Dove comprare Bitcoin in banca: 3 istituti bancari che vendono criptovalute

Vuoi investire in Bitcoin passando per un istituto finanziario? Oggi le banche si stanno aprendo alle criptovalute, ma dove è possibile acquistare BTC in Banca?

L’evoluzione del Bitcoin, verificabile dalla quotazione soprariportata, è sotto gli occhi di tutti già da diversi anni, ed è ancora oggi possibile ottenere interessanti risultati dalla moneta digitale più importante del mercato criptovalutario.

Molti investitori, soprattutto chi è alle prime armi, si chiedono come poter acquistare bitcoin in completa sicurezza e senza rischi di truffe, in attesa che la criptovaluta sia acquistabile in ogni Banca.

In realtà esistono già specifici istituti finanziari innovativi che hanno introdotto la possibilità si comprare Bitcoin in banca ed in questa guida ti proporremo 3 diverse soluzioni finanziarie che ti permettono di ottenere criptovalute in modo semplice e sicuro.

Dove comprare Bitcoin in banca

dove comprare Bitcoin in Banca

Il mercato è in continua crescita e mentre fino a poco tempo fa molte banche contrastavano le monete virtuali, oggi sembrano volersi aprire alla possibilità di trattare criptovalute.

Per le Banche più tradizionaliste – come UniCredit, Intesa Sanpaolo, Banco BPM – la strada per integrare Bitcoin è ancora lunga perché non regolamentata, tuttavia permettono già ai loro correntisti di operare con le criptovalute e non bloccare più il loro conto corrente per attività sospette (come già purtroppo accaduto).

Recentemente Banca Generali ha aperto al trading di Bitcoin in Italia ed ha comunicato la possibilità di effettuarlo già nel 2022, ma ci sono banche più avanguardiste che ti permettono già oggi di comprare BTC.

Se non sai dove comprare Bitcoin in banca, ti proponiamo 3 soluzioni regolamentate tra le migliori banche più affidabili su cui poter operare in maniera seria e professionale, senza rischi di frode.

Banche italiane che accettano Bitcoin

Si tratta di istituti finanziari definiti Banca Diretta perché sono in grado di offrire tutti i servizi finanziari senza la necessità di aprire filiali distribuite in tutto il territorio, come le classiche banche, bensì puntano ad attività finanziarie tramite internet oppure internet mobile.

Ecco 3 delle migliori banche che ti offrono la possibilità di comprare Bitcoin.

Istituto bancario Caratteristiche
1. Fineco BankCFD, Knock Out Options, ETP
2. Trade RepublicWallet cold offline integrato
3. HypeSistema di sicurezza a 3 chiavi

Comprare Bitcoin con Fineco Bank

fineco

Fineco Bank è una banca retail che integra anche strumenti per fare trading e consentire agli investitori di operare sui mercati in completa autonomia.

Con la piattaforma trading di Fineco puoi investire sui Bitcoin in tre modalità:

  • CFD Bitcoin: per negoziare Bitcoin tramite i contratti per differenza, sfruttando anche la leva per ridurre l’esposizione;
  • Knock Out Options: ti permette di acquistare questo derivato aprendo una posizione call oppure put;
  • ETP: ti consente di fare trading su un Exchange Traded Products di criptovalute (Bitcoin, Ethereum e Ripple).

Leggi la nostra recensione su Fineco Trading ed ottieni maggiori informazioni.

Comprare Bitcoin con Trade Republic

Logo Trade republic

Trade Republic è un broker tedesco legalmente regolamentato ed autorizzato dalla BaFin ad operare a livello internazionale anche sulle criptovalute.

La Trading Republic crypto ti permette infatti di investire sulle più importanti criptovalute attraverso un’apposita piattaforma.

Trade Republic ti offre anche un wallet cold offline, dove poter depositare le monete digitali acquistate, così come tanti altri vantaggi:

  • la possibilità di investire in Bitcoin, Ethereum, Ripple e tanti altri ancora;
  • la possibilità di acquistare criptovalute anche in modo frazionato;
  • nessuna commissione sulle operazioni;
  • ordini al costo di 1€.

Comprare Bitcoin con Hype

comprare bitcoin in banca hype

Hype rappresenta più di tutti l’innovazione delle tradizionali Banche e dei loro limiti ormai superati con servizi finanziari sempre più innovativi, funzionali e convenienti.

Con Hype potresti aprire un conto corrente online (anche con IBAN italiano) in poco tempo ed associare una carta del circuito MasterCard (sia fisica che virtuale).

Inoltre con Hype, oltre ai servizi tradizionali più comuni, potresti usufruire di una serie di opportunità di investimento, di seguito riportate:

  • acquisto di criptovalute (Bitcoin);
  • fondo di investimento;
  • conto deposito.

La partnership di Hype con Conio consente di acquistare realmente il Bitcoin e possedere la proprietà della criptovaluta. La fintech italiana ha sviluppato un wallet Bitcoin che può essere gestito comodamente tramite un’apposita App mobile.

Il sistema a tre chiavi offre la massima sicurezza ai clienti Hype contro attacchi hacker, furti d’identità o smarrimento. Né Conio e né Hype possono mettere le mani sui tuoi Bitcoin, protetti proprio da una triplice chiave:

  • la prima chiave è personale dell’utente;
  • la seconda viene conservata da Conio;
  • la terza chiave serve all’utente per recuperare le credenziali di accesso (in caso di perdita).

Il tuo capitale è a rischio

Perché comprare Bitcoin in banca

perché comprare bitcoin in banca

Perché molti investitori preferiscono comprare Bitcoin in banca? Il motivo è semplice e coinvolge soprattutto i principianti che muovono i primi passi nel mondo delle criptovalute, cercando soluzioni sicure e senza rischi.

Nonostante ci siano piattaforma regolamentate che ti offrono l’opportunità di comprare Bitcoin e molte altre criptovalute in maniera seria e professionale perché autorizzati dagli organi di controllo in materia di finanza, non mancano purtroppo tentativi di truffa sul web.

Molte offerte in rete apparentemente allettanti celano tantissimi modi per frodare l’investitore ignaro dei rischi, pertanto molti utenti sono alla costante ricerca di soluzioni serie e sicure, come quelle che di solito offre una Banca.

Ancora oggi la Banca rappresenta per i neofiti la soluzione meno rischiosa per investire, anche se le tradizionali banche non offrono la possibilità di operare sulle criptovalute, anzi, sono sempre state in netta contrapposizione con le monete digitali.

Oggi però il vento sembra cambiare e molte banche proiettate nel futuro sembrano essere pronte a cavalcare l’onda delle criptomonete.

Comprare Bitcoin in Banca con bonifico bancario

Le nuove Banche ti permettono inoltre di comprare Bitcoin pagando comodamente con bonifico bancario.

Registrandoti direttamente sul sito ufficiale, oppure attraverso la comoda App per smartphone o tablet, potresti in poco tempo aprire il tuo conto di valuta fiat e un altro conto separato per comprare Bitcoin.

Una volta creato gratuitamente il tuo portafoglio Bitcoin, potresti comprare BTC pagando, se lo desideri, anche con bonifico bancario; potresti inoltre vendere e scambiare BTC, monitorando le tue transazioni finanziarie direttamente sulla lista movimenti.

Leggi anche: Banche che accettano Bitcoin

Comprare Bitcoin in Banca: domande frequenti

Quali banche italiane accettano Bitcoin?

Le Banche italiane che accettano Bitcoin son, Fineco, Trade Republic e Hype, sulle cui piattaforme è possibile fare trading di BTC.

Dove acquistare Bitcoin in sicurezza?

Potresti acquistare Bitcoin in sicurezza sui migliori exchange di criptovalute che integrano BTC tra le monete digitali; registrandoti ed effettuando il deposito potresti comprare Bitcoin e depositarli sul tuo wallet personale.

Come acquistare Bitcoin in contanti?

Potresti acquistare Bitcoin in contanti presso i Bitcoin ATM, degli sportelli informatici che ti permettono di aprire un wallet e depositare i Bitcoin acquistati.

eToro è una piattaforma multi-asset. Il valore degli investimenti può andare in alto e in basso. Il tuo capitale è a rischio. La piattaforma, offre sia l’investimento in azioni e criptovalute, sia il trading di CFD.
Si prega di notare che i CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando fa trading di CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se hai capito come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

La performance passata non è un’indicazione dei risultati futuri. La storia di trading presentata è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Il copy trading è un servizio di gestione del portafoglio, fornito da eToro (Europe) Ltd., che è autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission. Il Copy Trading non costituisce una consulenza sugli investimenti. Il valore dei vostri investimenti può salire o scendere. Il vostro capitale è a rischio.

Zero commissioni significa che non verrà addebitata alcuna commissione di intermediazione all'apertura o alla chiusura della posizione e non si applica alle posizioni corte o con leva finanziaria. Si applicano altre commissioni, tra cui le commissioni FX sui depositi e sui prelievi non in USD. Il vostro capitale è a rischio. Per maggiori informazioni, cliccate qui.

Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi UE. Nessuna protezione per i consumatori. Possono essere applicate imposte sui profitti.
eToro USA LLC non offre CFD e non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda l’accuratezza o la completezza del contenuto di questa pubblicazione, che è stata preparata dal nostro partner utilizzando informazioni pubbliche non specifiche di eToro.

Questa comunicazione ha uno scopo puramente informativo ed educativo e non deve essere considerata come una consulenza sugli investimenti, una raccomandazione personale o un'offerta o una sollecitazione all'acquisto o alla vendita di strumenti finanziari. Questo materiale è stato preparato senza tenere conto degli obiettivi di investimento o della situazione finanziaria di un particolare destinatario e non è stato preparato in conformità con i requisiti legali e normativi per promuovere la ricerca indipendente. Qualsiasi riferimento alla performance passata o futura di uno strumento finanziario, di un indice o di un prodotto di investimento confezionato non è, e non deve essere considerato, un indicatore affidabile di risultati futuri. eToro non rilascia alcuna dichiarazione e non si assume alcuna responsabilità in merito al'accuratezza o alla completezza del contenuto di questa pubblicazione

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: