Argento: lingotti, monete, posateria e pezzi di antiquariato, quali prospettive future?

argento quotazione investimento

Negli ultimi 5 anni le quotazioni della raw material argento è stata piuttosto “ribassista”. Infatti, dopo aver registrato un massimo nell’aprile del 2011 quando il prezzo dell’argento era a $49,79 all’oncia, e dopo essere sceso nel 2015 di più dell’11%, il prezzo dell’argento è risalito e, si prevede che possa mostrare un andamento “rialzista” per i prossimi mesi.

L’argento beneficia soprattutto dell’apprezzamento dell’oro e dal fatto che la Fed normalizzerà la sua politica monetaria molto lentamente. Se, fino ad oggi, il metallo grigio ha dovuto fare i conti con l’aumento dei tassi di interesse degli Stati Uniti e con una sana e crescita economica nazionale.

Dall’altro lato, le preoccupazioni circa la capacità del governo Trump di mantenere le sue promesse politiche ed economiche e, il contestuale inasprimento delle tensioni a livello geopolitico globale (primo fra tutti l’isolamento diplomatico del Qatar), sono drivers che giocano un ruolo di prim’ordine nell’ipotizzare che le previsioni dell’argento possano giocare un trend “rialzista”.

Lo scenario macroeconomico incerto, la crisi del greggio e dello scenario geopolitico sembra favorire ulteriori miglioramenti nelle quotazioni dell’oro e dell’argento nei prossimi mesi. Date le previsioni ottimiste, vediamo come acquistare fisicamente il prezioso.

Acquistare il metallo “grigio”: monete, lingotti, etc.

L’argento, in quanto prezioso come il platino, l’oro, il rame etc, è sicuramente da annoverarsi come un bene “rifugio” su cui investire. Se acquistare il platino e l’oro è troppo oneroso, chi ha a disposizione un capitale risparmiato può pensare di diversificare il proprio portafoglio di investimenti acquistando lingotti, monete, posateria e articoli di antiquariato.

BullionVault offre questo tipo di servizio online.

Altrimenti, puoi sempre valutare un investimenti in argento finanziario, operando su piattaforme autorizzate come eToro che offrono:

  • esposizione a titoli azionari legati all’argento (estrattori, ecc.);
  • ETF sull’argento fisico;
  • futures sull’argento (CFD).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.