Buy Now Pay Later (BNPL): cos’è e come funziona il microprestito Compra Ora Paga Dopo

Buy now pay later, compra ora e paghi dopo, è un sistema innovativo per ottenere beni e servizi pagandoli a rate. Scopriamo le sue caratteristiche e quali sono i pro e i contro che ne possono derivare.

Buy now pay later

Buy Now e Pay Later è un sistema molto diffuso nei paesi anglosassoni, considerato come la nuova frontiera dei pagamenti rateali. Puoi tradurlo in compra ora paga dopo: oggi è disponibile anche in Italia, grazie a una serie di compagnie che si sono specializzate nel fornire questa opportunità.

Un’alternativa ai prestiti tradizionali, presente su un numero crescente di e-commerce e che ti permette di affrontare una spesa senza gravare sul tuo bilancio familiare. Con il buy now pay later potrai disporre di un prodotto o un servizio, anche se non hai sul tuo conto corrente o sulla carta la somma necessaria.

Se vuoi conoscere i vantaggi e gli eventuali rischi di utilizzare questo strumento finanziario sei nel posto giusto. Di seguito andremo ad analizzare proprio cos’è il buy now pay later, come funziona e i benefici.

Cos’è il buy now pay later

Cos'è il buy now pay later

Buy now pay later (BNPL) significa letteralmente compra ora e paga dopo. Identifica un sistema di credito al consumo, attraverso il quale avrai la possibilità di comprare beni e sevizi senza però affrontare l’intera spesa iniziale.

È una sorta di mini prestito attivato nel momento in cui esegui l’acquisto di un prodotto. Rispetto a una forma di finanziamento tradizionale, non prevede l’applicazione di interessi, ma attraverso il BNPL, avrai la possibilità di effettuare una spesa anche di piccole somme, pari a decine di euro. Ciò lo ha reso un sistema molto impiegato in tutto il mondo, soprattutto dai giovani. Rientra tra quelle attività che vengono definite come finanziamenti al punto vendita, dato che è un’alternativa ai pagamenti con le carte di credito o prepagate, al bonifico bancario o alle transazioni in contanti.

Uno strumento che esiste già da diverso tempo, ma che ha preso piede negli ultimi anni, con il potenziamento degli acquisti online, trasformandosi in uno dei principali trend finanziari del momento.

Leggi a questo proposito la nostra analisi su finanza e trend del futuro.

In particolare, l’avvento del Covid-19 e l’aumento delle vendita sui più grandi e-commerce ha portato a quintuplicare il numero di richieste del servizio buy now pay later. Un qualcosa reso ancora più semplice grazie ai nuovi strumenti fintech, in cui si combina la tecnologia e la finanza, dato che ti basterà utilizzare il tuo smartphone per completare tutta l’operazione.  Oggi sono sempre di più le aziende specializzate nel BNPL diffuse in  Europa.

Attualmente, in Italia è stato previsto solo il servizio online, ovvero per gli acquisti sugli e-commerce. In ogni caso, la risposta degli utenti è stata immediata. Basta considerare che circa il 28,6% dei consumatori italiani utilizza il buy now pay later. Ciò è dovuto al suo particolare funzionamento.

Come funziona il buy now e pay later

Come funziona il sistema buy now pay later

Il business model del buy now pay later si fonda sul principio di permetterti di acquistare a rate un bene o un servizio, eseguendo la procedura direttamene sul sito del venditore. Potrai suddividere il totale della spesa dalle 3 alle 4 rate, di pari entità e senza l’applicazione di interessi.

In particolare, ciò che rende questo sistema innovativo è l’importo degli acquisti. Il principio del compra ora e paghi dopo si applica anche a somme che sono inferiori ai 100€. Potrai quindi dilazionare il pagamento se effettui una spesa di 50€ o di 60€, fino a un massimo di 3.000€. Vediamo come funziona.

I soggetti interessati sono tre:

  1. società che fornisce il servizio di buy now pay later;
  2. venditore, in questo caso l’e-commerce;
  3. consumatore.

Se desideri acquistare un prodotto su un e-commerce, ti basterà selezionare il bene che necessiti e inserirlo nel carrello. A questo punto, dovrai entrare nella sezione del check-out del negozio online e, tra le diverse voci, selezionare l’icona apposita. Sarai dunque inviato sulla piattaforma di una delle companies buy now pay later e potrai scegliere il numero di rate da dilazionare. Per attivare il servizio dovrai effettuare un primo pagamento, che corrisponde a circa il 25% dell’intera somma.

Il vantaggio di questo sistema è quello di ottenere subito il bene che stai acquistando. Infatti, la società BNPL pagherà l’intero valore al venditore, mentre tu potrai affrontare delle comode rate. Ad esempio, se vuoi acquistare un cellulare al costo di 150€, attraverso il sistema compra ora e paga dopo, dovrai versare con la carta di credito o tramite il bonifico bancario la somma iniziale di 37,50€, come acconto. La restante somma da pagare (112-50 euro) verrà suddivisa in 3 rate da 37,50 € ciascuna. Il telefono ti verrà spedito entro 24 o 48 ore.

Buy now pay later: normativa in Italia

Prima di illustrare quali sono le compagnie che offrono questo servizio in Italia, può essere utile soffermarci sulla normativa riguardante questo settore. Una precisazione è importante. Rispetto ad altri Paesi in cui sono presenti dei regolamenti ad hoc, nel nostro Paese non sono state sviluppate delle norme specifiche. Per questo devi prendere come riferimento le regole riguardanti i pagamenti digitali.

Ciò significa che tutte le società che sono preposte a fornire tale servizio, dovranno essere autorizzate ad operare come servizi di moneta elettronica dalla Banca d’Italia o da autorità finanziarie simili a livello europeo. Questo aspetto è determinante, dato che garantisce la trasparenza delle condizioni e soprattutto una tua tutela in quanto consumatore, sia per ciò che riguarda i tuoi dati personali, sia per quelli finanziari. Quindi prima di attuare la funzionalità buy now pay later, ti consigliamo di verificare quale sia il fornitore dei servizi e le condizioni previste.

Buy now pay later companies: quali sono e i costi

Buy now pay later companies

La crescita esponenziale di questa forma di credito al consumo ha portato alla creazione di piattaforme apposite che offrono tali servizi. In linea di massima, il sistema di richiesta e i costi sono simili.

Infatti, tutti i fornitori di BNPL prevedono l’ammontare finanziabile fino a un massimo di 3.000€, un numero di rate tra 3 e 4, nessun costo di istruttoria o interessi sul pagamento.

Ti potresti domandare quale può essere il guadagno di queste società. La realtà è che sarà il venditore  a versare una precisa percentuale a queste aziende. Inoltre, al momento della sottoscrizione del servizio dovrai accettare un’eventuale penale se effettui il pagamento della rata in ritardo.

Quindi, se adempi alle scadenze, il servizio è gratuito. Invece, se versi quanto dovuto in ritardo dovrai aggiungere all’importo della rata una somma dai 3€ ai 12€. Quali sono le società che oggi ti offrono l’opportunità di accedere al servizio compra ora e paga dopo? Tra quelle in Italia, potrai utilizzare PayPal, Klarna e Scalapay.

Buy now pay later: PayPal

Comapra oro e paghi dopo con PayPal

La piattaforma PayPal è stata tra i primi servizi di moneta elettronica a offrirti la possibilità di effettuare pagamenti online, disponendo di un account digitale.

Un sistema intuitivo che ti permette di avere un’elevata sicurezza per le transazioni e una gestione attenta dei pigmenti. La registrazione è gratuita e avrai la possibilità di ricaricare l’account attraverso un IBAN, oppure utilizzando una carta di credito, di debito o prepagata a te intestata. Al fine di offrirti nuove funzionalità, agli inizi del 2022, PayPal ha integrato tra i suoi sistemi di pagamento anche quello a rate.

Acquista ora e compra dopo con Klarna

Logo Klarna

Klarna è un piattaforma finanziaria nata nel 2005 a Stoccolma, con l’idea di offrire soluzioni vantaggiose per semplificare lo shopping online. Nei successivi anni, è diventata tra le principali banche in Europa a fornire servizi di credito al consumo, con oltre 147 milioni di consumatori e più di 400.000 aziende che hanno aderito al sistema buy now pay later.

La sua attività è stata un continuo successo: basta considerare che, nel 2014, il Gruppo Klarna ha acquistato la società SOFOTR, tra le più utilizzate per i pagamenti digitali. Potrai dilazionare un pagamento anche di 50€ e suddividerlo fino a 4 rate. In caso di ritardo del versamento, si applicano delle penali che variano in base all’importo richiesto. Infatti, per un credito fino ai 100€, dovrai considerare l’importo di 3€, mentre per somme dai 100€ ai 200€, la penale salirà a 5€ e a 8€ per somme superiori.

Buy now pay later: Scalapay

Logo Scalapay

È una società di pagamento elettronico Made in Italy, con sede a Milano. Avrai accesso a un piattaforma attraverso cui potrai suddividere in 3 comode rate l’acquisto dei tuoi prodotti.

Nata nel 2019, oggi si attesta tra i servizi di buy now pay later più impiegati, grazie a un numero ampio di brand che hanno deciso di puntare su questa forma di credito dilazionato.

Tra i partner che utilizzano questo servizio vi sono marche di rilievo come:

  • Nike;
  • Liu-Jo;
  • Calzedonia;
  • Nencini Sport;
  • Kiko;
  • Twinset;
  • Lacertosus;
  • Intimissimi;
  • Rocca;
  • Colmar;
  • Bliss Gioielli.

Scegliere Scalapay può essere vantaggioso anche dal punto di vista delle penalità che sono tra le più basse. Infatti, in caso di maccato pagamento, ti verrà addebitato un importo massimo di 6€ se il ritardo rientra nei nove giorni, mentre aumenterà a 12€ se supera questo tetto.

Acquista ora paga dopo: analisi benefici e rischi

Benefici per il consumatore

Quali sono i vantaggi del sistema buy now pay later? Tra quelli che ti possono spingere a utilizzarlo, vi è il pagamento a rate che ti permette di ottenere sin da subito un bene o un servizio senza dover affrontare l’intera spesa.

Un qualcosa di molto interessante, soprattutto in un momento odierno in cui l’accesso al credito è limitato anche se disponi del miglior conto corrente online. Rispetto ad altre tipologia di finanziamenti, non dovrai affrontare costi di istruttoria e non sono previste delle commissioni. Altro aspetto da considerare è l’importo dilazionabile, che può essere anche al di sotto dei 100€.

Il sistema è molto intuitivo, grazie all’applicazione della tecnologia digitale che permette di semplificare tutte le procedura e collegarti direttamente dal sito dell’e-commerce a quello del compratore. A questo devi aggiungere che i campi di applicazione sono davvero ampi, dato che sono sempre di più gli e-commerce che ti permettono di utilizzare questo servizio con un vantaggio reciproco.

Rischi del sistema compra ora e pago dopo

Rispetto ad altre nazioni, il buy now pay later in Italia è poco sviluppato, con un numero di società limitato. Inoltre, in base a una serie di analisi effettuati dall’Università di Oxford sulla soddisfazione degli utenti, il 69% dei consumatori ha espresso opinioni contrastanti su questo servizio, considerato abbastanza complicato. A questi aspetti tecnici devi aggiungere il rischio insito del pagamento a rate.

Infatti, se da un lato non vi sono commissioni o costi di istruttoria, dall’altro dovrai fare molta attenzione a:

  • le penalità presenti;
  • le informazioni precontrattuali e pubblicitarie;
  • il sovraindebitamento.

In primo luogo, ogni piattaforma prevede un’aggiunta di spesa alla rata in caso di ritardo del pagamento. Inoltre, è necessario fare attenzione anche alle condizioni contrattuali, nelle quali si stabiliscono i metodi di pagamento e il numero di rate previste. Infine, dovrai considerare la semplicità del meccanismo di acquisto, che può portarti a comprare un numero ampio di prodotti. L’effetto sarà di trovarti con tanti piccoli importi da restituire senza accorgerti di accumulare un debito che potrà andare a incidere sul tuo bilancio mensile.

Buy now pay later: conviene?

Il sistema buy now pay later ha rivoluzionato il modo di approcciarsi ai pagamenti rateali, offrendo ampie possibilità a tutti i consumatori di disporre di beni e servizi sin da subito. Se pensi di utilizzarlo, oggi sono presenti diverse opportunità come la piattaforma PayPal, Scalapay e Klarna, tutte realtà affidabili e sicure.

Devi però considerare che non potrai applicarlo a ogni tipologia di acquisto, ma per adesso solo a quelli online sugli e-commerce. Questo non sembra limitarne l’utilizzo da parte degli utenti, che è in continua crescita.

In ogni caso, dato che è una forma di finanziamento, anche se privo di interessi, prima di sottoscriverlo ti consigliamo di documentarti e di leggere attentamente tutte le condizioni contrattuali

Buy now pay later: domande frequenti

Cosa vuol dire buy now pay later?

Buy now pay later significa letteralmente compra ora paga dopo e identifica un sistema di credito al consumo con finanziamenti rateali per piccoli importi.

Come funziona il buy now pay later?

Con il buy now pay later, potrai avere sin da subito il possesso del bene o del servizio e pagare l’importo previsto in comode rate mensile.

Quali sono le compagnie che offrono il servizio buy now pay later in Italia?

Per adesso, tra le principali società che offrono il buy now pay later in Italia vi sono PayPal, Scalapay e Klarna.

Paolo Serafini

Trader, esperto di borse e forex

Trader, esperto di borse e forex con un passato da consulente finanziario. Collabora con FinanzaDigitale, scrive libri e investe sui mercati mondiali.

1 commento su “Buy Now Pay Later (BNPL): cos’è e come funziona il microprestito Compra Ora Paga Dopo”

Lascia un commento