Pagamenti > Migliori Carte Prepagate Iban

Migliori carte prepagate con IBAN – Aprile 2024

Le carte prepagate con IBAN sono strumenti con le caratteristiche di un conto bancario e con la flessibilità di una tessera di pagamento. Scopri quali sono le migliori da richiedere online.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
12 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
12 min
Carte prepagate con IBAN italiano

L’evoluzione della tecnologia applicata alla finanza ha portato allo sviluppo di strumenti di pagamento Fintech considerati delle valide alternative a un conto corrente: le carte prepagate con IBAN.

Le stesse rappresentano uno strumento in cui si uniscono i servizi bancari a quelli di pagamento. Le loro caratteristiche le rendono adatte agli studenti e ai giovani, ma anche se vuoi gestire al meglio il bilancio della tua famiglia.

Infatti, spesso non prevedono un canone mensile oppure hanno un costo ridotto. Inoltre, puoi trasformare la paghetta di tuo figlio in una realtà digitale, dato che alcune sono abilitate anche ai minori, con età superiore ai 10-12 anni. Infine, puoi richiederle anche se il tuo nome è stato registrato al CRIF.

Oggi le offerte sono davvero tante, con alcune carte prepagate collegate a un conto corrente tradizionale, a quelli online. Di seguito avrai un confronto diretto delle 8 migliori, con la recensione completa e i punti di forza. Potrai così valutare i pro e i contro di scegliere questo strumento di pagamento.

Migliori carte prepagate online: Aprile

Disclaimer FinanzaDigitale seleziona le carte migliori in maniera indipendente. Tuttavia, se ordini una carta passando da un nostro link, potremmo ricevere una commissione.
|
Aggiornato al: 23 Aprile 2024
1.
4/5
Carta prepagata Tinaba
  • Ricarica istantanea da app
  • Conto deposito, crypto e investimenti
  • Si associa ai wallet smartphone e smartwatch
10% di cashback sugli acquisti
Canone mensile
Zero
Carta prepagata
Mastercard
924 recensioni su
2.
4/5
Carta prepagata Mooney
  • Carta con IBAN dedicato
  • Ricarichi in tabaccheria, bar, edicole
  • PagoPA, bollettini, bollo, ricariche telefono
Codice MOONEYFA08 canone gratuito il primo anno
Canone annuo
10,00 €
canone annuo
Carta prepagata
VISA Prepaid
894 recensioni su
3.
4/5
Carta di debito Monese
  • Conto in GBP, EUR e RON
  • Carta di debito virtuale
  • Apple Pay / Google Pay
Canone mensile
Zero*
* piano base
Carta di debito
Mastercard
41.375 recensioni su
4.
4/5
Carta di debito HYPE
  • Conto e carta con IBAN
  • Conto deposito, investimenti, prestiti, assicurazioni
  • Cashback sugli acquisti
Canone mensile
Zero*
* piano base
Carta di debito
Mastercard
2.205 recensioni su
5.
4/5
Carta di debito Wise
  • Conto internazionale con carta
  • Spendi e preleva in 40 valute, al tasso di cambio
  • Prelevi gratis 200 euro al mese
Canone mensile
Zero
Carta di debito
Mastercard
214.831 recensioni su
Leggi tutto

La scelta delle carte prepagate con e senza IBAN è stata effettuata prendendo in esame i seguenti parametri:

  • presenza di un IBAN o collegamento a un conto con IBAN italiano o estero;
  • sicurezza;
  • costi e commissioni;
  • tipologia di ricarica;
  • funzionalità interessanti.

Ecco nel dettaglio le recensioni.

HYPE: carta conto con IBAN

Hype è un istituto di moneta elettronico nato nel 2015 come progetto smart, finalizzato ad offrirti un sistema in cui si combina un conto corrente bancario con carte di pagamento accessibile da una pratica app.

Inoltre, hai a disposizione una serie di funzionalità fintech, gratuite, attraverso cui puoi gestire, investire e risparmiare.

Carta prepagata Hype base

Puoi valutare tra tre piani di abbonamento:

  1. Hype base: gratuito;
  2. Next: 2,90€ al mese;
  3. Premium: 9,90€ al mese.

La versione base prevede una carta virtuale e una reale aderente al circuito MasterCard, che puoi utilizzare come una carta conto collegata a un IBAN italiano. Infatti, prevede un plafond di spesa di 15.000€. La richiesta della versione virtuale non ha costi, mentre se vuoi la versione fisica è presente una spesa, una tantum di 9,99€.

Tra i punti di forza che la rende tra le migliori carte prepagate con IBAN italiano vi è la presenza di una versione per minorenni, oltre alla possibilità di ricaricare la carta conto in diverse modalità:

  • bonifico bancario;
  • altra carta di debito o prepagata abilitata;
  • bonifico istantaneo;
  • utilizzando un’altra carta Hype, direttamente con il numero di cellulare;
  • presso un punto SisalPay o qualunque tabaccheria abilitata.

Tinaba di Banca Profilo

Uno strumento di pagamento innovativo, dato che con Tinaba avrai accesso a un conto corrente con IBAN italiano a cui non è collegata una carta di debito, ma una carta prepagata aderente al circuito MasterCard. Ciò ti permette di effettuare gli acquisti, senza un addebito diretto sul tuo conto corrente, ma sul saldo della carta.

carta Tinaba

Un progetto nato nel 2015 da Banca Profilo, tra gli istituti di credito considerati, nel 2023, tra i più solidi e affidabili in Italia. Puoi considerarla tra le migliori carte di pagamento con IBAN gratis, grazie alla versione di base, Start, a cui puoi accedere senza costi di attivazione o canone mensile.

Avrai un plafond di spesa massimo di 12.500€, con la possibilità di ricaricarla direttamente dal tuo conto corrente o da un’altra carta appartenente al gruppo Tinaba. La gestione avviene attraverso la comoda app dedicata.

Mooney

Tra le migliori carte prepagate con IBAN senza conto corrente puoi valutare Mooney. Nata nel 2019 come società fintech Made in Italy è tra le prime realtà di proximity banking italiane, offrendoti la possibilità di richiederla e di ricaricarla in uno dei 45.000 punti Mooney (ex SisalPay), presenti sul territorio.

Carta prepagata Mooney

Mooney è un IMEL (Istituto di moneta Elettronico), in quanto tale è autorizzato dalla Banca d’Italia all’emissione di strumenti di pagamento elettronici. Inoltre, la carta è dotata di tutte le tecnologie digitali che ti permetto di utilizzarla in piena sicurezza.

Infatti, hai una versione prepagata aderente al circuito VISA, contactless e dotata di chip integrato. Inoltre, l’accesso è possibile solo attraverso app mobile da istallare su un unico cellulare, e previa autorizzazione multi-fattore.

A questo devi aggiungere che qualunque operazione effettui, dai pagamenti online, ai bonifici tramite l’IBAN italiano presente, devi inserire il codice di sicurezza. Uno strumento interessante, grazie a un plafond di spesa massimo di 20.000€ e data la semplicità di ricarica che avviene via IBAN SEPA, oppure presso qualunque tabaccheria.

Inoltre, per il primo anno non è previsto un canone, mentre dal secondo in poi dovrai versare l’importo di 10 euro all’anno. Infine, attraverso l’app hai accesso a una serie di sistemi di pagamento utili per gestire le tue spese:

  • bollo auto;
  • F24;
  • Pagamenti con codice QR;
  • bollettini;
  • PagoPA;
  • ricariche telefoniche;
  • ricariche Amazon.

Revolut Standard

Revolut è un sistema interessante se vuoi avere un conto smart gestibile attraverso una pratica app mobile, con l’accesso a diverse tipologie di carte di pagamento. Nato nel 2015, oggi Revolut Bank UAB è una banca online registrata in Lituania e regolarmente riconosciuta dalla BCE oltre ad essere presente tra le imprese di investimento nel registro Consob.

Carta prepagata Revolut

Ciò ti garantisce massima sicurezza per il tuo denaro.  Hai accesso a diversi piani di abbonamento, a cui puoi collegare una o più carte aderenti al circuito MasterCard/VISA. La versione Standard puoi utilizzarla come una carta prepagata con IBAN estero.

Non è presente un canone mensile, mentre avrai la gratuità per le principali operazioni utili per la gestione quotidiana del tuo bilancio personale e familiare, come prelievi e bonifici, se rientri in un numero specifico di operazioni al mese. A questo devi aggiungere il vantaggio di avere una carta multivaluta, attraverso cui puoi effettuare i pagamenti online o presso i Pos degli esercenti, risparmiando sulle commissioni, anche se non utilizzi l’euro.

Può rientrare tra le migliori carte prepagate con IBAN estero non solo per un rapporto costi-servizi elevato, ma anche per la presenza di una carta per minori, utilizzabile con la supervisione da parte dei genitori, e di una versione Revolut Business Italia adatta ai professionisti.

Blackcatcard

Nel valutare le migliori carte prepagate con IBAN puoi considerare anche Blackcatcard. Una carta-conto, nata nel 2019, con la mission di rendere intuitive tutte le operazioni bancarie, rendendo semplice la gestione dei tuoi soldi, oltre ad avere un’app attraverso cui puoi risparmiare e investire nelle crypto.

Carta Blackcatcard

Uno strumento sicuro dato che è emesso dalla società Papaya Ltd, un istituto di moneta elettronica autorizzato dalla Malta Financial Service Authority.  Puoi impiegare la tessera Blackcatcard come una carta prepagata, dato che è collegata a una IBAN europeo, attraverso cui puoi effettuare tutte le operazioni bancarie.

Inoltre, è una tessera di pagamento aderente al circuito MasterCard: puoi effettuare pagamenti online, utilizzarla su Apple Pay e Google Play, prelevare denaro agli ATM e pagare presso i Pos degli esercenti.

Puoi considerarla tra le migliori carte conto con IBAN estero, grazie alle seguenti caratteristiche:

  • non prevede un canone annuo;
  • hai un certo numero di operazioni bancarie gratuite;
  • i pagamenti non hanno commissioni;
  • puoi prelevare fino a 200€ senza commissioni;
  • hai accesso a un cashback per gli acquisti online pari al 0,5%;
  • hai un rimborso sugli acquisti Amazon fino al 2%;
  • puoi acquistare direttamente le crypto Bitcoin, Ethereum e Tether.

Carta prepagata ING

La carta prepagata ING è uno strumento interessante, sia per quanto riguarda i costi, sia per la possibilità di averla praticamente subito. Puoi richiederla come correntista di ING, direttamente dall’app mobile, oppure nel momento in cui stai aprendo il Conto Corrente Arancio, in aggiunta alla versione di debito e a quella di credito ING . È presente in due modalità:

  1. virtuale;
  2. fisica.
Carta prepagata ING

La carta prepagata ING virtuale non ha un costo, mentre se necessiti della versione fisica è previsto per il rilascio, una tantum, il pagamento di 10€. Ambedue le versioni rientrano tra le migliori carte prepagate gratuite senza IBAN. Infatti, non prevedono un canone mensile, e non si applicano commissioni per gli acquisti online e offline se effettuati in euro. Invece, per quelli in altra valuta è presente una commissione pari al 2% della spesa. Anche i prelievi presso un ATM hanno un costo di 2€ ad operazione.

Tra i suoi punti di forza hai la possibilità di collegare a un tuo Conto Corrente Arancio fino a 4 carte ING prepagate, virtuali o fisiche. Inoltre, ogni operazione dovrà essere autorizzata attraverso l’autenticazione multi-fattore. Infine, hai la possibilità di ricaricarla in modo istantaneo attraverso il tuo Conto Corrente Arancio.

Mediolanum Prepaid Card (SelfyConto)

Scegliere il SelfyConto di Banca Mediolanum può essere una valida alternativa se vuoi combinare uno dei migliori conti correnti online con la possibilità di richiedere diversi strumenti di pagamento. Infatti, Banca Mediolanum ti permette di ottenere una carta di debito, una di credito e anche una versione prepagata.

Carta Mediolanum Prepaid conto Selfy

La Mediolanum Prepaid aderisce al circuito MasterCard e, come tale, potrai utilizzarla online, presso i POS degli esercenti, in tutto il mondo, e prelevare presso qualunque ATM. Prevede un costo iniziale di 10€ senza spese di attivazione e un plafond di 3.000€.

Rientra tra le migliori carte pregate senza IBAN, grazie alla possibilità di ricaricarla comodamente attraverso:

  • il sistema Banking Center Mediolanum o l’app mobile;
  • il servizio Semprericarica;
  • presso i punti vendita SisalPay o Banca 5;
  • utilizzando una carta Nexi, attraverso l’app Nexi o il sito.

Carta ricaricabile Fineco Bank

Fineco Bank è un conto multicanale attraverso cui, con un unico strumento, puoi accedere a: servizi bancari, servizi di trading online, investimenti e diversi strumenti di pagamento. In particolare, hai accesso a diverse tipologie di carte di pagamento:

  • carta di debito;
  • carta di credito Fineco;
  • carte prepagate.
Carte ricaricabili Fineco

Queste ultime sono delle versioni ricaricabili dal tuo conto corrente, quindi senza IBAN bancario. Puoi richiederle sia se sei già correntista, sia al momento dell’apertura del conto. Prevedono un costo di 9,95€ all’anno, con un plafond di spesa di 2.500€ e una ricarica mensile fino a 10.000€.  Puoi richiedere la versione virtuale, oppure quella fisica. Quest’ultima ha una spesa aggiuntiva di 12,50€ per la sua produzione.

Le ricariche dal tuo conto sono gratuite, così come non sono previste commissioni sui pagamenti. Puoi prelevare fino a 500 euro in un giorno, con un costo ad operazione di 2,90€. Puoi valutare la carta prepagata Fineco per le seguenti caratteristiche:

  • puoi richiedere fino a 5 carte ricaricabili fisiche o virtuali;
  • è prevista una versione per minorenni con un plafond di spesa fino a 1.000€;
  • sono ricaricabili istantaneamente attraverso il tuo conto corrente Fineco;
  • puoi gestirle tramite l’app mobile.

Cos’è una carta prepagata con IBAN

Definizione di carta prepagata con IBAN italiano

Iniziamo subito con il definire le caratteristiche di una carta di credito prepagata. Rientra nella tipologia delle carte di pagamento aderenti al circuito MasterCard o VISA che prevede un plafond di spesa indipendente da quello di un conto corrente.

Quindi, nel momento in cui effettui un pagamento, il denaro non verrà addebitato direttamente sul tuo conto, ma sarà prelevato dal saldo presente sulla tessera, fino ad esaurimento.

Le carte prepagate sono un sistema per certi aspetti simile alle migliori carte di credito. Tuttavia, non hai accesso a un fido bancario, ma puoi ricaricare la carta quando ne hai necessità.

In questo contesto si colloca una versione in particolare, ovvero la carta prepagata con IBAN Italiano o estero, che prevede anche l’opportunità di trasferire denaro con un bonifico da un altro conto corrente, farti accreditare lo stipendio, la pensione, eseguire a tua volta bonifici SEPA, oltre a pagamenti di utenze e altri servizi bancari.

Spesso vengono definite anche come carte-conto, dato che permettono di combinare tutte le operazioni tradizionali di una banca con quelle di una tessera di pagamento.

Perché scegliere una carta prepagata

Sono diversi i vantaggi di scegliere una carta prepagata. Ecco alcuni degli aspetti più rilevanti:

  • semplicità di richiesta: il procedimento è online e prevede pochi minuti per ottenerla;
  • gratuità o presenza di costi ridotti: quasi sempre non è presente un canone o le spese sono più basse rispetto a un conto corrente tradizionale o online;
  • plafond ricaricabile e limitato: hai accesso a un saldo che puoi ricaricare e che ti permette di gestire al meglio le spese di tutti i giorni;
  • adatte a un vasto target di utenti: sono un valido strumento per giovani, famiglie, pensionati e aziende;
  • puoi richiederle per un minore: sono abilitate anche all’utilizzo dei minorenni;
  • non è prevista una verifica creditizia: puoi richiederle in caso di protesto o iscrizione come cattivo pagatore;
  • funzionalità Fintech: prevedono servizi integrati di gestione delle spese e del bilancio familiare;
  • app mobile: sono gestibili da una pratica applicazione abilitata ai sistemi iOS o Android;
  • servizi bancari: le versioni carte conto integrano la presenza di un IBAN.

Infine, sono carte di pagamento che puoi affiancare ad un’altra carta, di debito o di credito, oltre alla possibilità di richiederne più di una in base alla tipologia di servizio.

Migliori prepagate con IBAN a Aprile 2024

CartaCircuitoCosto
HYPEMastercardGratuita
TinabaMastercardGratuita
MooneyVisa1° anno gratis- dal 2°, 10€ all’anno

Carte prepagate con IBAN: domande frequenti

Dove fare una carta prepagata con IBAN?

Puoi richiedere una carta prepagata con IBAN direttamente online scegliendo una banca o un istituto di moneta elettronica che preveda questo strumento.

Perché scegliere una carta prepagata con IBAN?

Le carte conto con IBAN italiano prevedono diversi vantaggi sia economici, sia per la gestione del tuo bilancio familiare: scoprili nella nostra guida sulle migliori carte prepagate con IBAN.

Qual è la migliore carta prepagata con e senza IBAN?

Le offerte presenti online sono diverse, con la presenza di carte prepagate collegate a un conto con IBAN italiano e versioni carte conto: scopri la nostra top 8 delle migliori carte prepagate.

Esperto di finanza digitale e lavoro.

Una lunga esperienza come consulente d'azienda, business analyst e formatore. Collaboro con FinanzaDigitale portando contenuti di vario genere.

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: