Netflix, da novembre nuovo abbonamento low-cost con pubblicità. Basterà per riprendersi?

Il colosso dell'intrattenimento ha lanciato il progetto in collaborazione con Microsoft per rilanciare la piattaforma ad un prezzo più accessibile

nuovo abbonamento netflix low cost

Netflix lancia il nuovo abbonamento low cost con pubblicità. Già dalla scorsa estate il gigante dello streaming ha avviato il progetto di rilancio della piattaforma per mantenere la leadership nel settore e a debita distanza i competitors.

Gli abbonamenti low cost di Netflix con pubblicità partiranno il 3 novembre alle ore 17.00 in 12 Paesi del mondo, Italia compresa, al costo mensile di 5,49 euro.

Un prezzo scontato con interruzioni pubblicitarie di circa 4-5 minuti ogni ora ed alcune limitazioni che differenzieranno il nuovo abbonamento low cost con l’abbonamento standard.


Nuovo abbonamento Netflix: quali limitazioni?

Nuovo abbonamento Netflix quali limitazioni

Il nuovo abbonamento low cost di Netflix prevedrà passaggi pubblicitari ed alcune limitazioni rispetto al pacchetto classico, di seguito elencate:

  • qualità video limitata a 720p/HD;
  • disponibilità limitata di film e serie TV;
  • non prevede la possibilità di scaricare film e serie TV;
  • non è disponibile la visione offline.

La pubblicità che sarà trasmessa all’inizio di ogni film o serie TV in maniera automatica durerà circa 15-30 secondi, per un totale di circa 4-5 minuti ogni ora.

La nuova offerta Netflix sarà disponibile in 12 Paesi in tutto il mondo, di seguito elencati:

  • Italia;
  • Australia;
  • Brasile;
  • Canada;
  • Corea;
  • Francia;
  • Germania;
  • Giappone;
  • Messico;
  • Regno Unito;
  • Spagna;
  • Stati Uniti.

Per gli utenti che possiedono l’abbonamento standard ed intendono mantenerlo per non avere le limitazioni del nuovo abbonamento low cost, rimarrà tutto inalterato e potranno continuare a beneficiare dell’offerta Netflix già sottoscritta.

Chi invece desidera approfittare del prezzo vantaggioso lanciato da Netflix, potrà sottoscrivere il nuovo abbonamento dal prossimo 3 novembre, a partire dalle ore 17.00.

Stime e previsioni su Netflix

Previsioni sul nuovo abbonamento Netflix

Come già anticipato, il nuovo abbonamento low cost di Netflix sarà lanciato il prossimo 3 novembre 2022 ad un costo di 5,49 euro al mese.

La nuova offerta potrebbe sopperire al calo degli abbonati Netflix pari a circa 1,2 milioni registrato negli ultimi mesi.

Il nuovo pacchetto nasce da una partnership tra Netflix e Microsoft allo scopo di rilanciare la piattaforma di intrattenimento con un’offerta a basso costo, alla portata di tutti.

Esigenza nata dal calo degli abbonati Netflix subito dopo l’allentamento delle restrizioni anti-Covid-19 e dalla concorrenza sempre più agguerrita di Warner Bros. Discovery, Apple (NASDAQ: AAPL) e Amazon (NASDAQ: AMZN).

Inoltre, la concorrenza agguerrita potrebbe mettere a rischio la leadership di Netflix nel settore entertainment e a tal proposito proprio gli abbonamenti Disney plus hanno già raggiunto 221 milioni e superato quelli di Netflix fermi a 220,7 milioni.

La data del lancio del nuovo abbonamento low cost ha generato un primo segnale positivo sulle azioni Netflix (NASDAQ: NFLX) che hanno registrato un rialzo del 5,27% dopo l’annuncio, verificabile nel grafico riportato di seguito.

Considerando i risultati positivi già ottenuti dall’abbonamento low cost di Disney+ e le previsioni rialziste sul titolo NFLX, la nuova offerta a basso costo di Netflix potrebbe incrementare il numero di abbonamenti e registrare ulteriori fasi rialziste in Borsa.

Motivo per cui potrebbe essere interessante tornare a valutare l’acquisto delle azioni Netflix sulle piattaforme per investire in Borsa e diversificare opportunamente il proprio portafoglio finanziario.

Jacopo Marini

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

Lascia un commento

Altri Articoli Su Finanza Digitale