Pagamenti > Pos Senza Commissioni

Quali sono i POS senza commissioni? Confronto migliori 2024

I Pos con canone sono una soluzione per non pagare commissioni o ridurle. Scopri le offerte online con il confronto diretto tra i terminali più convenienti.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Tempo lettura:
8 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Tempo lettura:
8 min
Pos sena commissioni

Risparmiare sui costi di un Pos è il desiderio di ogni commerciante e professionista. Offrire un metodo di pagamento digitale ai clienti è cosa buona, ma pagare commissioni salate alle banche può essere fastidioso.

Oggi esistono terminali Pos senza canone, che cioè azzerano i costi fissi mensili, ma anche POS senza commissioni, soluzioni con un fisso ogni mese per chi gestisce volumi importanti.

Vediamo quali sono e quale conviene scegliere.

Migliori POS senza commissioni 2024

Disclaimer FinanzaDigitale seleziona i POS migliori sul mercato in maniera indipendente. Tuttavia, se effettui un acquisto passando da un nostro link, potremmo ricevere una commissione pubblicitaria da parte dell'azienda.
|
Aggiornato al: 24 Luglio 2024
POS più richiesto1.
4.5/5
Axerve Easy POS Canone
  • Accredito su qualsiasi IBAN entro 1 giorno
  • SIM 4G inclusa
  • Connessione Wi-Fi
  • Stampante integrata
Prezzo
Gratis
Terminale in comodato d'uso
Vai al sito senza impegno
Canone mensile: da 17€ +IVA
Commissioni: 0%
37 recensioni su
Leggi tutto
2.
3.5/5
Nexi SmartPOS
  • Sistema operativo Android
  • Connessione Wi-Fi, 4G e Ethernet
-50% sul canone di noleggio
Prezzo
Gratis*
* Verifica piani e commissioni
Vai al sito senza impegno
Canone mensile: 24€
Commissioni: da 0,99%
1.443 recensioni su
Leggi tutto

Axerve Easy Pos senza commissioni

Axerve Logo

Axerve è una società fintech specializzata in soluzioni di pagamento digitale, parte dell’ecosistema Fabrick, creato da Banca Sella per innovare il settore finanziario e bancario.

Oggi è  tra i servizi di Pos più richiesti in Italia, grazie al sistema Easy Pos. Una soluzione che si adatta perfettamente a qualunque tipologia di attività.

Axerve propone una doppia offerta. La prima è Easy Pos con commissioni. L’altra opportunità è quella di richiedere il servizio Easy Pos con canone e con commissioni a costo zero. Hai una spesa mensile che varierà in base al totale degli importi incassati in un anno:

  • 17€ al mese +IVA per gli incassi Pos fino ai 10.000€;
  • 22€ + IVA se hai un incasso annuale fino ai 30.000€.

Nel caso in cui superi il tetto di 30.000€, in aggiunta al canone, si applica una commissione dell’1% solo per le somme in eccesso.

Il canone include:

  • noleggio terminale Pos Android PAX A920;
  • dashboard online per gestire i pagamenti;
  • accredito su qualunque IBAN italiano;
  • assistenza dal lunedì al sabato dalle 7.30 alle 22.00 e la domenica dalle 8.00 alle 20.00;
  • SIM dati.

Caratteristiche Pos Easy con canone

Axerve offre i terminali smart Pax e in particolare il modello POS Android Pax A920. È un Pos mobile, con tecnologia Android. Quindi puoi utilizzarlo ovunque grazie a una connessione tramite Wi-Fi o con scheda dati 4G (fornita da Axerve). Inoltre, puoi collegarlo a qualunque conto corrente aziendale.

Altro aspetto interessante sono le sue dimensioni. È leggero, pesa solo 390 grammi, con un design elegante e compatto. Ecco le sue misure:

  • 17,8cm lunghezza;
  • 7,8cm profondità;
  • 5,4cm altezza.

Infine, è dotato di un sistema di stampa per lo scontrino fisico, oltre all’opzione di inviare quello virtuale.

Nexi: Pos a commissioni zero sotto i 10€

Nexi Logo

Nexi è una società italiana specializzata nella creazione e vendita di sistemi per i pagamenti digitali. Tutti i Pos Nexi sono a commissione.  Quindi, si applica un costo una tantum per l’attivazione e una percentuale, e sull’importo della transazione.

Tuttavia, fino al 31-12-2024 è attiva un’offerta per i micropagamenti: i Pos Nexi diventano così delle soluzioni senza commissioni o con commissione ridotte.

Puoi aderire all’offerta come nuovo cliente o se già possiedi un Pos Nexi. L’unico requisito è quello di rientrare con la tua attività in un fatturato di 400.000€. Con il sistema micropagamenti hai il rimborso delle commissioni per tutte le transazioni con importo inferiore ai 10€.

Inoltre, per gli acquisti tra i 10€ e sotto i 30€, le commissioni sono ridotte allo 0,05%.

Tipologie di Pos Nexi

Nexi ha sviluppato diverse versioni di Pos adattabili a tutte le tipologie di impresa. Puoi acquistare un Pos direttamente online, sul sito Nexi, oppure riceverlo sottoscrivendo un servizio di pagamento con una banca.

Ad esempio, i Pos Nexi sono utilizzati da Intesa Sanpaolo, BPER Banca e Monte Paschi di Siena. Ecco alcuni dei modelli più interessanti:

  • SoftPOS: soluzione innovativa con cui puoi accettare i pagamenti direttamente dal tuo cellulare Android o iOS, senza necessità di richiedere un terminale.
  • Mobile Pos: funziona con collegamento al tuo cellulare.
  • SmartPOS: terminale da bancone completamente digitale e con doppio schermo per semplificare la procedura di pagamento.
  • SmartPOS Mini: Pos mobile con ampio schermo touchscreen adatto per professionisti e per chi si trova spesso fuori sede.
  • SmartPos Mini con stampante: evoluzione del modello precedente che include anche l’emissione di scontrino cartaceo.
  • Nexi SmartPOS Cassa: combina un lettore SmartPOS collegato a un registratore di cassa omologato per l’emissione delle ricevute fiscali.

Pos Poste Italiane: micropagamenti senza commissioni

poste italiane

Tra i Pos con canone è interessante anche la versione Postepay Tandem Pos Fisico di Poste Italiane.

Aderisce al sistema dei micropagamenti. Quindi, hai un canone mensile di 13€ più IVA, ma per gli importi al di sotto dei 10€ il costo della transazione è pari a zero.

Inoltre, per le somme tra i 10€ e i 30€ hai una commissione agevolata che scende a 0,95% rispetto all’1% applicato.

Tipologie di Pos Poste Italiane

Puoi collegare il sistema Postepay Tandem Pos Fisico a qualunque conto corrente con IBAN italiano, oppure direttamente al tuo conto BancoPosta o a una Postepay Evolution Business. Avrai l’accredito dei pagamenti il giorno successivo. Puoi scegliere tra diverse tipologie di terminali:

  • versione fissa da bancone con connessione tramite cavo Ethernet
  • modello con collegamento Wi-Fi;
  • terminale con SIM dati integrata;
  • sistema Pin PAD Top: permette al proprietario della carta di effettuare il pagamento in autonomia.

SumUp ha Pos a zero commissioni?

Logo Sumup

No, dato che tutti i terminali della società fintech SumUp sono con commissioni. Tuttavia, per le attività che hanno un volume di fatturazione annua superiore ai 30.000€, offre un servizio ad abbonamento, il Sumup One, con cui puoi ridurre i costi di ogni transazione.

Aderendo a Sumup One, hai un canone mensile di 19€, esente d’IVA, più un risparmio del 40% sui costi di ogni singola operazione, con uno sconto dall’1,95% allo 0,95%, sia per i pagamenti con carta, sia per quelli digitali.

Caratteristiche dei Pos SumUp

Ecco di seguito alcune delle caratteristiche che rendono un Pos SumUp interessante:

  • tre tipologie di Pos mobile: Sumup Solo Lite, Sumup Solo, Sumup Solo con stampante;
  • sono strumenti leggeri e compattati da stare in una mano;
  • puoi collegarli a qualunque IBAN bancario personale o aziendale;
  • l’accredito avviene entro il giorno successivo;
  • i terminali sono tutti mobile, collegabili via Bluetooth e nel modello SumUp Solo e SumUp Solo con stampante anche via Wi-Fi;
  • emissione scontrino digitale e cartaceo.

Come non pagare commissioni sui Pos

Commissioni sui Pos

Di un Pos non si può fare a meno. È obbligatorio per quasi tutte le attività commerciali e professionali, senza contare che ormai tutti si stanno abituando ai pagamenti digital.

Come tutti i servizi ha però dei costi, e le commissioni sulle transazioni sono spesso abbastanza pesanti.

È possibile non pagarle o ridurle? La risposta è sì.  

Esistono POS che non applicano commissioni sul transato, ma solo un canone mensile fisso. Sono ideali se la tua attività è abituata a gestire tante transazioni con carta, talmente tante da superare un volume di commissioni superiori a 25-30 euro al mese.

Un’altra soluzione, non per azzerarle ma per ridurle, è quella di richiedere il Bonus Pos 2024, il credito d’imposta che rimborsa fino al 30% delle commissioni pagate, su tutte le tipologie di terminale.

Pos con canone VS Pos con commissioni: quali scegliere?

Per rispondere abbiamo messo a confronto le due modalità di Pos

DescrizionePos senza canone (con commissioni)Pos con canone (senza commissioni o commissioni ridotte)
Costo inizialeSiNo
AttivazioneImposta di bollo 16€Imposta di bollo 16€
ProprietàAcquisti il PosNoleggio mensile
Chiusura contrattoPos rimane di tua proprietàIl Pos va restituito
CommissioniSiNo, o ridotte
Costo mensilePaghi solo in base alle transazioni effettuareFisso in base al canone
Bonus PosSiSi
PagamentiCarte- servizi digitali-onlineCarte-servizi digitali-online

Ambedue le soluzioni sono convenienti. Quindi, per scegliere il modello più adatto, è utile valutare la tipologia di business della tua attività e il numero mensile di operazioni di pagamento.

 Il Pos con commissioni è ideale per i liberi professionisti e i lavoratori autonomi, che non hanno pagamenti fissi giornalieri. Adatto anche ai privati che gestiscono un’attività part-time, oppure agli esercenti che alternano incassi in contanti con quelli con carte di credito, di debito o prepagate.

Invece, il Pos con canone può essere ideale per:

  • attività in fase di start-up, dato che non devi versare il costo iniziale per l’acquisto del terminale;
  • esercenti e imprese con un volume di transazioni giornaliero e mensile elevato. Risparmierai così sulle singole commissioni.

Pos con canone e senza commissioni: domande frequenti

Come non pagare le commissioni sul Pos?

Per non pagare commissioni o ridurne l’importo puoi sottoscrivere un servizio di Pos con canone. Quindi, all’interno di un costo mensile sono incluse le commissioni delle transazioni.

Come avere un Pos gratis?

Non è possibile avere un Pos gratis, ma puoi azzerare le commissioni se scegli di attivare un terminale con canone.

Qual è il Pos senza commissioni più vantaggioso?

Tra i Pos più convenienti vi è il servizio Axerve Easy Pos con una pacchetto a canone fisso a partire dai 17€ più IVA. Invece, se ricevi micropagamenti al di sotto dei 30€ puoi valutare uno dei Pos Nexi.

Autore senior per FinanzaDigitale

Laurea in Economia Aziendale, conoscitore di borse, mercati e investimenti finanziari. Ho competenze di diritto e gestione societaria, con esperienze amministrative. Scrivo di diritto, economia, finanza, marketing e gestione delle imprese.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: