Conti > Mooney Sisalpay

Mooney: recensione carta prepagata, costi, servizi e app mobile

Nella carta Mooney si combinano i servizi di un sistema proximity banking con le funzionalità di una versione prepagata. Scopri le caratteristiche, come funziona e dove richiederla.

+ Perché fidarti di Finanza Digitale
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
13 min
+ Fidati di Noi
×

In Finanza Digitale, ci impegniamo per offrirti analisi finanziarie imparziali e affidabili. Pur ricevendo compensi attraverso affiliazioni, la nostra integrità editoriale rimane il nostro pilastro: le nostre classifiche e recensioni sono frutto di rigorose analisi e indipendenza. La tua fiducia è la nostra missione.

Aggiornato il:

Tempo lettura:
13 min
Carta Mooney

Le carte prepagate sono strumenti convenienti, gestibili da app mobile e funzionali, caratteristiche che ti possono spingere a utilizzarle per gli acquisti quotidiani e per organizzare il bilancio personale e familiare. Tra le diverse soluzioni presenti sul web puoi valutare la carta prepagata Mooney.

Considerata tra le prime realtà di proximity banking in Italia, potrai richiederla e ricaricarla online, oppure presso uno dei circa 45.000 punti Mooney (ex SisalPay-Banca5). Una carta aderente al circuito VISA e con IBAN italiano attraverso cui puoi accedere a un ampio numero di sevizi bancari.

Un sistema flessibile grazie all’app mobile adatto a un vasto target di utenti: giovani, famiglie e anche pensionati. In questa recensione abbiamo analizzato le caratteristiche di Mooney, dalla sua sicurezza fino alle funzionalità e all’assistenza clienti. Infine, troverai le opinioni degli utenti con i pro e i contro di questo strumento.

Cos’è la carta Mooney?

Carta prepagata Mooney

L’idea di Mooney S.p.A. nasce nel 2019, come società fintech italiana di servizi di prossimità, oggi controllata da Enel e da Intesa Sanpaolo, al fine di combinare in un unico strumento un servizio di pagamento e di banking mobile.

Un istituto di moneta elettronico (IMEL) riconosciuto dalla Banca d’Italia e che si basa sull’esperienza di un brand come SisalPay nel fornire servizi digitali facilmente accessibili al cliente. Infatti, hai accesso a una carta prepagata aderente al circuito VISA e con IBAN italiano, che si appoggia a tutti i punti vendita Mooney dai bar ai tabacchi fino alle edicole.

Con la carta Mooney la gestione dei pagamenti e del tuo denaro viene completamente digitalizzata, il tutto attraverso una pratica app mobile installabile su tutti i dispositivi. Accedi, selezioni il servizio e confermi l’operazione: un processo che avviene in pochi secondi e con la massima sicurezza.

Oggi con oltre 20 milioni di clienti e 260 milioni di transazioni all’anno è tra le carte di pagamento più flessibili e diffuse in Italia. Ciò è stato possibile combinando sicurezza, funzionalità e costi contenuti.

Inserisci il codice “MOONEYFA08” alla registrazione. Canone gratuito il primo anno, poi 10 € ogni 12 mesi

Carta prepagata Mooney: è sicura?

Sì, Mooney è un prodotto sicuro. Non solo dietro al progetto vi è l’esperienza di un istituto come Intesa Sanpaolo e di un brand come SisalPay, ma la società che emette la carta prepagata, la Mooney S.p.a. è regolarmente autorizzata alle emissioni di strumenti digitali in quanto IMEL (Istituto di Monetata Elettronica).

Un’autorizzazione che viene concessa dalla Banca d’Italia previa verifica del rispetto di una serie di rigidi requisiti finanziari e procedurali. Inoltre, Mooney è associate member del circuito VISA grazie alla sponsorship del principal member Intesa San Paolo, oltre a garantire l’emissione di uno strumento di pagamento in cui si combinano le ultime tecnologie digitali. Basta considerare che la carta prepagata Mooney è:

  • contactless;
  • prevede un chip integrato;
  •  l’accesso è attraverso una verifica multilivello;
  • gestibile da un’app mobile collegabile a un unico telefonino;
  • aderisce ai sistemi VISA Secure Code, con la necessità di inserire una password dispositiva come conferma di ogni operazione.

Come Funziona Mooney?

Caratteristiche carta prepagata Mooney

La carta prepagata Mooney è stata ideata per essere funzionale, flessibile, gestibile ovunque e da un ampio target di utenti. Ecco quali sono le sue caratteristiche:

  • carta prepagata VISA;
  • IBAN bancario italiano;
  • app di gestione;
  • servizi integrati mobile.

Hai accesso a una versione prepagata con un plafond che non è collegato a un conto corrente, ma che puoi ricaricare in base alle tue necessità. Quindi, nel momento in cui effettui una transizione, questa verrà processata solo se sul tuo account Mooney è presente un importo pari o superiore a quello dell’acquisto.

In quanto carta VISA, è accettata in tutto il mondo presso gli esercenti aderenti, ed è abilitata anche ai pagamenti digitali e a quelli online.

Inoltre, rientra tra le migliori carte prepagate con IBAN italiano, con la possibilità di effettuare qualunque tipologia di operazione bancaria, dai bonifici alle domiciliazioni delle utenze.

Le diverse funzionalità vengono gestite attraverso app mobile. Infine, come strumento fintech puoi accedere a una serie di servizi dall’app per semplificare la gestione economica: dalle ricariche ai pagamenti, fino al controllo delle transazioni.

Inserisci il codice “MOONEYFA08” alla registrazione. Canone gratuito il primo anno, poi 10 € ogni 12 mesi

Carta Mooney: costi e commissioni

CostiSpecifica
EmissioneGratuita
Canone Annuo10€ (in promozione 12 mesi gratuiti se richiesta da app)
Ricarica presso punti Mooney2€
Prelievo presso sportelli ATM2€
Operazioni in valuta estera1,10% sull’importo della transazione
Bonifici SEPA ordinari1€ in uscita, 0€ in entrata
Bonifici Istantanei2€ in uscita, 0,50€ in entrata
Pagamenti Bollo Auto1€

Un aspetto che attira subito l’attenzione sulla carta Mooney è quello dei costi. Infatti, la richiesta non prevede una spesa iniziale, mentre per i primi 12 mesi il canone annuale è gratuito se la richiesta della carta viene fatta tramite app. Successivamente è previsto un costo di 10€, meno di 1€ al mese.

Per quanto riguarda le operazioni bancarie principali, i bonifici in entrata sono senza spese, mentre quelli in uscita prevedono una commissione di 1€.

Non sono ammessi i bonifici extra SEPA, mentre sei abilitato a quelli istantanei in entrata e in uscita con un costo rispettivamente di 0,50€ e 2€. Infine, puoi effettuare operazioni anche in valute diverse dall’euro.

Si applicherà un tasso di cambio in base a quello stabilito da VISA e con una commissione dell’1,10% sull’importo totale.

Limiti di utilizzo

La carta Mooney prevede dei limiti di:

  • plafond;
  • prelievo;
  • pagamenti.

Infatti, puoi avere fino a un massimo di 20.000€ in un singolo momento, mentre non si calcola un tetto annuale per le transazioni. Per quanto riguarda gli importi di ricarica il massimo eseguibile attraverso punto Mooney è di 999€. Puoi prelevare fino a 500€ al giorno, 1.000€ a settimana e 2.500€ al mese. Per i pagamenti, gli importi massimi sono di 3.500€ al giorno online, mentre con IBAN bancario hai una soglia di 15.000€ al giorno.

Infine, sulla carta Mooney è attivo il servizio Geocontrol, un sistema che ha il fine di prevenire eventuali frodi di utilizzo non autorizzato sulla carta. Sono presenti tre diversi profili:

  1. profilo Italia: puoi effettuare prelievi e pagamenti solo presso gli ATM e i POS presenti sul territorio italiano;
  2. profilo limitato: le operazioni con Mooney possono essere effettuate solo in area UE;
  3. profilo mondo: la carta è utilizzabile ovunque.

Quest’ultimo profilo è quello preimpostato, ma in ogni momento, entrando nelle impostazioni del tuo account puoi scegliere di abilitare una modalità rispetto a un’altra.

Carta Mooney: app mobile

La carta Mooney rispecchia tutte quelle caratteristiche di un prodotto fintech, attraverso un’app mobile installabile su qualunque dispositivo iOS o Android. Non è un semplice sistema di gestione, attraverso cui controllare i movimenti della carta ed eseguire operazioni bancarie.

App Mooney

L’applicazione smart ti permette di entrare nell’universo digitale di Mooney e quindi utilizzare una serie di funzionalità attraverso cui puoi semplificare i processi quotidiani: dalle ricariche, al pagamento del bollo auto.

La home page è stata creata con una grafica diretta e intuitiva, in cui attraverso una pratica dashboard puoi selezionare i vari menù e le singole funzionalità. Vediamo alcune di quelle più interessanti.

1. T-Ricarica

Devi ricaricare la tua carta in contanti? Con l’opzione T-Ricarica non hai la necessità di portare con te la carta Mooney, ma ti basterà esibire presso un punto Mooney il tuo Codice fiscale.

Per attivare il servizio ti basterà effettuare questa operazione una sola volta:

  • accedi all’app;
  • seleziona la voce servizi;
  • scegli T-ricarica.
  • Compila il modulo dati;
  • mostra il codice QR che ti verrà rilasciato in un punto Mooney.

Ora puoi liberamento effettuare una ricarica solo utilizzando il tuo codice fiscale.

2. T-Bonifico

T-bonifico Mooney

Se devi effettuare un bonifico ma non hai denaro sul plafond, o vuoi completare questa operazione in contanti o con altre carte di debito o di credito, puoi farlo attraverso la funzionalità T-Bonifico. Ti basterà accedere nell’apposita sezione dell’app e compilare il format previsto.

Otterrai così un codice QR che dovrai mostrare nel punto vendita, insieme alla tua carta d’identità e al codice fiscale.

Ora ti basterà scegliere la modalità di pagamento tra quelle che preferisci. Potrai così inviare il denaro su qualunque IBAN italiano, dai conti correnti alle carte con IBAN fino ai conti di moneta digitale.  

3. Bollettini e servizio di digitalizzazione ricevute

Pagare il bollettino di un’utenza non è stato mai così semplice. Ti basterà accedere sull’app Mooney e nel menù servizi, digitare la voce, Paga Bollettini.

A questo punto non dovrai compilare nulla, ma ti basterà inquadrare la matrice in basso e in automatico verranno rilevati tutti i dati. Ora non devi fare altro che verificarli e confermare l’operazione inserendo il codice dispositivo previsto.

Invece, se hai pagato un’utenza direttamente presso un tabaccaio e vuoi registrare il pagamento digitalizzando la bolletta, potrai farlo attraverso l’opzione Digitalizza Ricevute. Avrai così tutte le operazioni salvate sull’app utile in caso di verifiche e controlli.

4. RIA Money Transfer

Servizio RIA Mooney

L’app Mooney non ti permette di effettuare bonifici extra SEPA.

Tuttavia, se sei titolare della carta Mooney, l’App Mooney ti mette a disposizione il collegamento per l’accesso al  servizio RIA Money Transfer, gestito direttamente da RIA, che ti consentirà di trasferire denaro in modo istantaneo in oltre 165 Paesi e 500.000 punti vendita abilitati in tutto il mondo.

Per accedere ti bastano pochi passaggi dalla home page dell’app:

  • seleziona dalla dashboard la voce servizi;
  • scegli la funzionalità RIA Money Transfer;
  • accetta i termini;
  • entra nel servizio RIA;
  • seleziona le informazioni per l’invio del denaro.

5. Altri servizi Mooney

Ecco quali sono gli altri servizi che puoi utilizzare scegliendo di richiedere una carta Mooney:

  • PagoPA: puoi pagare gli adempimenti fiscali, come i MAV e gli F24 direttamente online o utilizzando la carta Mooney presso un esercente abilitato;
  • bollo auto: ti basterà inserire la targa del veicolo, per conoscere quando effettuare il versamento della tassa di possesso del l’auto o di quella di un tuo familiare e adempiere al tributo;
  • ricarica telefonica: un’operazione semplice, immediata e con pochi passaggi, potrai ricaricare la tua SIM di qualunque servizio mobile;
  • ricarica account Amazon: con la carta pregata Mooney puoi trasferire denaro sul tuo conto Amazon e acquistare online;
  • portafoglio: puoi collegare Mooney al tuo conto PayPal, oppure aggiungere un’altra carta di credito o di debito da utilizzare per ricaricarla;
  • ricerca punti Mooney: selezionando questa funzionalità geolocalizzerai subito la tua posizione evidenziando la presenza di tutti i punti Mooney;
  • MooneyGo: puoi gestire i tuoi spostamenti da un’unica app, prenotando, treni, parcheggi e taxi.

Inserisci il codice “MOONEYFA08” alla registrazione. Canone gratuito il primo anno, poi 10 € ogni 12 mesi

Come ricaricare la carta Mooney?

Ricariche Mooney

Per ricaricare la carta Mooney hai tre opzioni:

  • con un’altra carta;
  • con bonifico;
  • in tempo reale presso i punti Mooney.

Puoi scegliere di utilizzare una carta di credito di debito o un’altra prepagata inserendola nel portafoglio di Mooney, oppure eseguendo direttamente la ricarica dall’apposita sezione nell’app. È importante precisare che questo processo è possibile solo con uno strumento intestato a te personalmente.

Attraverso l’IBAN bancario puoi ricevere un bonifico o trasferire denaro da un altro tuo conto corrente.

Come richiedere la carta Mooney

Per richiedere Carta Mooney avrai due opzioni:

  1. fare richiesta online;
  2. in tempo diretto presso un punto Mooney.

Nel primo caso, devi scaricare l’app Mooney presente su Apple Store o Google Pay. A questo punto dovrai:

  • inserire e-mail e numero di cellulare;
  • confermarli inserendo il codice OTP inviato;
  • scegliere un’e-mail;
  • inserire i dati personali;
  • allegare un documento e il codice fiscale.

Dopo aver effettuato un video selfie e aver accettato i termini del contratto, devi attendere la verifica da parte di Mooney S.p.a., un qualcosa che richiede da alcune ore fino a un massimo di 48 ore. A questo punto devi solo attendere l’arrivo della carta che ti verrà spedita entro 5-10 giorni lavorativi.

Come richiedere la carta Mooney

L’altra opportunità è quella di effettuare la procedura direttamente presso un Punto vendita Mooney abilitato. Per richiedere la carta dovrai presentarti con:

  • documento di riconoscimento;
  • codice fiscale;
  • tuo smartphone.

Il procedimento verrà effettuato in tempo reale dall’esercente, il quale alla fine del processo ti rilascerà la carta.

Come attivare la carta Mooney

Se l’hai richiesta da punto vendita, la tua carta è già attiva e dovrai solo registrarti all’app e indicare il codice utente per poter gestire la tua carta.

Se l’hai richiesta da app, dovrai effettuare un ultimo passaggio: attivare la carta dopo averla ricevuta. Il procedimento avviene attraverso l’app mobile. Accedendo con le tue credenziali, ti basterà cliccare sull’immagine della tessera e inserire i dati richiesti:

  • numero della carta;
  • data di scadenza;
  • codice di sicurezza.

A questo punto per ottenere il PIN della carta dovrai rispondere all’SMS inviato riportando il codice alfanumerico all’interno dell’app. Otterrai così il PIN per effettuare i pagamenti presso i POS degli esercenti o i prelievi.

Conviene utilizzare la carta Mooney?

La carta prepagata Mooney ha ottenuto una risposta elevata da parte degli utenti. Basta considerare che nel giro di pochi anni sono più di 20 milioni coloro che hanno scelto di utilizzare questa app mobile. Ovviamente, come per tutti gli strumenti digitali di nuova generazione, Mooney ha ottenuto una serie di opinioni positive ed alcune critiche.

Iniziamo dalle prime. Uno dei vantaggi della carta Mooney è di essere una versione prepagata con IBAN italiano basata su un sistema di proximity banking. Infatti, avrai la possibilità di appoggiarti su circa 45.000 punti Mooney attraverso cui effettuare ricariche oppure accedere a diversi servizi.

La gestione attraverso l’app è realizzata per un vasto target di utenti, grazie a una home intuitiva e una dashboard graficamente semplice da impiegare. Inoltre, il rapporto costi-servizi è interessante, oltre a prevedere funzionalità che ti permettono di gestire il tuo denaro come in uno conto online.

Tuttavia, sono presenti alcune critiche. In primo luogo, anche se l’app mobile è sicura, non sono previste alcune opzioni di altre applicazioni, come eventualmente bloccare singolarmente le funzioni dei pagamenti online, i prelievi o quelli contactless.  Altro aspetto è quello legato ai costi, che per alcune funzionalità sono al di sopra della media. In ogni caso le critiche sono compensate dall’ampio numero di servizi presenti.

Inserisci il codice “MOONEYFA08” alla registrazione. Canone gratuito il primo anno, poi 10 € ogni 12 mesi

Mooney: Domande Frequenti

Cos’è la Carta Mooney-SisalPay?

Mooney è un istituto di moneta elettronico (IMEL) che offre numerosi servizi di pagamento finalizzati ad agevolare le attività quotidiane, di giovani, famiglie e pensionati. Scopri di più in questa recensione.

Come attivare Mooney-SisalPay?

Se desideri attivare la carta prepagata Mooney ti basterà scaricare l’app disponibile sia su IOS che su Android ed avviare la procedura di registrazione o recarti a un punto Mooney.

Cosa si può pagare con Mooney?

Con la carta prepagata Mooney puoi effettuare acquisti online, presso i POS degli esercenti, pagare i bollettini, eseguire ricariche telefoniche e il bollo auto. Scopri nella 
nostra guida cosa puoi fare.

Disclaimer: Le informazioni contenute sono state validate dalla società emittente. L’articolo riporta messaggi di natura promozionale. Per ulteriori informazioni consulta il foglio informativo e le condizioni contenute su www.mooney.it/carta-prepagata

Argomenti:

Altri articoli sull'argomento Mooney

Trader, opinionista ed esperto di mercati azionari e criptovalute. Uno dei primi investitori in Italia a credere in Bitcoin e diventarne un profondo conoscitore. Collabora con FinanzaDigitale dal 2014.

1 commento su “Mooney: recensione carta prepagata, costi, servizi e app mobile”

  1. Buongiorno, ho la Carta Mooney da tempo (la posseggo per pagare la Tv di DAZN). Ma non riesco ad usarla neanche per acquistare un libro. Tra tante vostre istruzion non ne vedo nessuna che mi spieghi semplicemente i passi che devo fare. Certamente è colpa della poca pratica che ho in queste cose. Per cortesia comunicatemi i passi fondamentali. Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Potrebbero interessarti anche: