Conti > Conti Correnti Remunerati

Conti correnti remunerati con interessi sulla liquidità: i migliori di Aprile 2024

Un conto corrente remunerato permette di avere massima libertà di liquidità, con un rendimento sul denaro in giacenza. Scopri quali sono le funzionalità, i vantaggi e dove aprirlo.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
13 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
13 min
Conti correnti remunerati

Il connubio tra tecnologia e finanza ha reso i conti correnti strumenti sempre più semplici e utili per gestire i risparmi e la liquidità. Tuttavia, rimane la costante dei costi, oltre al fatto che sul denaro in giacenza non si prevedono interessi attivi.

Questa tendenza può cambiare se si sceglie di puntare sui conti correnti remunerati. Questa tipologia di strumento finanziario può essere considerata un ibrido tra una versione tradizionale e un conto deposito.

Infatti, è prevista una remunerazione variabile sul denaro che avrai in giacenza senza vincoli o limitazioni. Potrai così ottenere un rendimento nel tempo, a cui si aggiunge una serie di vantaggi economici.

Questa remunerazione raggiunge oggi interessi più appetibili rispetto al passato. Lo afferma ABI, l’Associazione bancaria italiana, il cui ultimo bollettino mensile cita i fondi BCE erogati alle banche per imprese e famiglie, che hanno favorito l’incremento dei tassi di interesse rivolti ai clienti.

Il tasso medio sui conti correnti è passato dallo 0,02% di agosto 2022 allo 0,11% di novembre 2023. In poche parole, oggi 10mila euro rendono 11 euro lordi (8,14 euro netti), contro i 2 euro (1,5 euro netti) dello scorso ottobre 2023.

Un piccolo incremento, ma comunque di cifre irrisorie si tratta. Fortunatamente, esistono conti correnti con interessi molto più alti della media: ecco quali sono e quanto remunerano sulla liquidità.

Conti correnti con interessi: i migliori di Aprile 2024

Disclaimer FinanzaDigitale seleziona le migliori offerte in maniera indipendente. Tuttavia, se apri un conto passando da un nostro link, potremmo ricevere una commissione.
|
Aggiornato al: 13 Aprile 2024
1.
3.5/5
Controcorrente Semplice
  • Conto corrente remunerato fino al 3,50%
  • Carta di debito gratis
  • Due prelievi e un bonifico online gratis
Canone mensile
Gratis
Accreditando stipendio/pensione o con giacenza >5.000€
Vai al sito senza impegno
1 bonifico online gratis / mese
2 prelievi gratis / mese
2.850 recensioni su
Leggi tutto
2.
4/5
Conto illimity Classic
  • Conto deposito fino al 4,60% lordo
  • Bonifici istantanei gratis
  • Rendimento 0,50% sui Progetti di Spesa
Canone mensile
Gratis
Con stipendio/pensione o con c. deposito vincolato >5.000€
Vai al sito senza impegno
Bonifici istantanei gratis
3 prelievi gratis in area Euro
350 recensioni su
Leggi tutto
3.
4/5
Controcorrente Straordinario
  • Conto corrente remunerato fino al 3,50%
  • Carta di debito gratis, sconto su carta di credito
  • 5 prelievi e bonifici online gratis
Canone mensile
4 €
Con giacenza >50.000€, altrimenti 8€
Vai al sito senza impegno
Bonifici gratis e illimitati
5 prelievi gratis / mese
2.850 recensioni su
Leggi tutto
4.
4.5/5
Conto illimity Premium
  • Conto deposito fino al 5,40% lordo
  • Imposta di bollo gratis
  • Liquidità remunerata al 2,50%
Canone mensile
7 €
Vai al sito senza impegno
Bonifici istantanei gratis
Prelievi gratis in area Euro
350 recensioni su
Leggi tutto
5.
5/5
eToro
  • Conto deposito: non vincolato
  • Durata: indefinita (liquidità sul conto)
  • Importo min-max: 10.000 euro
  • Liquidazione: mensile
Fino 5,3% di interessi annui sul saldo!
Interesse
5,30%*
* annuo lordo massimo. Vedi dettagli
76% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro
Licenza CySEC N. 109/10
4.500+ strumenti finanziari
22.049 recensioni su
Leggi tutto
6.
4/5
Trade Republic
  • Conto deposito: non vincolato
  • Durata: illimitata (interessi sulla liquidità)
  • Importo min-max: 0-50.000 euro
  • Liquidazione: mensile
4% annuo di interessi sul saldo
Interesse
4,00%
annuo lordo sulla liquidità giornaliera
Investire comporta dei rischi
Licenza BaFin
21.500+ strumenti finanziari
16.046 recensioni su

Scegliere il miglior conto corrente remunerato non è semplice. Infatti, sono sempre di più le banche che prevedono apposite offerte con una remunerazione per i nuovi correntisti.

I parametri presi come riferimento per l’analisi dei conti correnti con interessi attivi sono stati:

  • canone del conto;
  • percentuale di interesse sulla liquidità;
  • presenza di un conto deposito;
  • altre tipologie di servizi.

Controcorrente IBL Banca (3,50% per 6 mesi)

ibl banca

Con ControCorrente di IBL Banca i nuovi clienti possono ricevere fino 3,50% lordo sul saldo liquido giornaliero per i primi 6 mesi.

L’offerta, valida fino al 18 marzo 2024, è interessante soprattutto se hai una piccola somma da far rendere in qualche maniera. La remunerazione infatti va a scalare all’ammontare del capitale depositato, in questo modo:

  • Fino a 30.000€: 3,50%
  • Da 30.000€ a 100.000€: 3,00%
  • Oltre 100.000€: 2,00%

Trascorsi i 6 mesi, gli interessi sulla liquidità scendono allo 0,5% su saldo giornaliero.

ControCorrente propone due pacchetti con vantaggi e costi diversi:

  • Pacchetto semplice: un conto economico per clienti con bassa operatività;
  • Pacchetto straordinario: un conto indicato per clienti con un’elevata operatività.
controcorrente ibl interessi liquidità

Il costo del Pacchetto semplice del ControCorrente di IBL Banca è di 2 euro al mese, azzerabili se si accredita lo stipendio o la pensione, o con entrate mensili di almeno 800 euro, ma anche se la giacenza media mensile è maggiore di 5.000 euro o si ha un vincolo attivo.

Invece, il costo mensile del Pacchetto straordinario è di 8 euro al mese, che possono scendere a 4 euro in caso di:

  • Accredito dello stipendio o della pensione o entrate mensili di almeno 800 euro;
  • Giacenza media mensile di 5.000 euro o vincolo attivo;
  • Giacenza media mensile maggiore di 50.000 euro.

Al momento, è attiva la promo per nuovi clienti che aprono Controcorrente dal 17.01.2024 al 18.03.2024, i quali potranno beneficiare per i primi 6 mesi del canone gratis (poi scontabile fino a zero con il pacchetto Semplice) e degli interessi lordi del 3,50%.

Conto Premium illimity Bank (2,50% per un anno)

illimity logo

Sin dalla sua fondazione, l’idea della banca online illimity è stata quella di combinare un conto in cui tecnologia e finanza si fondono per semplificare la gestione del bilancio personale o familiare, con la possibilità di ottenere un rendimento sul tuo denaro.

Ciò è possibile grazie alla presenza di due strumenti:

  • conto remunerato;
  • conto deposito.
Conti correnti remunerati: illimity

In quest’ottica è stato sviluppato il Conto Premium, la versione a pagamento della banca. Infatti, è prevista una remunerazione di base sulla giacenza del tuo conto corrente dello 0,50%. Tuttavia, fino al 31/12/24 è presente una promozione grazie alla quale l’interesse attivo sarà del 2,5%. Un’iniziativa che si applica a tutti i nuovi clienti che decidono di entrare nel mondo di illimity Bank entro il 29/06/2023.

Inoltre, potrai affiancare al conto remunerato, anche l’apertura di un conto deposito, senza dover effettuare una nuova registrazione. Puoi valutare se aprire una versione svincolata, oppure un conto vincolato. L’interesse varia in base alla tempistica e all’importo che andrai a depositare, con un minimo di 1.000€.

Se vuoi conoscere tutti i vantaggi di questo conto, leggi la nostra recensione su illimity Bank

Banca AideXa

banca aidexa

Il progetto Banca AideXa nasce nel 2017 ad opera di Roberto Nicastro e Federico Sforza per offrire strumenti finanziari per le PMI italiane.

L’istituto è uno dei pochi conti business a remunerare la liquidità non depositata, fino ad un 2% lordo.

L’offerta di AideXa prevede:

  • conto corrente con liquidità remunerata;
  • conto deposito;
  • finanziamenti.
conto corrente remunerato banca adeixa

Per ciò che concerne i conti remunerati, potrai aprirli direttamente online in pochi minuti, con una doppia opzione:

  • X Conto Easy: gratuito;
  • X Conto: Plus: 40€ al mese.

Ambedue prevedono un rendimento con un tasso attivo pari all’2% lordo calcolato sulla giacenza giornaliera presente sul conto. Se vuoi conoscere quali sono le opportunità, per la tua attività di business, di aprire un conto con questa banca, ti invitiamo a leggere la nostra recensione su AideXa.

Banca Progetto – Conto Key

banca progetto

Il conto di Banca Progetto, Conto Key, è un conto gratuito con interessi. Si tratta, infatti, di un conto corrente remunerato al 2,5% fino al 31 marzo 2024 e al 2% dal 1° aprile al 31 dicembre 2024, e che include anche il rilascio di una carta di debito internazionale Mastercard gratuita.

Terminato il periodo di promozione, il tasso ordinario passa allo 0,25%.

Con il conto a canone gratuito potrai:

  • Effettuare gli addebiti ricorrenti con SDD;
  • Emettere e ricevere bonifici SEPA;
  • Emettere bonifici istantanei.

In più, con il Conto Key puoi anche attivare linee di deposito svincolabili o non svincolabili per la liquidità a durata variabile. Potrai, infatti, scegliere diverse durate, da 6 a 60 mesi, e accedere tassi differenti che vanno dal 3% al 4,75%.

Non ci sono particolari limiti per poter richiedere il conto. Infatti, basta essere maggiorenni e avere la residenza in Italia. Il conto può essere, inoltre, cointestato fino a un massimo di due persone fisiche.

conto key banca progetto

Per aprire il conto la procedura prevista è molto semplice. Infatti, basta tenere a portata di mano:

  • Un documento di identità in corso di validità;
  • Il codice fiscale o la tessera sanitaria;
  • Un numero cellulare e un indirizzo email.

Il conto ha un canone gratuito, ma se la giacenza media annua è superiore a 5.000 euro, per legge i correntisti devono pagare l’imposta di bollo di 34,20 euro. Il rilascio della carta di debito internazionale è gratuito mentre non è prevista la carta di credito.

Due prelievi mensili sono gratuiti da qualsiasi ATM italiano, mentre per i successivi è prevista una commissione di 2 euro. Invece, sono sempre gratuiti i bonifici SEPA. Sono, inoltre, disponibili i bonifici urgenti e istantanei.

Conto corrente remunerato Widiba

Nella classifica dei migliori conti remunerati, dobbiamo inserire anche Widiba. Una banca online, collegata al Gruppo Monte dei Paschi di Siena, e sviluppata per offrire servizi retail intuitivi e accessibili comodamente da casa attraverso un qualunque dispositivo.

Il conto Widiba è uno strumento flessibile e con diverse funzionalità innovative. Infatti, avrai la possibilità di effettuare tutte le operazioni bancarie di un conto tradizionale, ma anche di gestire, con l’app Widiba, tutti i tuoi conti, pure quelli aperti con altre banche, oltre ad accedere a una piattaforma di trading professionale.

Con l’apertura del conto corrente, avrai la possibilità di accedere a una remunerazione sul tuo denaro pari al 2,50%. Un sistema che ti permette di ottenere un interesse attivo grazie alla presenza di tre linee vincolate:

  • a 3 mesi;
  • a 6 mesi;
  • a 12 mesi.

In questo modo potrai bloccare sul tuo conto un importo da un minimo di 1.000€ a un massimo di 1.000.000€ per ogni vincolo, con la possibili di liberare i fondi e utilizzarli in qualsiasi momento.

Conto Blackcatcard

Blackcatcard

Blackcatcard offre gli interessanti servizi di una banca online, gestibili direttamente tramite un’app dedicata, con la quale tenere monitorati conti correnti e carte.

Con Blackcatcard è infatti possibile ottenere a canone zero un conto corrente ed una carta del circuito Mastercard (ottenendo anche l’1% di cashback su tutti gli acquisti con carta).

Inoltre, beneficerai anche di una ricompensa del 4% (su saldi mensili medi di 300 € o superiori) o del 2,2% annuo con pagamenti mensili (su saldi mensili medi inferiori a 300 €).

Potresti anche effettuare prelievi gratuiti in tutto il mondo e bonifici SEPA a costo zero (fino ad un massimo di 5 al mese, poi 0,20 € dal sesto in poi).

Blackcatcard integra tra i servizi anche la sezione di scambio di criptovalute, conforme alle normative UE vigenti.

Come funziona

La registrazione su Blackcatcard è gratuita, non è richiesto nessun requisito e non è necessaria neppure una valutazione storica reddituale, basta solo collegarti sul sito ufficiale e cliccare su “Apri un conto”.

Cosa sono i conti correnti remunerati

Definizione di conto remunerato

Il conto corrente remunerato è una versione di conto corrente in cui, oltre ad avere tutte le funzionalità bancarie di base, si prevede anche un interesse attivo sulle somme che hai depositato.

Otterrai quindi una remunerazione – da cui deriva il nome – che varierà in base alla tipologia di offerta della banca. In un momento in cui la BCE ha aumentato i tassi di interesse e i costi di alcuni strumenti finanziari aumentano, un conto remunerato può essere una valida alternativa per avere piena libertà del tuo denaro, oltre a ricevere un ritorno economico. Ciò permette di farlo rientrare tra quelle soluzioni attraverso cui investire i risparmi senza rischi.

La loro nascita è connessa, per lo più, allo sviluppo delle banche online, con un’operatività retail. Gli istituti di credito hanno potuto abbattere le spese di tenuta del conto e offrire ai clienti servizi innovativi, oltre a una percentuali di guadagno per i soldi presenti in giacenza.

Differenza tra conto remunerato e conto deposito

I conti correnti remunerati sono considerati, in certo qual modo, degli strumenti ibridi, dato che si collocano tra:

  • conti correnti standard, in cui non sono presenti forme di interessi attivi sul denaro in giacenza;
  • i conti deposito, in cui invece è applicato un rendimento sui soldi vincolati.

A questo punto è utile distinguere le caratteristiche di un conto corrente remunerato da quelle di un conto deposito. Infatti, ambedue prevedono l’applicazione di un interesse sulle somme presenti in giacenza. Un fattore che spesso può determinare un po’ di confusione. Tuttavia, vi sono profonde differenze sia per la tipologia di strumento, sia per la disponibilità dei fondi.

Infatti, un conto deposito è un sistema separato dal conto corrente di base, su cui andrai a trasferire il denaro. Invece, quello remunerato è il medesimo conto che utilizzi per operare ogni giorno e su cui verranno addebitate le spese eseguite con le carte di debito o di credito, oppure i pagamenti quotidiani.

Altra differenza sostanziale riguarda l’applicazione dell’interesse attivo. Il conto deposito prevede un vincolo sulle somme. Ciò significa che, fino alla scadenza dei termini, non potrai utilizzare il denaro (nel caso di conto deposito vincolato).

Invece, nel caso del conto corrente remunerato, l’interesse si applica sul denaro in giacenza, offrendoti massima libertà di utilizzarlo per le tue attività e al contempo ottenere una remunerazione.

Remunerazione giacenze conto corrente: come funziona

Come funziona un conto corrente remunerato

Le caratteristiche dei conti remunerati sono:

  • presenza di servizi bancari;
  • remunerazione sulle somme;
  • accesso libero alla liquidità sul conto corrente.

Il conto corrente remunerato funziona come un tradizionale conto corrente. Puoi effettuare e ricevere bonifici, far accreditare lo stipendio, pagare bollettini online, e dove previsto, anche adempiere agli obblighi fiscali attraverso i modelli MAV, RAV ed F24. Inoltre, al conto è in genere collegata una carta di debito, con cui prelevare denaro ed effettuare acquisti online e presso i POS degli esercenti.

Hai anche la possibilità, in base all’offerta della banca, di richiedere una carta di credito o una prepagata con e senza IBAN. A questo si aggiungono eventuali servizi fintech di gestione del risparmio.

Quello che cambia è l’applicazione di un interesse attivo. Questo termine identifica un valore, espresso in percentuale, che andrà a definire l’importo remunerato che verrà versato sul tuo conto in rapporto al capitale presente. In linea di massima, si aggira tra lo 0,50% e il 4,5%. Avrai inoltre la possibilità di utilizzare senza limiti i tuoi soldi e impiegarli per le attività di tutti i giorni.

Remunerazione conti correnti: vantaggi e svantaggi

Ottenere una remunerazione sul conto corrente può presentare alcuni vantaggi, rispetto a valutare altre forme di investimenti, oppure scegliere un conto deposito. Tuttavia, sono presenti anche alcuni aspetti negativi.

Vantaggi

  • Rendimento sulla giacenza presente sul conto;
  • non sono presenti vincoli per l’utilizzo del denaro;
  • spese di gestione ridotte;
  • presenza di unico conto;
  • forma di investimento a basso rischio.

Svantaggi

  • Le offerte online sono limitate;
  • tassi di interesse più bassi rispetto a un conto deposito.

Un primo punto di forza è la combinazione di uno strumento che preveda massima libertà di utilizzare il tuo denaro e ottenere al contempo un rendimento. In momenti di incertezza dei mercati e con un’inflazione alta, i conti remunerati possono essere una valida alternativa di investimento nel breve termine, rispetto ad altri asset che prevedono una strategia di risparmio a lungo termine, come i BTP.  

Quasi sempre avrai delle spese di gestione del conto più basse rispetto a una versione di deposito o a una tradizionale, soprattutto se è previsto un loro azzeramento in caso di particolari operazioni, come l’accredito dello stipendio o della pensione, oppure la domiciliazione di utenze. Potrai poi ottenere un ritorno economico utilizzando un unico strumento finanziario e senza dover spostare il denaro.

Tuttavia, devi valutare anche gli aspetti negativi. In primo luogo, le banche online con questa tipologia di conto corrente non sono molte. Inoltre, gli interessi attivi applicati sull’importo in giacenza sono in media più bassi rispetto a quelli che puoi ricevere su un conto deposito vincolato. A compensare queste criticità avrai però la massima libertà di utilizzare il tuo denaro, ottenendo comunque un ritorno economico.

Migliori conti correnti online remunerati

Conto correnteCostiImporti remunerati
Controcorrente IBL Bancacanone gratis per 6 mesifino al 3,50% per il primo anno
Banca Progetto – Conto KeyGratuito2,5% fino al 31 marzo 2024
illimity Bank7€2,50% fino al 31/12/24 poi 0,50%
AideXaGratuito per X Conto Easy, 40€ per X Conto Plus1%
WidibaGratuito2,5%
BlackcatcardGratuito4%

Conti correnti remunerati: domande frequenti

Quali sono le caratteristiche dei conti correnti remunerati?

Un conto corrente remunerato è un conto che prevede le funzionalità di una versione tradizionale con l’applicazione di un interesse attivo sulle somme in giacenza.

Qual è l’interesse applicato a un conto remunerato?

L’interesse attivo varia in base all’offerta delle singole banche. Scopri quali sono i conti correnti remunerati con interessi più alti nella nostra recensione.

Quali sono i migliori conti correnti remunerati?

Oggi vi sono diverse banche che prevedono un conto corrente remunerato: ne abbiamo segnalati 3 nella nostra classifica sui conti correnti remunerati.

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente

Esperto di mercati finanziari e trader indipendente. Collabora con Finanza Digitale curando i contenuti dedicati al trading.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: