Mef, nuovo BTp a 7 anni e BTp trentennale

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha comunicato una nuova emissione di BTp a 7 anni ed una riapertura del BTp a 30 anni, con cedola del 4.5%. Conviene investire?

btp italia nuova emissione

Dopo il trend positivo del 2023, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato una nuova emissione di BTp a 7 anni, con scadenza il 15 febbraio 2031.

Inoltre, il Mef ha comunicato anche una riapertura del BTp trentennale, con scadenza ad ottobre 2053 ed una cedola del 4,5%, il cui importo totale non sarà superiore a 5 miliardi di euro.

Nuova emissione di BTp del Mef

Per l’emissione di nuovi titoli di Stato di durata settennale e per riaprire i BTp trentennali, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha incaricato alcune banche.

Ecco gli istituti finanziari coinvolti in questa operazione:

  • Goldman Sachs;
  • J.P. Morgan;
  • Monte dei Paschi;
  • Credit Agricole;
  • Deutsche Bank.

Come si legge nel Comunicato stampa n° 4 del 08/01/2024, il Mef informa inoltre che non avranno luogo le aste di BTp a 7 anni e dei BTp con scadenza superiore ai 10 anni previste per l’11 gennaio 2024.

Conviene investire in BTp? Possibili alternative

L’anno appena trascorso ha reso più appetibile l’investimento in BTp. Dopo tanti anni di interessi che sfioravano lo zero, il decennale di gennaio 2023 ha offerto il 4,55%.

Se paragonato ai Treasury statunitensi, che pagavano il 3,79%, oppure il Bund tedesco che offriva il 2,45%, l’investimento in BTp Italia sembra essere stata fruttuoso.

Numeri alla mano, forniti da JP Morgan, ci consentono di calcolare il rendimento di un investitore che ha puntato sul BTp di gennaio 2023 e che oggi incassa il 13,7%.

Bene anche i bond aziendali statunitensi, che hanno registrato un interessante 13,5%, così come quelli europei che si sono attestati intorno al 12% e i Bund tedeschi intorno al 7,5%.

In attesa di scoprire come andrà il 2024, se sei interessato agli investimenti a basso rischio ti consigliamo di approfondire ulteriormente l’argomento per capire meglio dove conviene investire tra BTp e conto deposito.

Altri articoli sull'argomento BTP

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: