Tot offre un conto online per associazioni no profit ed enti del terzo settore

Il conto aziendale Tot per associazioni prevede l’insieme degli strumenti bancari e una serie di suite per aiutarti a gestire la contabilità amministrativa quotidiana.

Conto Tot per associazioni

Il conto Tot per associazioni nasce dall’idea di creare un conto aziendale digitale dedicato esclusivamente agli enti del terzo settore (ETS), alle no profit, alle associazioni di promozione sociale e sportiva, e per quelle di volontariato.

Hai accesso a un IBAN italiano collegato a una carta business VISA Credit, e una suite completa di strumenti fintech, che ti aiuteranno a gestire al meglio la tua contabilità associativa. Potrai così saldare le fatture online, ricevere bonifici, pagare gli F24 ed effettuare acquisti presso i negozi o sul web.

Un conto all-inclusive, dato che è senza commissioni (per le attività principali) e puoi gestirlo direttamente dall’app mobile Tot.

Un sistema adatto qualunque sia l’attività della tua associazione, se effettui poche transazioni giornaliere o hai un’elevata movimentazione bancaria. In questo articolo troverai la recensione completa del conto aziendale Tot, con i costi, le funzionalità e i possibili vantaggi di utilizzarlo.  

Conto online Tot per associazioni: a chi si rivolge

Il conto associativo riflette le principali caratteristiche del conto Tot aziendale. Inoltre, hai accesso a tutti i servizi bancari attraverso cui puoi:

  • separare la contabilità personale da quella dell’associazione;
  • rispettare la normativa di legge che richiede un conto corrente dedicato per gli ETS, le no profit e le associazioni sportive e di volontariato.
A chi si rivolge il conto associativo Tot

Puoi sottoscriverlo se la tua associazione rientra nelle seguenti tipologie di enti no profit:

  • APS: associazioni di promozione sociale;
  • ODV: organizzazione di volontariato (ex onlus);
  • enti religiosi ecclesiastici e a sostegno della chiesa;
  • ETS: enti del terzo settore, come quelli di promozione culturale o le associazioni sportive dilettantistiche.

Infine, per richiedere il conto associativo devi rientrare anche in specifici parametri:

  • le associazioni devono avere massimo 5 soci fondatori;
  • devi possedere partita IVA, oppure in sua mancanza, un codice fiscale attribuito all’ente no profit.

Perché scegliere il conto associativo Tot per no profit

Il conto Tot per enti no profit ha una serie di caratteristiche che lo rendono uno strumento da valutare per gestire la tua associazione:

  • apertura online;
  • è un conto all-inclusive, conveniente;
  • prevede una carta business VISA;
  • hai accesso a strumenti per semplificare la gestione amministrativa dell’associazione;
  • registrandoti hai 30 giorni di utilizzo gratuiti.

Come tutte le attività imprenditoriali anche quelle no profit richiedono massima flessibilità e la possibilità di effettuare operazioni bancarie, controllare i movimenti e la contabilità in ogni momento.  

conto Tot per associazioni

Con il conto Tot per gli enti no profit ciò è possibile, grazie all’apposita versione desktop con cui puoi registrati da qualunque dispositivo utilizzando un browser. La procedura richiede pochi minuti.

Ti basterà accedere alla pagina dedicata del conto Tot per associazioni e inserire l’indirizzo di posta elettronica e la password. A questo punto, una volta confermata l’e-mail ti verrà richiesto di:

  • inserire i tuoi dati e quelli dell’associazione;
  • allegare copia di un documento;
  • allegare copia dello statuto e l’attribuzione di C.F o di partita IVA.

Dopo aver completato la registrazione con la firma digitale, devi attendere la conferma di apertura del conto Tot, con il vantaggio di 30 giorni di utilizzo senza costi. Scaduto il termine devi scegliere tra i diversi piani di abbonamento.

Conto Tot associativo all-inclusive: costi e limiti

Il conto Tot per associazioni è una versione all-inclusive. Infatti, è presente un unico canone mensile in cui sono comprese una serie di operazioni senza costi aggiuntivi. Puoi scegliere tra tre piani di abbonamento:

  • Essentials: 7€ al mese;
  • Plus: 15€ al mese;
  • Premium: 39€ al mese.
tot money prezzi

Ciò ti permette di adattare questo strumento alla tua tipologia di associazione. Tutti e tre i piani prevedono un IBAN italiano, bonifici SEPA gratuiti, i pagamenti Riba, SDD e PagoPA senza commissioni aggiuntive. Inoltre, hai l’accesso al servizio Tot Money con cui puoi pagare gli F24 online.

La differenza tra i diversi pacchetti di abbonamento è legata al numero di operazioni e ai servizi inclusi. Infatti, la versione Essentials prevede fino a 100 operazioni all’anno, in quella Plus sono 250 e la Premium 700, mentre quelle in entrata sono sempre illimitate.

Tutti e tre i piani hanno l’imposta di bollo pari a 2€, invece delle 100€ previste per i conti aziendali. Inoltre, non è presente un tetto limite di giacenza annua.

Per quanto riguarda gli strumenti, il conto Plus e Premium integrano una serie di funzionalità fintech come la sincronizzazione automatica delle fatture con il pagamento diretto e l’accesso alla piattaforma per più utenti con un servizio di assistenza dedicato. Infine, tutti e tre i piani di abbonamento includono una carta aziendale VISA Credit.

Conto per associazioni Tot: carta aziendale VISA Credit

La carta Tot aziendale è una versione VISA di credito senza plafond collegata al conto corrente associativo. Ciò significa che utilizza il circuito Visa Credit, ma al momento del pagamento il denaro viene prelevato, in tempo reale, dal conto corrente.

La sua emissione non ha costi e non è previsto un canone mensile.

Carta di credito Visa per enti no profit

È una versione contactless fisica, ma prevede anche una carta virtuale. Come Visa Credit business puoi:

  • acquistare in tutti i negozi, nei supermercati e presso i fornitori all’ingrosso abilitati al circuito VISA;
  • effettuare i pagamenti online;
  • utilizzarla come carta carburante presso tutti i distributori;
  • abilitarla ai pagamenti digitali tramite smartphone, attraverso il sistema Apple Pay e Google Pay;
  • puoi integrala anche per gli acquisti tramite PayPal e Klarna.

Infine, in quanto Visa Credit, puoi utilizzarla per il noleggio auto e dei veicoli commerciali necessari per le trasferte o per l’attività associative.

Conto Tot per associazioni: gestione amministrativa

Gestione amministrativa conto Tot

Il conto Tot aziendale non è solo uno strumento per effettuare pagamenti online, ma ti aiuta a gestire la tua associazione in modo più efficiente e intuitivo.

Infatti, avrai una serie di funzionalità interessanti:

  • pagamenti ai dipendenti e ai fornitori;
  • ricezione delle quote associative;
  • gestione del flusso di cassa;
  • adempimenti fiscali.

Il conto Tot ti permette di contrassegnare il bonifico a un collaboratore con la causale ABI 27, utilizzata per identificare gli accrediti degli stipendi.  In questo modo puoi semplificare la contabilità, registrando in tempo reale le uscite di cassa.

Il vantaggio è anche per i dipendenti, che avranno un documento economico da utilizzare per richiedere un prestito personale o per le agevolazioni fiscali. Hai la possibilità di programmare fino a 30 giorni i pagamenti, per i collaboratori e per i fornitori. Inoltre, puoi ricevere le quote associative online, oppure collegando il conto Tot a un terminale Pos.

Gestione del flusso di cassa e adempimenti fiscali

Con la riforma degli enti del terzo settore e delle associazioni sportive, avere strumenti che ti aiutino a gestire la contabilità amministrativa quotidiana, può essere molto utile, come quelli presenti nel conto Tot per associazioni.

Ad esempio, puoi collegare Tot al cassetto fiscale della tua associazione, e avrai così un’immediata registrazione delle fatture ricevute ed emesse, monitorando in tempo reale il flusso di cassa.

Inoltre, puoi adempiere ai pagamenti fiscali direttamente online, risparmiando tempo, effettuando gli F24, le deleghe I24 e quelli PagoPA, con pochi passaggi e direttamente dal tuo conto Tot associativo.

Conto associativo Tot: opinioni dei clienti

Il conto aziendale Tot ha ricevuto diverse opinioni positive, sia per quanto riguarda i costi, sia per gli strumenti fintech. A testimoniarlo vi è il voto ricevuto su un sito come Trustpilot, pari al 4,3 stelle su 5.

Tra i vari servizi molto apprezzati dagli utenti rientra anche il conto dedicato alle associazioni sportive. In particolare, un aspetto che ha spinto i clienti ad esprimere recensioni favorevoli è il sistema all-inclusive: non sono previsti altri costi al di fuori del canone del piano di abbonamento.

Inoltre, anche l’accesso, gratuito, a una carta aziendale Visa Credit, ha ottenuto recensioni positive: è considerata molto vantaggiosa la possibilità di utilizzarla come una carta di credito, ma senza plafond indipendente.

Molto utile per gestire le spese associative senza trovarti con un saldo negativo a fine mese. Se si vuole trovare un punto di debolezza è legato al fatto che, per ora, la gestione avviene solo attraverso la piattaforma desktop accessibile da qualunque browser.

Conto Tot per associazioni: domande frequenti

Chi può aprire il conto Tot per associazioni?

Il conto Tot per associazioni è un conto aziendale dedicato agli enti no profit, alle attività di volontariato, gli enti religiosi e a quelli del terzo settore.

Quanto costa il conto Tot per associazioni?

Il conto Tot per associazioni prevede tre diversi piani di abbonamento a partire dai 7€, in cui si includono un certo numero di operazioni senza commissioni.

Devo avere partita IVA per aprire il conto Tot per associazioni?

Non è obbligatoria la partita IVA per aprire il conto Tot per associazioni, ma è possibile utilizzarlo anche per gli enti senza partita IVA.

Gennaro Ottaviano

Autore senior per FinanzaDigitale

Laurea in Economia Aziendale, conoscitore di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: