dovrai comunque disporre di un lettore smart card.

Prima di selezionare l’opzione che preferisci è utile accertarti di quali siano i documenti e gli strumenti di cui dovrai disporre. Per tutte le modalità di riconoscimento vale comunque la necessità di disporre di un cellulare e di un indirizzo e-mail valido che dovrai inserire per ricevere i codici di verifica.

Registrazione al servizio SPID Aruba

Una volta cliccato sul pulsante Procedi ti verrà richiesto di effettuare la registrazione al servizio. Nel caso in cui disponi già di un account Aruba, potrai utilizzare questi dati per completare più velocemente la compilazione, selezionando l’apposita casella. In ogni caso, prima di confermarli, verifica sempre che siano corretti, onde evitare ritardi nell’attivazione dello SPID per incongruenze.

A questo punto ti verrà richiesto di effettuare l’autenticazione utilizzando il metodo che hai scelto. Ad esempio, se stai impiegando la Carta d’Identità Elettronica, ti verrà richiesto di eseguire la scannerizzazione attraverso il tuo cellulare, mentre con la tessera sanitaria, dovrai inserirla nell’apposito lettore smart e confermare la procedura con il PIN.

Verificata la tua identità, accederai alla sezione in cui indicare l’username e la password per il servizio SPID. Queste dovranno essere differenti rispetto a quelle che avrai impiegato per la registrazione. Inoltre, dovrai inserire l’indirizzo e-mail in cui verranno inviate eventuali notifiche e confermarlo. Lo stesso vale per il tuo numero di cellulare.

L’ultimo passaggio è quello di verificare i dati, accettare i termini del servizio e confermare l’operazione di adesione, inserendo la password scelta. Otterrai un messaggio finale di completamento e un’e-mail riepilogativa con tutte le indicazioni del tuo account.

Come fare lo SPID da casa gratis online: domande frequenti

Come si fa lo SPID da casa senza andare in Posta?

Per fare lo SPID da casa ti basterà accedere all’app Poste ID con la tua carta d’identità elettronica o la tessera sanitaria e seguire i passaggi indicati nel nostro articolo.

Come ottenere lo SPID con la tessera sanitaria?

Potrai ottenere lo SPID da casa utilizzando la tessera sanitaria e un lettore smart card con relativo PIN associato.

Come richiedere lo SPID in 5 minuti?

Oggi avrai diverse opportunità di fare lo SPID da casa gratis in pochi minuti, utilizzando uno dei gestori che abbiamo inserito nella nostra guida, come Poste italiane o Aruba.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

Lascia un commento